FAST FIND : GP7648

Sent.C. Stato 25/07/2006, n. 4612

50842 50842
1. Appalti ll.pp. - Gara - Ammissione - Requisiti - Cifra d’affari del quinquennio precedente - Criterio di determinazione del quinquennio.
1. In una gara d’appalto ll.pp., nel caso in cui il bando prescriva come requisito per l’ammissione una determinata cifra d’affari nel quinquennio precedente, il quinquennio da prendere in esame si riferisce ai cinque anni solari precedenti l’anno in cui ricade la data di pubblicazione del bando.

Sulla documentazione e più in generale sui requisiti richiesti all’impresa per la partecipazione a gara d’appalto di lavori pubblici ved. Csi 18 aprile 2006 n. 149 R (È legittima la prescrizione nel bando di gara della presentazione di dichiarazione aggiuntiva a certificati del casellario giudiziale e di carichi pendenti); C. Stato V 14 aprile 2006 n. 2078 [R=WCS14A062078] (Legittimità della richiesta, per l’ammissione alla gara, di requisiti stabiliti con maggior rigore o in maggior numero di quelli previsti dalla legge); V 7 aprile 2006 n. 1897 R (Verifica del possesso dei requisiti delle imprese concorrenti anche oltre a quelle sorteggiate ex art. 10, c. 1 quater L. 94/109); VI 5 aprile 2006 n. 1770 R (È legittimo stabilire nel bando di gara le modalità di dimostrazione del possesso dei requisiti per l’ammissione alla gara); V 23 gennaio 2006 n. 206 R (La capacità economico-finanziaria è requisito per l’ammissione alla gara - Condizioni di legittimità); V 15 dicembre 2005 n. 7139 R (Legittimità, per l’ammissione alla gara, della previsione di requisiti ulteriori e più restrittivi di quelli di legge); II 9 novembre 2005 n. 9755 R (Criteri ex art. 3, c. 2, D.P.R. 2000/34 per l’individuazione delle capacità tecniche delle imprese ai fini dell’ammissione alla gara); V 13 ottobre 2005 n. 5668 R (Possibilità di stabilire altri requisiti oltre a quelli previsti dalla normativa per l’ammissione alla gara - Condizioni); Csi 29 settembre 2005 n. 631 R (La verifica, ex art. 10, c. 1 quater L. 94/109 - ai fini della valutazione - dei requisiti per l’ammissione alla gara, della capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa riguarda solo le imprese ammesse); C. Stato V 28 settembre 2005 n. 5194 R (Requisiti di capacità tecnica ed economico-finanziaria per l’ammissione alla gara - Ammissibilità dell’avvalimento col rinvio ai requisiti di altre imprese o alle attestazioni S.O.A.); Csi 29 luglio 2005 n. 479 R (Obbligo di iscrizione, per l’ammissione alla gara, alle categorie specializzate OS - Inidoneità della iscrizione alla categoria OG11); C. Stato VI 6 luglio 2005 n. 3718 R (Certificato di qualità come requisito di ammissione alla gara - Ammissibilità di documentazione equipollente).

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica

Finanziamenti per la costruzione di scuole innovative nei comuni con meno di 5.000 abitanti

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia scolastica
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Finanziamenti per messa in sicurezza di palestre e mense scolastiche

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Finanziamenti alle città per interventi di adattamento ai cambiamenti climatici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia scolastica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Efficienza e risparmio energetico

Finanziamenti per interventi di efficienza energetica e risparmio idrico su edifici pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica

Lombardia: contributi agli enti locali per la sostituzione di caldaie inquinanti

A cura di:
  • Anna Petricca