FAST FIND : AR1433

Ultimo aggiornamento
08/07/2019

Affidamento contratti pubblici per servizi di Ingegneria e di Architettura (SIA)

GENERALITÀ (Definizione e normativa applicabile; Procedure di affidamento; Criteri di aggiudicazione; Esclusione per incarichi concernenti immobili vincolati; Incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione; Direzione dei lavori e somma di incarichi sopra soglia) - OPERATORI ECONOMICI ABILITATI E REQUISITI (Affidamento delle attività all’esterno; Requisiti degli operatori; Obblighi di comunicazione all’ANAC e indicazioni operative) - AFFIDAMENTO SIA CON PROCEDURA DIRETTA - AFFIDAMENTO SIA CON PROCEDURA NEGOZIATA (Generalità; Disciplina dell’elenco di operatori economici ; Disciplina delle indagini di mercato; Requisiti di partecipazione e valutazione delle offerte) - AFFIDAMENTO SIA CON PROCEDURE APERTE O RISTRETTE (Generalità ; Bando e disciplinare tipo per servizi di ingegneria e architettura; Classi e categorie di opere; Determinazione del corrispettivo da porre a base di gara; Requisiti di carattere speciale e criteri di selezione; Raggruppamenti e consorzi stabili; Valutazione di attività svolte per opere analoghe; Elementi di valutazione; Criteri premiali per giovani professionisti; Punteggi e fattori ponderali; Criteri motivazionali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
4145601 5734881
GENERALITÀ
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734882
Definizione e normativa applicabile

Vanno sotto il nome di “servizi di ingegneria e architettura” (o anche “SIA”) oppure anche di “servizi tecnici”:

- i servizi di progettazione;

- i servizi di coordinamento della sicurez

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734883
Procedure di affidamento

Per i servizi in questione sono previste procedure differenziate a seconda delle fasce di importo, ai sensi del combinato disposto tra l’art. 36 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2, e l’art. 157 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2.


L’art. 1 del D.L. 32/2019 ha tuttavia modificato l’art. 36 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2, lettera b), che dal 18/06/2019 - per i contratti pubblici di servizi di importo pari o superiore a 40.000 Euro e inferiore alla soglia comunitaria - prevede ora l’affidamento diretto con “valutazione” di almeno 5 operatori economici, ove esistenti (mentre in precedenza era prevista una procedura negoziata con consultazione di almeno 5 operatori economici).

A sua volta, l’art. 157 del D. Leg.vo 50/2016, al comma 2, dispone invece che:

- i servizi tecnici di importo pari o superiore a 40.000 e inferiore a 100.000 Euro siano affidati mediante la procedura di cui all’art. 36 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2, lettera b), con invito rivolto, se possibile, ad almeno 5 soggetti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734884
Criteri di aggiudicazione

Per la definizione del corretto criterio di aggiudicazione del servizi tecnici si consideri che:

- ai sensi dell’art. 95 del D. Leg.vo 50/2016, comma 3, lettera b), i servizi di ingegneria ed architettura di importo pari o superiore a 40.000 Euro devono essere aggiudicati utilizzando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa;

- ai sensi del co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734885
Esclusione per incarichi concernenti immobili vincolati

Le procedure riportate nella tabella non riguardano gli incarichi di progettazione di lavori che rientrano tra quelli di particolare rilevanza sotto il profilo architettonico, ambientale agronomico e forestale, storico artistico, conservativo o tecnologico.

Per questi ultimi (art. 23 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2) le stazioni appaltanti ricorrono alle professionalità interne, purché in possesso di idon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734886
Incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione

Il direttore dei lavori svolge, qualora sia in possesso dei requisiti previsti, le funzioni di coordinatore per l’esecuzione dei lavori previsti dalla vigente normativa sulla sicurezza (

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734887
Direzione dei lavori e somma di incarichi sopra soglia

Nel caso in cui il valore delle attività di progettazione, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione sia pari o superiore comples

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734888
OPERATORI ECONOMICI ABILITATI E REQUISITI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734889
Normativa di riferimento

In caso di affidamento delle attività all’esterno, il D. Min. Infrastrutture e Trasp. 02/12/2016, n. 263, ai sensi di quanto disposto dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734890
Requisiti degli operatori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734891
Soggetti destinatari del D.M. 263/2016

Si ricorda in primo luogo che i soggetti individuati dall’art. 46 del D. Leg.vo 50/201

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734892
Professionisti singoli o associati
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734893
Società tra professionisti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734894
Società di ingegneria

L’art. 3 del D.M. 263/2016 ricalca integralmente i requisiti gi&agrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734895
Raggruppamenti temporanei

L’art. 4 del D.M. 263/2016 ricalca integralmente i requisiti già previsti dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734896
Consorzi stabili

L’art. 5 del D.M. 263/2016 ricalca i requisiti già previsti dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734897
Obblighi di comunicazione all’ANAC e indicazioni operative
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734898
Tabella riepilogativa obblighi e scadenze

L’art. 6 del D.M. 263/2016 rinforza e stringe gli obblighi di comunicazione all’ANAC già previsti dagli artt. 254-256 del D.P.R. 207/2010.

Detti obblighi riguardano tutti i soggetti di cui sopra, tranne i liberi professionisti, e prevedono che vengano comunicati all’ANAC, che li inserisce nel “Casellario delle società di ingegneria e professionali”, i seguenti dati con i seguenti termini.


Comunicazioni all’ANAC da parte degli operatori economici abilitati a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734899
Chiarimenti ANAC (Comunicati 22/03/2017 e 15/11/2017)

Il Comunicato ANAC 22/03/2017 ha chiarito che - nelle more dell’adeguamento dei sistemi informatici, l’ANAC - gli obblighi in questione sono assolti tramite l’iscrizione al Casellario, utilizzando il modulo allegato al comunicato in questione e disponibile anche alla pagina dedicata nell’area “Servizi&r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734900
Indicazioni operative per l’iscrizione al Casellario e le successive comunicazioni

Si rinvia alla pagina dedicata dell’ANAC con modulistica e istruzioni, all’indirizzo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734901
Incompatibilità tra progettista ed esecutore dei lavori

L’art. 24 del D. Leg.vo 50/2016, al comma 7, ribadisce i divieti già previsti dalla previgente disciplina di affidare in via diretta o indiretta le attività realizza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734902
AFFIDAMENTO SIA CON PROCEDURA DIRETTA

L’affidamento diretto è disposto con determina a contrarre, o atto equivalente, che riporta, in forma semplificata:

- l’oggetto dell’affidamento;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734903
AFFIDAMENTO SIA CON PROCEDURA NEGOZIATA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734904
Generalità

Si vedano preliminarmente le considerazioni sopra svolte in merito all’applicabilità di questa procedura - dopo le modifiche normative introdotte dal D.L. 32/2019, c.d. “sblocca cantieri” - agli incarichi di progettazione, di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, di direzione dei lavori o dell’esecuzione, di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione e di collaudo di importo pari o superiore a 40.000 e inferiore a 100.000 Euro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734905
Disciplina dell’elenco di operatori economici

L’ANAC sottolinea (Delib. ANAC 417/2019, punto IV.1.1.1 R) che il quadro normativo conferma la possibilità di istituire un apposito elenco a cui attingere per l’individuazione degli operatori da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando.

L’istituzione dell’elenco deve avvenire nel ri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734906
Disciplina delle indagini di mercato

L’ANAC sottolinea (Delib. ANAC 417/2019, punto IV.1.2.1 R) che l’indagine di mer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734907
Requisiti di partecipazione e valutazione delle offerte

I requisiti di partecipazione sono gli stessi indicati per gli affidamenti con procedure aperte o ristrette, cui si rinvia anche quanto alla determinazione dei corrispettivi da porr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734908
AFFIDAMENTO SIA CON PROCEDURE APERTE O RISTRETTE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734909
Generalità

Gli incarichi di importo pari o superiore a 100.000 Euro sono assegnati:

- esclusivamente sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo (

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734910
Bando e disciplinare tipo per servizi di ingegneria e architettura

Con Delib. ANAC 31/07/2018, n. 723, è stato approvato il Bando-tipo n. 3 avente come oggetto un disciplinare di gara tipo che si applica a tutte le procedure aperte bandite dalle amministrazioni che operano nei settori ordinari per l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734911
Classi e categorie di opere

Rilevante, sia ai fini della determinazione dei compensi da porre a base di gara che della definizione dei requisiti di partecipazione, è poi la corretta identificazione delle categorie delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734912
Determinazione del corrispettivo da porre a base di gara
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734913
Principi generali

Per quanto riguarda il corrispettivo della prestazione, l’art. 24 del D. Leg.vo 50/2016 prevede che:

- non si può subordinare la corresponsione dei compensi rela

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734914
Equo compenso e contrasto ai ribassi eccessivi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734915
Procedimento seguito

Secondo l’ANAC (Delib. ANAC 417/2019, punto III.2.2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734916
Requisiti di carattere speciale e criteri di selezione

Si devono identificare le opere cui appartengono gli interventi oggetto dell’incarico, secondo quanto riportato nella tabella Z-1 R del citato D.M. 17/06/2016 e le corrispondenti classi e categorie di cui alle precedenti disposizioni tariffarie. In tal modo, infatti, è possibile:

1) richiedere il possesso del requisito professionale costituito dall’aver svolto servizi tecnici per interventi in quelle specifiche classi e categorie;

2) determinare l’entità del predetto requisito applicando all’importo dell’intervento cui si riferisce il servizio, un coefficiente moltiplicatore, da stabilire nei documenti di gara.

Gli elementi per la selezione degli offerenti sono esclusivamente i seguenti (Delib. ANAC 417/2019, punto IV.2.2.2 R).


Requisiti di capacità tecnico-economica per servizi di ingegneria e architettura


REQUISITO

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734917
Dimostrazione requisiti del professionista tramite attività svolte per società di ingegneria

Delib. ANAC 15/05/2019, n. 416, ha ritenuto ammissibile - ai fini della partecipazione alle procedure di affidamento di un libero professionista - la dimostrazione dei requisiti di capacità tecniche e professionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734918
Raggruppamenti e consorzi stabili

Gli incarichi possono essere conferiti a tutti i soggetti cui possono essere affidati contratti pubblici, o loro raggruppamenti temporanei e consorzi stabili.

Al riguardo l’ANAC ha precisato che (Delib. ANAC 417/2019, punto IV.2.2.3 R):

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734919
Valutazione di attività svolte per opere analoghe

Secondo l’ANAC ai fini della qualificazione, nell’ambito della stessa categoria edilizia, le attività svolte per opere analoghe a quelle oggetto dei servizi da affidare (non necessariamente di identica destinazione funzionale) sono da ritenersi idonee a comprovare i requisiti quando il grado di complessità sia almeno pari a quello

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734920
Elementi di valutazione

Le gare volte all’ottenimento di incarichi di progettazione, direzione dei lavori o dell’esecuzione, collaudo, coordinatore per la sicurezza del lavoro di importo pari o superiore a 40.000 Euro, sono aggiudicate esclusivamente sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo (art. 95 del D. Leg.vo 50/2016).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734921
Criteri premiali per giovani professionisti

La legge prevede un decreto che individui i criteri per garantire la presenza di giovani professionisti, in forma singola o associata, nei grupp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734922
Punteggi e fattori ponderali

Il punteggio attribuito dovrà essere proporzionale al numero e all’importanza (da valutarsi nel singolo caso di specie) dei criteri in ordine ai quali viene superato il criterio minimo.

Per ciascun criterio di valutazione devono essere attribuiti, nei documenti di gara, i fattori ponderali secondo un principio di proporzionalità e adeguatezza.

Per ciascun criterio di valutazione prescelto possono essere previsti, ove necessario, sub-criteri e sub-pesi o sub-punteggi. In particolare:

- i fattori ponderali, per ciascun criterio, devono mantenersi all’interno di parametri da determinarsi anche avendo riguardo al tipo di formula prescelta. Più nello specifico non deve essere attribuito un punteggio elevato al prezzo nel caso in cui sia previsto l’utilizzo di formule che incentivino molto la competizione sui ribassi percentuali (es. interpolazione lineare) e viceversa non dovrà essere attribuito un punteggio ridotto nel caso di utilizzo di formule che disincentivino la concorrenza sul

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734923
Criteri motivazionali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734924
Generalità

La costruzione della scala delle valutazioni in riferimento sia al criterio di valutazione a) (professionalità o adeguatezza dell’offerta) sia al criterio di valutazione b) (caratteristiche qualitative e metodologiche dell’offerta o caratteristiche metodologiche dell’offerta) impone che il disciplinare di gara stabilisca i criteri motivazionali che permettano alla Commissione di gara di valutare quando un’offerta è migliore di un’altra.

La documentazione a corredo dell’offerta ed i criteri motivazionali previsti nei documenti di gara devono, per entrambi i criteri a) e b), essere differenti a seconda che i servizi da affidare riguardino:

- la sola prestazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734925
Criteri motivazionali per affidamento di sola progettazione

Nel caso di affidamento della prestazione di sola progettazione, per il criterio di valutazione b), i criteri motivazionali dovranno specificare che sarà considerata migliore quella relazione che illustrerà in modo più preciso, più convincente e più esaustivo:

a) le tematiche principali che a parere del concorrente caratterizzano la prestazione;

b) le eventuali proposte progettuali migliorative che il con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734926
Criteri motivazionali per affidamento di sola direzione lavori

Nel caso di affidamento della sola direzione dei lavori, i criteri motivazionali dovranno specificare che sarà considerata migliore quella relazione che illustrerà in modo più preciso, più convincente e più esaustivo:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4145601 5734927
Criteri motivazionali per affidamento congiunto di progettazione e direzione lavori

In caso di affidamento congiunto di progettazione e direzione lavori, i criteri motivazionali devono essere costruiti tenendo conto di quanto sopra indicato per entrambe le prestazioni.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

L'avvalimento nei contratti pubblici

L’AVVALIMENTO NEI CONTRATTI PUBBLICI IN GENERALE (Definizione e finalità dell’avvalimento; Normativa di riferimento sull’avvalimento; Responsabilità solidale dell’ausiliaria; Distinzione tra avvalimento e subappalto; Distinzione tra avvalimento ed RTI; Avvalimento e obblighi della stazione appaltante; Avvalimento e certificato di esecuzione) - ESCLUSIONI E LIMITI ALL’AVVALIMENTO (Avvalimento plurimo o frazionato; Avvalimento a cascata (o subavvalimento); Partecipazione dell’ausiliaria alla stessa gara; Lavori di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica; Contratti che riguardano lavori su beni culturali; Compiti essenziali da svolgersi direttamente dall’offerente) - REQUISITI CHE POSSONO O MENO ESSERE OGGETTO DI AVVALIMENTO (Avvalimento di garanzia e avvalimento operativo; Avvalimento nei servizi di ingegneria e di architettura; Avvalimento in relazione agli elementi dell’offerta; Avvalimento dell’iscrizione all’Albo gestori ambientali; Avvalimento dell’iscrizione all’Albo professionale; Avvalimento dell’iscrizione al Registro imprese della Camera di commercio (CCIAA); Avvalimento dell’iscrizione all’Albo provinciale delle imprese artigiane; Avvalimento della certificazione di qualità; Avvalimento dell’attestazione SOA) - CONTENUTI DEL CONTRATTO DI AVVALIMENTO E DOCUMENTAZIONE (Documenti e dichiarazioni da allegare alla domanda; Contenuti del contratto di avvalimento).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Studio Groenlandia
  • Beni culturali e paesaggio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici

I lavori pubblici su beni culturali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Ambito di applicazione e contenuti del D.M. 154/2017; Entrata in vigore del D.M. 154/2017 e abrogazioni, possibile vuoto normativo in tema di progettazione) - REQUISITI DI QUALIFICAZIONE DEI SOGGETTI ESECUTORI (Idoneità tecnica - Certificazione dei lavori eseguiti; Qualificazione per affidamenti di importo inferiore a 150.000 euro; Idoneità tecnica - Idonea direzione tecnica; Mantenimento dei requisiti di qualificazione) - PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI (Progettazione; Direzione lavori e supporto al RUP; Tecnici interni alle stazioni appaltanti; Elaborati progettuali; Verifica dei progetti) - AFFIDAMENTO (Modalità di affidamento, procedure e criteri di scelta del contraente; Somma urgenza) - ESECUZIONE E COLLAUDO DEI LAVORI (Varianti; Collaudo; Consuntivo scientifico al termine dei lavori) - SPONSORIZZAZIONE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Professioni

Determinazione dei corrispettivi per i servizi tecnici negli appalti pubblici

PREMESSA (Decreto parametri per i servizi di Ingegneria e Architettura (SIA)); Coordinamento con i livelli di progettazione previsti dal D. Leg.vo 50/2016) - APPLICAZIONE DEI CORRISPETTIVI (Riferimenti nel D. Leg.vo 50/2016 e nel D. Min. Giustizia 17/06/2016; Linee guida dell’ANAC e buone pratiche, giurisprudenza; Equo compenso e contrasto ai ribassi eccessivi; Giurisprudenza sui compensi per i servizi di Ingegneria e Architettura) - MODALITÀ DI CALCOLO DEI CORRISPETTIVI (Generalità; Determinazione del compenso; Prestazioni non previste dal decreto o non determinabili; Oneri accessori e spese; Schema grafico riepilogativo) - ESEMPI PRATICI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

La progettazione dei lavori pubblici

LIVELLI DELLA PROGETTAZIONE E CONTENUTI MINIMI (Generalità e livelli di progettazione; Progettazione semplificata per gli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria; Progettazione lavori pubblici su beni culturali; Progetto di fattibilità tecnica ed economica; Progetto definitivo; Progetto esecutivo) - PROGETTAZIONE DA PORRE A BASE DI GARA - APPALTO INTEGRATO (Regola di base che prevede il progetto esecutivo a base di gara ed eccezioni; Deroghe al divieto di appalto integrato per i progetti approvati entro il 31/12/2020; Regime transitorio per i lavori pubblici di manutenzione ordinaria valido fino al 18/04/2019; Unitarietà della progettazione definitiva ed esecutiva) - UTILIZZO DEL BUILDING INFORMATION MODELING (BIM - PROGETTAZIONE INTERNA ED ESTERNA, SOGGETTI ABILITATI (Impostazione generale; Svolgimento delle attività di progettazione all’interno dell’amministrazione; Affidamento delle attività all’esterno; Requisiti degli operatori; Obblighi di comunicazione all’ANAC e indicazioni operative) - COMPENSI PROFESSIONALI PER LE ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE; VERIFICA PREVENTIVA DELL’INTERESSE ARCHEOLOGICO - VERIFICA PREVENTIVA DELLA PROGETTAZIONE - APPROVAZIONE DEI PROGETTI RELATIVI A LAVORI (Generalità; Parere sui progetti del Consiglio superiore dei lavori pubblici) - INCENTIVI AL PERSONALE INTERNO ALLA P.A. - GARE PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Attività tecniche dipendenti della p.a.: abilitazione, svolgimento e incentivi

PREMESSA, NORMATIVA DI RIFERIMENTO; LE PRESTAZIONI TECNICHE INTERNE ALLA P.A. NEL D. LEG.VO 50/2016 (Individuazione delle prestazioni tecniche; Soggetti che possono svolgere prestazioni tecniche; Abilitazione professionale e assicurazione dei progettisti interni - Tecnici diplomati; Sostenimento degli oneri) - INCENTIVI PER IL PERSONALE INTERNO ALLE AMMINISTRAZIONI (Attività oggetto di incentivo; Ammontare dell’incentivo e ripartizione; Mancata adozione del regolamento interno ad opera delle amministrazioni; Appalti di servizi e forniture; Enti esclusi; Personale delle centrali uniche di committenza) - DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI APPLICABILE “RATIONE TEMPORIS” - GIURISPRUDENZA E CASISTICA.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria