FAST FIND : NR16209

L. R. Molise 05/04/2005, n. 11

Disciplina generale in materia di attività estrattive.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 12/11/2013, n. 18
- L.R. 13/01/2009, n. 1
- L.R. 09/05/2008, n. 12
- Errata corrige in B.U. 30/04/2005, n. 9
Scarica il pdf completo
33366 11476933
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476934
Art. 1 - Oggetto della legge e finalità

1. La presente legge disciplina l'attività di coltivazione delle cave e delle torbiere da parte dei soggetti interessati, favorisce

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476935
Art. 2 - Ambito di applicazione

1. Ai fini dell'applicazione della presente legge costituisce attività di cava l'attività organizzata e continuativa che comporta modificazioni dello stato fisico del suolo e del sottosuolo, volta all'estrazione per fini di utilizzazione e di commercializzazione dei materiali previsti dal Regio Decreto 29 luglio 1927, n. 1443,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476936
Art. 3 - Aree escluse dalle attività estrattive

1. L'attività estrattiva è vietata:

a) nelle aree protette a carattere nazionale o regionale e nelle rispet

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476937
TITOLO II - PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ ESTRATTIVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476938
Art. 4 - Piano regionale delle attività estrattive

1. Il piano regionale delle attività estrattive, di seguito denominato PRAE, è strumento generale di pianificazione delle attività estrattive. Esso ha lo scopo di individuare le aree potenzialmente utilizzabili per fini estrattivi, di seguito denominate "Ambiti estrattivi".

2. Il PRAE deve perseguire l'obiettivo di rendere compatibili le esigenze di carattere produttivo con quelle di salvaguardia dell'ambiente e territorio e delle vocazioni agricole tenendo conto dei seguenti aspetti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476939
Art. 5 - Procedura di approvazione del PRAE

1. Entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge la Giunta regionale, sentita la Conferenza delle autonomie locali, le associazioni di categoria e gli altri enti interessati, adotta lo schema di PRAE.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476940
Art. 6 - Efficacia del PRAE

1. Il PRAE ha valore di Piano regionale di settore ed è immediatamente vincolante. Costituisce variante agli strumenti urbanistici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476941
TITOLO III - GENESI E VITA DEL RAPPORTO AUTORIZZATORIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476942
Art. 7 - Autorizzazione all'esercizio di attività estrattive

1. L'esercizio dell'attività estrattiva presuppone la disponibilità dei suoli derivante da contratto di diritto privato o da provvedimento di concessione ed è consentito con provvedimento autorizzatorio rilasciato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476943
Art. 8 - Contenuto della domanda di autorizzazione

1. La domanda di autorizzazione all'esercizio dell'attività estrattiva deve essere presentata all'ufficio competente dell'Amministrazione regionale, completa degli allegati di cui al presente articolo e redatta in numero di nove copie se l'area interessata dall'intervento è sottoposta a più vincoli, in numero cinque copie se sussiste solo il vincolo idrogeologico.

2. Essa deve indicare la ditta, la ragione sociale, la sede legale ed il codice fiscale del richiedente nonché le generalità ed il domicilio del legale rappresentante; deve indicare, inoltre, l'ubicazione della cava o della torbiera, specificare il materiale che s'intende coltivare, il quantitativo di materiale da movimentare e quello da estrarre, il periodo di tempo per cui è chiesta l'autorizzazione, l'eventuale collegamento tra l'esercizio dell'attività estrattiva e le attività cui sono destinati i materiali scavati, la designazione del direttore dei lavori di coltivazione e di ripristino ambientale.

3. La domanda di autorizzazione deve essere corredata della seguente documentazione amministrativa:

a) documentazione comprovante l'idoneità tecnica ed economica del richiedente ad eseguire i lavori di coltivazione;

b) ricevuta di versamento, il cui importo è stabilito annualmente con atto della Giunta regionale, a favore della Regione a titolo di spese tecniche per l'istruttoria;

c) dichiarazione sostitutiva, ai sensi dell'articolo 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, concernente l'iscrizione alla Camera di commercio;

d) copia del titolo da cui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476944
Art. 9 - Procedimento istruttorio e provvedimento finale

1. L'ufficio regionale competente in materia di cave provvede ad effettuare l'istruttoria preliminare della domanda finalizzata a:

a) accertare la regolarità e la completezza della domanda;

b) verificare la compatibilità del progetto con le previsioni del PRAE, ove già approvato.

1-bis. N1

2. La procedura per il rilascio dell'autorizzazione fa ricorso al metodo della Conferenza dei servizi, ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni ed integrazioni, alla quale partecipano le autorità preposte al rilascio dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476945
Art. 10 - Ampliamenti

1. Gli interventi di ampliamento di cave esistenti sono di norma preferiti all'apertura di nuove cave e soggiacciono al medesimo reg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476946
Art. 11 - Attività estrattiva su terreni del patrimonio indisponibile della Regione, delle Province e dei Comuni

1. L'autorizzazione all'esercizio di attività estrattiva su terreni appartenenti al patrimonio indisponibile della Regione, delle Province e dei Comuni è condizionato dall'emanazione di un provvedimento di concessione degli stessi.

2. I criteri per la determinazione dei canoni previsti per la concessione dei suoli appartenenti al patrimonio indisponibile di Comuni, Province e Regione,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476947
Art. 12 - Catasto cave e dati statistici

1. È istituito presso la competente struttura della Regione Molise il catasto delle cave in attività e delle cave dismesse o abbandonate. Il catasto indica per ciascuna cava la localizzazione territoriale, lo stato giuridico-amministrativo, la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476948
Art. 13 - Durata delle autorizzazioni e proroghe

1. Indipendentemente dalla durata della disponibilità dei suoli, stabilita, a seconda dei casi, in contratti di diritto privato o in provvedimenti di concessione, l'autorizzazione all'esercizio dell'attività estrattiva dura fino all'esaurimento del giacimento e comun

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476949
Art. 14 - Subingresso nella coltivazione

1. La concessione dei suoli e l'autorizzazione sono riferite alla persona fisica o giuridica destinataria del provvedimento.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476950
Art. 15 - Ripristino ambientale

1. Le opere di ripristino ambientale devono essere realizzate, contestualmente alla coltivazione della cava, per lotti successivi di cui l'ultimo deve essere completato entro dodici mesi dall'ultimazione della coltivazione o comunque dalla scadenza del termine originario o prorogato.

2. Ai fini della pre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476951
Art. 16 - Garanzie per il ripristino ambientale ed esecuzione in danno

1. Le garanzie di cui al comma 4 dell'articolo 9 sono costituite da cauzioni da versarsi alla Tesoreria regionale vincolate a favore delle opere di ripristino ambientale. Sono consentite garanzie mediante fidejussioni bancarie o altre gar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476952
Art. 17 - Adempimenti connessi all'ultimazione dei lavori

1. L'ufficio regionale competente in materia di cave dispone annualmente un sopralluogo obbligatorio per la verifica dell'attuazione delle opere di ripristino ambientale ed adotta eventualmente i provvedimenti del caso.

2. Ultimati i lavori di coltivazione, il titolare dell'autorizzazione deve chiedere al competente ufficio regionale di accertare la rispondenza dei lav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476953
TITOLO IV - VIGILANZA E SANZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476954
Art. 18 - Funzioni di vigilanza

1. La Regione, tramite la competente Direzione generale regionale, vigila:

a) sull'osservanza delle norme di cui alla presente legge;

b) sulla conformità dei metodi di coltivazione alle prescrizioni contenute nel PRAE e nei provvedimenti di autorizzazione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476955
Art. 19 - Sospensione lavori

1. Ove siano constatate gravi inadempienze da parte dei soggetti concessionari titolari dell'attività estrattiva, l'ufficio regiona

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476956
Art. 20 - Decadenza

1. La decadenza dalle autorizzazioni e dalle concessioni dei suoli si verifica di diritto nei seguenti casi:

a) qualora il titolare non inizi i lavori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476957
Art. 21 - Revoca

1. La concessione dei suoli e l'autorizzazione devono essere revocate dalla Giunta regionale nei seguenti casi:

a) qualora i lavori di coltivazione siano eseguiti in area diversa da quella individuata nel provvedimento autorizzatorio, in totale difformità da esso ovvero senza l'oss

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476958
Art. 22 - Sanzioni

1. Chiunque svolga attività estrattiva senza autorizzazione o concessione oppure la prosegua dopo la notifica di un provvedimento di sospensione, revoca o decadenza soggiace alla sanzione amministrativa di entità variabile tra il doppio e il decuplo del valore commerciale del materiale abusivamente scavato e comunque non inferiore a 10.329,00 euro.

2. In caso di inosservanza delle prescrizioni contenute nei provvedimenti di autorizzazione o concessione è comminata una sanzione amministrativa dal doppio al quintuplo del valore commerciale del materiale abusivamente scavato, e comunque non inferiore a 10.329,00 euro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476959
TITOLO V - AREE DI CAVE ABBANDONATE O DISMESSE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476960
Art. 23 - Interventi nelle aree di cave abbandonate o dismesse

1. La Regione, sulla base degli inventari delle cave abbandonate o dismesse, redatti ai sensi dell'articolo 12, provvede al ripristi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476961
Art. 24 - Ricerche e studi

1. Al fine di favorire interventi di recupero di aree di cave abbandonate o dismesse o di implementare la diffusione di metodi e pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476962
TITOLO VI - OSSERVATORIO SULLE ATTIVITÀ DI CAVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476963
Art. 25 - Osservatorio regionale sulle attività di cave

1. È istituito l'Osservatorio regionale sulle attività di cave allo scopo di:

a) verificare se le attività di cava nel territorio vengono svolte in conformità del PRAE;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476964
TITOLO VII - SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI NELLE INDUSTRIE ESTRATTIVE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476965
Art. 26 - Norme di riferimento

1. Le attività estrattive sono soggette alle norme dello Stato attinenti alla polizia mineraria ed alla sicurezza e salute dei lavoratori.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476966
TITOLO VIII - DISPOSIZIONI TRANSITORIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476967
Art. 27 - Disposizioni transitorie

1. Le autorizzazioni e le concessioni rilasciate prima dell'entrata in vigore della presente legge conservano efficacia fino alla loro scadenza. I canoni previsti per la concessione dei suoli appartenenti al patrimonio indisponibile di Comuni, Province e Regione, da destinare ad attività estrattiva, sono adeguati ai criteri stabilit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476968
TITOLO IX - NORME FINALI E FINANZIARIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476969
Art. 28 - Abrogazioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476970
Art. 29 - Rinvio alla legislazione statale

1. Per quanto non previsto dalla presente legge, continuano ad osservarsi le norme dello Stato in materia di attività estrattive. �

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476971
Art. 30 - Oneri finanziari e capitoli di bilancio

1. Gli oneri derivanti dall'attuazione della presente legge sono regolati come segue:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
33366 11476972
Art. 31 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Molise.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

La determinazione del canone di locazione commerciale

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Appalti e contratti pubblici

Codice dei contratti pubblici, le novità in vigore dal 2024

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Leggi e manovre finanziarie

La Legge di bilancio 2024

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

Durata del contratto di locazione commerciale

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

Il contratto di locazione commerciale, aspetti generali

A cura di:
  • Maurizio Tarantino