FAST FIND : NR26872

L. R. Basilicata 28/10/2011, n. 21

Norme in materia di autorizzazione delle attività specialistiche odontoiatriche.
Con le modifiche introdotte da:
- L.R. 08/08/2013, n. 18
Scarica il pdf completo
344206 1004371
Articolo 1 - Finalità

1. Con la presente legge sono assicurati i requisiti strutturali, impiantistici e organizzativi per l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004372
Articolo 2 - Definizioni

1. Ai fini della presente legge, si intende per studio professionale di odontoiatria la struttura semplice ambulatoriale, di seguito denominato ambulatorio, ove il singolo professionista, anche in forma associata con altri specialisti della stessa disciplina, svolga

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004373
Articolo 3 - Requisiti minimi strutturali

1. La dotazione minima degli ambienti di uno studio odontoiatrico è la seguente:

- Spazi per attesa, accettazione e attività amministrativa adeguatamente arredati e con numero di posti a sedere commisurato ai volumi di attività. La superficie totale non deve essere inferiore a 16 mq;

- Locali e/o spazio per l'esecuzione delle prestazioni odontoiatriche con dimensioni minime di almeno 12 mq, dotati di idoneo sistema di aerazione diretta o indiretta e adeguata illuminazione; gli spazi indicati d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004374
Articolo 4 - Requisiti minimi impiantistici

1. Tutti i locali devono essere dotati di .

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004375
Articolo 5 - Requisiti minimi organizzativi

1. Durante lo svolgimento delle attività negli ambulatori odontoiatrici è obbligatoria la presenza di un odontoiatra o medico iscritto all'Albo degli Odontoiatri.

2. Non è concessa alcuna autorizzazione per l'esercizio in stru

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004376
Articolo 6 - Requisiti minimi per l'esercizio dell'attività ambulatoriale odontoiatrica

1. Per l'esercizio dell'attività di odontoiatria deve essere prevista la seguente dotazione minima di attrezzature, strumenti e arredi:

- Apparecchio radiologico endorale e grembiule di gomma piombifera;

- Strumenti per le visite in quantità adeguata ai carichi di lavoro giornalieri (specchietti, spatoline, sonde parodontali, specilli, pinzette) in buste sterili;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004377
Articolo 7 - Norma transitoria

1. Le disposizioni sui requisiti obbligatori, di cui alla presente legge, trovano immediata applicazione nel caso di attivazione di nuove strutture e nel caso di ampliamento o trasformazioni di strutture già autorizzate.

2. Per le strutture gi&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004378
Articolo 8 - Abrogazioni

1. È abrogata la legge regionale n. 18 del 17 aprile 2001.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004379
ALLEGATO A
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004380
Comunicazione per l'apertura e l'esercizio di attività sanitaria

M1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344206 1004381
Articolo 9 - Pubblicazione

1. La presente legge regionale è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fonti alternative
  • Trasporti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Distributori di carburanti
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito
  • Compravendita e locazione
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Caratteristiche e disciplina delle locazioni brevi

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

Il reato di abuso d'ufficio in materia edilizia

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

Il cartello di cantiere

A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

La certificazione di agibilità degli edifici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)