FAST FIND : AR1419

Ultimo aggiornamento
30/12/2016

Copertura con tegole in laterizio ed impianto fotovoltaico integrato, isolata termicamente con pannelli in lana di roccia (MW). (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con doppia camera di ventilazione, con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio, con i listelli appoggiati direttamente sull’elemento termoisolante. La soluzione è caratterizzata dalla perfetta integrazione architettonica dell’impianto fotovoltaico nel manto di copertura in laterizio costituito da tegole portoghesi.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini

Dalla redazione

  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Norme tecniche
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Condominio
  • Edilizia residenziale

Copertura continua piana pedonabile, non ventilata, impermeabilizzata ed isolata termicamente con pannelli in polistirene. (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura continua, piana con elemento portante in laterocemento. È isolata mediante pannelli, posizionati sopra il solaio, con buone caratteristiche meccaniche, in quanto la copertura deve essere pedonabile al fine della sua manutenzione. La membrana impermeabilizzante e l’elemento termoisolante vengono posati con fissaggio meccanico.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Norme tecniche
  • Condominio
  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione

Tetto inclinato con struttura portante in laterocemento con doppia camera di ventilazione e manto di copertura in tegole di laterizio (portoghesi). (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con doppia camera di ventilazione, con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio, con i listelli appoggiati direttamente sull’elemento termoisolante.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Condominio
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Ospedali e strutture sanitarie

Sistema tetto con camera di ventilazione, ancorato a secco, secondo la Norma UNI 9460:2008, isolato termicamente con pannelli in lana di roccia (MW) (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con singola camera di ventilazione, con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio. Il sistema di ventilazione si adatta a qualsiasi tipo di conformazione e dimensione di copertura (due falde a capanna, monofalda, a padiglione, a piramide, con abbaini, ecc).
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Norme tecniche
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Condominio
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Prezzari

Parete doppia a cassetta con intercapedine d'aria. (LA SOLUZIONE TECNICA)

Parete doppia a cassetta in elementi forati in laterizio, intonacata con malta di cemento su ambo i lati, tinteggiata con idropittura lavabile sul lato interno e con pittura lavabile al quarzo sul lato esterno, con intercapedine d’aria.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Norme tecniche
  • Condominio
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione

Tetto inclinato con struttura portante in laterocemento con singola camera di ventilazione e manto di copertura in tegole di laterizio (portoghesi) (LA SOLUZIONE TECNICA)

La soluzione tecnica consiste in una copertura discontinua a falde inclinate con elemento portante in laterocemento, isolata termicamente mediante pannelli isolanti sistemati sopra il solaio, con i listelli appoggiati direttamente sull’elemento termoisolante ancorato al solaio.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini

Dalle Aziende

  • Informatica
  • Norme tecniche
  • Costruzioni in zone sismiche

CDC Wn – Novità 2021 Nuova Tools “Cerchiature Muratura”

Calcolo e verifica delle cerchiature nelle strutture portanti secondo le NTC 2018 e Circolare 2019.

Riduzione della profondità di scavo e impermeabilizzazione fondazioni: case study di utilizzo di vetro cellulare in pannelli

Isolamento fondazioni con vetro cellulare in pannelli per riduzione della profondità di scavo, impermeabilizzazione e protezione dal gas radon.
  • Informatica

Green Public Procurement: la Sostenibilità ambientale quale requisito obbligatorio per accedere alla detrazione fiscale Superbonus 110%

L’attività dei professionisti, chiamati all’applicazione del Green Public Procurement e quindi della sostenibilità ambientale anche per gli interventi che rientrano nell’ambito dei lavori privati. A stabilirlo è l’articolo 119 comma 1 lettera a) del Decreto Rilancio che impone, per i materiali isolanti, il rispetto dei criteri ambientali minimi quale requisito obbligatorio per usufruire delle detrazioni fiscali previste dall’Ecobonus e quindi applicabili alla più nota definizione Superbonus 110.
  • Informatica

Quali software preferire per la progettazione di edifici?

Facilità d’uso, affidabilità, performance, costi, integrazione: ecco cosa non può mancare al tuo software di progettazione architettonica
  • Informatica

Edifici a energia quasi zero: le novità!

Dal primo gennaio 2021 è obbligatorio progettare edifici a consumo zero, siano essi pubblici o privati.
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Norme tecniche

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha certificato il primo sistema CRM: è RI-STRUTTURA di Fibre Net

A meno di un anno dall’ottenimento della Valutazione Tecnica Europea ETA (European Technical Assessment che attesta le prestazioni e l’idoneità all’impiego di un prodotto da costruzione in Comunità Europea) il sistema RI-STRUTTURA è oggi a tutti gli effetti il primo sistema CRM – Composite Reinforced Mortar – per uso strutturale certificato in Italia ai sensi del p.to 11.1 cap C del D.M.17.1.2018 e risulta, pertanto, conforme alle NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI 2018
  • Informatica

Esempio di analisi per Sisma Bonus di un edificio in muratura con Sismicad

Il calcolo strutturale di un edificio, necessario per gestire il sisma bonus, prevede diversi passi. Questo semplice caso di edificio in muratura fa riferimento alla norma per Sisma Bonus del DM 07/02/17, adotta le NTC 2018 e relativa Circolare esplicativa, e può aiutare a comprendere meglio l’approccio da adottare.
  • Informatica

I vantaggi nella progettazione di impianti fotovoltaici con gli ottimizzatori di potenza

Massimizzare la produttività dell’impianto fotovoltaico ed aumentarne la flessibilità di progettazione. Scopri tutti i vantaggi nella progettazione di impianti fotovoltaici anche con ottimizzatori con il software ACCA Solarius-PV