FAST FIND : NR38394

L. P. Bolzano 17/11/2017, n. 21

Disposizioni per l'adempimento degli obblighi della Provincia autonoma di Bolzano derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea (Legge europea provinciale 2017).
Scarica il pdf completo
4223475 4225799
TITOLO I - RAPPORTI DELLA PROVINCIA CON L’UNIONE EUROPEA, PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO, UFFICI PROVINCIALI E PERSONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225800
CAPO I - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RAPPORTI DELLA PROVINCIA CON L’UNIONE EUROPEA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225801
Art. 1 - Disposizioni per la programmazione e la gestione delle azioni finanziate nell'ambito delle politiche dell'Unione europea e per l'attuazione di programmi d'interesse europeo

1. La Provincia partecipa alle iniziative finanziate dall’Unione europea, e in particolare accede ai fondi europei e partecipa a programmi e progetti promossi dall’Unione europea, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni europee e statali in materia, nonché dalla presente legge.

2. I programmi dei fondi strutturali e di investimento europei (Fondi SIE), proposti dalla Giunta provinciale e approvati dalla Commissione europea, sono strumenti di programmazione e sono raccordati con la programmazione provinciale.

3. I finanziamenti a valere sui programmi operativi dei fondi SIE europei sono concessi, salvo diverse in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225802
Art. 2 - Provvedimenti per l'ottimale utilizzo dei finanziamenti dell'Unione europea

1. Per un supporto alla gestione dei finanziamenti a valere sui programmi operativi europei, la Provincia autonoma di Bolzano, nonché le autorità e gli organismi di cui all’articolo 1, commi 4 e 5, possono avvalersi della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225803
Art. 3 - Misure cofinanziate dal Fondo sociale europeo e dal Fondo europeo di sviluppo regionale

1. La Provincia autonoma di Bolzano utilizza i finanziamenti del Fondo sociale europeo (FSE) quali misure straordinarie per sostenere interventi attuati da soggetti pubblici e privati finalizzati ad incentivare l’occupazione, la formazione e l’inclusione sociale. Tali interventi devono corrispondere alle finalità pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225804
Art. 4 - Misure cofinanziate dal programma di cooperazione INTERREG Italia-Austria

1. La Provincia è autorizzata a svolgere le funzioni di autorità di gestione e di certificazione per le misure rela

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225805
Art. 5 - Servizio di informazione sull'Unione europea

1. La Giunta provinciale è autorizzata a effettuare spese connesse con l’istituzione e gestione di un servizi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225806
CAPO II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225807
Art. 6 - Modifica della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, “Disciplina del procedimento amministrativo”

1. Nel testo italiano della lettera d) del comma 3 dell’articolo 1 della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, le parole: “ordinamento giuridico comunitario” sono sostituite dalle parole: “ordinamento dell’UE”.

2. Nel testo italiano della lettera f) del comma 3 dell’articolo 1 dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225808
CAPO III - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225809
Capo IV - ABROGAZIONE DI NORME
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225810
Art. 8 - Abrogazioni

1. Sono abrogate le seguenti norme:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225811
TITOLO II - AGRICOLTURA, TUTELA DEL PAESAGGIO E DELL’AMBIENTE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225812
CAPO I - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225813
CAPO II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TUTELA DEL PAESAGGIO E DELL’AMBIENTE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225814
Art. 10 - Modifica della legge provinciale 12 maggio 2010, n. 6, “Legge di tutela della natura e altre disposizioni”

1. Nel testo italiano del comma 3 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225815
TITOLO III - ASSISTENZA E BENEFICENZA, LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, SANITÀ, TRASPORTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225816
CAPO I - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225817
CAPO II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI LAVORO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225818
Art. 12 - Modifica della legge provinciale 12 novembre 1992, n. 39, “Interventi di politica attiva del lavoro”
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225819
CAPO III - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225820
Art. 13 - Modifica della legge provinciale 12 novembre 1992, n. 40, “Ordinamento della formazione professionale”

1. Nel numero 7) della lettera a) del comma 1 dell’articolo 2 della legge provinciale 12 novemb

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225821
CAPO IV - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225822
CAPO V - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRASPORTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225823
Art. 15 - Modifica della legge provinciale 30 gennaio 2006, n. 1, “Disciplina degli impianti a fune e prescrizioni per gli ostacoli alla navigazione aerea”

1. Dopo il capo V del titolo II della legge provinciale 30 gennaio 2006, n. 1, e successive modifiche, è aggiunto il seguente capo VI con l’articolo 30-bis:

“Capo VI (PROVVIDENZE PER LA COSTRUZIONE E L’AMMODERNAMENTO DEGLI IMPIANTI A FUNE)

Art. 30-bis (Aiuti) - 1. La Provincia incentiva lo sviluppo e l’efficiente funzionamento delle funivie in servizio pubblico e concede contributi in conto capitale per il finanziamento di interventi riguardanti la costruzione, il miglioramento qualitativo, l'ammodernamento tecnologico, anche parziale, l'aumento della portata oraria, la sostituzione di parti dell’impianto, la revisione periodica prevista dalla normativa vigente, comprese le operazioni per lo spostamento delle funi portanti, nonché il miglioramento e l'aggiornamento tecnologico dei sistemi per la distribuzione e la lettura dei titoli di viaggio per:

a) gli impianti a fune in servizio di trasporto pubblico generale che costituiscono, da soli o in proseguimento con altre linee di trasporto in servizio pubblico, un collegamento tra strade o ferrovie e centri abitati o tra i centri stessi;

b) gli impianti a fune in servizio pubblico ad uso sportivo o turistico-ricreativo.

2. La concessione dei contributi è regolamentata, nel rispetto della disciplina dell’Unione europea sugli aiuti di Stato, da appositi criteri che determinano:

a) le spese ammissibili a contributo nel settore degli impianti a fune, tenuto conto delle differenti finalità di trasporto degli impianti di cui al comma 1;

b) le aree di interesse prettamente locale per le quali la realizzazione delle iniziative di cui al comma 1 è ammessa a contributo, senza che esso costituisca aiuto di Stato ai sensi dell’articolo 107, paragrafo 1, del TFUE;

c) la misura massima del contributo per gli interventi di cui al comma 1, lettera a);

d) la mi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225824
Art. 16 - Modifica della legge provinciale 23 novembre 2015, n. 15, “Mobilità pubblica”

1. Il comma 3 dell’articolo 6 della legge provinciale 23 novembre 2015, n. 15, e successive modifiche, è così sostituito:

“3. La Provincia ha facoltà di sostenere finanziariamente la STA con un contributo annuale di esercizio e con l’eventuale concessione di crediti, nel rispetto della disciplina dell’Unione europea sugli aiuti di Stato.”

2. Nel testo tedesco del comma 2 dell’articolo 28 della legge provinciale 23 novembre 2015, n. 15, la parola: “Gemeinschaftslizenz” è sostituita dalle parole: “Lizenz der Europäischen Union”.

3.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225825
CAPO VI - ABROGAZIONE DI NORME
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225826
Art. 17 - Abrogazioni

1. Sono abrogate le seguenti norme:

a) i commi 1, 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225827
TITOLO IV - FINANZE E PATRIMONIO, SOSTEGNO DELL’ECONOMIA, COMMERCIO, RICERCA, ARTIGIANATO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225828
CAPO I - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI FINANZE E PATRIMONIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225829
Art. 18 - Modifica della legge provinciale 21 gennaio 1987, n. 2, “Norme per l’amministrazione del patrimonio della Provincia autonoma di Bolzano”

1. Nel comma 2 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225830
Art. 19 - Art. 22 Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225831
CAPO II - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SOSTEGNO DELL’ECONOMIA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225832
Art. 23 - Modifiche della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4, “Interventi della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige per il sostegno dell’economia”

1. Nel comma 1 dell’articolo 1 della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4, le parole: “normative comunitarie” sono sostituite dalle parole: “normative dell’Unione europea”.

2. Nel comma 3 dell’articolo 1 della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4, le parole: “disciplina comunitaria” sono sostituite dalle parole: “disciplina dell’Unione europea”.

3. Nel comma 1 dell’articolo 2 della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4, le parole: “disciplina comunitaria” sono sostituite dalle parole: “disciplina dell’Unione europea”.

4. Nel testo tedesco del comma 2 dell’articolo 2 della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4, la parola: “Gemeinschaftsrechtes” è sostituita dalla parola: “Unionsrecht” e le parole: “Europäischen Gemeinschaft” sono sostituite dalle parole: “Europäischen Union”.

5. Nel testo italiano del comma 2 dell’articolo 2 della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4, le parole: “normativa comunitaria” sono sostituite d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225833
Art. 24 - Modifiche della legge provinciale 19 gennaio 2012, n. 4, “Cooperative di garanzia fidi e accesso al credito delle piccole e medie imprese”

1. Il titolo della legge provinciale 19 gennaio 2012, n. 4, è così sostituito: “Cooperative di garanzia fidi e accesso al credito da parte delle imprese”.

2. Il comma 1 dell’articolo 1 della legge provinciale 19 gennaio 2012, n. 4, è così sostituito:

“1. Per agevolare l’accesso al credito e potenziare il sistema delle garanzie prestate alle microimprese, alle piccole e alle medie imprese, inclusi i liberi professionisti, ovvero alle imprese di maggiori dimensioni, come definite dall’Unione europea ai

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225834
CAPO III - CAPO IV Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225835
CAPO V - ABROGAZIONE DI NORME
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225836
Art. 27 - Abrogazioni

1. Il comma 1 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225837
TITOLO V - NORME FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225838
CAPO I - DISPOSIZIONE FINANZIARIA ED ENTRATA IN VIGORE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225839
Art. 28 - Disposizione finanziaria

1. Alla copertura degli oneri derivanti dall’articolo 2 si provvede mediante riduzione di pari importo dell’autorizzazione di spesa recata dall’articolo 20-bis della legge provinciale 13 febbraio 1997, n. 4.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4223475 4225840
Art. 29 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Edilizia scolastica
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Protezione civile
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Rifiuti

Il D.L. 91/2017 comma per comma

Analisi sintetica delle disposizioni rilevanti del settore tecnico contenute nel D.L. 20/06/2017, n. 91 (c.d. “DL Mezzogiorno” convertito con modificazioni dalla L. 03/08/2017, n. 123), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Imprese
  • Impresa, mercato e concorrenza

Marche: sostegno alle imprese che investono nell’economia circolare

La Regione Marche concede opportunità di finanziamento a fondo perduto per quelle imprese che investono secondo le logiche di miglioramento ambientale ed economia circolare basate cioè sulla re immissione in circolo di materiali, beni, energia per favorire la crescita economica e sociale della collettività attraverso un uso più efficiente e sostenibile delle risorse e il rispetto dell'ambiente.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Distributori di carburanti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Trasporti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Fonti alternative

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Norme tecniche
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2018

Il bando, rivolto a soggetti pubblici o piccole e medie imprese (PMI), assegna contributi in conto capitale destinati a nuovi impianti di risalita o a interventi di ammodernamento e innovazione tecnologica di impianti esistenti, comprese le opere di difesa dal pericolo valanghe e per la sicurezza idrogeologica inerenti gli impianti stessi. Le risorse previste ammontano a circa 4,5 milioni di euro e le domande vanno presentate entro il 22/10/2018.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)