FAST FIND : GP448

Sent.Corte Cost. 23/02/1996, n. 41

43642 43642
1. Consulente tecnico d'ufficio - Compenso - Prestazioni non tabellate - Compenso a vacazione ex art. 4 L. 1980 n. 319 - Contrasto con art. 3 Cost. - Non sussiste. 2. Consulente tecnico d'ufficio - Compenso - Prestazioni non tabellate - Compenso a vacazione ex art. 4 L. 1980 n. 319 - Contrasto con art. 36 Cost. - Non sussiste.
1. Non è illegittimo, in riferimento all'art. 3 Cost., l'art. 4 L. 8 luglio 1980 n. 319 (Compensi spettanti ai periti, ai consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le operazioni eseguite a richiesta dell'Autorità giudiziaria), nella parte in cui stabilisce che, in assenza di prestazioni professionali previste nelle tabelle con retribuzione fissa o variabile, il compenso venga determinato dal giudice col sistema delle vacazioni e col divieto per lo stesso giudice di liquidare più di quattro vacazioni al giorno, atteso che le prestazioni indeterminate rappresentano situazioni disomogenee rispetto a quelle previste in tabella od a quelle analoghe, tenuto anche conto che, pur se inattuato in via amministrativa (ma comunque sollecitabile con gli opportuni rimedi giudiziali), è previsto un meccanismo di adeguamento triennale all'inflazione tramite decreto interministeriale di concerto dei Ministri della giustizia e del tesoro. 2. Non è illegittimo, in riferimento all'art. 36 Cost., l'art. 4 L. 8 luglio 1980 n. 319 (Compensi spettanti ai periti, ai consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le operazioni eseguite a richiesta dell'Autorità giudiziaria), nella parte in cui stabilisce che, in assenza di prestazioni professionali previste nelle tabelle con retribuzione fissa o variabile, il compenso venga determinato dal giudice col sistema delle vacazioni e col divieto per lo stesso giudice di liquidare più di quattro vacazioni al giorno; l'art. 36 Cost. è, infatti, mal richiamato per i consulenti tecnici di ufficio e per le figure equiparate, perché il lavoro prestato da tali soggetti non si presta ad uno schema di logico e necessario confronto tra prestazione e retribuzione e quindi ad un controllo di adeguatezza e sufficienza di quest'ultima, anche perché non vi è modo di valutare il peso delle prestazioni di consulenza e dei relativi compensi sull'attività e sul reddito di chi le svolge.

2. Ved. Cost. 10 giugno 1970 n. 88.[R=WCC10G7088] 1a. e 2a. Come nota 1a. e 2a. a Cass. 8 febbraio 1996 n. 1014.R
Cost. art 3 ; L. 8 luglio 1980 n. 319, art. 4R Cost. art. 36 ; L. 8 luglio 1980 n. 319, art. 4

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Contributi a enti locali e regioni per la realizzazione di piste ciclabili - 2021

La misura prevede la concessione di contributi a comuni, città metropolitane, province e regioni per l’abbattimento degli interessi sui mutui relativi ad investimenti per la realizzazione di piste ciclabili. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 4 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Mutui e finanziamenti immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Agevolazioni

Contributi agli enti territoriali per gli impianti sportivi pubblici per il 2021

La misura prevede l’assegnazione di contributi agli enti territoriali per l’abbattimento degli interessi sui mutui per investimenti relativi a costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all'attività sportiva, anche a servizio delle scuole. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 25 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Agevolazioni
  • Edilizia residenziale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Abruzzo: 8 milioni per programmi integrati di edilizia residenziale sociale

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Urbanistica
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: incentivi per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate