FAST FIND : NR1114

L. R. Molise 14/05/1985, n. 17

Disposizioni di attuazione della L.47/85.
Con le modifiche introdotte dalla L.R. del 07/08/2012 n. 18
Scarica il pdf completo
18251 785488
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785489
Capo I
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785490
Articolo 1

In attesa di una organica definizione, da parte della Regione, di tutti gli adempimenti previsti dall

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785491
Articolo 2 - Sanatoria delle opere abusive

Le opere abusive individuate nel capo IV della legge 28 febbraio 1985, n. 47, sono suscettibili di sa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785492
Articolo 3 - Contributi di concessione per la sanatoria di opere edilizie abusive

Salvo quanto disposto dalla legge 28 febbraio 1985, n. 47, il rilascio della concessione in sanatoria, per le opere abusive realizzate dal 30 gennaio 1977 al 1º ottobre 1983, comporta, se dovuto, oltre al pagamento dell'oblazione previsto dalla succitata legge, la corresponsione del contributo previsto dagli artt. 3, 5, 6, 10 della legge 28 gennaio 1977, n. 10.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785493
Capo II - RECUPERO URBANISTICO DEGLI INSEDIAMENTI ABUSIVI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785494
Articolo 4 - Obbligo individuazione insediamenti abusivi

I Comuni della Regione Molise, a seguito di apposite organiche iniziative di rilevamento delle costruzioni abusive esistenti nei propri territori, entro 60 giorni dall'entrata in vigore della presente legge, con deliberazione del Consiglio Comunale devono procedere:

- alla individuazione degli insed

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785495
Articolo 5 - Criteri di individuazione e perimetrazione insediamenti abusivi

Ai fini del recupero urbanistico degli insediamenti abusivi possono essere individuate e recuperate tutte quelle aree che contengono strutture edilizie formanti nuclei e/o aggregati urbani che necessitano di razionalizzazione o di integrazioni infrastrutturali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785496
Articolo 6 - Procedure attinenti la perimetrazione insediamenti abusivi

Le attività di cui ai precedenti articoli devono essere effettuate entro 60 giorni dall'entrata in vigore della presente legge.

Entro tale termine il Consiglio Comunale, preso atto delle operazioni e dei rilevamenti compiuti, procede all'adozione delle perimetrazioni degli insediamenti abusivi, ai fini del recupero urbanistico degli stessi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785497
Articolo 7 - Obbligo alla formazione di varianti allo strumento urbanistico

I Comuni che provvedono alla individuazione e perimetrazione degli insediamenti abusivi di cui all'ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785498
Articolo 8 - Recupero degli insediamenti abusivi in sede di formazione dello strumento urbanistico generale

I Comuni non dotati di Piano Regolatore Generale o di Programma di Fabbricazione alla data di entrata in vigore della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785499
Articolo 9 - Poteri sostitutivi

Quando il Comune lascia decorrere, senza provvedere, ciascuno dei termini stabiliti ovvero ritardi in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785500
Articolo 10 - Varianti finalizzate al recupero degli insediamenti abusivi

I Comuni dotati di Piano Regolatore Generale o di Programma di Fabbricazione adottato e trasmesso alla Regione, nel cui territorio siano stati individuati insediamenti abusivi, provvedono ad adottare apposita variante, limitatamente alle aree perimetrate ai sensi dei precedenti articoli, diretta al recupero deg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785501
Articolo 11 - Contenuti delle varianti

Le varianti di cui al precedente art. 10 debbono altresì contenere:

a) un'analisi della situazione di fatto con particolare riferimento: all'entità dei volumi, alle attrezzature sociali, alle aree per i servizi pubblici ed alle infrastrutture esistenti;

b) l'indicazione dei collegamenti con le aree limitrofe.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785502
Articolo 12 - Varianti non soggette all'approvazione regionale

Non sono soggette all'approvazione regionale le seguenti varianti, tendenti al recupero degli insediamenti abusivi:

a) che prevedono lo strumento urbanistico attuativo, PP o PIP;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785503
Articolo 13 - Classificazione delle aree soggette al recupero URBANISTICO

Le aree oggetto di variante per il recupero urbanistico degli insediamenti abusivi sono classificate

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785504
Articolo 14 - Definizione oneri di urbanizzazione e modalità di pagamento

Gli oneri di urbanizzazione di cui alla lettera g) dell'art. 29 della legge 28 febbraio 1985, n. 47 devono essere computati in proporzione ai costi delle opere da realizzare nella zona e, comunque, non posson

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785505
Articolo 15 - Formazione di consorzi tra i proprietari di immobili

I proprietari di aree e/o immobili compresi nella variante per il recupero urbanistico edilizio degli insediamenti abusivi sono obbligati a consorziarsi tra loro nei seguenti casi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785506
Articolo 16 - Obbligatorietà della previsione delle aree da destinare all'edilizia residenziale pubblica

I Comuni che procedono all'approvazione delle varianti agli SU finalizzate al recupero degli insediam

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785507
Articolo 17 - I Comuni ricadenti in zona dichiarata sismica

I Comuni, i cui territori ricadono in zona classificata sismica, devono attenersi, al fine del recupero urbanistico degli insediamenti abusivi, ai seguenti criteri:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785508
Capo III
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785509
Articolo 18
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785510
Articolo UNICO

I Comuni della Provincia di Isernia, colpiti dal sisma del 7 e 11 maggio 1984, interessati ai sensi delle delibere di GR n. 6112 del 18 novembre 1984 e n. 5115 del 31 dicembre 1984 attuative dell'art. 6 dell'ordinanza n. 318/FPCZA dell'8 agosto 1984 del Ministero per il Coordinamento della Protezione Civil

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785511
Capo IV
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785512
Articolo 19 - Norme transitorie

Nell'intento di rispettare i tempi procedurali previsti dalla presente legge, la Giunta Municipale, durant

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785513
Articolo 20 - Strumenti attuativi non soggetti all'approvazione regionale

N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785514
Articolo 21 - Controlli periodici mediante rilevamenti aereofotogrammetrici

In attesa di apposita legge regionale tesa ad individuare le aree da assoggettare a particolare contr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
18251 785515
Articolo 22 - Pubblicazione

La presente legge è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

La sanatoria degli abusi edilizi

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

Compravendita di immobili e cessioni di cubatura

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica

Ingiunzione di pagamento per inottemperanza all'ordine di demolizione

Sanzione amministrativa pecuniaria; art. 31, D.P.R. 06/06/2001, n. 380, comma 4-bis; L. 11/11//2014 n. 164; natura punitiva; natura ripristinatoria; giurisdizione del giudice amministrativo; legittimità dell’ordine di demolizione; atto vincolato; atto derivato; ordine di demolizione adottato in vigenza di sequestro penale; validità ed efficacia dell'ingiunzione di pagamento; legittimità dell’ordine di demolizione; principio di legalità e irretroattività delle sanzioni amministrative; L. 24/11/1981 n. 689; condizioni di efficacia; termine di prescrizione; permanenza dell'illecito.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Edilizia e immobili
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Il reato di abuso d'ufficio in materia edilizia

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Professioni
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia e immobili

Responsabilità del direttore dei lavori negli appalti privati

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

  • Imprese
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Calamità

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Norme tecniche
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Costruzioni in zone sismiche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016