Flash news del
15/11/2017

RUP e nomina a commissario della Commissione giudicatrice

Secondo il TAR Veneto (sent. 31/10/2017, n. 973), dopo il correttivo (D. Leg.vo 56/2017) al Codice dei contratti pubblici, si deve ormai ritenere esclusa la “generale” incompatibilità tra il ruolo di RUP e quello di componente della Commissione giudicatrice. Ne deriva che tale incompatibilità va dimostrata con elementi concreti che provino l’interferenza delle rispettive funzioni assegnate al RUP e alla Commissione di gara, non essendo al riguardo sufficiente la mera circostanza che il medesimo soggetto sia anche direttore dell’ente che ha indetto la procedura d’appalto. Il TAR ha pertanto ritenuto inapplicabili le Linee guida ANAC n. 3 nella versione precedente all’aggiornamento effettuato con la Delibera 11/10/2017, n. 1007, che affermavano in via generale la suddetta incompatibilità.

Dalla redazione