FAST FIND : GP3964

Sent.C. Cass. 11/02/1999, n. 1156

47158 47158
1. Consulente tecnico d'ufficio Compenso Liquidazione Accertamento valore di un bene Unicità del compenso e del criterio di liquidazione Anche per più operazioni di stima.
1. In tema di liquidazione del compenso per la stima di un bene effettuata dal consulente tecnico d'ufficio allorché l'incarico a questo conferito sia unico, unico deve essere anche il compenso, a nulla rilevando che, per pervenire alla valutazione globale del bene stesso, data la sua complessità, sia stato necessario procedere ad una pluralità di stime ne consegue, altresì, in detta ipotesi, la necessaria unicità del criterio per la determinazione del compenso spettante al consulente, non essendo consentito seguire più criteri, corrispondenti a ciascuna delle singole operazioni di stima. (In applicazione di tale principio, la Corte suprema ha cassato l'ordinanza con la quale, in accoglimento del ricorso contro il decreto del giudice dell'esecuzione di liquidazione del compenso ad un consulente incaricato di determinare il valore attuale di un'azienda sottoposta a pignoramento, il Tribunale aveva liquidato tre distinti compensi per ciascuna delle operazioni di stima compiute dal consulente tecnico d'ufficio rispettivamente in relazione al valore iniziale dell'azienda, ai miglioramenti arrecati ad essa successivamente ed al suo valore finale, seguendo diversi criteri in relazione alle diverse operazioni di stima).

1a. (CTU-ONO.1) Sul compenso al C.T.U. ved. Cass. 21 ottobre 1998 n. 10443R; 9 aprile 1998 n. 3687R; C. Cost. 23 febbraio 1996 n. 41R (Per le prestazioni ex tabelle del D.P.R. 27 luglio 1988 n. 352R, il compenso può essere determinato dal giudice - ma con obbligo di motivazione - a vacazioni ex art. 4 L. 8 luglio 1980 n. 319R anziché a percentuale, solo per controversie di valore non determinabile); 27 giugno 1998 n. 6378R (Compenso ex art. 12 D.P.R. 1988 n. 352 per incarico di accertamento di congruità dei prezzi per costruzione di impianto ed esecuzione lavori in base a capitolato d'appalto); 9 aprile 1998 n. 3687R. (Determinazione del compenso per C.T.U. relativo alla quantificazione di sgravi contributivi sulla base di molteplici operazioni contabili); 18 dicembre 1997 n. 12811R (Compenso, per incarico di verifica e riscontro di operazioni contabili già acquisite, all'ultimo scaglione); 8 ottobre 1997 n. 9761R (1. Condizioni per raddoppio del compenso relativo a prestazioni eccezionali, ex art. 5 L. 1980 n. 319 - 2. Compenso unitario per unico incarico su predisposizioni di progetto divisionale e stima di complesso immobiliare costituito da più beni); 1° settembre 1997 n. 8298R (1. Determinazione del compenso con riferimento all'accertamento richiesto dal giudice e non al tipo di indagine svolta dal C.T.U. - 2. Compenso unitario per l'incarico unico, pur riguardante una pluralità di valutazioni ed accertamenti o anche la valutazione di patrimonio nell'arco di alcuni anni); 22 agosto 1997 n. 7852R; S.U. 21 novembre 1996 n. 10277R (Calcolo del compenso a percentuale per lo scaglione massimo di non oltre un miliardo, che rappresenta un limite insuperabile, ex art. 2 D.P.R. 88/352); 30 maggio 1997 n. 4818R (Compenso a percentuale ex art. 2 D.P.R. 88/352 per consulenza riguardante controversia su contributi da restituire al datore di lavoro); 17 gennaio 1997 n. 448R (Conseguenze della mancata opposizione al provvedimento del giudice di liquidazione del compenso, ex art. 11 L. 80/319); 12 settembre 1996 n. 8016[R=W12S968016] (Compenso ex art. 4 D.P.R. 88/352 per consulenza su ricostruzione e valutazione redditi immobiliari); 29 marzo 1996 n. 2942R (Compenso ex art. 13 D.P.R. 88/352 per consulenza su indennità di espropriazione); 2 novembre 1995 n. 11403R (Ammissibile applicazione congiunta artt. 2 e 4 D.P.R. 88/352 per determinazione del compenso); 26 giugno 1995 n. 7214R (Compenso ex art. 2 D.P.R. 88/352 per consulenza in materia contabile o fiscale); 8 marzo 1995 n. 2699R (1. Compenso ex D.P.R. 88/352 per consulenza riguardante materiali biologici - 2. Criteri di rimborso al C.T.U. delle spese di pernottamento, ristorazione ed utilizzo di mezzi straordinari di viaggio); 23 settembre 1994 n. 7837R (1. Compenso da determinare con esclusione del rinvio alle tariffe professionali - 2. Compenso a vacazioni per la redazione di planimetrie); 9 luglio 1994 n. 6500R (1. Compenso a percentuale e non a vacazioni per progetto di utilizzazione edificatoria di un'area - 2. Compenso nel caso di nomina di più consulenti, nella presunzione di collegialità dell'incarico).
(L. 8 luglio 1980 n. 319, artt. 5 e 11R; D.P.R. 27 luglio 1988 n. 352, artt. 2 e 3)R

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica

Finanziamenti per la costruzione di scuole innovative nei comuni con meno di 5.000 abitanti

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia scolastica
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Finanziamenti per messa in sicurezza di palestre e mense scolastiche

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Finanziamenti alle città per interventi di adattamento ai cambiamenti climatici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Efficienza e risparmio energetico

Finanziamenti per interventi di efficienza energetica e risparmio idrico su edifici pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica

Lombardia: contributi agli enti locali per la sostituzione di caldaie inquinanti

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate