FAST FIND : NR42744

Determ. Dir.R. Piemonte 22/04/2021, n. 259

DD n. 326 del 8.2.2017 e n. 946 del 3.4.2017. Aggiornamento del modello di dichiarazione del soggetto che intende operare la trasformazione del bosco in altra destinazione d'uso (richiedente) ex art. 19 della l.r. 4/2009.
Scarica il pdf completo
7351625 7368221
Testo del documento

Vista la DGR n. 23-4637 del 6.2.2017 con cui è stato approvato il documento che fornisce disposizioni sulle trasformazioni del bosco ad altra destinazione d’uso e stabilisce criteri e modalità per la compensazione, ai sensi dell’articolo 19 della l.r.4/2009.

Vista la DD n. 326/A18000 del 8.2.2017 avente per oggetto “Approvazione modalità e contenuti della dichiarazione del soggetto che intende operare la trasformazione del bosco in altra destinazione d’uso (richiedente) ex art. 19 della l.r. 4/2009” con cui:

- è stato approvato il modello di autocertificazione e dichiarazione d’atto notorio ai sensi del DPR 445/2000 del soggetto che intende operare la trasformazione del bosco in altra destinazione d’uso (richiedente) ex art. 19 della l.r. 4/2009 (Allegato A alla DD n. 326/A18000 del 8.2.2017);

- sono state approvate le informazioni di supporto alla compilazione della dichiarazione del richiedente (Allegato B alla DD n. 326/A18000 del 8.2.2017);

- si è dato atto che alla dichiarazione del richiedente dev’essere allegata copia della ricevuta del versamento del deposito cauzionale (in caso di compensazione fisica) o del corrispettivo in denaro (in caso di compensazione monetaria) intestato alla Tesoreria della Regione Piemonte indicando, nella causale del versamento, “Cauzione/Compensazione ex

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
7351625 7368222
Allegato A - Trasformazione del bosco. Autocertificazione e dichiarazione d’atto notorio ai sensi del DPR 445/2000

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
7351625 7368223
Allegato B - Supporto alla compilazione del modello di autocertificazione e dichiarazione d’atto notorio ai sensi del DPR 445/2000 per la trasformazione del bosco

1. I Settori regionali territorialmente competenti in materia di foreste sono:

TECNICO REGIONALE – AREA METROPOLITANA DI TORINO

C.so Bolzano, 44 - 10121 Torino | tel. 011-432.1405 | fax 011-432.2826

TECNICO REGIONALE - ALESSANDRIA E ASTI

Piazza Turati, 4 15121 ALESSANDRIA | tel. 0131.577111 | fax 0131.232801

TECNICO REGIONALE - BIELLA E VERCELLI

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili

La certificazione di agibilità degli edifici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Enti locali
  • Pianificazione del territorio
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Abruzzo: contributi ai piccoli Comuni per la pianificazione urbanistica

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Prevenzione Incendi
  • Procedimenti amministrativi
  • Locali di pubblico spettacolo

La licenza di agibilità per i pubblici spettacoli ed i trattenimenti

PREMESSA (Quadro normativo; Documentazione aggiuntiva disponibile; Normativa di prevenzione incendi e altre norme di sicurezza applicabili) - COMPOSIZIONE, MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO E ATTRIBUZIONI DELLE COMMISSIONI PER LA VIGILANZA (Compiti delle Commissioni di vigilanza; Quando è competente la Commissione provinciale; Controlli periodici) - ESCLUSIONI PARZIALI E CASI PARTICOLARI (La relazione tecnica sostitutiva di parere, verifiche ed accertamenti; L’intervento del D. Leg.vo 222/2016 e la tabella dei regimi; Eventi entro i 200 partecipanti che si svolgono entro le ore 24; Eventi entro i 1.000 partecipanti che si svolgono tra le 8 e le 23; Allestimenti temporanei che si ripetono nel tempo; Manifestazioni in luoghi e spazi all’aperto senza recinzioni e allestimenti per il pubblico).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Pubblica Amministrazione
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione
  • Procedimenti amministrativi
  • Appalti e contratti pubblici

L’accesso civico (FOIA) e l'accesso agli atti nei procedimenti di appalti e contratti pubblici

ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO (Normativa di riferimento; Differenze) - ACCESSO CIVICO E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Disciplina specifica dell’art. 53 del Codice dei contratti pubblici; Orientamenti della giurisprudenza amministrativa e dell'ANAC) - ACCESSO AGLI ATTI E PROCEDURE DI APPALTI E CONTRATTI PUBBLICI (Indicazioni generali e finalità del diritto di accesso; Soggetti aventi diritto; Documenti oggetto dell’accesso e documenti esclusi; Tutela dei segreti industriali o commerciali; Provvedimenti o inerzia dell’amministrazione, opposizione, esecuzione differita; Termine per proporre ricorso al TAR, contenzioso).
A cura di:
  • Rosalisa Lancia
  • Provvidenze
  • Agricoltura e Foreste
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Aree rurali
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali

Emilia Romagna: azioni di prevenzione per ridurre le conseguenze di calamità naturali e avversità climatiche

La Regione Emilia Romagna mette a disposizione 17 milioni di euro per sostenere interventi di prevenzione dei danni che le frane, innescate da maltempo o calamità naturali, possono causare a terreni coltivati e fabbricati produttivi agricoli. Oltre alle spese sostenute per gli interventi sul territorio, (ovvero interventi a carattere strutturale per la riduzione del rischio di dissesto idro-geologico) sono ammissibili a contributo le spese tecniche generali, incluse le indagini geognostiche, come onorari di professionisti o consulenti. L’azione del bando non riguarda azioni di ripristino di danni già avvenuti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)