FAST FIND : NN12204

R.D. 16/03/1942, n. 267

Disciplina del fallimento, del concordato preventivo, dell'amministrazione controllata e della liquidazione coatta amministrativa.
Scarica il pdf completo
929485 9304886
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304887
Art. 1. - Imprese soggette al fallimento e al concordato preventivo

N1

Sono soggetti alle disposizioni sul fallimento e sul concordato preventivo gli imprenditori che esercitano una attività commerciale, esclusi gli enti pubblici.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304888
Art. 2. - Liquidazione coatta amministrativa e fallimento

La legge determina le imprese soggette a liquidazione coatta amministrativa, i casi per le quali la liquidazione coatta amministrati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304889
Art. 3. - Liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo e amministrazione controllata

Se la legge non dispone diversamente, le imprese soggette a liquidazione coatta amministrativa possono essere ammesse alla procedura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304890
Art. 4. - Rinvio a leggi speciali

N3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304891
TITOLO II - DEL FALLIMENTO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304892
CAPO I - Della dichiarazione di fallimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304893
Art. 5. - Stato d'insolvenza

L'imprenditore che si trova in stato d'insolvenza è dichiarato fallito.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304894
Art. 6. - Iniziativa per la dichiarazione di fallimento

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304895
Art. 7. - Iniziativa del pubblico ministero

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304896
Art. 8. - Stato d'insolvenza risultante in giudizio civile

N6

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304897
Art. 9. - Competenza

Il fallimento è dichiarato dal tribunale del luogo dove l'imprenditore ha la sede principale dell'impresa.

Il trasferimento della sede inter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304898
Art. 9-bis. - Disposizioni in materia di incompetenza

Il provvedimento che dichiara l'incompetenza è trasmesso” N9 in copia al tribunale dichiarato incompetente, il quale dispone con decreto l'immediata trasmissione degli atti a quello competente. Allo stesso modo provvede il tribunale che dichiara la propria

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304899
Art. 9-ter. - Conflitto positivo di competenza

N10

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304900
Art. 10. - Fallimento dell'imprenditore che ha cessato l'esercizio dell'impresa

N11

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304901
Art. 11. - Fallimento dell'imprenditore defunto

L'imprenditore defunto può essere dichiarato fallito quando ricorrono le condizioni stabilite nell'articolo precedente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304902
Art. 12. - Morte del fallito

Se l'imprenditore muore dopo la dichiarazione di fallimento, la procedura prosegue nei confronti degli eredi, anche se hanno accettato con beneficio d'inventario.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304903
Art. 13. - Obbligo di trasmissione dell'elenco dei protesti

N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304904
Art. 14. - Obbligo dell'imprenditore che chiede il proprio fallimento

N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304905
Art. 15. - Procedimento per la dichiarazione di fallimento

N17

Il procedimento per la dichiarazione di fallimento si svolge dinanzi al tribunale in composizione collegiale con le modalità dei procedimenti in camera di consiglio.

Il tribunale convoca, con decreto apposto in calce al ricorso, il debitore ed i creditori istanti per il fallimento; nel procedimento interviene il pubblico ministero che ha assunto l'iniziativa per la dichiarazione di fallimento.

Il decreto di convocazione è sottoscritto dal presidente del tribunale o dal giudice relatore se vi è delega alla trattazione del procedimento ai s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304906
Art. 16. - Sentenza dichiarativa di fallimento

N19

Il tribunale dichiara il fallimento con sentenza, con la quale:

1) nomina il giudice del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304907
Art. 17. - Comunicazione e pubblicazione della sentenza dichiarativa di fallimento

N20

Entro il giorno successivo al deposito in cancelleria, la sentenza che dichiara il fallimento è notificata, su

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304908
Art. 18. - Reclamo

N22

Contro la sentenza che dichiara il fallimento può essere proposto reclamo dal debitore e da qualunque interessato con ricorso da depositarsi nella cancelleria della corte d'appello nel termine perentorio di trenta giorni.

Il ricorso deve contenere:

1) l'indicazione della corte d'appello competente;

2) le generalità dell'impugnante e l'elezione del domicilio nel comune in cui ha sede la corte d'appello;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304909
Art. 19. - Sospensione della liquidazione dell'attivo

N23

Pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304910
Art. 20. - Morte del fallito durante il giudizio di opposizione

N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304911
Art. 21. - Revoca della dichiarazione di fallimento

N27

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304912
Art. 22. - Gravami contro il provvedimento che respinge l'istanza di fallimento

N28

Il tribunale, che respinge il ricorso per la dichiarazione di fallimento, provvede con decreto motivato, comunicato a cura del cancelliere alle parti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304913
Capo II - Degli organi preposti al fallimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304914
Sezione I - Del tribunale fallimentare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304915
Art. 23. - Poteri del tribunale fallimentare

N30

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304916
Art. 24. - Competenza del tribunale fallimentare

N31

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304917
Sezione II - Del giudice delegato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304918
Art. 25. - Poteri del giudice delegato

N33

Il giudice delegato esercita funzioni di vigilanza e di controllo sulla regolarità della procedura e:

1) riferisce al tribunale su ogni affare per il quale è richiesto un provvedimento del collegio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304919
Art. 26. - Reclamo contro i decreti del giudice delegato e del tribunale

N35

Salvo che sia diversamente disposto, contro i decreti del giudice delegato e del tribunale, può essere proposto reclamo al tribunale o alla corte di appello, che provvedono in camera di consiglio.

Il reclamo è proposto dal curatore, dal fallito, dal comitato dei creditori e da chiunque vi abbia interesse.

Il reclamo è proposto nel termine perentorio di dieci giorni, decorrente dalla comunicazione o dalla notificazione del provvedimento per il curatore, per il fallito, per il comitato dei creditori e per chi ha chiesto o nei cui confronti è stato chiesto il provvedimento; per gl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304920
Sezione III - Del curatore
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304921
Art. 27. - Nomina del curatore

N36

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304922
Art. 28. - Requisiti per la nomina a curatore

N37

Possono essere chiamati a svolgere le funzioni di curatore:

a) avvocati, dottori commercialisti, ragionieri e ragionieri commercialisti;

b) studi professionali associati o società tra professionisti, sempre che i soci delle stesse abbian

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304923
Art. 29. - Accettazione del curatore

Il curatore deve, entro i due giorni successivi alla partecipazione della sua nomina, “far pervenire”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304924
Art. 30. - Qualità di pubblico ufficiale

Il curatore, per quanto attiene all'esercizio delle sue funzioni, è pubblico ufficiale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304925
Art. 31. - Gestione della procedura

N40

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304926
Art. 31-bis. - Comunicazioni del curatore

N41

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304927
Art. 32. - Esercizio delle attribuzioni del curatore

N42

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304928
Art. 33. - Relazione al giudice e rapporti riepilogativi

Il curatore, entro sessanta giorni dalla dichiarazione di fallimento, deve presentare al giudice delegato una relazione particolareggiata sulle cause e circostanze del fallimento, sulla diligenza spiegata dal fallito nell'esercizio dell'impresa, sulla responsabilità del fallito o di altri e su quanto può interessare anche ai fini delle indagini preliminari in sede penale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304929
Art. 34. - Deposito delle somme riscosse

Le somme riscosse a qualunque titolo dal curat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304930
Art. 35. - Integrazione dei poteri del curatore

Le riduzioni di crediti, le transazioni, i compromessi, le rinunzie alle liti, le ricognizioni di diritti di terzi, la cancellazione di ipoteche, la restituzione di pegni, lo svincolo delle cauzioni, l'accettazione di eredità e donazioni e g

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304931
Art. 36. - Reclamo contro gli atti del curatore e del comitato dei creditori

N53

Contro gli atti di amministrazione del curatore, contro le autorizzazioni o i dinieghi de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304932
Art. 36-bis. - Termini processuali

N54

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304933
Art. 37. - Revoca del curatore

Il tribunale può in ogni tempo, su proposta del giudice delegato o su richiesta del comitato dei creditori o d'ufficio, revocare il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304934
Art. 37-bis. - Sostituzione del curatore e dei componenti del comitato dei creditori

N57

Conclusa l'adunanza per l'esame dello stato passivo e prima della dichiarazione di esecutività dello stesso, i creditori pres

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304935
Art. 38. - Responsabilità del curatore

Il curatore adempie ai doveri del proprio ufficio, imposti dalla legge o derivanti dal piano di liquidazione approvato, con la diligenza richiesta dalla natura dell'inca

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304936
Art. 39. - Compenso del curatore

Il compenso e le spese dovuti al curatore, anche se il fallimento si chiude con concordato, sono liquidati ad istanza del curatore con decreto del tribunale non soggetto a reclamo, su relazione del giudice delegato, secondo le norme stabilite con decreto del “Ministro della giustizia”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304937
Sezione IV - Del comitato dei creditori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304938
Art. 40. - Nomina del comitato

N64

Il comitato dei creditori è nominato dal giudice delegato entro trenta giorni dalla sentenza di fallimento sulla base delle risultanze documentali, sentiti il curatore e i creditori che, con la domanda di ammissione al passivo o precedentemente, han

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304939
Art. 41. - Funzioni del comitato

N65

Il comitato dei creditori vigila sull'operato del curatore, ne autorizza gli atti ed esprime pareri nei casi previsti dalla legge, ovvero su richiesta del tribunale o del giudice delegato, succintamente motivando le proprie deliberazioni.

Il pres

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304940
Capo III - Degli effetti del fallimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304941
Sezione I - Degli effetti del fallimento per il fallito
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304942
Art. 42. - Beni del fallito

La sentenza che dichiara il fallimento, priva dalla sua data il fallito dell'amministrazione e della disponibilità dei suoi beni esistenti alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304943
Art. 43. - Rapporti processuali

Nelle controversie, anche in corso, relative a rapporti di diritto patrimoniale del fallito compresi nel fallimento sta in giudizio il curatore.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304944
Art. 44. - Atti compiuti dal fallito dopo la dichiarazione di fallimento

Tutti gli atti compiuti dal fallito e i pagamenti da lui eseguiti dopo la dichiarazione di fallimento sono inefficaci rispetto ai cr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304945
Art. 45. - Formalità eseguite dopo la dichiarazione di fallimento

Le formalità necessarie per rendere opponibili gli atti ai terzi, se compiute dopo la data della dichiarazione di fallimento, sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304946
Art. 46. - Beni non compresi nel fallimento

Non sono compresi nel fallimento:

1) i beni ed i diritti di natura strettamente personale;

2) gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304947
Art. 47. - Alimenti al fallito e alla famiglia

Se al fallito vengono a mancare i mezzi di sussistenza, il giudice delegato, sentiti il curatore ed il comitato dei creditori,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304948
Art. 48. - Corrispondenza diretta al fallito

Il fallito persona fisica è tenuto” N7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304949
Art. 49. - Obbligo del fallito

N79

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304950
Art. 50. - Pubblico registro dei falliti

N80

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304951
Sezione II - Degli effetti del fallimento per i creditori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304952
Art. 51. - Divieto di azioni esecutive e cautelari individuali

N81

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304953
Art. 52. - Concorso dei creditori

Il fallimento apre il concorso dei creditori sul patrimonio del fallito.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304954
Art. 53. - Creditori muniti di pegno o privilegio su mobili

I crediti garantiti da pegno o assistiti da privilegio a norma degli articoli 275

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304955
Art. 54. - Diritto dei creditori privilegiati nella ripartizione dell'attivo

I creditori garantiti da ipoteca, pegno o privilegio fanno valere il loro diritto di prelazione sul prezzo dei beni vincolati per il capitale, gli interessi e le spese; se non sono soddisfatti integralmente, concorrono, per quanto è ancora loro dovuto, con i creditori chirografari nelle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304956
Art. 55. - Effetti del fallimento sui debiti pecuniari

La dichiarazione di fallimento sospende il corso degli interessi convenzionali o legali, agli effetti del concorso, fino alla chiusura del fallimento, a meno che i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304957
Art. 56. - Compensazione in sede di fallimento

I creditori hanno diritto di compensare coi loro debiti verso il fallito i crediti che essi vantano verso lo stesso, ancorché non s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304958
Art. 57. - Crediti infruttiferi

I crediti infruttiferi non ancora scaduti alla data della dichiarazione di fallimento sono ammessi al passivo per l'intera somma. Tu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304959
Art. 58. - Obbligazioni e titoli di debito

N88

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304960
Art. 59. - Crediti non pecuniari

N89

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304961
Art. 60. - Rendita perpetua e rendita vitalizia

Se nel passivo del fallimento sono compresi crediti per rendita perpetua, questa è riscattata a norma dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304962
Art. 61. - Creditore di più coobbligati solidali

Il creditore di più coobbligati in solido concorre nel fallimento di quelli tra essi che sono falliti, per l'intero credito in capi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304963
Art. 62. - Creditore di più coobbligati solidali parzialmente soddisfatto

Il creditore che, prima della dichiarazione di fallimento, ha ricevuto da un coobbligato in solido col fallito o da un fideiussore u

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304964
Art. 63. - Coobbligato o fideiussore del fallito con diritto di garanzia

Il coobbligato o fideiussore del fallito, che ha un diritto di pegno o d'ipoteca sui beni di lui a garanzia della sua azione di regr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304965
Sezione III - Degli effetti del fallimento sugli atti pregiudizievoli ai creditori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304966
Art. 64. - Atti a titolo gratuito

Sono privi di effetto rispetto ai creditori, se compiuti dal fallito nei due anni anteriori alla dichiarazione di fallimento, gli at

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304967
Art. 65. - Pagamenti

Sono privi di effetto rispetto ai creditori i pagamenti di crediti che scadono nel giorno della dichiarazione di fallimento o poster

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304968
Art. 66. - Azione revocatoria ordinaria

Il curatore può domandare che siano dichiarati inefficaci gli atti compiuti dal debitore in pregiudizio dei creditori, secondo le n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304969
Art. 67. - Atti a titolo oneroso, pagamenti, garanzie

N90

Sono revocati, salvo che l'altra parte provi che non conosceva lo stato d'insolvenza del debitore:

1) gli atti a titolo oneroso compiuti nell'anno anteriore alla dichiarazione di fallimento, in cui le prestazioni eseguite o le obbligazioni assunte dal fallito sorpassano di oltre un quarto ciò che a lui è stato dato o promesso;

2) gli atti estintivi di debiti pecuniari scaduti ed esigibili non effettuati con danaro o con altri mezzi normali di pagamento, se compiuti nell'anno anteriore alla dichiarazione di fallimento;

3) i pegni, le anticresi e le ipoteche volontarie costituiti nell'anno anteriore alla dichiarazione di fallimento per debiti preesistenti non scaduti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304970
Art. 67-bis. - Patrimoni destinati ad uno specifico affare

N91

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304971
Art. 68. - Pagamento di cambiale scaduta

In deroga a quanto disposto dall'art. 67, secondo comma, non può essere revocato il pagamento di una cambiale, se il possessore di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304972
Art. 69. - Atti compiuti tra coniugi

N92

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304973
Art. 69-bis. – Decadenza dall'azione e computo dei termini

N94

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304974
Art. 70. - Effetti della revocazione

N96

La revocatoria dei pagamenti avvenuti tramite intermediari specializzat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304975
Art. 71. - Effetti della revocazione

N98

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304976
Sezione IV - Degli effetti del fallimento sui rapporti giuridici preesistenti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304977
Art. 72. - Rapporti pendenti

N99

Se un contratto è ancora ineseguito o non compiutamente eseguito da entrambe le parti quando, nei confronti di una di esse, è dichiarato il fallimento, l'esecuzione del contratto, fatte salve le diverse disposizioni della presente Sezione, rimane sospesa fino a quando il curatore, con l'autorizzazione del comitato dei creditori, dichiara di subentrare nel contratto in luogo del fallito, assumendo tutti i relativi obblighi, ovvero di sciogliersi dal medesimo “, salvo che, nei contratti ad effetti reali, sia già avvenuto il trasferimento del diritto”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304978
Art. 72-bis. - Contratti relativi ad immobili da costruire

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304979
Art. 72-ter. - Effetti sui finanziamenti destinati ad uno specifico affare

Il fallimento della società determina lo scioglimento del contratto di finanziamento di cui all'articolo 2447-bis, primo comma, lettera b), del codice civile quando impedisce la realizzazione o la continuazione dell'operazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304980
Art. 72-quater. - Locazione finanziaria

Al contratto di locazione finanziaria si applica, in caso di fallimento dell'utilizzatore, l'articolo 72. Se è d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304981
Art. 73. - Vendita con riserva di proprietà

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304982
Art. 74. - Contratti ad esecuzione continuata o periodica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304983
Art. 75. - Restituzione di cose non pagate

Se la cosa mobile oggetto della vendita è già stata spedita al compratore prima della dichiarazione di fallimento di questo, ma no

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304984
Art. 76. - Contratto di borsa a termine

Il contratto di borsa a termine, se il termine scade dopo la dichiarazione di fallimento di uno dei contraenti, “si scioglie”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304985
Art. 77. - Associazione in partecipazione

La associazione in partecipazione si scioglie per il fallimento dell'associante. L'associato ha diritto di far valere nel passivo il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304986
Art. 78. - Conto corrente, mandato, commissione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304987
Art. 79. - Contratto di affitto d'azienda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304988
Art. 80. - Contratto di locazione di immobili

Il fallimento del locatore non scioglie il contratto di locazione d'immobili e il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304989
Art. 80-bis. - Contratto di affitto d'azienda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304990
Art. 81. - Contratto di appalto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304991
Art. 82. - Contratto di assicurazione

Il fallimento dell'assicurato non scioglie il contratto di assicurazione contro i danni, salvo patto contrario, e salva l'applicazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304992
Art. 83. - Contratto di edizione

Gli effetti del fallimento dell'editore sul contratto di edizione sono regolati dalla legge speciale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304993
Art. 83-bis. - Clausola arbitrale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304994
Capo IV - Della custodia e dell'amministrazione delle attività fallimentari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304995
Art. 84. - Dei sigilli

Dichiarato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304996
Art. 85. - Apposizione dei sigilli da parte del pretore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304997
Art. 86. - Consegna del denaro, titoli, scritture contabili e di altra documentazione

Devono essere consegnate al curatore:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304998
Art. 87. - Inventario

Il curatore, rimossi i sigilli, red

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9304999
Art. 87-bis. - Inventario su altri beni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305000
Art. 88. - Presa in consegna dei beni del fallito da parte del curatore

Il curatore prende in consegna i beni di mano in mano che ne fa l'inventario insieme con le scritture contabili e i documenti del fa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305001
Art. 89. - Elenchi dei creditori e dei titolari di diritti reali mobiliari e bilancio

Il curatore, in base alle scritture contabili del fallito “e alle”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305002
Art. 90. - Fascicolo della procedura

Immediatamente dopo la pubblicazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305003
Art. 91. - Anticipazioni delle spese dall'erario

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305004
Capo V - Dell'accertamento del passivo e dei diritti reali mobiliari dei terzi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305005
Art. 92. - Avviso ai creditori ed agli altri interessati

Il curatore, esaminate le scritture dell'imprenditore ed altre fonti di informazione, comunica senza indugio ai creditori e ai titolari di diritti reali o personali su beni mobili e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305006
Art. 93. - Domanda di ammissione al passivo

La domanda di ammissione al passivo di un credito, di restituzione o rivendicazione di beni mobili e immobili, si propone con ricorso da trasmettere a norma del comma seguente almeno trenta giorni prima dell'udienza fissata per l'esame dello stato passivo. N130

Il ricorso può essere sottoscritto anche personalmente dalla parte ed è formato ai sensi degli articoli 21, comma 2, ovvero 22, comma 3, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni e, nel termine stabil

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305007
Art. 94. - Effetti della domanda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305008
Art. 95. - Progetto di stato passivo e udienza di discussione

Il curatore esamina le domande di cui all'art. 93 e predispone elenchi separati dei creditori e dei titolari di diritti su beni mobili e immobili di proprietà o in possesso del fallito, rassegnando per ciascuno le sue motivate conclusioni. Il curatore può eccepire i fatti estintivi, modificativi o impediti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305009
Art. 96. - Formazione ed esecutività dello stato passivo

Il giudice delegato, con decreto “succintamente motivato” N140, accoglie in tutto o in parte ovvero respinge o dichiara inammissibile la domanda proposta ai sensi dell'art. 93. La dich

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305010
Art. 97. - Comunicazione dell'esito del procedimento di accertamento del passivo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305011
Art. 98. - Impugnazioni

Contro il decreto che rende esecutivo lo stato passivo può essere proposta opposizione, impugnazione dei crediti ammessi o revocazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305012
Art. 99. - Procedimento

Le impugnazioni di cui all'articolo precedente si propongono con ricorso depositato presso la cancelleria del tribunale entro trenta giorni dalla comunicazione di cui all'articolo 97 ovvero in caso di revocazione dalla scoperta del fatto o del documento.

Il ricorso deve contenere:

1) l'indicazione del tribunale, del giudice delegato e del fallimento;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305013
Art. 100. - Impugnazione dei crediti ammessi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305014
Art. 101. - Domande tardive di crediti

Le domande di ammissione al passivo di un credito, di restituzione o rivendicazione di beni mobili e immobili, trasmesse al curatore oltre il termine di trenta giorni prima dell'udienza fissata per la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305015
Art. 102. - Previsione di insufficiente realizzo

Il tribunale, con decreto motivato da adottarsi prima dell'udienza per l'esame dello stato passivo, su istanza del curatore depositata almeno venti gio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305016
Art. 103. - Procedimenti relativi a domande di rivendica e restituzione

Ai procedimenti che hanno

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305017
Capo VI – “Dell'esercizio provvisorio e della liquidazione dell'attivo”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305018
Sezione I - Disposizioni generali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305019
Art. 104. - Esercizio provvisorio dell'impresa del fallito

Con la sentenza dichiarativa del fallimento, il tribunale può disporre l'esercizio provvisorio dell'impresa, anche limitatamente a specifici rami dell'azienda, se dalla interruzione può derivare un danno grave, purché non arrechi pregiudizio ai creditori.

Successivamente, su proposta del curatore, il gi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305020
Art. 104-bis. - Affitto dell'azienda o di rami dell'azienda

Anche prima della presentazione del programma di liquidazione di cui all'articolo 104-ter su proposta del curatore, il giudice delegato, previo parere favorevole del comitato dei creditori, autorizza l'affitto dell'azienda del fallito a terzi anche limitatamente a specifici rami quando appaia utile al fine della più proficua vendita dell'azienda o di parti della stessa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305021
Art. 104-ter. - Programma di liquidazione

Entro sessanta giorni dalla redazione dell'inventario, "e in ogni caso non oltre centottanta giorni dalla sentenza dichiarativa di fallimento," N397 il curatore predispone un programma di liquidazione da sottoporre all'approvazione del comitato dei creditori. "Il mancato rispetto del termine di centottanta giorni di cui al primo periodo senza giustificato motivo è giusta causa di revoca del curatore." N395 N161

Il programma costituisce l'atto di pianificazione e di indirizzo in ordine alle modalità e ai termini previsti per la realizzazione dell'attivo, e deve specificare:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305022
Sezione II - Della vendita dei beni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305023
Art. 105. - Vendita dell'azienda, di rami, di beni e rapporti in blocco

La liquidazione dei singoli beni ai sensi degli articoli seguenti del presente capo è disposta quando risulta prevedibile che la vendita dell'intero complesso aziendale, di suoi rami, di beni o rapporti giuridici individuabili in blocco non consenta una maggiore soddisfazione dei creditori.

La vendita del complesso aziendale o di rami dello stesso è effettuata con le modalità di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305024
Art. 106. - “Cessione dei crediti, dei diritti e delle quote, delle azioni, mandato a riscuotere”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305025
Art. 107. - Modalità delle vendite

Le vendite e gli altri atti di liquidazione posti in essere in esecuzione del programma di liquidazione sono effettuati dal curatore tramite procedure competitive anche avvalendosi di soggetti specializzati, sulla base di stime effettuate, salvo il caso di beni di modesto valore, da parte di operatori esperti, assicurando, con adeguate forme di pubblicità, la massima informazione e partecipazione degli interessati. "Le vendite e gli atti di liquidazione possono prevedere che il versamento del prezzo abbia luogo ratealmente; si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui agli articoli 569, terzo comma, terzo periodo, 574, primo comma, secondo periodo e 5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305026
Art. 108. - Poteri del giudice delegato

Il giudice delegato, su istanza del fallito, del comitato dei creditori o di altri interessati, previo parere dello stesso comitato dei creditori, può sospendere, con decret

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305027
Art. 108-bis. - Modalità della vendita di navi, galleggianti ed aeromobili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305028
Art. 108-ter. - Modalità della vendita di diritti sulle opere dell'ingegno; sulle invenzioni industriali; sui marchi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305029
Art. 109. - Procedimento di distribuzione della somma ricavata

Il giudice delegato provvede alla distribuzione della somma ricavata dalla vendita secondo le disposizioni del capo seguente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305030
Capo VII - Della ripartizione dell'attivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305031
Art. 110. - Progetto di ripartizione

Il curatore, ogni quattro mesi a partire dalla data del decreto previsto dall'art. 97 o nel diverso termine stabilito dal giudice delegato, presenta un prospetto delle somme disponibili ed un progetto di ripartizione delle medesime, riservate quelle occorrenti per la procedura. “Nel progetto sono collocati anche i crediti per i quali non si applica il divieto di azioni esecutive e cautelari di cui all'art. 51” N176. “Nel caso in cui siano in cors

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305032
Art. 111. - Ordine di distribuzione delle somme

Le somme ricavate dalla liquidazione dell'attivo sono erogate nel seguente ordine:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305033
Art. 111-bis. - Disciplina dei crediti prededucibili

I crediti prededucibili devono essere accertati con le modalità di cui al capo V, con esclusione di quelli non contestati per collocazione e ammontare, anche se sorti durante l'esercizio provvisorio, e di quelli sorti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305034
Art. 111-ter. - Conti speciali

La massa liquida attiva i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305035
Art. 111-quater. - Crediti assistiti da prelazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305036
Art. 112. - Partecipazione dei creditori ammessi tardivamente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305037
Art. 113. - Ripartizioni parziali

Nelle ripartizioni parziali, che non possono superare l'ottanta per cento delle somme da ripartire, devono essere trattenute e depositate, nei modi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305038
Art. 113-bis. - Scioglimento delle ammissioni con riserva

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305039
Art. 114. - Restituzione di somme riscosse

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305040
Art. 115. - Pagamento ai creditori

Il curatore provvede al pagamento delle somme assegnate ai creditori nel piano di ripartizione nei modi stabiliti dal giudice delegat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305041
Art. 116. - Rendiconto del curatore

Compiuta la liquidazione dell'attivo e prima del riparto finale, nonché in ogni caso in cui cessa dalle funzioni, il curatore presenta al giudice delegato l'esposizione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305042
Art. 117. - Ripartizione finale

Approvato il conto e liquidato il compenso del curatore, il giudice delegato, sentite le proposte del curatore, ordina il riparto finale secondo le norme precedenti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305043
Capo VIII - Della cessazione della procedura fallimentare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305044
Sezione I - Della chiusura del fallimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305045
Art. 118. - Casi di chiusura

Salvo quanto disposto nella sezione seguente per il caso di concordato, la procedura di fallimento si chiude:

1) se nel termine stabilito nella sentenza dichiarativa di fallimento non sono state proposte domande di ammissione al passivo;

2) quando, anche prima che sia compiuta la ripartizione finale dell'a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305046
Art. 119. - Decreto di chiusura

La chiusura del fallimento è dichiarata con decreto motivato del tribunale su istanza del curatore o del debitore ovvero di ufficio, pubblicato nelle forme prescritte nell'art. 17. N449

Quando la chiusura del fallimento è dichiarata ai

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305047
Art. 120. - Effetti della chiusura

Con la chiusura cessano gli effetti del fallimento sul patrimonio del fallito e le conseguenti incapacità personali e decadono gli organi preposti al fallimento. N204

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305048
Art. 121. - Casi di riapertura del fallimento

Nei casi preveduti dai numeri 3 e 4 dell'art. 118, il tribunale, entro cinque anni dal decreto di chiusura, su istanza del debitore o di qualunque creditore, può ordinare che il Fallimento già chiuso sia riaperto, quando risulta che nel patrimonio del fallito esistano attività in misura tale da rendere utile il provvedimento o quando il fallito offre garanzia di pagare alm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305049
Art. 122. - Concorso dei vecchi e nuovi creditori

I creditori concorrono alle nuove ripartizioni per le somme loro dovute al momento della riapertura, dedotto quanto hanno percepito

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305050
Art. 123. - Effetti della riapertura sugli atti pregiudizievoli ai creditori

In caso di riapertura del fallimento, per le azioni revocatorie relative agli atti del fallito, compiuti dopo la chiusura del fallim

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305051
Sezione II - Del concordato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305052
Art. 124. - Proposta di concordato

La proposta di concordato può essere presentata da uno o più creditori o da un terzo, anche prima del decreto che rende esecutivo lo stato passivo, purché sia stata tenuta la contabilità ed i dati risultanti da essa e le altre notizie disponibili consentano al curatore di predisporre un elenco provvisorio dei creditori del fallito da sottoporre all'approvazione del giudice delegato. Essa non può essere presentata dal fallito, da società cui egli partecipi o da società sottoposte a comune controllo se non dopo il decorso di un anno d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305053
Art. 125. - Esame della proposta e comunicazione ai creditori

La proposta di concordato è presentata con ricorso al giudice delegato, il quale chiede il parere del curatore, con specifico riferimento ai presumibili risultati della liquidazione “ed alle garanzie offerte” N215. “Quando il ricorso è proposto da un terzo, esso deve contenere l'indicazione dell'ind

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305054
Art. 126. - Concordato nel caso di numerosi creditori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305055
Art. 127. - Voto nel concordato

Se la proposta è presentata prima che lo stato passivo venga reso esecutivo, hanno diritto al voto i creditori che risultano dall'elenco provvisorio predisposto dal curatore e approvato dal giudice delegato; altrimenti, gli aventi diritto al voto sono quelli indicati nello stato passiv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305056
Art. 128. - Approvazione del concordato

Il concordato è approvato dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto. Ove siano previ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305057
Art. 129. - Giudizio di omologazione

Decorso il termine stabilito per le votazioni, il curatore presenta al giudice delegato una relazione sul loro esito.

Se la proposta è stata approvata, il giudice delegato dispone che il curatore ne dia immediata comunicazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305058
Art. 130. - Efficacia del decreto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305059
Art. 131. - Reclamo

Il decreto del tribunale è reclamabile dinanzi alla corte di appello che pronuncia in camera di consiglio.

Il reclamo è proposto con ricorso da depositarsi nella cancelleria della corte d'appello nel termine perentorio di trenta giorni dalla notificazione del decreto fatta dalla canc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305060
Art. 132. - Intervento del pubblico ministero

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305061
Art. 133. - Spese per omologazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305062
Art. 134. - Rendiconto del curatore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305063
Art. 135. - Effetti del concordato

Il concordato è obbligatorio per tutti i creditori anteriori alla apertura del fallimento, compresi quelli che non hanno presentato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305064
Art. 136. - Esecuzione del concordato

Dopo la omologazione del concordato il giudice delegato, il curatore e il comitato dei creditori ne sorvegliano l'adempimento, secondo le modalità stabilite “nel decreto”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305065
Art. 137. - Risoluzione del concordato

Se le garanzie promesse non vengono costituite o se il proponente non adempie regolarmente gli obblighi derivanti dal concordat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305066
Art. 138. - Annullamento del concordato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305067
Art. 139. - Provvedimenti conseguenti alla riapertura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305068
Art. 140. - Gli effetti della riapertura

Gli effetti della riapertura sono regolati dagli artt. 122 e 123.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305069
Art. 141. - Nuova proposta di concordato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305070
Capo IX - Della esdebitazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305071
Art. 142. - Esdebitazione

Il fallito persona fisica è ammesso al beneficio della liberazione dai debiti residui nei confronti dei creditori concorsuali non soddisfatti a condizione che:

1) abbia cooperato con gli organi della procedura, fornendo tutte le informazioni e la documentazione utile all'accertamento del passivo e adoperandosi per il proficu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305072
Art. 143. - Procedimento di esdebitazione

I

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305073
Art. 144. - Esdebitazione per i crediti concorsuali non concorrenti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305074
Art. 145. - Condanne penali che ostano alla riabilitazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305075
Capo X - Del fallimento delle società
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305076
Art. 146. - Amministratori, direttori generali, componenti degli organi di controllo, liquidatori e soci di società a responsabilità limitata

Gli amministratori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305077
Art. 147. - Società con soci a responsabilità illimitata

La sentenza che dichiara il fallimento di una società appartenente ad uno dei tipi regolati nei capi III, IV e VI del titolo V del libro quinto del codice civile, produce anche il fallimento dei soci, pur se non persone fisiche, illimitatamente r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305078
Art. 148. - Fallimento della società e dei soci

Nei casi previsti dall'articolo 147, il tribunale nomina, sia p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305079
Art. 149. - Fallimento dei soci

Il fallimento di uno o più soci illimitatamente responsabili non produce il fallimento della società.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305080
Art. 150. - Versamenti dei soci a responsabilità limitata

 

Nei fallimenti delle società con soci a responsabil

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305081
Art. 151. - Fallimento di società a responsabilità limitata: polizza assicurativa e fideiussione bancaria

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305082
Art. 152. - Proposta di concordato

La proposta di concordato per la società fallita è sottoscritta da coloro che ne hanno la rappresentanza sociale.

La proposta e le condizio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305083
Art. 153. - Effetti del concordato della società

Salvo patto contrario, il concordato fatto da una società con soci a responsabilità illimitata ha efficacia anche di fronte ai soc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305084
Art. 154. - Concordato particolare del socio

Nel fallimento di una società con soci a responsabilità illimitata, ciascuno dei soci dichiarato fallito può proporre un concorda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305085
Capo XI - Dei patrimoni destinati ad uno specifico affare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305086
Art. 155. - Patrimoni destinati ad uno specifico affare

Se è dichiarato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305087
Art. 156. - Patrimonio destinato incapiente; violazione delle regole di separatezza

Se a seguito del fa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305088
Art. 157. - Accertamento del passivo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305089
Art. 158. - Domande di rivendicazione, restituzione e separazione di cose mobili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305090
Art. 159. - Concordato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305091
TITOLO III - DEL CONCORDATO PREVENTIVO E DEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305092
CAPO I - Dell'ammissione alla procedura di concordato preventivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305093
Art. 160. – Presupposti per l'ammissione alla procedura

L'imprenditore che si trova in stato di crisi può proporre ai creditori un concordato preventivo sulla base di un piano che può prevedere:

a) la ristrutturazione dei debiti e la soddisfazione dei crediti attraverso qualsiasi forma, anche mediante cessione dei beni, accollo, o altre operazioni straordinarie, ivi compresa l'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305094
Art. 161. - Domanda di concordato

La domanda per l'ammissione alla procedura di concordato preventivo è proposta con ricorso, sottoscritto dal debitore, al tribunale del luogo in cui l'impresa ha la propria sede principale; il trasferimento della stessa intervenuto nell'anno antecedente al deposito del ricorso non rileva ai fini della individuazione della competenza.

Il debitore deve presentare con il ricorso:

a) una aggiornata relazione sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria dell'impresa;

b) uno stato analitico ed estimativo delle attività e l'elenco nominativo dei creditori, con l'indicazione dei rispettivi crediti e delle cause di prelazione;

c) l'elenco dei titolari dei diritti reali o personali su beni di proprietà o in possesso del debitore;

d) il valore dei beni e i creditori particolari degli eventuali soci illimitatamente responsabili;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305095
Art. 162. - Inammissibilità della domanda

Il Tribunal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305096
Art. 163. - Ammissione alla procedura “e proposte concorrenti”

Il tribunale, “ove non abbia provveduto a norma dell’art. 162, commi primo e secondo,” N275 con decreto non soggetto a reclamo, dichiara aperta la procedura di concordato preventivo; ove siano previste diverse classi di creditori, il tribunale provvede analogamente previa valutazione della correttezza dei criteri di formazione delle diverse classi. N274

Con il provvedimento di cui al primo comma, il tribunale:

1) delega un giudice alla procedura di concordato;

2) ordina la convocazione dei creditori non oltre “centoventi”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305097
Art. 163-bis - Offerte concorrenti

Quando il piano di concordato di cui all’articolo 161, secondo comma, lettera e), comprende una offerta da parte di un soggetto già individuato avente ad oggetto il trasferimento in suo favore, anche prima dell’omologazione, verso un corrispettivo in denaro o comunque a titolo oneroso dell’azienda o di uno o più rami d’azienda o di specifici beni, il tribunale dispone la ricerca di interessati all’acquisto disponendo l’apertura di un procedimento competitivo a norma delle disposizioni previste dal secondo comma del presente articolo. Le disposizio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305098
Art. 164. - Decreti del giudice delegato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305099
Art. 165. - Commissario giudiziale

Il commissario giudiziale è, per quanto attiene all’esercizio delle sue funzioni, pubblico ufficiale.

Si applicano al commissario giudiziale gli articoli 36, 37, 38 e 39.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305100
Art. 166. - Pubblicità del decreto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305101
Capo II - Degli effetti dell’ammissione al concordato preventivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305102
Art. 167. - Amministrazione dei beni durante la procedura

Durante la procedura di concordato, il debitore conserva l’amministrazione dei suoi beni e l’esercizio dell’impresa, sotto la vigilanza del commissario giudiziale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305103
Art. 168. - Effetti della presentazione del ricorso

Dalla data della “pubblicazione del ricorso nel registro delle imprese” N282 e “fino al momento in cui il decreto di omologazione del concord

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305104
Art. 169. - Norme applicabili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305105
Art. 169-bis. - Contratti pendenti

Il debitore con il ricorso di cui all'articolo 161 o successivamente può chiedere che il Tribunale o, dopo il decreto di ammissione, il giudice delegato con decreto motivato sentito l'altro contraente, assunte, ove occorra, sommarie informazioni, lo autorizzi a scio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305106
Capo III - Dei provvedimenti immediati
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305107
Art. 170. - Scritture contabili

Il giudice delegato, immediatamente dopo il decreto di ammissione al concordato, ne fa annotazione sotto l’ultima scrittura dei li

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305108
Art. 171. - Convocazione dei creditori

Il commissario giudiziale deve procedere alla verifica dell’elenco dei creditori e dei debitori con la scorta delle scritture contabili presentate a norma dell’art. 161, apportando le necessarie rettifiche.

Il commissario giudiziale provvede a comunicare ai creditori a mezzo posta elettronica certificata, se il relativo indirizzo del destinatario risulta dal registro delle imprese ovvero dall’I

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305109
Art. 172. - Operazioni e relazione del commissario

Il commissario giudiziale redige l’inventario del patrimonio del debitore e una relazione particolareggiata sulle cause del dissesto, sulla condotta del debitore, sulle proposte di concordato e sulle garanzie offerte ai creditori, e la deposita in cancelleria almeno “quarantacinque”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305110
Art. 173. - Revoca dell’ammissione al concordato e dichiarazione del fallimento nel corso della procedura

Il commissario giudiziale, se accerta che il debitore ha occultato o dissimulato parte dell’attivo, dolosamente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305111
Capo IV - Della deliberazione del concordato preventivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305112
Art. 174. - Adunanza dei creditori

L’adunanza dei creditori è presieduta dal giudice delegato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305113
Art. 175. - Discussione della proposta di concordato

Nell’adunanza dei creditori il commissario giudiziale illustra la sua relazione e le proposte definitive del debitore “e quelle eventualmente presentate dai creditori ai sensi dell’articolo 163, comma quarto.”N388

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305114
Art. 176. - Ammissione provvisoria dei crediti contestati

Il giudice delegato può ammettere provvisoriamente in tutto o in parte i crediti contestati ai soli fini del voto e del calcolo del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305115
Art. 177. - Maggioranza per l’approvazione del concordato

Il concordato è approvato dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto. Ove siano previste diverse classi di creditori, il concordato è approvato se tale maggioranza si verifica inoltre nel maggior numero di classi. “Quando sono poste al voto più proposte di concordato ai sensi dell’articolo 175, quinto comma, si considera appro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305116
Art. 178. - Adesioni alla proposta di concordato

Nel processo verbale dell’adunanza dei creditori sono inseriti i voti favorevoli e contrari dei creditori con l’indicazione nominativa dei votanti e dell’ammontare dei rispettivi crediti. “È altresì inserita l’indicazione nominativa dei creditori che non hanno ese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305117
Capo V – Dell’omologazione e dell’esecuzione del concordato preventivo. Degli accordi di ristrutturazione di debiti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305118
Art. 179. - Mancata approvazione del concordato

Se nei termini stabiliti non si “raggiungono le maggioranze richieste dal primo comma dell’articolo 177”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305119
Art. 180. - Giudizio di omologazione

Se il concordato è stato approvato a norma del primo comma dell’articolo 177, il giudice delegato riferisce al tribunale il quale fissa un’udienza in camera di consiglio per la comparizione delle parti e del commissario giudiziale, disponendo che il provvedimento venga pubblicato a norma dell’articolo 17 e notificato, a cura del debitore, al commissario giudiziale e agli eventuali creditori dissenzienti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305120
Art. 181. - Chiusura della procedura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305121
Art. 182. - Cessioni

Se il concordato consiste nella cessione dei beni e non dispone diversamente, il tribunale nomina nel decreto di omologazione uno o più liquidatori e un comitato di tre o cinque creditori per assistere alla liquidazione e determina le altre modalità della liquidazione. In tal caso, il tribunale dispone che il liquidatore effettui la pubblicità prevista dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305122
Art. 182-bis. - Accordi di ristrutturazione dei debiti

L’imprenditore in stato di crisi può domandare, depositando la documentazione di cui all’articolo 161, l’omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti stipulato con i creditori rappresentanti almeno il sessanta per cento dei crediti, unitamente ad una relazione redatta da un professionista, designato dal debitore, in possesso dei requisiti di cui all’articolo 67, terzo comma, lettera d) sulla veridicità dei dati aziendali e sull’attuabilità dell’accordo stesso con particolare riferimento alla sua idoneità ad assicurare l’integrale pagamento dei creditori estranei nel rispetto dei seguenti termini:

a) entro centoventi giorni dall’omologazione, in caso di crediti già scaduti a quella data;

b) entro centoventi giorni dalla scadenza, in caso di crediti non ancora scaduti alla data dell’omologazione. N307

L’accordo è pubblicato nel registro delle imprese e a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305123
Art. 182-ter - Trattamento dei crediti tributari e contributivi

1. Con il piano di cui all'articolo 160 il debitore, esclusivamente mediante proposta presentata ai sensi del presente articolo, può proporre il pagamento, parziale o anche dilazionato, dei tributi e dei relativi accessori amministrati dalle agenzie fiscali, nonché dei contributi amministrati dagli enti gestori di forme di previdenza e assistenza obbligatorie e dei relativi accessori, se il piano ne prevede la soddisfazione in misura non inferiore a quella realizzabile, in ragione della collocazione preferenziale, sul ricavato in caso di liquidazione, avuto riguardo al valore di mercato attribuibile ai beni o ai diritti sui quali sussiste la causa di prelazione, indicato nella relazione di un professionista in possesso dei requisiti di cui all'articolo 67, terzo comma, lettera d). Se il credito tributario o contributivo è assistito da privilegio, la percentuale, i tempi di pagamento e le eventuali garanzie non possono essere inferiori o meno vantaggiosi rispetto a quelli offerti ai creditori che hanno un grado di privilegio inferiore o a quelli che hanno una posizione giuridica e interessi economici omogenei a quelli delle agenzie e degli enti gestori di forme di previdenza e assistenza obbligatorie; s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305124
Art. 182-quater. - Disposizioni in tema di procedibilità dei crediti nel concordato preventivo, negli accordi di ristrutturazione dei debiti

I crediti derivanti da finanziamenti in qualsiasi forma effettuati in esecuzione di un concordato preventivo di cui agli articoli 160 e seguenti ovvero di un accordo di ristrutturazione dei debiti omologato ai sensi dell’articolo 182-bis) sono prededucibili ai sensi e per gli effetti dell’articolo 111.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305125
Art. 182-quinquies. - Disposizioni in tema di finanziamento e di continuità aziendale nel concordato preventivo e negli accordi di ristrutturazione dei debiti

Il debitore che presenta, anche ai sensi dell’articolo 161, sesto comma, una domanda di ammissione al concordato preventivo o una domanda di omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti ai sensi dell’articolo 182-bis, primo comma, o una proposta di accordo ai sensi dell’articolo 182-bis, sesto comma, può chiedere al tribunale di essere autorizzato, anche prima del deposito della documentazione di cui all’articolo 161, commi secondo e terzo, assunte se del caso sommarie informazioni, a contrarre finanziamenti, prededucibili ai sensi dell’articolo 111, se un professionista designato dal debitore in possesso dei requisiti di cui all’articolo 67, terzo comma, lettera d), verificato il complessivo fabbisogno finanziario dell’impresa sino all’omologazione, attesta che tali finanziamenti sono funzionali alla migliore soddisfazione dei creditori. N403

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305126
Art. 182-sexies. - Riduzione o perdita del capitale della società in crisi

Dalla data del de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305127
Art. 182-septies - Accordi di ristrutturazione ad efficacia estesa

La disciplina di cui all'articolo 182-bis si applica, in deroga agli articoli 1372 e 1411 del codice civile, al caso in cui gli effetti dell'accordo siano estesi anche ai creditori non aderenti che appartengano alla medesima categoria, individuata tenuto conto dell'omogeneità di posizione giuridica ed interessi economici. Ai fini di cui al primo comma occorre che:

a) tutti i creditori appartenenti alla categoria siano stat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305128
Art. 182-octies - Convenzione di moratoria

La convenzione di moratoria conclusa tra un imprenditore, anche non commerciale, e i suoi creditori, diretta a disciplinare in via provvisoria gli effetti della crisi e avente ad oggetto la dilazione delle scadenze dei crediti, la rinuncia agli atti o la sospensione delle azioni esecutive e conservative e ogni altra misura che non comporti rinuncia al credito, in deroga agli articoli 1372 e 1411 del codice civile, �

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305129
Art. 182-novies - Accordi di ristrutturazione agevolati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305130
Art. 182-decies - Coobbligati e soci illimitatamente responsabili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305131
Art. 183. - Appello contro la sentenza di omologazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305132
Art. 184. - Effetti del concordato per i creditori

Il concordato omologato è obbligatorio per tutti i creditori anteriori “alla pubblicazione nel registro delle imprese del ricorso

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305133
Capo VI - Dell’esecuzione, della risoluzione e dell’annullamento del concordato preventivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305134
Art. 185. - Esecuzione del concordato

Dopo l’omologazione del concordato, il commissario giudiziale ne sorveglia l’adempimento, secondo le modalità stabilite nella sentenza di omologazione. Egli deve riferire al giudice ogni fatto dal quale possa derivare pregiudizio ai creditori.

Si applica il secondo comma dell’art. 136.

Il debitore è tenuto a compiere ogni atto necessario a dare esecuzione alla propos

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305135
Art. 186. - Risoluzione e annullamento del concordato

Ciasc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305136
Art. 186-bis. - Concordato con continuità aziendale

Quando il piano di concordato di cui all’articolo 161, secondo comma, lettera e) prevede la prosecuzione dell’attività di impresa da parte del debitore, la cessione dell’azienda in esercizio ovvero il conferimento dell’azienda in esercizio in una o più società, anche di nuova costituzione, si applicano le disposizioni del presente articolo. Il piano può prevedere anche la liquidazione di beni non funzionali all’esercizio dell’impresa.

Nei casi previsti dal presente articolo:

a) il piano di cui all’articolo 161, secondo comma, lettera e), deve contenere anche un’analitica indicazione dei costi e dei ricavi attesi dalla prosecuzione dell’attività d’impresa prevista dal piano di concordato, del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305137
TITOLO IV - DELL'AMMINISTRAZIONE CONTROLLATA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305138
Art. 187. - Domanda di ammissione alla procedura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305139
Art. 188. - Ammissione alla procedura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305140
Art. 189. - Adunanza dei creditori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305141
Art. 190. - Provvedimenti del giudice delegato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305142
Art. 191. - Poteri di gestione del commissario giudiziale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305143
Art. 192. - Relazioni dell’amministrazione e revoca dell’amministrazione controllata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305144
Art. 193. - Fine dell’amministrazione controllata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305145
TITOLO V - DELLA LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305146
Art. 194. - Norme applicabili

La liquidazione coatta amministrativa è regolata dalle disposizioni del presente titolo, salvo che le leggi speciali dispongano div

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305147
Art. 195. - Accertamento giudiziario dello stato d’insolvenza anteriore alla liquidazione coatta amministrativa

Se un’impresa soggetta a liquidazione coatta amministrativa con esclusione del fallimento si trova in stato di insolvenza, il tribunale del luogo dove l’impresa ha la sede principale, su richiesta di uno o più creditori, ovvero dell’autorità che ha la vigilanza sull’impresa o di questa stessa, dichiara tale stato con sentenza. Il trasferimento della sede principale dell’impresa intervenuto nell�

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305148
Art. 196. - Concorso fra fallimento e liquidazione coatta amministrativa

Per le imprese soggette a liquidazione coatta amministrativa, per le quali la legge non esclude la procedura fallimentare, la dichia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305149
Art. 197. - Provvedimento di liquidazione

Il provvedimento che ordina la liquidazione entro dieci giorni dalla sua data è pubblicato integralmente, a cura dell’autorità c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305150
Art. 198. - Organi della liquidazione amministrativa

Con il provvedimento che ordina la liquidazione o con altro successivo viene nominato un commissario liquidatore. È altresì nomina

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305151
Art. 199. - Responsabilità del commissario liquidatore

Il commissario liquidatore è, per quanto attiene all’esercizio delle sue funzioni, pubblico ufficiale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305152
Art. 200. - Effetti del provvedimento di liquidazione per l’impresa

Dalla data del provvedimento che ordina la liquidazione si applicano gli artt. 42, 44, 45, 46 e 47 e se l’impresa è una società

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305153
Art. 201. - Effetti della liquidazione per i creditori e sui rapporti giuridici preesistenti

Dalla data del provvedimento che ordina la liquidazione si applicano le disposizioni del titolo II, capo III, sezione II e sezione I

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305154
Art. 202. - Accertamento giudiziario dello stato d’insolvenza

Se l’impresa al tempo in cui è stata ordinata la liquidazione, si trovava in stato d’insolvenza e questa non è stata preventiv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305155
Art. 203. - Effetti dell’accertamento giudiziario dello stato d’insolvenza

Accertato giudizialmente lo stato d’insolvenza a norma degli artt. 195 o 202, sono applicabili con effetto dalla data del provvedi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305156
Art. 204. - Commissario liquidatore

Il commissario liquidatore procede a tutte le operazioni della liquidazione secondo le direttive dell’autorità che vigila sulla l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305157
Art. 205. - Relazione del commissario

L’imprenditore o, se l’impresa è una società o una persona giuridica, gli amministratori devono rendere al commissario liquidatore il conto della gestione relativo al tempo posteriore all’ulti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305158
Art. 206. - Poteri del commissario

L’azione di responsabilità contro gli amministratori e i componenti degli organi di controllo dell’impresa in liquidazione, a nor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305159
Art. 207. - Comunicazione ai creditori e ai terzi

Entro un mese dalla nomina il commissario comunica a ciascun creditore, a mezzo posta elettronica certificata, se il relativo indirizzo del destinatario risulta dal registro delle imprese ovvero dall’Indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata delle imprese e dei professionisti e, in ogni altro caso, a mezzo lettera raccomandata o telefax presso la sede dell’impresa o la residenza del creditore, il su

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305160
Art. 208. - Domande dei creditori e dei terzi

I creditori e le altre persone indicate nell’articolo precedente che non hanno ricevuto la comunicazione prevista dal predetto art

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305161
Art. 209. - Formazione dello stato passivo

Salvo che le leggi speciali stabiliscano un maggior termine, entro novanta giorni dalla data del provvedimento di liquidazione, il commissario forma l’elenco dei crediti ammessi o respinti e delle domande indicate nel secondo comma dell’articolo 207 ac

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305162
Art. 210. - Liquidazione dell’attivo

Il commissario ha tutti i poteri necessari per la liquidazione dell’attivo, salve le limitazioni stabilite dall’autorità che vi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305163
Art. 211. - Società con responsabilità sussidiaria limitata o illimitata dei soci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305164
Art. 212. - Ripartizione dell’attivo

Le somme ricavate dalla liquidazione dell’attivo sono distribuite secondo l’ordine stabilito nell’art. 111.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305165
Art. 213. - Chiusura della liquidazione

Prima dell’ultimo riparto ai creditori, il bilancio finale della liquidazione con il conto del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305166
Art. 214. - Concordato

L’autorità che vigila sulla liquidazione, su parere del commissario liquidatore, sentito il comitato di sorveglianza, può autorizzare l’impresa in liquidazione, uno o più creditori o un terzo a prop

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305167
Art. 215. - Risoluzione e annullamento del concordato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305168
CAPO I - Reati commessi dal fallito
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305169
Art. 216. - Bancarotta fraudolenta

È punito con la reclusione da tre a dieci anni, se è dichiarato fallito, l’imprenditore, che:

1) ha distratto, occultato, dissimulato, distrutto o dissipato in tutto o in parte i suoi beni ovvero, allo scopo di recare pregiudizio ai creditori,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305170
Art. 217. - Bancarotta semplice

È punito con la reclusione da sei mesi a due anni, se è dichiarato fallito, l’imprenditore, che, fuori dai casi preveduti nell’articolo precedente:

1) ha fatto spese personali o per la famiglia eccessive rispetto alla sua condizion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305171
Art. 217-bis. - Esenzioni dai reati di bancarotta

Le disposizioni di cui all’articolo 216, terzo comma, e 217 non si applicano ai pagamenti e alle operazioni compiuti i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305172
Art. 218. - Ricorso abusivo al credito

Gli amministratori, i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305173
Art. 219. - Circostanze aggravanti e circostanza attenuante

Nel caso in cui i fatti previsti negli artt. 216, 217 e 218 hanno cagionato un danno patrimoniale di rilevante gravità, le pene da essi stabilite so

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305174
Art. 220. - Denuncia di creditori inesistenti e altre inosservanze da parte del fallito

È punito con la reclusione da sei a diciotto mesi il fallito, il quale, fuori dei casi preveduti all’art. 216, nell’elenco nomi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305175
Art. 221. - Fallimento con procedimento sommario

Se al fallimento si applica il procedimento sommario le pene previste in questo capo sono ridotte fino al terzo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305176
Art. 222. - Fallimento delle società in nome collettivo e in accomandita semplice

Nel fallimento delle società in nome collettivo e in accomandita semplice le disposizioni del presente capo si applicano ai fatti c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305177
Capo II - Reati commessi da persone diverse dal fallito
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305178
Art. 223. - Fatti di bancarotta fraudolenta

Si applicano le pene stabilite nell’art. 216 agli amministratori, ai direttori generali, ai sindaci e ai liquidatori di società dichiarate fallite, i quali hanno commesso alcuno dei fatti preveduti nel suddetto articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305179
Art. 224. - Fatti di bancarotta semplice

Si applicano le pene stabilite nell’art. 217 agli amministratori, ai direttori generali, ai sindaci e ai liquidatori di società d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305180
Art. 225. - Ricorso abusivo al credito

Si applicano le pene stabilite nell’art. 218 agli amministratori ed ai direttori generali di società dichiarate fallite, i quali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305181
Art. 226. - Denuncia di crediti inesistenti

Si applicano le pene stabilite nell’art. 220 agli amministratori, ai direttori generali e ai liquidatori di società dichiarate fa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305182
Art. 227. - Reati dell’institore

All’institore dell’imprenditore, dichiarato fallito, il quale nella gestione affidatagli si è reso colpevole dei fatti prevedut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305183
Art. 228. - Interesse privato del curatore negli atti del fallimento

Salvo che al fatto non siano applicabili gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305184
Art. 229. - Accettazione di retribuzione non dovuta

Il curatore del fallimento che riceve o pattuisce una retribuzione, in danaro o in altra forma, in aggiunta di quella liquidata in s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305185
Art. 230. - Omessa consegna o deposito di cose del fallimento

Il curatore che non ottempera all’ordine del giudice di consegnare o depositare somme o altra cosa del fallimento, ch’egli detie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305186
Art. 231. - Coadiutori del curatore

Le disposizioni degli artt. 228, 229 e 230 si applicano anche alle persone che coadiuvano il curatore nell’amministrazione del fal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305187
Art. 232. - Domande di ammissione di crediti simulati o distrazioni senza concorso col fallito

È punito con la reclusione da uno a cinque anni e con la multa da euro 51 a euro 516, chiunque fuori dei casi di concorso di bancarotta anche per interposta persona presenta domanda di ammissione al passivo del fallimento per un credito fraud

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305188
Art. 233. - Mercato di voto

Il creditore che stipula col fallito o con altri nell’interesse del fallito vantaggi a proprio favore per dare il suo voto nel con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305189
Art. 234. - Esercizio abusivo di attività commerciale

Chiunque esercita un’impresa commerciale, sebbene si trovi in stato di inabilitazione ad esercitarla per effetto di condanna penal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305190
Art. 235. - Omessa trasmissione dell’elenco dei protesti cambiari

Il pubblico ufficiale abilitato a levare protesti cambiari che, senza giustificato motivo, omette di inviare nel termine prescritto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305191
Capo III – Disposizioni applicabili nel caso di concordato preventivo, accordi di ristrutturazione dei debiti, piani attestati e liquidazione coatta amministrativa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305192
Art. 236. - Concordato preventivo e, accordo di ristrutturazione con intermediari finanziari, e convenzione di moratoria

È punito con la reclusione da uno a cinque anni l’imprenditore, che, al solo scopo di essere ammesso alla procedura di concordato preventivo o di ottenere l’omologazione di un accordo di ristrutturazione con intermediari

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305193
Art. 236-bis. - Falso in attestazioni e relazioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305194
Art. 237. - Liquidazione coatta amministrativa

L’accertamen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305195
Capo IV - Disposizioni di procedura
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305196
Art. 238. - Esercizio dell’azione penale per reati in materia di fallimento

Per i reati previsti negli artt. 216, 217, 223 e 224 l’azione penale è esercitata dopo la comunicazione della sentenza dichiarati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305197
Art. 239. - Mandato di cattura

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305198
Art. 240. - Costituzione di parte civile

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305199
Art. 241. - Riabilitazione

La riabilitazione civile del fallito estingue il reato di bancarotta semplice. Se vi è condanna, ne fa cessare l’esecuzione e gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305200
TITOLO VII - DISPOSIZIONI TRANSITORIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305201
Art. 242. - Disposizione generale

Gli effetti della sentenza dichiarativa di fallimento pronunciata prima della entrata in vigore del presente decreto sono regolati d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305202
Art. 243. - Rappresentante degli eredi

Nei fallimenti in corso il rappresentante degli eredi previsto dall’art. 12, comma secondo deve essere designato entro quindici gi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305203
Art. 244. - Sentenza dichiarativa di fallimento

Le opposizioni alla sentenza dichiarativa di fallimento pronunciata prima dell’entrata in vigore del presente decreto sono regolat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305204
Art. 245. - Deposito delle somme riscosse

Il curatore, entro trenta giorni dalla data dell’entrata in vigore del presente decreto, deve provvedere in conformità alle dispo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305205
Art. 246. - Provvedimenti del giudice delegato

I reclami contro i provvedimenti del giudice delegato sono regolati dalle nuove disposizioni, sempreché le cause relative non siano

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305206
Art. 247. - Delegazione dei creditori

Nei fallimenti in corso le delegazioni dei creditori già costituite rimangono in carica. Tuttavia ove si debba procedere alla sosti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305207
Art. 248. - Esercizio provvisorio

Le disposizioni dell’art. 90 si applicano anche all’esercizio provvisorio dell’impresa del fallito in corso alla data di entra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305208
Art. 249. - Giudizi di retrodatazione

Per i fallimenti dichiarati anteriormente all’entrata in vigore del presente decreto il giudizio per la determinazione della data

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305209
Art. 250. - Accertamento del passivo

Il procedimento per l’accertamento del passivo, quando il verbale di verificazione dei crediti è stato chiuso prima dell’entrat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305210
Art. 251. - Domande tardive e istanze di revocazione

Se sono in corso giudizi su domande tardive per l’ammissione di crediti al passivo o su istanze di revocazione contro crediti amme

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305211
Art. 252. - Liquidazione dell’attivo

Se prima della entrata in vigore del presente decreto è stata eseguita o autorizzata la vendita di beni compresi nel fallimento il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305212
Art. 253. - Ripartizione dell’attivo

Alla ripartizione dell’attivo fra i creditori si applicano le nuove disposizioni a meno che lo stato di ripartizione non sia stato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305213
Art. 254. - Rendiconto del curatore

Se il curatore ha presentato il conto della gestione, ma questo non è stato ancora approvato a norma delle leggi anteriori prima de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305214
Art. 255. - Concordato

La proposta di concordato presentata prima dell’entrata in vigore del presente decreto conserva la sua efficacia se era valida secondo le leggi anteriori.

L’approvazione della proposta di concordato in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305215
Art. 256. - Riabilitazione civile

Anche per i fallimenti dichiarati anteriormente alla data di entrata in vigore del presente decreto il fallito, che non ha già otte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305216
Art. 257. - Azione di responsabilità contro gli amministratori

Il giudice può autorizzare le misure cautelari previste dall’art. 146 anche se l’azione di responsabilità contro gli amministr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305217
Art. 258. - Versamenti dei soci

Nei giudizi promossi contro soci per i versamenti ancora dovuti, in corso alla data di entrata in vigore del presente decreto, se la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305218
Art. 259. - Piccoli fallimenti

Per i piccoli fallimenti in corso all’entrata in vigore del presente decreto si applicano le disposizioni anteriori.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305219
Art. 260. - Concordato preventivo

La procedura di concordato preventivo, per la quale prima dell’entrata in vigore del presente decreto sia intervenuto il decreto p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305220
Art. 261. - Liquidazione coatta amministrativa

Le liquidazioni coatte amministrative in corso alla data di entrata in vigore del presente decreto proseguono secondo le disposizion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305221
Art. 262. - Iscrizione nel registro delle imprese

Fino all’attuazione del registro delle imprese non si fa luogo alle iscrizioni che secondo il presente decreto dovrebbero essere e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305222
Art. 263. - Ruolo degli amministratori giudiziari

Col regio decreto preveduto nell’art. 27, comma terzo, o con altro decreto separato saranno riunite e coordinate le disposizioni in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305223
Art. 264. - Istituto di credito

Quando nel presente decreto si fa riferimento a Istituti di credito in detta espressione s’intendono comprese, oltre l’istituto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305224
Art. 265. - Norma di rinvio

Le disposizioni transitorie per il codice di procedura civile approvate con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
929485 9305225
Art. 266. - Disposizioni abrogate

Con l’entrata in vigore del presente decreto sono abrogate le disposizioni del codice di commercio approvato con L. 2 aprile 1882, n. 681, relative al fallimento, le disposizioni della L. 24 maggio 1903, n. 197, sul concordato preventivo e sulla procedura dei piccoli fallimenti, della L. 10 luglio 1930, n. 995, sul fallimento, sul concordato preventivo e sui piccoli fallimenti, salvo quanto disposto dall’art. 263, nonché ogni altra disposizione contraria o incompatibile con quelle del decreto medesimo.

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Concordato preventivo e partecipazione ad affidamenti pubblici

PREMESSA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO - CONCORDATO CON CONTINUITÀ AZIENDALE (Chiarimenti ANAC) - ORIENTAMENTI DELLA GIURISPRUDENZA (Stipula e prosecuzione dei contratti di appalto; Partecipazione alla gara nelle more dell’ammissione al concordato; Raggruppamenti temporanei di imprese) - DISPOSIZIONI DERIVANTI DAL D.L. 32/2019 E DAL CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Condominio
  • Edilizia e immobili
  • Ordinamento giuridico e processuale

Il decreto ingiuntivo per il recupero degli oneri condominiali non pagati

IL DECRETO INGIUNTIVO PER IL PAGAMENTO DI SOMME (Generalità; Competenza del giudice per territorio e per importo; Contenuti ; Procedimento; Decreto ingiuntivo provvisoriamente (o immediatamente) esecutivo; Formazione del giudicato in assenza di opposizione; Mediazione e negoziazione assistita; Iscrizione di ipoteca giudiziale) - RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO PER ONERI CONDOMINIALI (Generalità e norme di riferimento; Intervento dei creditori; Azione da parte dell’amministratore e sue attribuzioni; Oneri condominiali e decreto immediatamente esecutivo e non; Esempi di prova scritta; Recupero dei crediti e autorizzazione assembleare della spesa; Autorizzazione assembleare all’azione legale; Irregolarità dell’amministratore nell’attività di recupero ; Opposizione del condomino al decreto ingiuntivo; Attribuzioni dell’amministratore e mediazione; Iniziativa da parte del singolo condomino) - INDIVIDUAZIONE DEL DEBITORE (Generalità; Locazione; Usufrutto; Vecchio proprietario; Più proprietari della stessa unità immobiliare; Successione; Fallimento) - OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO E IMPUGNAZIONE DELIBERA ASSEMBLEARE - SUGGERIMENTI PRATICI PER L’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO.
A cura di:
  • Valentina Papanice
  • Protezione civile
  • Calamità/Terremoti
  • Impresa, mercato e concorrenza

Inadempimento o ritardo per impossibilità della prestazione ed emergenza sanitaria

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Disposizioni antimafia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Impresa, mercato e concorrenza

Rating di legalità delle imprese: in cosa consiste, come richiederlo e come è considerato da banche e PA

Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all'introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un riconoscimento misurato in "stellette" indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta. All'attribuzione del rating l’ordinamento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Professioni
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Ritardato pagamento di onorari e corrispettivi: interessi, tutele, prescrizione

INTERESSI IN CASO DI RITARDATO PAGAMENTO (INTERESSI DI MORA) (Ritardato pagamento e maturazione degli interessi di mora; Interessi di mora a carattere compensativo e a carattere risarcitorio; Norme di riferimento per la misura e la decorrenza degli interessi di mora; Schema grafico riepilogativo) - MISURA E DECORRENZA DEGLI INTERESSI DI MORA (Cliente privato; Cliente impresa, professionista o pubblica amministrazione; Contratti pubblici; Schema grafico riepilogativo; Divieto di anatocismo (interessi composti, o interessi sugli interessi)) - INDICAZIONI PRATICHE PER IL RECUPERO DEL CREDITO (Solleciti di pagamento; Richiesta di decreto ingiuntivo (o “ingiunzione di pagamento”)) - PRESCRIZIONE DEL CREDITO (Durata della prescrizione; Decorrenza della prescrizione; Schema grafico prescrizione per i professionisti).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Certificazione dei gestori dei sistemi di stoccaggio del gas

  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali