FAST FIND : NW3919

Ultimo aggiornamento
25/07/2019

Criteri ambientali minimi negli appalti pubblici (CAM)

IL PIANO D’AZIONE NAZIONALE PER IL GPP (PAN-GPP) - CRITERI AMBIENTALI MINIMI NEGLI APPALTI DI SERVIZI E FORNITURE (Obbligatorietà dei criteri ambientali minimi; Applicazione all’intero valore dell’appalto; Criteri ambientali minimi nell’offerta economicamente più vantaggiosa; Documentazione progettuale) - CAM IN VIGORE PER LE VARIE CATEGORIE DI SERVIZI E FORNITURE (Struttura dei decreti di approvazione dei CAM; Elenco completo dei CAM in vigore, risposte a FAQ e chiarimenti vari) - PUNTEGGI PREMIANTI PER UTILIZZO DI MATERIALI RICICLATI NEGLI APPALTI (Norme sulle azioni premianti per l’utilizzo di materiali riciclati negli appalti; Previsione di decreti attuativi; Previsioni già inserite nei decreti attuativi del PAN-GPP; Punteggi premianti stabiliti dal D.M. 24/05/2016).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
2435044 5720559
IL PIANO D’AZIONE NAZIONALE PER IL GPP (PAN-GPP)

Con il D.M. 11/04/2008 R (pubblicato sulla G.U. n. 107 del 08/05/2008) ha preso il via - secondo quanto previsto dal comma 1126 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720560
CRITERI AMBIENTALI MINIMI NEGLI APPALTI DI SERVIZI E FORNITURE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720561
Obbligatorietà dei criteri ambientali minimi

L’articolo 18 della L. 28/12/2015, n. 221 ha poi disciplinato l’applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di forniture e negli affidamenti di servizi, introducendo in fase iniziale l’art. 68-bis del D. Leg.vo 163/2006, ora sostituito - a seguito della riforma dei contratti pubblici - dall’art. 34 del D. Leg.vo 50/2016 (“nuovo Codice appalti”), a sua volta ulteriormente modificato dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720562
Applicazione all’intero valore dell’appalto

Nella vigente formulazione, introdotta dal “correttivo”, dell’art. 34 del D. Leg.vo 50/2016, è stata soppressa la parte della disposizione che prevedeva, in determinati casi e a determinate condizioni, quote minime di utilizzo dei criteri ambientali minimi nella documentazione progettuale e di gara, nelle specifiche tecniche e nelle clausole contrattuali (50% del valore a base d’asta per categorie di appalto non connesse agli usi finali di energia e oggetto dei criteri ambientali minimi, diminuibile anche a quote inferiori per talune cate

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720563
Criteri ambientali minimi nell’offerta economicamente più vantaggiosa

Anche nella Determ. ANAC 21/09/2016, n. 1005 (Linee Guida n. 2, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Offerta economicamente più vantaggiosa”), è specificato che “i criteri di valutazione definiti dalla stazione appaltante tengono anche conto dei criteri ambientali minimi (CAM) adottati con decreto del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare; a tal fine, i criteri di valutazione prevedono l’attribuzione di specifici punteggi qualora vengano proposte condizioni superiori a quelle minime previste dai CAM con riferimento alle specifiche di base e alle clausole contrattuali/condizioni di esecuzione o siano proposte le condizioni previste, nell’ambito dei predetti CAM, dalle specifiche tec

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720564
Documentazione progettuale

La stazione appaltante deve mettere a gara il progetto esecutivo o, in caso di lavori, deve avere un progetto esecutivo già conforme ai CAM.

L’appaltatore deve eseguire quanto previsto dal progetto esecutivo esistente e a suo carico può rimanere l’esecuzione di disegni di dettaglio come i particolari costruttivi.

In caso di lavori, facendo ad esempio riferimento alle verifiche di cui al criterio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720565
CAM IN VIGORE per le varie categorie di servizi e forniture
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720566
Struttura dei decreti di approvazione dei CAM

I documenti di CAM, ognuno nella sua specificità, presentano una struttura di base simile.

Nella Premessa, si riporta la normativa ambientale ed eventualmente sociale di riferimento, suggerimenti proposti alle stazioni appaltanti per l’analisi dei fabbisogni, ulteriori indicazioni relative all’espletamento della relativa gara d’appalto e, laddove non è prevista la definizione di un documento di accompagnamento tecnico, l’approccio seguito per la definizione dei CAM.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720567
Elenco completo dei CAM in vigore, risposte a FAQ e chiarimenti vari

Di seguito l’elenco dei decreti ministeriali vigenti con i quali sono stati adottati i CAM per le varie categorie di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720568
Apparecchiature informatiche

Forniture di attrezzature elettriche ed elettroniche d’ufficio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720569
Arredi per interni

Fornitura e servizi di noleggio di arredi per interni.

D. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 11/01/201

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720570
Arredo urbano

Acquisto di articoli per l’arredo urbano.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720571
Ausili per l’incontinenza

Fornitura di ausili per l’incontinenza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720572
Calzature da lavoro

Fornitura di calzature da lavoro non dpi e dpi, articoli e accessori di pelle.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720573
Carta

Acquisto di carta per copia e carta grafica.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720574
Cartucce e toner per stampanti

Forniture di cartucce toner e cartucce a getto di inchiostro e servizi integrati di ritiro e fornitura di cartucce toner e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720575
Edilizia e progettazione

Servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720576
Energia

Servizi energetici per gli edifici, di illuminazione e forza motrice e di riscaldamento/raffrescamento.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720577
Illuminazione pubblica – acquisizione impianti

Acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica e di apparecchi per illuminazione pubblica e affidamento serv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720578
Illuminazione pubblica – gestione impianti

Affidamento del servizio di gestione degli impianti di illuminazione pubblica.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720579
Pulizia

Servizi di pulizia e fornitura di prodotti per l’igiene.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720580
Rifiuti urbani

Servizi di gestione dei rifiuti urbani.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720581
Ristorazione

Servizi di ristorazione collettiva e fornitura di derrate alimentari.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720582
Sanificazione strutture sanitarie

Affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura di prodotti detergenti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720583
Serramenti

Acquisto di serramenti esterni.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720584
Tessili

Fornitura di prodotti tessili.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720585
Veicoli

Acquisizione di veicoli adibiti al trasporto su strada.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720586
Verde pubblico

Servizi di gestione del verde pubblico, acquisto di ammendanti, piante ornamentali e impianti di irrigazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720587
PUNTEGGI PREMIANTI PER UTILIZZO DI MATERIALI RICICLATI NEGLI APPALTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720588
Norme sulle azioni premianti per l’utilizzo di materiali riciclati negli appalti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720589
Previsione di decreti attuativi

Il comma 3 del menzionato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720590
Previsioni già inserite nei decreti attuativi del PAN-GPP

Tra i decreti ministeriali attuativi del PAN-GPP:

- il D.M. 05/02/2015 reca i criteri ambientali minimi per l'acquisto di articoli di arredo urbano

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2435044 5720591
Punteggi premianti stabiliti dal D.M. 24/05/2016

È stato conseguentemente emanato il D.M. 24/05/2016 R (pubblicato nella G.U. 07/06/2016, n. 131), recante “Determinazione dei punteggi premianti per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione degli edifici e per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione, e dei punteggi premianti per le forniture di articoli di arred

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Autorità di vigilanza
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Soglie normativa comunitaria
  • Appalti e contratti pubblici

L'affidamento di contratti pubblici sotto soglia comunitaria

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO (Norme del D. Leg.vo 50/2016 e Linee guida ANAC; Valenza delle Linee guida ANAC n. 4 sui contratti sotto soglia) - AMBITO DI APPLICAZIONE: QUALI SONO I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (Contratti cui si applica la disciplina del sotto soglia; Soglie di rilevanza comunitaria; Calcolo del valore stimato del contratto; Altre norme applicabili) - PRINCIPI COMUNI PER GLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Principi comuni; Sostenibilità energetica e ambientale; Conflitto di interessi; Clausole sociali; Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti) - SCELTA DEL CONTRAENTE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE NEI CONTRATTI SOTTO SOGLIA (; Procedure di scelta del contraente; Procedura per i servizi pubblici di ingegneria e architettura sotto soglia; Criteri di aggiudicazione) - PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (L’amministrazione diretta; L’affidamento diretto; La procedura negoziata; Lavori di importo pari o superiore a 150.000 Euro).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Emanuela Greco
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

L'offerta economicamente più vantaggiosa per l'aggiudicazione dei contratti pubblici

QUADRO NORMATIVO - IL CRITERIO DELL’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA (Generalità; Applicazione obbligatoria del criterio OEPV sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo; Applicazione del criterio del minor prezzo) - I CRITERI DI VALUTAZIONE (Discrezionalità amministrativa nela scelta di criteri e pesi e nelle valutazioni; Rating di legalità e rating di impresa; Le varianti e le opere aggiuntive; Criterio del prezzo fisso; Criterio del costo del ciclo di vita) - LA PONDERAZIONE DEI PUNTEGGI - LA VALUTAZIONE DEGLI ELEMENTI DELL’OFFERTA (La valutazione degli elementi quantitativi; La valutazione in base alla presenza di determinate caratteristiche; La valutazione degli elementi qualitativi e i criteri motivazionali) - LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA - COMPITI DELLE COMMISSIONI AGGIUDICATRICI.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Certificazione energetica
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Efficienza e risparmio energetico

Requisiti minimi di prestazione energetica e vincoli per la progettazione di edifici e impianti

RIFERIMENTI LEGISLATIVI E NORMATIVI (Leggi e decreti di riferimento; Norme tecniche per il calcolo della prestazione energetica; Strumenti di calcolo e software commerciali) - TIPOLOGIE EDILIZIE SOGGETTE AL RISPETTO DEI REQUISITI MINIMI (Edilizia privata e edilizia pubblica; Categorie di edifici ; Esclusioni per tipologie di edifici; Tabella riepilogativa degli edifici soggetti agli obblighi) - INTERVENTI EDILIZI SOGGETTI AL RISPETTO DEI REQUISITI MINIMI (Definizione degli interventi edilizi ai fini del rispetto dei requisiti minimi; Applicazione delle prescrizioni alle varie categorie di interventi) - EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO (NZEB), CARATTERISTICHE E OBBLIGHI - REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA (Riepilogo dei requisiti di prestazione energetica degli edifici; Prestazione energetica globale dell’edificio; Edificio di riferimento; Requisiti di prestazione energetica per gli impianti termici - Scarico dei fumi) - INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEGLI EDIFICI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Requisiti di prestazione energetica degli impianti termici negli edifici - Scarico dei fumi

REQUISITI DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI TERMICI NEGLI EDIFICI CIVILI (Premessa; Definizione di “impianto termico”; Dettaglio dei requisiti) - SCARICO A TETTO O A PARETE DEGLI IMPIANTI TERMICI NEGLI EDIFICI (Normativa di riferimento; Obbligo generalizzato di scarico oltre il tetto dei fumi dell’impianto; Casi in cui è possibile derogare all’obbligo di scarico oltre il tetto; Condizioni tecniche di ammissibilità della deroga; Tabella riepilogativa casi e condizioni tecniche per la deroga; Scarichi degli impianti e disciplina codicistica sulle immissioni) - CRITERI AMBIENTALI MINIMI (CAM) PER L’EDILIZIA PUBBLICA.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara

Bandi e avvisi di gare pubbliche: contenuti e modalità di pubblicazione

PREMESSA - I BANDI DI GARA E GLI AVVISI (L’avviso di preinformazione; Il bando di gara; L’avviso di postinformazione (avviso relativo all’appalto aggiudicato)) - LA PUBBLICAZIONE DI BANDI E AVVISI (Norme di riferimento; Pubblicazione a livello europeo; Pubblicazione a livello nazionale e regime transitorio; Trasmissione al Prefetto; Le pubblicazioni a fini di trasparenza) - RIEPILOGO OBBLIGHI PUBBLICAZIONE BANDI E AVVISI DAL 2017.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro