FAST FIND : NN11212

L. 20/05/1970, n. 300

Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell'attività sindacale, nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento.
In vigore dal 11/06/1970.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Sent. Corte Cost. 19/05/2022, n. 125
- L. 23/12/2021, n. 238
- Sent. Corte Cost. 01/04/2021, n. 59
- D. Leg.vo 24/09/2016, n. 185
- D. Leg.vo 14/09/2015, n. 151
- C. Cost. 03/07/2013, n. 231
- L. 28/06/2012, n. 92
- D.L. 31/12/2007, n. 248 (L. 28/02/2008, n. 31)
- D. Leg.vo 09/07/2003, n. 216
- D. Leg.vo 30/06/2003, n. 196
- D. Leg.vo 19/12/2002, n. 297
- L. 11/04/2000, n. 83
- Sent.
Corte Cost. 01/06/1998, n. 226
- D.P.R. 28/07/1995, n. 313
- D.P.R. 28/07/1995, n. 312
- L. 23/12/1994, n. 724
- D.L. 11/07/1992, n. 333 (L. 08/08/1992, n. 359
- Sent. Corte Cost. 11/07/1991, n. 364
- L. 23/07/1991, n. 223
- C. Cost. 17/01/1991, n. 41
- L. 12/06/1990, n. 146
- L. 11/05/1990, n. 108
- Sent. Corte Cost. 18/07/1989, n. 427
- Sent. Corte Cost. 26/03/1987, n. 96
- L. 27/12/1985, n. 816
- Sent. Corte Cost. 29/11/1982, n. 204
- L. 13/08/1979, n. 384
- L. 09/12/1977, n. 903
- L. 08/11/1977, n. 847
- D.L.02/03/1974, n. 30 (L. 16/04/1974, n. 114)
Scarica il pdf completo
538460 8755738
TITOLO I - DELLA LIBERTÀ E DIGNITÀ DEL LAVORATORE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755739
Art. 1. - (Libertà di opinione)

I lavoratori, senza distinzione di opinioni politiche, sindacali e di fede religiosa, hanno diritto, nei luoghi dove prestano la lor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755740
Art. 2. - (Guardie giurate)

Il datore di lavoro può impiegare le guardie particolari giurate, di cui agli articoli 133 e seguenti del testo unico approvato con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755741
Art. 3. - (Personale di vigilanza)

I nominativi e le mansioni specifiche del personale addetto alla vigilanza dell'attività lavorativa debbono essere comunicati ai la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755742
Art. 4. - (Impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo)

N17

1. N19 Gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell'attività dei lavoratori poss

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755743
Art. 5. - (Accertamenti sanitari)

Sono vietati accertamenti da parte del datore di lavoro sulla idoneità e sulla infermità per malattia o infortunio del lavoratore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755744
Art. 6. - (Visite personali di controllo)

Le visite personali di controllo sul lavoratore sono vietate fuorché nei casi in cui siano indispensabili ai fini della tutela del patrimonio aziendale, in relazione alla qualità degli strumenti di lavoro o delle materie prime o dei prodotti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755745
Art. 7. - (Sanzioni disciplinari)

N3

N1 Le norme disciplinari relative alle sanzioni, alle infrazioni in relazione alle quali ciascuna di esse può essere applicata ed alle procedure di contestazione delle stesse, devono essere portate a conoscenza dei lavoratori mediante affissione in luogo accessibile a tutti. Esse devono applicare quanto in materia è stabilito da accordi e contratti di lavoro ove esistano.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755746
Art. 8. - (Divieto di indagini sulle opinioni)

N21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755747
Art. 9. - (Tutela della salute e dell'integrità fisica)

I lavoratori, mediante loro rappresentanze, hanno diritto di controllare l'applicazione delle norme per la prevenzione degli infortu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755748
Art. 10. - (Lavoratori studenti)

I lavoratori studenti, iscritti e frequentanti corsi regolari di studio in scuole di istruzione primaria, secondaria e di qualificazione prof

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755749
Art. 11. - (Attività culturali, ricreative e assistenziali e controlli sul servizio di mensa)

Le attività culturali, ricreative ed assistenziali promosse nell'azienda sono gestite da organismi formati a maggioranza dai rappre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755750
Art. 12. - (Istituti di patronato)

Gli istituti di patronato e di assistenza sociale, riconosciuti dal Ministero del lavoro e della previdenza sociale, per l'adempimen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755751
Art. 13. - (Mansioni del lavoratore)

L'articolo 2103 del codice civile è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755752
TITOLO II - DELLA LIBERTÀ SINDACALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755753
Art. 14. - (Diritto di associazione e di attività sindacale)

Il diritto di costituire associazioni sindacali, di aderirvi e di svolgere attività sindacale, è garantito a tutti i lavoratori al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755754
Art. 15. - (Atti discriminatori)

È nullo qualsiasi patto od atto diretto a:

a) subordinare l'occupazione di un la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755755
Art. 16. - (Trattamenti economici collettivi discriminatori)

È vietata la concessione di trattamenti economici di maggior favore aventi carattere discriminatorio a mente dell'articolo 15.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755756
Art. 17. - (Sindacati di comodo)

È fatto divieto ai datori di lavoro e alle associazioni di datori di lavoro di costituire o sostenere, con mezzi finanziari o altri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755757
Art. 18. - Tutela del lavoratore in caso di licenziamento illegittimo

Il giudice, con la sentenza con la quale dichiara la nullità del licenziamento perché discriminatorio ai sensi dell'articolo 3 della legge 11 maggio 1990, n. 108, ovvero intimato in concomitanza col matrimonio ai sensi dell'articolo 35 del codice delle pari opportunità tra uomo e donna, di cui al decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198, o in violazione dei divieti di licenziamento di cui all'articolo 54, commi 1, 6, 7 e 9, del testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, di cui al decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, e successive modificazioni, ovvero perché riconducibile ad altri casi di nullità previsti dalla legge o determinato da un motivo illecito determinante ai sensi dell'articolo 1345 del codice civile, ordina al datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, la reintegrazione del lavoratore nel posto di lavoro, indipendentemente dal motivo formalmente addotto e quale che sia il numero dei dipendenti occupati dal datore di lavoro. La presente disposizione si applica anche ai dirigenti. A seguito dell'ordine di reintegrazione, il rapporto di lavoro si intende risolto quando il lavoratore non abbia ripreso servizio entro trenta giorni dall'invito del datore di lavoro, salvo il caso in cui abbia richiesto l'indennità di cui al terzo comma del presente articolo. Il regime di cui al presente articolo si applica anche al licenziamento dichiarato inefficace perché intimato in forma orale.

Il giudice, con la sentenza di cui al primo comma, condanna altresì il datore di lavoro al risarcimento del danno subito dal lavoratore per il licenziamento di cui sia stata accertata la nullità, stabilendo a tal fine un'indennità commisurata all'ultima retribuzione globale di fatto maturata dal giorno del licenziamento sino a quello dell'effettiva reintegrazione, dedotto quanto percepito, nel periodo di estromissione, per lo svolgimento di altre attività lavorative. In ogni caso la misura del risarcimento non potrà essere inferiore a cinque mensilità della retribuzione globale di fatto. Il datore di lavoro è condannato inoltre, per il medesimo periodo, al versamento dei contri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755758
TITOLO III - DELL'ATTIVITÀ SINDACALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755759
Art. 19. - (Costituzione delle rappresentanze sindacali aziendali)

Rappresentanze sindacali aziendali possono essere costituite ad iniziativa dei lavoratori in ogni unità produttiva, nell'ambito:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755760
Art. 20. - (Assemblea)

I lavoratori hanno diritto di riunirsi, nella unità produttiva in cui prestano la loro opera, fuori dell'orario di lavoro, nonché durante l'orario di lavoro, nei limiti di dieci ore annue, per le quali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755761
Art. 21. - (Referendum)

Il datore di lavoro deve consentire nell'ambito aziendale lo svolgimento, fuori dell'orario di lavoro, di referendum, sia generali c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755762
Art. 22. - (Trasferimento dei dirigenti delle rappresentanze sindacali aziendali)

Il trasferimento dall'unità produttiva dei dirigenti delle rappresentanze sindacali aziendali di cui al precedente articolo 19, dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755763
Art. 23. - (Permessi retribuiti)

N9

I dirigenti delle rappresentanze sindacali aziendali di cui all'articolo 19 hanno diritto, per l'espletamento del loro mandato, a permessi retribuiti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755764
Art. 24. - (Permessi non retribuiti)

I dirigenti sindacali aziendali di cui all'articolo 23 hanno diritto a permessi non retribuiti per la partecipazione a trattative si

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755765
Art. 25. - (Diritto di affissione)

Le rappresentanze sindacali aziendali hanno diritto di affiggere, su appositi spazi, che il datore di lavoro ha l'obbligo di predisp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755766
Art. 26. - (Contributi sindacali)

I lavoratori hanno diritto di raccogliere contributi e di svolgere opera di proselitismo per le loro organizzazioni sindacali all'in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755767
Art. 27. - (Locali delle rappresentanze sindacali aziendali)

Il datore di lavoro nelle unità produttive con almeno 200 dipendenti pone permanentemente a disposizione delle rappresentanze sinda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755768
TITOLO IV - DISPOSIZIONI VARIE E GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755769
Art. 28. - (Repressione della condotta antisindacale)

Qualora il datore di lavoro ponga in essere comportamenti diretti ad impedire o limitare l'esercizio della libertà e della attività sindacale nonché del diritto di sciopero, su ricorso degli organismi locali delle associazioni sindacali nazionali che vi abbiano interesse, il pretore del luogo ove è posto in essere il comportamento denunziato, nei due giorni successivi, convocate le parti ed assunte sommarie informazioni, qualora ritenga sus

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755770
Art. 29. - (Fusione delle rappresentanze sindacali aziendali)

Quando le rappresentanze sindacali aziendali di cui all'articolo 19 si siano costituite nell'ambito di due o più delle associazioni di cui a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755771
Art. 30. - (Permessi per i dirigenti provinciali e nazionali)

I componenti degli organi direttivi, provinciali e nazionali, delle associazioni di cui all'articolo 19 hanno diritto a permessi ret

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755772
Art. 31. - (Aspettativa dei lavoratori chiamati a funzioni pubbliche elettive o a ricoprire cariche sindacali provinciali e nazionali)

N12

I lavoratori che siano eletti membri del Parlamento nazionale o del Parlamento europeo o di assemblee regionali ovvero siano chiamati ad altre funzioni pubbliche elettive

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755773
Art. 32. - (Permessi ai lavoratori chiamati a funzioni pubbliche elettive)

N8

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755774
TITOLO V - NORME SUL COLLOCAMENTO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755775
Art. 33.

N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755776
Art. 34.

N13

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755777
TITOLO VI - DISPOSIZIONI FINALI E PENALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755778
Art. 35. - (Campo di applicazione)

Per le imprese industriali e commerciali, le disposizioni del titolo III, ad eccezione del primo comma dell'articolo 27, della presente legge si applicano a ciascuna sede, stabilimento, filiale, ufficio o reparto au

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755779
Art. 36. - (Obblighi dei titolari di benefici accordati dallo Stato e degli appaltatori di opere pubbliche)

N16

Nei provvedimenti di concessione di benefici accordati ai sensi delle vigenti leggi dallo Stato a favore di imprenditori che esercitano professionalmente un'attività economica organizzata e nei capitolati di ap

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755780
Art. 37. - (Applicazione ai dipendenti da enti pubblici)

Le disposizioni della presente legge si applicano anche ai rapporti di lavoro e di impiego dei dipendenti da enti pubblici che svolg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755781
Art. 38. - (Disposizioni penali)

Le violazioni degli articoli 2, 5, 6 e 15, primo comma, lettera a), sono punite, salvo che il fatto non costituisca più grave reato, con l'ammenda da lire 100.000

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755782
Art. 39. - (Versamento delle ammende al Fondo adeguamento pensioni)

L'importo delle ammende è versato al Fondo adeguamento pensioni dei lavoratori.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755783
Art. 40. - (Abrogazione delle disposizioni contrastanti)

Ogni disposizione in contrasto con le norme contenute nella presente legge è abrogata.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
538460 8755784
Art. 41. - (Esenzioni fiscali)

Tutti gli atti e documenti necessari per la attuazione della presente legge e per l'esercizio dei diritti connessi, nonché tutti gli atti e documenti relativi ai giudizi nascenti dalla sua applicazione s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Lavoro e pensioni

La responsabilità solidale tra committente, appaltatore e subappaltatore negli appalti pubblici e privati

DISCIPLINA DELLA SOLIDARIETÀ RETRIBUTIVA E CONTRIBUTIVA (Normativa di riferimento per appalti pubblici e privati; Ambito applicativo; Durata del vincolo di obbligazione in solido; Modifiche introdotte dal D.L. 25/2017) - ULTERIORI NORME SPECIFICHE PER GLI APPALTI PUBBLICI - TUTELA GENERALE IN VIA RESIDUALE DISPOSTA DAL CODICE CIVILE - SICUREZZA SUL LAVORO - SOLIDARIETÀ FISCALE, LE NORME ORA SOPPRESSE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Enti locali
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • DURC
  • Appalti e contratti pubblici
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Fonti alternative
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Fisco e Previdenza
  • Pubblica Amministrazione
  • Imposte indirette
  • Imposte sul reddito
  • Lavoro e pensioni
  • Ordinamento giuridico e processuale

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Professioni
  • Fisco e Previdenza
  • Lavoro e pensioni
  • Tariffa Professionale e compensi

Costi chilometrici ACI per il calcolo del “fringe benefit” e per i rimborsi spese

Concessione al dipendente di un mezzo di trasporto in “uso promiscuo” (“fringe benefit”) - Utilizzo dei costi chilometrici per la quantificazione del “fringe benefit” - Rimborsi al dipendente o al professionista che utilizza il proprio veicolo personale.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Lavoro e pensioni
  • Fisco e Previdenza
  • Sgravi contributivi imprese edili

Sgravi contributivi per i lavoratori delle imprese edili

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro