FAST FIND : RP144

Quaderni di Legislazione Tecnica n. 4/2015

Scarica

Articoli

  • Edilizia scolastica
  • Musei, biblioteche e archivi
  • Edilizia residenziale
  • Prezzari
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Norme tecniche
  • Edilizia e immobili
  • Condominio

Repertorio di murature multistrato in laterizio: soluzioni tecniche a confronto. (LA SOLUZIONE TECNICA)

Sono proposte e illustrate le prestazioni termiche ed economiche di alcune soluzioni tecniche di pareti, costituite da elementi in laterizi porizzati e forati, secondo la tipologia costruttiva a doppia parete. Nelle schede riassuntive sono riportate le informazioni descrittive e prestazionali di pareti realizzate con elementi forati di laterizio.
A cura di:
  • Antonio Caligiuri
  • Daniele Marini
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Risanamento energetico dell'involucro edilizio: confronto ragionato tra gli interventi possibili

Riqualificare energeticamente i muri e le coperture, riducendone le dispersioni termiche, permette generalmente di conseguire benefici maggiori, in rapporto ai costi, rispetto ad altre tipologie di intervento. In questo articolo analizziamo i vari interventi possibili sull'involucro edilizio di un edificio con caratteristiche standard, tramite un confronto ragionato che ne evidenzia l'incidenza sulla prestazione energetica dell'immobile ed i costi di realizzazione.
A cura di:
  • Giovanni Sardella
  • Aree urbane
  • Urbanistica

Il futuro delle città: politiche urbane in ordine sparso

Gli scenari sul futuro delle città, confermati dalle tendenze del mercato delle costruzioni sostenuto dalla riqualificazione dell’edilizia residenziale e dalla realizzazione delle infrastrutture di interesse locale, concordano su un arresto dell’espansione e su una rigenerazione urbana fondata, oltre che sulla riqualificazione fisica degli immobili, sull’implementazione dei servizi che consentano di migliorare la qualità della vita dei residenti e creare un clima favorevole allo sviluppo delle attività imprenditoriali. Tuttavia la politica sembra ignorare queste indicazioni e, in luogo di elaborare e proporre strategie in grado di incidere sulle dinamiche in atto, propone iniziative episodiche e non coordinate fra loro.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Norme tecniche
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

I diagrammi prestazionali dell’infrastruttura stradale dal progetto alla identificazione di possibili situazioni incidentali: la costruzione del diagramma delle visibilità

Prosegue la trattazione in materia di sicurezza della circolazione stradale, avviato sui numeri 1/2015 e 2/2015, attesa l’attualità del tema, sul quale Legislazione Tecnica sta avviando un parallelo programma di formazione ed aggiornamento professionale per la ricostruzione degli incidenti stradali, nella consulenza tecnica d’ufficio e di parte, e che, in contemporanea, prevedrà l’avvio di nuove iniziative editoriali in linea con le evoluzioni dottrinarie, normative e tecnico-procedurali. In questa sede si ultima, in particolare, la trattazione del primo «blocco» di argomenti, rinviando a successivi contributi su aspetti di interazione a livello di dettaglio microscopico per eventi reali di incidente (ricostruzione di incidenti).
A cura di:
  • Francesco Guzzo
  • Francesco Saverio Capaldo
  • Gennaro Nasti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico

Tetto verde e tetto freddo per il risparmio energetico ed il comfort

Il tetto verde (green roof) e il tetto freddo (cool roof) sono due tipologie di involucro orizzontale che si propongono come soluzioni tipiche dell’architettura bioclimatica con un ruolo importante in termini di riduzione del consumo per climatizzazione estiva e riduzione dell’impatto ambientale. Entrambe queste soluzioni di copertura hanno benefici effetti sia sul microclima interno che sull’ambiente esterno.
A cura di:
  • Pietro Stefanizzi
  • Romana Resta

Dalla redazione

  • Imprese
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Agevolazioni alle PMI per investimenti innovativi nelle regioni meno sviluppate

Il nuovo bando Macchinari innovativi sostiene la realizzazione di programmi di investimento finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. La dotazione finanziaria complessiva dello strumento è pari a 265 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Aree rurali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Urbanistica

Emilia Romagna: Bando Montagna 2020

Contributi prima casa in montagna e lo scopo è quello di rivitalizzare le aree montane e recuperare il il patrimonio edilizio esistente. Il Bando Montagna 2020 concede contributi fino a 30.000 euro ai nuclei familiari già residenti in montagna o che desiderano trasferirvisi acquistando la prima casa, limitatamente a immobili già esistenti o recuperando il patrimonio edilizio esistente (o un mix delle due modalità).
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Sicurezza

Toscana: Bando per la sicurezza stradale 2020

Azioni Regionali per la Sicurezza Stradale. Approvazione del Bando regionale per la presentazione delle domande da parte di Città Metropolitana, Province e Comuni della Toscana in attuazione del PRIIM. Il bando regionale mette a disposizione 5 milioni di euro per mettere in atto tutte le misure necessarie al fine di contrastare il fenomeno dell'incidentalità stradale.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Informatica
  • Professioni
  • Calamità
  • Imprese

Umbria: Bridge to Digital 2020

Bridge to digital", un ponte per il digitale: tre milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Umbria per favorire la trasformazione digitale delle micro e piccole imprese e dei liberi professionisti per renderli più competitivi nei mercati nazionali ed interazionali ed aumentarne la capacità di reazione alla congiuntura negativa dovuta al COVID-19.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali

Valle D’Aosta: efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico

Avviso per l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico dei Comuni e delle Unités des Communes valdôtaines. Stanziati complessivamente due milioni di euro a favore degli enti locali valdostani per gli anni dal 2020 al 2022. Previsti contributi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni climalteranti attraverso interventi sul patrimonio edilizio di ottimizzazione energetica e/o utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. L'importo massimo finanziabile per ogni singolo intervento è pari a 400 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta

  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign display elettronici