FAST FIND : GP911

Sent.C. Cass. 16/01/1993, n. 528

44105 44105
1. Appalti oo.pp. - Dipendenti dell'appaltatore - Applicazione delle condizioni dei contratti collettivi privati - Art. 36 L. 1970 n. 300 - Ambito di operatività - Obbligo di assumere i dipendenti di precedente appaltatore - E' clausola della contrattazione collettiva, inapplicabile.
1. La norma dell'art. 36 L. 20 maggio 1970, n. 300 - che dispone l'inserimento nei contratti di appalto attinenti all'esecuzione di opere pubbliche di una clausola determinante l'obbligo per l'appaltatore di applicare o di far applicare nei confronti dei lavoratori dipendenti condizioni non inferiori a quelle risultanti dai contratti collettivi di lavoro di categoria e della zona - si riferisce al trattamento dei dipendenti dell'appaltatore, e non può essere invocata ai fini dell'applicazione di clausole della contrattazione collettiva che prevedano l'obbligo dell'appaltatore medesimo di assumere i lavoratori già dipendenti del precedente appaltatore.

1 Ved. Cass. 21 dicembre 1991 n. 13834 [R=W21D9113834][L'operatività della cosiddetta clausola sociale prevista dall'art. 36 1° c. della legge 1970 n. 300 (determinante, in relazione alla concessione di agevolazioni economico-finanziarie ed all'appalto di opere pubbliche, «l'obbligo per il beneficiario o appaltatore di applicare o far applicare nei confronti dei lavoratori dipendenti condizioni non inferiori a quelle risultanti dai contratti collettivi di lavoro della categoria e della zona») presuppone l'effettiva inserzione di detta clausola nel provvedimento di concessione o nel capitolato di appalto], 10 febbraio 1987 n. 1442, 29 aprile 1986 n. 2963. (Nel contratto d'appalto d'opera pubblica, la clausola facente carico all'Appaltatore d'osservare le disposizioni in materia di assicurazioni sociali e di provvedere al pagamento dei contributi in favore degli enti assicurativi, vale a costituire un'obbligazione contrattuale dell'Appaltatore stesso verso l'amministrazione committente). Ved. anche lo Statuto dei lavoratori L. 20 maggio 1976 n. 300, art. 36 seguente.
Statuto dei lavoratori, L. 20 maggio 1970 n. 300, art. 36R

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Condominio

La manutenzione e l'utilizzo del tetto condominiale

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

I concorsi di progettazione e di idee negli appalti pubblici

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Partenariato pubblico privato
  • Appalti e contratti pubblici

I contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica

La Legge di bilancio 2021 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Certificazione dei gestori dei sistemi di stoccaggio del gas

  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali