FAST FIND : AR1327

Ultimo aggiornamento
23/07/2019

Cause di esclusione degli operatori economici, criteri di selezione e soccorso istruttorio

GENERALITÀ; SCHEMA DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE E CHIARIMENTI (Cause di esclusione riferite solo all’operatore economico; Cause di esclusione riferite sia all’operatore economico che al subappaltatore; Soggetti nei cui confronti deve essere verificata l’assenza di condanne penali) - CRITERI DI SELEZIONE E SOCCORSO ISTRUTTORIO (Requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnica; Attestazione SOA; Rating d’impresa; Dichiarazioni del concorrente e verifiche della stazione appaltante, il DGUE; Accertamento sul possesso dei requisiti; Soccorso istruttorio; Mezzi di prova e registro online dei certificati).
A cura di:
  • Dino de Paolis
3195817 5743251
GENERALITà

La disciplina sulle cause di esclusione dalla partecipazione alle procedure di appalto o concessione è contenuta nell’art. 80 del D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50 - come successivamente modificato e integrato dal D. Leg.vo 19/04/2017, n. 56 (c.d. “correttivo”) ed in seguito anche dal D.L. 18/04/2019, n. 32 (c.d. “sblocca cantieri&rdq

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743252
SCHEMA DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE E CHIARIMENTI

Le cause di esclusione sono state suddivise in due tabelle, relative rispettivamente alle cause di esclusione riferite sol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743253
Cause di esclusione riferite solo all’operatore economico


Cause di esclusione riferite solo all’operatore economico


CAUSE DI ESCLUSIONE

RIF. NORMATIVO

Essere stati condannati con sentenza definitiva - oppure decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del Codice di procedura penale (cd. “patteggiamento”) - per:

- delitti, consumati o tentati, di associazione per delinquere (art. 416 del Codice penale), associazione per delinquere di stampo mafioso (

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743254
Cause di esclusione riferite sia all’operatore economico che al subappaltatore


Cause di esclusione riferite sia all’operatore economico che al subappaltatore del quale l’operatore economico abbia dichiarato di intendersi avvalere


CAUSE DI ESCLUSIONE

RIF. NORMATIVO

Aver commesso gravi infrazioni, debitamente accertate, alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro N4.

Vedi art. 80 del D. Leg.vo 50/2016, comma 5, lettera a)

Aver commesso gravi infrazioni, debitamente accertate, degli obblighi in materia di ambiente e rapporto di lavoro N5.

Vedi art. 80 del D. Leg.vo 50/2016, comma 5, lettera a)

Essere stato sottoposto a fallimento, o trovarsi in stato di liquidazione o concordato preventivo N6 o che sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni, fermo resta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743255
Soggetti nei cui confronti deve essere verificata l’assenza di condanne penali

Il Comunicato ANAC 08/11/2017, ai punti 1 R e 2 R ha chiarito quali siano i soggetti nei confronti dei quali deve essere verificata l’assenza di condanne penali o misure interdittive, in relazione pertanto alle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D. Leg.vo 50/2016.

I chiarimenti dell’ANAC sono sintetizzati nella tabella qui di seguito.


Soggetti nei cui confronti occorre verificare l’assenza di condanne penali


TIPOLOGIA SOCIETARIA

SOGGETTI DA VERIFICARE

Imp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743256
CRITERI DI SELEZIONE E SOCCORSO ISTRUTTORIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743257
Requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnica

La disciplina contenuta negli artt. 83 e 84 del D. Leg.vo 50/2016 recepisce l’art. 58 della Direttiva 2014/24/UE e dà, al contempo, attuazione all’art. 1 della L. 11/2016, lettera r).

Tale previsione richiede la definizione dei requisiti di capacità economico-finanziaria

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743258
Attestazione SOA

Per i lavori di importo pari o superiore a 150.000 Euro, si prevede il sistema di qualificazione attuato da organismi di attestazione autorizzati da ANAC (le SOA). Tuttavia, con l’obiettivo di rendere più efficaci i controlli funzionali al rilascio dell’attestazione, si prevede che il regolamento di cui al comma 27-octies dell’art. 216 del D. Leg.vo 50/2016, debba individuare livelli standard di qualità dei controlli che gli organismi di attestazione devono effettuare (prima della modifica introdotta dal D.L. 32/2019 tale compito era attribuito a Linee guida ANAC).

Fino all’entrata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743259
Rating d’impresa

Di particolare rilevanza è l’istituzione presso l’ANAC di un sistema di rating d’impresa e delle relative premialità, per il quale è previsto che l’Autorità rilasci apposita certificazione agli operatori economici, su richiesta.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743260
Dichiarazioni del concorrente e verifiche della stazione appaltante, il DGUE

L’assenza di cause di esclusione deve essere dichiarata dal legale rappresentante dell’impresa concorrente mediante utilizzo del modello di Documento di gara unico europeo (DGUE), strumento introdotto co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743261
Accertamento sul possesso dei requisiti

Le stazioni appaltanti effettuano la verifica formale e sostanziale delle capacità realizzative, delle competenze tecniche e professionali nonché delle attività eseguite.

La documentazione comprovante il possesso dei requisiti per la partecipazione alle gare e per il controllo in fase di esecuzione del contratto della permanenza degli stessi sarà a regime acquisita solo attraverso una nuova banca dati centralizzata gestita dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, denominata “Banca dati nazionale degli operatori economici”.

Sarà il Ministero delle infrastrutture e trasporti a deter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743262
Soccorso istruttorio

L’art. 83 del D. Leg.vo 50/2016 aggiorna il meccanismo del c.d. “soccorso istruttorio”, già previsto dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3195817 5743263
Mezzi di prova e registro online dei certificati

Ai sensi dell’art. 86 del D. Leg.vo 50/2016, le stazioni appaltanti possono richiedere solo i certificati, i mezzi di prova e le dichiarazioni specificamente indicate come prova dell’assenza delle cause di esclusione e del soddisfacimento dei criteri di selezione.

Una delle più significative novità in materia di mezzi di prova è il riferimento al sistema e-Certis, gestito dalla Commissione europea allo scopo di agevolare su scala europea lo scambio di certificati e altri documenti probatori richiesti dalle amministrazioni aggiudicatrici per la comprova dei requisiti.

In partic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara

Le clausole sociali nei contratti pubblici

DEFINIZIONE DI CLAUSOLA SOCIALE E QUADRO NORMATIVO (Che cosa sono le “clausole sociali”; Norme di riferimento sulle clausole sociali; Linee guida e chiarimenti ANAC) - ASPETTI APPLICATIVI E PRATICI DELLA CLAUSOLA SOCIALE (Contratti cui si applica la clausola sociale ed esclusioni; Obblighi della stazione appaltante e dell’operatore in relazione alla clausola sociale; Clausola sociale e scelta del CCNL da applicare; Diritti dei lavoratori in caso di violazione della clausola) - ORIENTAMENTO DELLA GIURISPRUDENZA SULLA CLAUSOLA SOCIALE (Giurisprudenza formatasi in vigenza del D. Leg.vo 163/2006; Giurisprudenza formatasi in vigenza del D. Leg.vo 50/2016).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disposizioni antimafia
  • Impresa, mercato e concorrenza

Rating di legalità delle imprese: in cosa consiste, come richiederlo e come è considerato da banche e PA

Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all'introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un riconoscimento misurato in "stellette" indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta. All'attribuzione del rating l’ordinamento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

L'avvalimento nei contratti pubblici

L’AVVALIMENTO NEI CONTRATTI PUBBLICI IN GENERALE (Definizione e finalità dell’avvalimento; Normativa di riferimento sull’avvalimento; Responsabilità solidale dell’ausiliaria; Distinzione tra avvalimento e subappalto; Distinzione tra avvalimento ed RTI; Avvalimento e obblighi della stazione appaltante; Avvalimento e certificato di esecuzione) - ESCLUSIONI E LIMITI ALL’AVVALIMENTO (Avvalimento plurimo o frazionato; Avvalimento a cascata (o subavvalimento); Partecipazione dell’ausiliaria alla stessa gara; Lavori di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica; Contratti che riguardano lavori su beni culturali; Compiti essenziali da svolgersi direttamente dall’offerente) - REQUISITI CHE POSSONO O MENO ESSERE OGGETTO DI AVVALIMENTO (Avvalimento di garanzia e avvalimento operativo; Avvalimento nei servizi di ingegneria e di architettura; Avvalimento in relazione agli elementi dell’offerta; Avvalimento dell’iscrizione all’Albo gestori ambientali; Avvalimento dell’iscrizione all’Albo professionale; Avvalimento dell’iscrizione al Registro imprese della Camera di commercio (CCIAA); Avvalimento dell’iscrizione all’Albo provinciale delle imprese artigiane; Avvalimento della certificazione di qualità; Avvalimento dell’attestazione SOA) - CONTENUTI DEL CONTRATTO DI AVVALIMENTO E DOCUMENTAZIONE (Documenti e dichiarazioni da allegare alla domanda; Contenuti del contratto di avvalimento).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Studio Groenlandia
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Il subappalto nei contratti pubblici: nozione, limiti e condizioni

NOZIONE DI SUBAPPALTO E DIFFERENZA CON ALTRI TIPI DI CONTRATTO (Contratti che rientrano nella nozione di “subappalto”; Differenza tra subappalto e avvalimento; Esclusioni; Subcontratti che non costituiscono subappalto) - AUTORIZZAZIONE E LIMITI AL SUBAPPALTO (Autorizzazione al subappalto; Requisiti del subappaltatore; Limiti quantitativi del subappalto; Divieto del subappalto “a cascata” (o sub-subappalto)) - CONDIZIONI E ONERI VERSO LA STAZIONE APPALTANTE (Dichiarazione all’atto dell’offerta; Indicazione e requisiti dei subappaltatori; Violazione in sede di offerta delle percentuali subappaltabili; Mancato uso della modulistica; Trasmissione alla stazione appaltante dei documenti relativi al subappalto; Adempimenti verso la stazione appaltante - Autorizzazione del subappalto; Variazioni all’oggetto del subappalto).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Concordato preventivo e partecipazione ad affidamenti pubblici

PREMESSA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO - CONCORDATO CON CONTINUITÀ AZIENDALE (Chiarimenti ANAC) - ORIENTAMENTI DELLA GIURISPRUDENZA (Stipula e prosecuzione dei contratti di appalto; Partecipazione alla gara nelle more dell’ammissione al concordato; Raggruppamenti temporanei di imprese) - DISPOSIZIONI DERIVANTI DAL D.L. 32/2019 E DAL CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria