FAST FIND : NW3827

Ultimo aggiornamento
20/12/2023

Costo del lavoro nei contratti pubblici: tabelle ministeriali e giurisprudenza

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
1786505 10944628
COSTO DEL LAVORO E VALUTAZIONE ANOMALIA OFFERTE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1786505 10944629
Codice appalti 2016

Ai sensi dell’art. 97 del D. Leg.vo 50/2016, comma 5, lettera d), deve essere esclusa dalla gara di appalto l’offerta che risulti anormalmente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1786505 10944630
Codice appalti 2023

In continuità con le disposizioni del D. Leg.vo 50/2016, l’art. 41, comma 13, del D. Leg.vo 31/03/2023, n.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1786505 10944631
TABELLE MINISTERIALI DI RIFERIMENTO

Si riportano di seguito i decreti contenenti le tabelle di riferimento per i vari settori merceologici (ultimo aggiornamento: D. Min. Lavoro e Pol. Soc. 15/12/2023, n. 74, recante “Determinazione del costo medio orario del lavoro a livello provinciale, per il personale dipendente da imprese del settore dell'edilizia, attività affini e delle cooperative.”).

Tutti i provvedimenti sono consultabili anche nel boxFonti collegate”.


SETTORE MERCEOLOGICO

ULTIMO DECRETO

Personale dipendente da imprese aggiudicatarie di servizi di call center

D.M. 12/08/2021, n. 53

Lavoratori dipendenti dalle imprese del sistema industriale integrato di servizi tessili e medici affini, esercenti l'attività di lavanderia industriale

D.M. 16/06/2021, n. 38

Personale dipendente da imprese del settore dell'edilizia e attività affini

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1786505 10944632
CRITERI DI VALUTAZIONE

L’adeguatezza del costo del lavoro va valutata sia con riguardo al “monte ore” di lavoro dedicato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1786505 10944633
VALORE DELLE TABELLE MINISTERIALI

Si segnala che la Delibera ANAC del 20/09/2022, n. 436 ha ricordato che il costo medio orario del personale deriva dalla divisione della retribuzione annua lorda per il numero delle ore mediamente lavorate in un anno (i.e. costo medio orario=RAL/ore lavorate mediamente). Tale ultimo dato (c.d. divisore) si ottiene sottraendo dal monte ore annuo teorico complessivo che il singolo dipendente può svolgere (in virtù delle norme di legge e dei contratti collettivi vigenti), le ore che corrispondono ad assenze del lavoratore derivanti o dalla fruizione di diritti incomprimibili riconosciuti ex lege (ferie, festività e festività soppresse) o dall’applicazione di istituti contrattuali (assemblee sindacali, formazione, studio, etc.) o, infine, da eventi imprevisti (malattia, gravidanza, infortunio). Più alto è il valore del divisore, più basso risulta il costo medio orario del personale.

Inoltre, l’ANAC ha precisato che:

- i valori del costo del lavoro risultanti dalle tabelle ministeriali sono un semplice parametro di valutazione della congruità dell’offerta, sicché l’eventuale scosta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione