FAST FIND : NN12124

L. 06/08/2013, n. 97

Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea – Legge europea 2013.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L. 23/12/2021, n. 238
- D.L. 24/06/2014, n. 91 (L. 11/08/2014, n. 116)
- D. Leg.vo 14/03/2014, n. 49
Scarica il pdf completo
892585 8265741
Capo I - Disposizioni in materia di libera circolazione delle persone e dei servizi e in materia di diritto di stabilimento

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265742
Art. 1. - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265743
Art. 2. - Disposizioni in materia di prestazione transfrontaliera di servizi dei consulenti di proprietà industriale. Caso EU Pilot 2066/11/MARK

1. All'articolo 203 del codice della proprietà industriale, di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265744
Art. 3. - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265745
Art. 4 - Modifica al decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79, in materia di ordinamento e mercato del turismo. Procedura di infrazione 2012/4094

1. All'articolo 51 del codice della normativa statale in tema di ordinamento e mercato del turismo, di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265746
Art. 5. - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265747
Art. 6 - Modifica al decreto legislativo 15 novembre 2011, n. 208, recante disciplina dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture nei settori della difesa e sicurezza, in attuazione della direttiva 2009/81/CE

1. All'articolo 6, comma 1, lettera a), del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265748
Art. 7 - Modifiche alla disciplina in materia di accesso ai posti di lavoro presso le pubbliche amministrazioni. Casi EU Pilot 1769/11/JUST e 2368/11/HOME

1. All'articolo 38, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sono apportate le seguenti modificazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265749
Capo II - Disposizioni in materia di fiscalità

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265750
Artt. 8-9 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265751
Art. 10 - Modifica alla legge 28 dicembre 2001, n. 448, in materia di affidamento del servizio di riscossione delle imposte locali. Caso EU Pilot 3452/12/MARKT

1. Il comma 2 dell'articolo 10 della leg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265752
Capo III - Disposizioni in materia di lavoro e di politica sociale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265753
Art. 11 - Disposizioni volte al corretto recepimento della direttiva 1999/63/CE relativa all'accordo sull'organizzazione dell'orario di lavoro della gente di mare. Caso EU Pilot 3852/12/EMPL

1. Al decreto legislativo 27 luglio 1999, n. 271, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 3, comma 1, lettera n), dopo le parole: «qualsiasi persona facente parte dell'equipaggio» sono inserite le seguenti: «ed appartenente alla categoria della gente di mare di cui agli articoli 114,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265754
Art. 12 - Disposizioni in materia di lavoro a tempo determinato. Procedura di infrazione 2010/2045
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265755
Art. 13 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265756
Capo IV - Disposizioni in materia di sanità pubblica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265757
Art. 14 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265758
Art. 15 - Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale al regolamento (UE) n. 528/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2012, in materia di biocidi

1. Il Ministero della salute provvede agli adempimenti previsti dal regolamento (UE) n. 528/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2012, sui biocidi, di seguito denominato «regolamento n. 528».

2. Il Ministero della salute è designato quale «autorità competente» ai sensi dell'articolo 81 del regolamento n. 528.

2-bis. Al fine di garantire la sicurezza dei biocidi offerti a distanza al pubblico mediante i servizi della società dell'informazione, di cui all'articolo 2, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70, il Ministero della salute è l'autorità alla quale compete emanare disposizioni per impedire l'accesso agli indirizzi internet corrispondenti ai siti web individuati come promotori di p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265759
Artt. 16-17 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265760
Art. 18 - Modifica al decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 116, recante attuazione della direttiva 2006/7/CE, relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione. Procedura di infrazione 2011/2217
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265761
Capo V - Disposizioni in materia di ambiente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265762
Art. 19 - Modifiche al decreto legislativo 23 febbraio 2010, n. 49, in materia di valutazione e gestione dei rischi da alluvioni. Procedura di infrazione 2012/2054

1. Al decreto legislativo 23 febbraio 2010, n. 49, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 2, comma 1, lettera a), le parole: «non direttamente imputabili ad eventi meteorologici» sono sostituite dalle seguenti: «causati da impianti fognari»;

b) all'articolo 6, comma 2:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265763
Art. 20 - Modifiche al decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 117, in materia di gestione dei rifiuti delle industrie estrattive. Procedura di infrazione 2011/2006

1. Al decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 117, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 2, comma 3, le parole: «e 3» sono sostituite dalle seguenti: «e 6»;

b) all'articolo 2, comma 4, le parole: «e 3» sono sostituite dalle seguenti: «e 6»;

c) all'articolo 2, comma 5, le parole: «comma 3» sono sostituite dalle seguenti: «comma 6»;

d) all'articolo 5, comma 5, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «A condizione che vengano rispettate tutte le disposizioni dei commi da 1 a 4, qualora le informazioni di cui al comma 3 siano state fornite in altri piani predisposti ai sensi della normativa vigente, l'operatore può allegare integralmente o in parte detti piani, indicando le parti che comprendono dette informazioni»;

e) all'articolo 6, il comma 10 è sostituito dal seguente:

«10. L'autorità competente garantisce, anche attraverso la pubblicazione nel proprio sito informatico delle informazioni necessarie per la preparazione del piano di emergenza esterno, la partecipazione del pubblico interessato alla preparazione o al riesame dello stesso piano, fornendo al medesimo le informazioni pertinenti, comprese q

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265764
Art. 21 - Modifiche al decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188, recante attuazione della direttiva 2006/66/CE concernente pile, accumulatori e relativi rifiuti. Procedura di infrazione 2011/2218

1. Al decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 1, comma 1, dopo le parole: «di cui al comma 2» sono inser

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265765
Art. 22 - Modifiche al decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, relativo alla riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonché allo smaltimento dei rifiuti. Procedura di infrazione 2009/2264.

N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265766
Art. 23 - Disposizioni in materia di assoggettabilità alla procedura di valutazione di impatto ambientale volte al recepimento della direttiva 2011/92/UE del 13 dicembre 2011. Procedura di infrazione 2009/2086

N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265767
Art. 24 - Modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per il corretto recepimento della direttiva 2000/60/CE che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque. Procedura di infrazione 2007/4680

1. Al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 78-ter, il comma 3 è sostituito dal seguente:

«3. L'ISPRA elabora l'inventario, su scala di distretto, dei rilasci derivanti da fonte diffusa, degli scarichi e delle perdite, di seguito denominato "inventario", con riferimento alle sostanze prioritarie e alle sostanze pericolose prioritarie. L'ISPRA effettua ulteriori elaborazioni sulla base di specifiche esigenze del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare»;

b) all'articolo 92, comma 5, le parole: «possono rivedere o completare» sono sostituite dalle seguenti: «devono riesaminare e, se necessario, opportunamente rivedere o completare»;

c) all'articolo 92, dopo il comma 8 è inserito il seguente:

«8-bis. Le regioni riesaminano e, se del caso, rivedono i programmi d'azione obbligatori di cui al comma 7, inclusa qualsiasi misura supplementare adottata ai sensi della lettera c) del comma 8, per lo meno ogni quattro anni»;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265768
Art. 25 - Modifiche alla parte sesta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia di tutela risarcitoria contro i danni all'ambiente. Procedura di infrazione 2007/4679

1. Alla parte sesta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 299 è premesso il seguente:

«Art. 298-bis (Principi generali). - 1. La disciplina della parte sesta del presente decreto legislativo si applica:

a) al danno ambientale causato da una delle attività professionali elencate nell'allegato 5 alla stessa parte sesta e a qualsiasi minaccia imminente di tale danno derivante dalle suddette attività;

b) al danno ambientale causato da un'attività diversa da quelle elencate nell'allegato 5 alla stessa parte sesta e a qualsiasi minaccia imminente di tale danno derivante dalle suddette attività, in caso di comportamento doloso o colposo.

2. La riparazione del danno ambientale deve avvenire nel rispetto dei principi e dei criteri stabiliti nel titolo II e nell'allegato 3 alla parte sesta, ove occorra anche mediante l'esperimento dei procedimenti finalizzati a conseguire dal soggetto che ha causato il danno, o la minaccia imminente di danno, le risorse necessarie a coprire i costi relativi alle misure di riparazione da adottare e non attuate dal medesimo soggetto.

3. Restano disciplinati dal titolo V dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265769
Art. 26 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265770
Art. 27 - Modifica al decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, relativa alla protezione delle acque dall'inquinamento provocato da nitrati. Procedura di infrazione 2013/2032

1. Il comma 7-quater dell'articolo 3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265771
Capo VI - Altre disposizioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265772
Art. 28. - Modifiche al decreto legislativo 10 agosto 2007, n. 162, in materia di indagini sugli incidenti ferroviari. Caso EU Pilot 1254/10/MOVE

1. Al decreto legislativo 10 agosto 2007, n. 162, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 20:

1) al comma 1, secondo periodo, le parole: «resta comunque subordinata a» sono sostituite dalle seguenti: «è svolta in coordinamento con»;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265773
Art. 29 - Disposizioni volte al recepimento della direttiva 2012/4/UE, del 22 febbraio 2012, relativa all'istituzione di un sistema di identificazione e tracciabilità degli esplosivi per uso civile. Procedura di infrazione 2012/0433

1. Ai fini del recepimento della direttiva 2012/4/UE della Commissione, del 22 febbraio 2012, recante modifiche alla direttiva 2008/43/CE, relativa all'istituzione, a norma della direttiva 93/15/CEE, di un sistema di identificazione e tracciabilità degli esplosivi per uso civile, al decreto legislativo 25 gennaio 2010, n. 8, concernente l'attuazione della richiamata direttiva 2008/43/CE, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 1, comma 3, dopo la lettera e) sono aggiunte le seguenti:

«e-bis) alle micce consistenti in dispositivi di accensione non detonanti a forma di cordoncino;

e-ter) alle micce di sicurezza, costitui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265774
Artt. 30-31 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265775
Art. 32 - Modifica all'articolo 47, comma 2-quater, del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, in materia di fornitura dei servizi accessori legati all'offerta all'ingrosso del servizio di accesso alla rete fissa di telecomunicazioni. Procedura di infrazione 2012/2138

1. Al comma 2-quater dell'articolo 47 del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
892585 8265776
Artt. 33-34 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Rifiuti

Produzione e gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)

Contesto normativo e disposizioni rilevanti del D. Leg.vo 14/03/2014, n. 49, sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali