FAST FIND : FL6106

Flash news del
26/11/2020

Sisma centro Italia: nuovo elenco opere pubbliche e procedure di semplificazione

Con riferimento agli eventi sismici verificatisi nel centro Italia dal 24/08/2016, è stata emessa una nuova Ordinanza del Commissario straordinario che approva un elenco unico dei programmi delle opere pubbliche e adotta disposizioni organizzative e procedure di semplificazione e accelerazione della ricostruzione pubblica.

L'Ordinanza del Commissario straordinario n. 109 del 21/11/2020 rivede e integra il programma degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi dal 24/08/2016.

L'Ordinanza stabilisce che i soggetti attuatori, per ciascuna delle opere indicate nell’elenco allegato alla stessa Ordinanza, deve inviare all’Ufficio speciale per la ricostruzione (USR) e al Commissario straordinario il cronoprogramma delle fasi attuative dell’intervento, entro il 31/12/2020.
Inoltre, l'incarico per la progettazione degli interventi, nel caso la stessa non sia già in corso, dovrà essere conferito entro il 31/03/2021, per i servizi oggetto di affidamento diretto. In tutti gli altri casi ove debba farsi ricorso ad una procedura concorsuale per la scelta dell’operatore economico, entro lo stesso termine, dovrà essere avviata la relativa procedura.

L'Ordinanza richiama l'applicazione delle norme di semplificazione applicabili alla ricostruzione pubblica previste dal Decreto Semplificazioni (D.L. 16/07/2020, n. 76), per le procedure di affidamento di servizi, anche di progettazione e di ingegneria, e di esecuzione di lavori, indette entro il 31/12/2021, nonché l'obbligo di costituzione di un collegio consultivo tecnico per i lavori diretti alla realizzazione delle opere pubbliche di importo pari o superiore alle soglie comunitarie. Si veda in proposito Impatto del Decreto Semplificazioni (D.L. 76/2020) sul Codice dei contratti pubblici.

Viene istituito un fondo per la raccolta, trasporto e smaltimento delle macerie, in attuazione dell'art. 28, comma 13 del D.L. 17/10/2016, n. 189.
***
Si segnala anche l'Ordinanza del Commissario straordinario n. 110 del 21/11/2020, la quale dispone che, in attuazione dell’art. 11, comma 2, del D.L. 16/07/2020, n. 76, il Commissario straordinario individua uno o più interventi o opere pubbliche, urgenti e di particolare criticità, nonché gli interventi di ricostruzione dei centri storici e dei nuclei urbani dei comuni maggiormente colpiti dagli eventi sismici, unitamente alle procedure necessarie per la relativa progettazione ed esecuzione.

Per ciascun intervento il Commissario straordinario adotta ordinanze speciali, con le quali indica le normative che si possono derogare per una immediata attuazione degli interventi, la copertura finanziaria, il relativo soggetto attuatore e ogni altra disposizione necessaria per l’accelerazione degli interventi di ricostruzione.

L'Ordinanza inoltre adotta disposizioni relative ai poteri di deroga del Commissario straordinario, alla ricostruzione pubblica di centri storici e nuclei urbani, ai sub-commissari ed alla costituzione di un nucleo di esperti a supporto di questi ultimi e del Commissario straordinario.

 

Dalla redazione