FAST FIND : NN4426

D. Leg.vo 08/09/1999, n. 346

Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 13.2.98, n. 32 concernente razionalizzazione del sistema di distribuzione dei carburanti, a norma dell'articolo 4, comma 4, della L. 15.3.97, n. 59.
in vigore dal 23.10.1999
Scarica il pdf completo
56601 462940
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56601 462941
Art. 3.

1. I comuni che non hanno ancora provveduto a sottoporre gli impianti esistenti alla verifica di compatibilità di cui all'artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56601 462942
Art. 4.

1. Nei comuni che non hanno già provveduto alla data di entrata in vigore del presente decreto alla verif

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56601 462943
Art. 5.

1. Il comma 2 dell'articolo 1 del decreto legislativo 11 febbraio 1998, n. 32, è sostituito dal seguente:

"2. L'attività di cui al comma 1 è soggetta all'autorizzazione del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fonti alternative
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca