FAST FIND : NR28367

D. Pres.P. Trento 11/09/2012, n. 18-93/Leg.

Regolamento di esecuzione del Capo IV "Distributori di carburante" della legge provinciale 30 luglio 2010, n. 17 "Disciplina dell'attività commerciale".

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D. Pres. P. 04/08/2017, n. 14-67/Leg.

Scarica il pdf completo
744993 4117250
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117251
TITOLO I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117252
Art. 1 - Oggetto e finalità

1. Il presente regolamento disciplina, in attuazione del Capo IV della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117253
Art. 2 - Definizioni

1. Ai fini dell’applicazione della legge provinciale e di questo regolamento, si intende per:

a) carburante: tutti i prodotti petroliferi ad uso autotrazione, nonché i gasoli per autotrazione, il gas metano, l'idrogeno, le miscele metano-idrogeno e i biocarburanti "come definiti dall'articolo 2, comma 1, lettera i) del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28"N1;

b) impianto stradale o autostradale: complesso commerciale unitario costituito da uno o più apparecchi di erogazione automatica, anche tramite sistemi self-service pre-pagamento e post-pagamento, di carburante per uso autotrazione con le relative attrezzature ed acc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117254
TITOLO II - Impianti stradali e autostradali di distribuzione di carburante per autotrazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117255
Capo I - Autorizzazione all'installazione e all'esercizio degli impianti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117256
Art. 3 - Requisiti minimi degli impianti

1. Nel rispetto dei principi di tutela dell’ambiente, di tutela dei destinatari dei servizi e dei consumatori, i nuovi impianti devono possedere i seguenti requisiti ed essere dotati delle seguenti opere ed attrezzature al servizio dell'utenza:

a) copertura attraverso idonee pensiline delle isole di distribuzione dei carburanti estese a tutta la zona di rifornimento da parte degli utenti;

b) erogazione del prodotto gas naturale compresso o liquido oppure, in alternativa, del GPL se ricorrono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117257
Art. 4 - Requisiti soggettivi

1. Possono presentare domanda di autorizzazione i soggetti in possesso dei requisiti morali previsti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117258
Art. 5 - Autorizzazione all'installazione e all'esercizio di impianti stradali e autostradali

1. L'installazione e l'esercizio di impianti stradali e autostradali di distribuzione di carburante per autotrazione sono soggetti ad autorizzazione ai sensi dell’art. 36, comma 1 della legge provinciale.

2. La domanda di autorizzazione è presentata alla struttura provinciale competente in materia di commercio, di seguito struttura provinciale competente, e deve avere il contenuto ed essere corredata della documentazione stabilita con deliberazione della Giunta provinciale ai sensi dell’art. 44, comma 3 del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117259
Art. 6 - Termini per l'installazione degli impianti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117260
Art. 7 - Messa in esercizio degli impianti

N5

1. La messa in esercizio di un impianto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117261
Art. 8 - Commissione di collaudo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117262
Art. 9 - Gestione degli impianti

1. Il titolare dell’autorizzazione può affidare a terzi la gestione dell'impianto di distribuzione di carburante sulla base delle nor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117263
Capo II - Ristrutturazione e modifiche degli impianti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117264
Art. 10 - Ristrutturazione totale e parziale degli impianti

1. La ristrutturazione totale dell'impianto consiste nella rimozione e contestuale ricollocazione all'interno della stessa area o in aree contigue di tutti i serbatoi e delle altre componenti dell'impianto, utilizzando le medesime attrezzature o installandone di nuove. In caso di ristrutturazione totale gli impianti risultanti devono essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 3. "Non è necessario il possesso dei requisiti previsti dall'articolo 3, comma 1, lettera b), per gli impianti situati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117265
Art. 11 - Aggiornamento dell’autorizzazione

1. La ristrutturazione totale e la ristrutturazione parziale di impianti stradali e autostradali di distribuzione di carburante per autotrazione, sono soggette all’aggiornamento dell’autorizzazione ai sensi dell’art. 40, comma 1 della legge provinciale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117266
Art. 12 - Termini di conclusione dei lavori

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117267
Art. 13 - Messa in esercizio degli impianti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117268
Art. 14 - Modifiche degli impianti soggette a comunicazione

N11

1. Le modifiche degli impianti stradali e autostradali di distribuzione di carburante che non costituiscono ristrutturazione parziale o totale, sono soggette a comunicazione ai sensi dell’art. 40, comma 2 della legge provinciale.

2. Non costituiscono ristrutturazione parziale o totale le seguenti modifiche N12:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117269
Capo III - Sospensione dell’attività e chiusura degli impianti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117270
Art. 15 - Sospensione dell’attività per periodi pari o inferiori a trenta giorni

1. Sono soggette a comunicazione ai sensi dell'articolo 41, comma 1, della legge provinciale le sospensioni dell'attività di distribuzione di carburante degli impianti stradali e autostradali per periodi pari o inferior

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117271
Art. 16 - Autorizzazione alla sospensione dell’attività per periodi superiori a trenta giorni

N5

1. Le sospensioni dell’attività di distribuzione di carburante degli impianti stradali e autostradali per un periodo superiore a trenta giorni consecutivi o a sessanta giorni complessivi nell'arco di un anno solare, sono soggette ad autorizzazione ai sensi dell'articolo 41, comma 2 della legge provinciale.

2. La domanda di a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117272
Art. 17 - Chiusura definitiva degli impianti

1. La chiusura definitiva dell'impianto di distribuzione di carburante è soggetta a comunicazione ai sensi dell’art. 41, comma 3 della legge provinciale.

2. La comunicazione è presentata dal titolare dell’autori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117273
Capo IV - Modifiche soggettive
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117274
Art. 18 - Trasferimento di titolarità e modifiche della ragione sociale o della denominazione

N5

1. Il trasferimento di titolarità dell'autorizzazione per atto tra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117275
Capo V - Rifornimento self-service di gas metano e di gpl
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117276
Art. 19 - Rifornimento self-service di gas metano e di GPL

1. È consentito il rifornimento con modalità self-service "di gas metano e di GPL solo"

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117277
Capo VI - Rete distributiva di gas metano per autotrazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117278
Art. 20 - Misure per il raggiungimento di una presenza minima di impianti stradali e autostradali di distribuzione di gas di metano, di idrogeno e delle relative miscele sul territorio provinciale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117279
TITOLO III - Impianti di distribuzione di carburante per autotrazione ad uso privato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117280
Capo I - Installazione ed esercizio degli impianti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117281
Art. 21 - Requisiti degli impianti

1. Ai sensi dell'articolo 39, comma 1 della legge provinciale, gli impianti disciplinati da questo capo sono destinati al rifornimento esclusivo di mezzi o automezzi delle imprese o delle amministrazioni pubbliche autorizzate.N14

2. È possibile derogare al principio del rifornimento esclusivo di cui al comma 1 nei seguenti casi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117282
Art. 22 - Autorizzazione all'installazione e all'esercizio di impianti ad uso privato di capacità superiore a 10 metri cubi

N5

1. L'installazione e l'esercizio di impianti di distribuzione di carburante per autotrazione ad uso privato, dotati di serbatoi aventi complessivamente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117283
Art. 23 - Messa in esercizio degli impianti di capacità superiore a 10 metri cubi

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117284
Art. 24 - Segnalazione certificata di inizio attività per l'installazione ed esercizio di impianti ad uso privato fino a 10 metri cubi

N5

1. L'installazione e l'esercizio degli imp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117285
Capo II - Ristrutturazione degli impianti ad uso privato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117286
Art. 25 - Ristrutturazione totale e parziale degli impianti

N5

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117287
Art. 26 - Adempimenti per la ristrutturazione totale e parziale

1. La ristrutturazione totale di impianti dotati di serbatoi di capacità superiore a "10 metri cubi"N1 &egra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117288
Capo III - Dismissione degli impianti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117289
Art. 27 - Dismissione degli impianti

1. La dismissione di impianti di distribuzione di carburante per autotrazione ad uso privato è soggetta a comunicazione ai sensi dell'articolo 41, comma 3 bis della legge provinciale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117290
Capo IV - Modifiche soggettive
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117291
Art. 28 - Trasferimento di titolarità e modifiche della ragione sociale o della denominazione e cessazione dell'attività d'impresa

N5

1. Il trasferimento di titolarit&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117292
TITOLO IV - Disposizioni varie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117293
Art. 29 - Impianti di carburanti per unità da diporto e per aeromobili

1. Agli impianti di distribuzione di carburante per unità da diporto o aeromobili non ad uso p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117294
Art. 29 bis - Prelievi di carburante

N18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117295
Art. 30 - Adempimenti conseguenti alla dichiarazione di decadenza prevista dall'articolo 60 della legge provinciale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117296
Art. 31 - Controllo sul gettito delle accise

N5

1. I soggetti elencati all'articolo 42 della legge provinciale titolari di impian

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117297
TITOLO V - Norme transitorie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
744993 4117298
Art. 32 - Norme transitorie

1. I procedimenti pendenti alla data di entrata in vigore di questo regolamento vengono definiti secondo la previgente disciplina "fatta salva la possibilità di richiedere"N1, l’applicazione dei requisiti previsti da questo regolamento.

2. N19

3. Entro dieci anni dall'entrata in vigore di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fonti alternative
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca