FAST FIND : RP162

Quaderni di Legislazione Tecnica n. 4/2016

Scarica

Articoli

  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Condominio
  • Fonti alternative
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Edilizia residenziale

Copertura con tegole in laterizio ed impianto fotovoltaico integrato, isolata termicamente con pannelli in lana di roccia (MW). (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con doppia camera di ventilazione, con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio, con i listelli appoggiati direttamente sull’elemento termoisolante. La soluzione è caratterizzata dalla perfetta integrazione architettonica dell’impianto fotovoltaico nel manto di copertura in laterizio costituito da tegole portoghesi.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Edilizia e immobili
  • Standards

Il Regolamento edilizio comunale è uno strumento ancora attuale?

Il 20 ottobre 2016 è stata sottoscritta in sede di Conferenza Unificata l’Intesa concernente l’adozione del Regolamento edilizio-tipo, previsto dal D.L. 133/2014 (il c.d. “sblocca Italia”) con l’obiettivo di semplificare e uniformare le norme e gli adempimenti in materia edilizia. Dopo aver a lungo annunciato la redazione di un Regolamento edilizio “unico” per tutti i Comuni italiani, è stato adottato un testo che individua un indice di argomenti che definiscono il Regolamento-tipo. L’esame dei contenuti di questi argomenti, e la storia della regolamentazione edilizia comunale, induce ad interrogarsi sull’attualità di questo strumento.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Mercato del gas e dell'energia
  • Efficienza e risparmio energetico

Contabilizzazione degli impianti centralizzati: criticità e modalità operative dopo l'integrazione del D. Leg.vo 102/2014 da parte del D. Leg.vo 141/2016

Questo articolo - dopo che si è conclusa la vicenda dell’aggiornamento del D. Leg.vo 102/2014 con la pubblicazione delle disposizioni integrative contenute nel D. Leg.vo 141/2016 - fa il punto della situazione segnalando gli impatti e le insidie della normativa e suggerendo le più corrette modalità operative sia per la progettazione e la realizzazione del sistema di termoregolazione e contabilizzazione che per l’adozione del criterio di riparto delle spese più idoneo a seconda dei casi.
A cura di:
  • Laurent Socal
  • Professioni
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Perizie e consulenze tecniche

Il reato di omicidio stradale e di lesioni personali stradali: (L. 23/03/2016, n. 41) un diverso approccio all’analisi degli eventi incidentali: analisi e simulazione degli effetti della norma in funzione dello svolgimento degli incidenti (parte II)

L’introduzione dei c.d. reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali è stata affrontata in un precedente contributo, anche in funzione del punto di vista del Tecnico che dovrà porsi a supporto del Giudicante, o di una delle parti, per indagare su fatti incidentali. A partire dalla già effettuata analisi del dispositivo normativo, degli effetti procedurali e procedimentali, si procede, in questa seconda parte, alla disamina di alcune situazioni incidentali ed alla simulazione degli effetti indotti dalla Legge 23 marzo 2016, n. 41, facendo riferimento alle differenti responsabilità che possono emergere da un attento esame della scena di incidente e dalla conseguente ricostruzione delle dinamiche incidentali.
A cura di:
  • Francesco Guzzo
  • Francesco Saverio Capaldo
  • Gennaro Nasti
  • Fabio Sanfilippo
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Energia e risparmio energetico

La Diagnosi energetica nel trasporto su gomma e su ferrovia

Questo articolo presenta il quadro di riferimento per la diagnosi energetica nei trasporti in generale ed in particolare nel settore del trasporto su gomma e su ferrovia. Sono esaminate le specifiche problematiche e criticità, fornendo soluzioni e strumenti per affrontarle e risolverle con azioni nelle diverse possibili aeree di intervento (vettori, risorse umane, pianificazione dei percorsi e degli orari anche con utilizzo di strumenti di Intelligent Trasport Systems, altri dettagli incidenti sul miglioramento dell'efficienza energetica), anche grazie all'analisi di casi di studio e best practice.
A cura di:
  • Sandro Picchiolutto
  • Energia e risparmio energetico

Smart Grid e Smart Cities: una conduzione intelligente dell’energia verso il benessere equo e sostenibile

L’attuale sistema centralizzato di produzione e distribuzione dell’energia sta cambiando radicalmente. Il forte incremento della generazione distribuita, determinato dagli impianti a fonti rinnovabili, in particolar modo solare ed eolico, ha un ruolo fondamentale nell’innovazione delle reti di distribuzione dell’energia e dello stoccaggio.
A cura di:
  • Stefano Intorbida

Dalla redazione

  • Imprese
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Agevolazioni alle PMI per investimenti innovativi nelle regioni meno sviluppate

Il nuovo bando Macchinari innovativi sostiene la realizzazione di programmi di investimento finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. La dotazione finanziaria complessiva dello strumento è pari a 265 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Aree rurali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Urbanistica

Emilia Romagna: Bando Montagna 2020

Contributi prima casa in montagna e lo scopo è quello di rivitalizzare le aree montane e recuperare il il patrimonio edilizio esistente. Il Bando Montagna 2020 concede contributi fino a 30.000 euro ai nuclei familiari già residenti in montagna o che desiderano trasferirvisi acquistando la prima casa, limitatamente a immobili già esistenti o recuperando il patrimonio edilizio esistente (o un mix delle due modalità).
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Sicurezza

Toscana: Bando per la sicurezza stradale 2020

Azioni Regionali per la Sicurezza Stradale. Approvazione del Bando regionale per la presentazione delle domande da parte di Città Metropolitana, Province e Comuni della Toscana in attuazione del PRIIM. Il bando regionale mette a disposizione 5 milioni di euro per mettere in atto tutte le misure necessarie al fine di contrastare il fenomeno dell'incidentalità stradale.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Informatica
  • Professioni
  • Calamità
  • Imprese

Umbria: Bridge to Digital 2020

Bridge to digital", un ponte per il digitale: tre milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Umbria per favorire la trasformazione digitale delle micro e piccole imprese e dei liberi professionisti per renderli più competitivi nei mercati nazionali ed interazionali ed aumentarne la capacità di reazione alla congiuntura negativa dovuta al COVID-19.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali

Valle D’Aosta: efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico

Avviso per l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico dei Comuni e delle Unités des Communes valdôtaines. Stanziati complessivamente due milioni di euro a favore degli enti locali valdostani per gli anni dal 2020 al 2022. Previsti contributi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni climalteranti attraverso interventi sul patrimonio edilizio di ottimizzazione energetica e/o utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. L'importo massimo finanziabile per ogni singolo intervento è pari a 400 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta

  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign display elettronici