FAST FIND : AR1109

Ultimo aggiornamento
20/07/2021

DURC (Documento unico di regolarità contributiva): richiesta e rilascio online, procedure, requisiti e validità

A cura di:
  • Alfonso Mancini
1956738 7610805
PREMESSA

Il DURC (acronimo di Documento unico di regolarità contributiva) è un certificato che attesta l’assolvimento da parte delle imprese degli obblighi previdenziali, assistenziali e assicurativi nei confronti:

- dell’INPS;

- dell’INAIL;

- delle Casse edili, per le imprese classificate o classificabili ai fini previdenziali nel settore industria o artigianato per le attività dell’edilizia, nonché, ai soli fini DURC, per le imprese che applicano i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610806
IL DURC TELEMATICO (C.D. “DURC ONLINE” O “DOL”)

Con l’entrata in vigore, a far data dal 01/07/2015, del D.M. 30/01/2015, recante “Semplificazione in materia di documento unico di regolarità contributiva (DURC)”, ha preso il via la richiesta, ed il successivo rilascio del DURC in modalità telematica (c.d. “DURC online” o d’ora in avanti anche “DOL”). La semplificazione prevede anche la cosiddetta “unicità” del DURC, che quindi una volta rilasciato può esser

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610807
Ambito applicativo e unicità del DOL

Il DOL è utilizzabile, oltre che nel procedimento per cui è stato richiesto, in ogni altro ambito in cui sia prevista l’acquisizione della verifica di regolarità, ai sensi della vigente normativa e di quanto stabilito dall’art. 2 del D.M. 30/01/2015, nel limite della sua validità fissata in 120 giorni dall’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610808
Esclusioni temporanee dal DURC telematico fino al 01/01/2017

In via transitoria e comunque non oltre il 01/01/2017 sono rimaste assoggettate alle previgenti modalità di rilascio del DURC alcune tipologie di richieste, per le quali non è possibile effettuare le verifiche con modalità automatizzate e dovrà quindi continuarsi ad utilizzare lo Sportello Unico Previdenziale: www.sportellounicoprevidenziale.it

Si tratta in particolare delle seguenti ipotesi:

- DURC in presenza di certificazione dei crediti rilasciata ai sensi dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610809
Soggetti abilitati a richiedere il DURC e verifiche

Si elencano di seguito i soggetti abilitati a fare richiesta del DURC.

- Amministrazioni aggiudicatrici, organismi di diritto pubblico, enti aggiudicatori, altri soggetti aggiudicatori, soggetti aggiudicatori e stazioni appaltanti, nell’ambito di procedure relative a contratti pubblici.

- Società Organismo di Attestazione (SOA).

- Amministrazioni pubbliche concedenti, anche ai sensi dell’art. 90, comma 9, del Testo unico della sicurezza di cui al D. Leg.vo 81/2008 in materia di verifica dell’idoneità tecnico professionale dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610810
Richiesta per delega

La possibilità di effettuare la verifica da parte del soggetto delegato (soggetto delegato dal lavoratore autonomo o dall’impresa nonché banche ed istituti finanziari) è subordinata alla sussistenza di un appo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610811
Modalità di effettuazione della verifica

Il sistema consente ai soggetti abilitati di effettuare la verifica in tempo reale tramite un’unica interrogazione negli archivi dell’INPS, dell’INAIL e delle Casse edili (per le imprese classificate o classificabili ai fini previdenziali nel settore industria o artigianato per le attività dell’edilizia, nonché, ai soli fini DURC, per le imprese che applicano il relativo contratto collettivo nazionale sottoscritto dalle organizzazioni, per ciascuna parte, comparativamente pi�

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610812
Adempimenti previdenziali oggetto di monitoraggio

La verifica della regolarità con riguardo agli obblighi contributivi fissati dalla legge si riferisce agli adempimenti cui il datore di lavoro è tenu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610813
Lavoratori autonomi iscritti alle gestioni amministrate dall’INPS che assolvono in proprio agli obblighi contributivi

In questi casi, ove il codice fiscale dei lavoratori risulti non coincidere con quello dell’impresa da verificare, la richiesta di verifica della regolarità cont

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610814
REQUISITI ED ESITI DELLE VERIFICHE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610815
Requisiti per la regolarità contributiva

La verifica della regolarità in tempo reale è effettuata a valere sui pagamenti dovuti dall’impresa e “scaduti” entro il termine costituito dall’ultimo giorno del secondo mese antecedente a quello in cui avviene la verifica, a patto che sia giunto a scadenza anche il termine di presentazione della relativa denuncia.

Per agevolare la comprensione del requisito, la Circ. INAIL 61/2015 fornisce una utile tabella delle scadenze dei pagamenti da considerare a seconda della data di interrogazione, che si riporta qui di seguito.

 

Dal - al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610816
Casi in cui la regolarità contributiva sussiste comunque

- Rateizzazioni concesse dall’INPS, dall’INAIL o dalle Casse edili ovvero dagli agenti della riscossione sulla base delle disposizioni di legge e dei rispettivi regolamenti.

Sospensione dei pagamenti in forza di d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610817
Scostamento non grave

Costituisce inoltre ipotesi di regolarità quella in base alla quale la regolarità sussiste anche in presenza di uno scostamento non grave tra le somme dovute e quelle versate, con riferimento a ciascun istituto previdenziale ed a ciascuna Cassa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610818
Esito della verifica non regolare ed invito alla regolarizzazione

Qualora il sistema non sia in grado di fornire un esito di regolarità in tempo reale, gli enti trasmettono via PEC l’invito a regolarizzare la propria posizione, unicamente al soggetto interessato ovvero al soggetto delegato abilitato per legge allo svolgimento degli adempimenti lavoristici e previdenziali (consulente del lavoro, dottore commercialista, ecc.).

Con tale previsione si è

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610819
DURC in compensazione in presenza di crediti verso la P.A.

Il DURC può essere rilasciato anche in presenza di una certificazione che attesti la sussistenza e l’importo di crediti certi, liquidi ed esigibili vantati nei confronti delle pubbliche amministrazioni di importo almeno pari agli oneri contributivi accertati e non ancora versati da parte di un medesimo soggetto (art. 13-bis, comma 5, del D.L. 52/2012).

Detta certificazione è rilasciata dalle regioni, dagli enti locali nonché dagli enti del Servizio sanitario nazionale entro il termine di 30 g

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610820
Certificazione di regolarità e durata

Se in base ai nuovi requisiti stabiliti dal decreto il soggetto è regolare nei confronti di INPS, INAIL e Casse edili l’esito positivo della verifica ha validità di 120 giorni dalla data della richiesta di verifica della regolarità, ed i sistemi generano un documento in forma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610821
Definizione agevolata dei debiti contributivi

L’art. 54 del D.L. 50/2017 ha stabilito che il DURC, nel caso di definizione agevolata di debiti contributivi ai sens

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610822
FALLIMENTO, PROCEDURE CONCORSUALI, RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610823
Concordato preventivo con continuità aziendale

Può essere attestata la regolarità qualora il piano concordatario, che indica la descrizione analitica delle modalità e dei tempi di adempimento della proposta di concordato, contempli l’integrale soddisfazione dei crediti contributivi con scadenza anteriore alla data di pubblicazione nel registro delle imprese del ricorso per l’ammissione alla predetta procedura. In que

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610824
Fallimento o liquidazione coatta amministrativa con esercizio provvisorio (artt. 104 e 206 del R.D. 267/1942)

La regolarità sussiste con riferimento agli obblighi contributivi scaduti anteriormente alla data di autorizzazione all’esercizio provvisorio. L’i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610825
Amministrazione straordinaria grandi imprese in crisi

La regolarità sussiste con riferimento agli obblighi contributivi scaduti anteriormente alla data del decreto di apertura della procedura. L’impresa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610826
Requisito insinuazione al passivo

Il D.M. 23/02/2016, modificando il D.M. 30/01/2015 ha eliminato tra i requisiti necessari per il configurarsi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610827
Proposta di accordo sui crediti contributivi nell’ambito del concordato preventivo o dell’accordo di ristrutturazione del debito

L’impresa si considera regolare per il periodo intercorrente tra la data di pubblicazione dell’accordo nel registro delle imprese e il decreto di o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610828
IL DURC NEGLI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI E NEI RAPPORTI CON LA P.A.

L’acquisizione del DURC assolve all’obbligo di verificare la sussistenza del requisito di ordine generale di cui all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610829
Altri riferimenti nel D. Leg.vo 50/2016

Gli artt. 30, comma 5, e 105, comma 10, del D. Leg.vo 50/2016, prevedono l’obbligo della stazione appaltante, in caso di inadempienza contri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610830
Rapporti con la P.A. in generale

L’acquisizione del DURC assolve altresì all’obbligo della presentazione della dichiarazione sostitutiva di cui agli articoli 44-bis e 46, comma 1, lettera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610831
IL DURC NEI LAVORI EDILI PRIVATI

Il DURC, oltre che essere indispensabile per poter concorrere all’assegnazione degli appalti nel settore dei lavori pubblici, risulta essere necessario anche per l’esecuzione degli appalti di lavori nel settore dell’edilizia privata.

Più precisamente, il committente (o il responsabile dei lavori) è tenuto a verificare l’idoneità tecnico-professionale delle imprese e dei lavoratori autonomi in relazione alle funzioni o ai lavori da affidare, con le modalità di cui all’Allegato XVII del D. Leg.vo 81/2008. Nei cantieri la cui entità presunta sia inferiore a 200 uomini-giorno e che non comportino “rischi particolari”, la verifica in questione p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610832
IL DURC PER L'ACCESSO A SOVVENZIONI E BENEFICI COMUNITARI

Il comma 8-quater, dell’art. 31 del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1956738 7610833
congruità incidenza della manodopera nel settore edile

Il comma 10-bis dell’art. 8, del D.L. 76/2020 (c.d. Decreto Semplificazioni) prevede che al Documento unico di regolarità contributiva è aggiunto quello relativo alla congruità dell'incidenza della manodopera relativa allo specifico intervento.

In attuazione della citata disposizione, è stato emesso il D. Min. Lavoro e Pol. Soc. 25/06/2021 con il quale si definiscono le modalità operative attraverso le quali assicurare, nel settore edile, l’attuazione di un sistema di verifica della congruità del costo della manodopera impegnata per la realiz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Enti locali
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pianificazione del territorio
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • DURC
  • Fonti alternative
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Imposte indirette
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Pubblica Amministrazione
  • Imposte sul reddito
  • Lavoro e pensioni

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Catasto dei rifiuti, comunicazioni ambientali e MUD - Rate mutui, finanziamenti e contratti di leasing - Sospensione pagamento utenze e fatture varie - Esenzione imposta di bollo istanze verso la P.A. - Sospensione termini adempimenti contributivi e assicurativi - Sospensione atti di pagamento e riscossione - Sospensione versamenti e adempimenti tributari - Sospensione versamenti sostituti d’imposta - Sospensione dei termini processuali - Obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione e trasparenza - Adempimenti connessi alle attività dell'ISTAT.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Fisco e Previdenza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Lavoro e pensioni

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

DISCIPLINA DELLA SOLIDARIETÀ RETRIBUTIVA E CONTRIBUTIVA (Normativa di riferimento per appalti pubblici e privati; Ambito applicativo; Durata del vincolo di obbligazione in solido; Modifiche introdotte dal D.L. 25/2017) - ULTERIORI NORME SPECIFICHE PER GLI APPALTI PUBBLICI - TUTELA GENERALE IN VIA RESIDUALE DISPOSTA DAL CODICE CIVILE - SICUREZZA SUL LAVORO - SOLIDARIETÀ FISCALE, LE NORME ORA SOPPRESSE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza
  • Norme tecniche

Sismabonus, classificazione del rischio sismico delle costruzioni e attestazione

A cura di:
  • Alfonso Mancini