FAST FIND : NR33195

L. R. Molise 14/04/2015, n. 7

Disposizioni modificative della legge regionale 11 dicembre 2009, n. 30 (Intervento regionale straordinario volto a rilanciare il settore edilizio, a promuovere le tecniche di bioedilizia e l’utilizzo di fonti di energia alternative e rinnovabili, nonché a sostenere l’edilizia sociale da destinare alle categorie svantaggiate e l’edilizia scolastica).

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 16/07/2015, n. 13
- Sent. Corte Cost. 20/07/2016, n. 185

Scarica il pdf completo
1708916 4544761
Art. 1 - Modifiche all'articolo 1 della legge regionale 11 dicembre 2009, n. 30

1. All'articolo 1 della legge regionale 11 dicembre 2009, n. 30 (Intervento regionale straordinario volto a rilanciare il settore edilizio, a promuovere le tecniche di bioedilizia e l'utilizzo di fonti di energia alternative e rinnovabili, nonché a sostenere l'edilizia sociale da destinare alle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544762
Art. 2 - Modifiche all'articolo 2 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 2 della legge regionale 11 dicembre 2009, n. 30, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al comma 1, il primo periodo è sostituito dal seguente: "Al fine di migliorare la condizione abitativa, la sicurezza sismica dei fabbricati e la prestazione energetica e comunque per le finalità di cui all'articolo 1, in deroga alle previsioni dei regolamenti comunali e degli strumenti urbanistici comunali, è consentito l'ampliamento degli edifici esistenti e di quelli in costruzione che alla data del 31 dicembre 2014 abbiano completato le strutture portanti come attestato dal direttore dei lavori, nei limiti del 20 per cento del volume, se destinati ad uso residenziale, e del 20 per cento della superficie coperta, se adibiti ad uso diverso.”;

b) al comma 1, terzo periodo, le parole "31 luglio 2011" sono sostituite dalle parole "alla data del 31 dicembre 2014";

c) il comma 2 è sostituito dal seguente:

"2. L'ampliamento degli edifici esistenti e di quelli in costruzione che abbiano completato le strutture portanti, come attestato dal direttore dei lavori, è consentito nei limiti del 30 per cento del volume, se destinati ad uso residenziale, e del 30 per cento della superficie coperta, se adibiti ad uso diverso, nel caso in cui la prestazione energetica dell'intero edificio o unità immobiliare, come definita nel decreto legislativo 29 dicembre 2006, n. 311, e successive

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544763
Art. 3 - Inserimento di articolo alla legge regionale n. 30/2009, dopo l'articolo 2

1. Dopo l'articolo 2 della legge regionale n. 30/2009, è aggiunto il seguente:

"Art. 2-bis (Interventi per il recupero degli edifici ricaden

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544764
Art. 4 - Modifiche all'articolo 3 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 3 della legge regionale n. 30/2009, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al comma 1, le parole "31 luglio 2011" sono sostituite dalle parole "31 dicembre 2014";

b) al comma 2, primo periodo, le parole "e territoriali" e le parole "provinciali e regionali," sono soppresse;

c) al comma 2, in fine, è aggiunto il seguente periodo: "Per la determinazione del volume esistente e della superficie trova applicazione quanto previsto dall'articolo 2, comma 1, della presente legge.";

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544765
Art. 5 - Inserimento di articolo alla legge regionale n. 30/2009, dopo l'articolo 3

1. Dopo l'articolo 3 della legge regionale n. 30/2009, è aggiunto il seguente:

"Art. 3-bis (Recupero edilizio su aree a rischio idraulico e/o di frana) — 1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544766
Art. 6 - Inserimento di articolo alla legge regionale n. 30/2009, dopo l'articolo 3-bis

1. Dopo l'articolo 3-bis della legge regionale n. 30/2009, è inserito il seguente:

"Art. 3-ter (Recupero e riqualificazione urbana) — 1. Al fine di incentivare la razionalizza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544767
Art . 7 - Modifiche all'articolo 4 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 4 della legge regionale n. 30/2009, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al comma 1, le parole ''pertinenze dei volumi principali, la volumetria massima di ulteriori mc. 300" sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544768
Art. 8 - Modifiche all'articolo 6 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 6 della legge regionale n. 30/2009, sono apportate le seguenti modifiche:

a) il comma 2 è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544769
Art. 9 - Modifiche all'articolo 7 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 7 della legge regionale n. 30/2009, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al comma 1,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544770
Art. 10 - Sostituzione dell'articolo 7-bis della legge regionale n. 30/2009

1. L'articolo 7-bis della legge regionale n. 30/2009 è sostituito dal seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544771
Art. 11 - Modifiche all'articolo 8 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 8 della legge regionale n. 30/2009, sono apportate le seguenti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544772
Art. 12 - Sostituzione dell'articolo 9 della legge regionale n. 30/2009

1. L'articolo 9 della legge regionale n. 30/2009 è sostituito dal seguente:

"Art. 9 (Oneri) — 1. Per gli interventi di cui all' articolo 2 il contributo del costo di costruzione, ove dovuto, è commisurato a quello spettante per il solo ampliamento, ridotto del 40 per cento.

2. Per gli interventi di cui agli articoli 3 e 3-bis, il contributo del costo di costruzione, ave dovuto, è commisurato a quello spettante per il solo incremento di volume, ridotto dell'80 per cento.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544773
Art . 13 - Modifiche all'articolo 11 della legge regionale n. 30/2009

1. All'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544774
Art . 14 - Modifiche all'articolo 13 della legge regionale n. 30/2009

1. All'articolo 13 della legge regionale n. 30/2009, sono apportate le seguenti modifiche:

a) alla lettera b) del comma 2, le parole "e dallo strumento urbanistico vigente nel comune interessato dall'intervento" sono soppresse;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544775
Art. 15 - Abrogazione dell'articolo 14 della legge regionale n. 30/2009 e della legge regionale 27 dicembre 2012, n. 27

1. L'articolo 14 della legge regionale n. 30/2009, e successive modificazioni e integrazioni, è abrogato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544776
Art . 16 - Inserimento di articolo alla legge regionale n. 30/2009, dopo l'articolo 14

1. Dopo l' articolo 14 della legge regionale n. 30/2009, è inserito il seguente articolo:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544777
Art. 17 - Inserimento di articolo alla legge regionale n. 30/2009, dopo l'articolo 14-bis

1. Dopo l'articolo 14-bis della legge regionale n. 30/2009, è aggiunto il seguente articolo:

"Art. 14-ter (Interventi per favorire il rilancio del settore edilizio nelle località a forte attrazione turistica) — 1. Entro il 31 maggio 2016, la Giunta regionale adotta i Piani Paesistici Esecutivi di ambito (PPE) di cui all'articolo 11 della legge regionale 1 dicembre 1989, n. 24. Nelle more, fermo restando l'obbligo di richiedere l'autorizzazione di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544778
Art. 18 - Disposizioni transitorie

1. Le unità immobiliari che hanno usufruito delle misure premiali introdotte dalla legge regionale Il dicembre 2009, n. 30, e successive modificazioni, possono avvalersi degli incrementi volumetrici introdotti dalle modifiche di cui alla presente legge, ponendo a base di calcolo le superfici ed i volumi del fabbricato originario al netto degli ampliamenti già dotati di titolo abilitativo.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1708916 4544779
Art. 19 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione Molise.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Titoli abilitativi
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Impiantistica

Fonti rinnovabili negli edifici nuovi e ristrutturati: obblighi e decorrenze

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fonti alternative
  • Trasporti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Distributori di carburanti
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Fonti alternative
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Edilizia residenziale

Bolzano: misure per il risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili negli edifici pubblici residenziali

Il bando promuove l’ecoefficienza e la riduzione di consumi di energia primaria negli edifici pubblici residenziali, al fine di raggiungere l'obiettivo specifico degli indicatori stabiliti nel programma FESR 2014-2020: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Certificazione energetica

Requisiti minimi di prestazione energetica e vincoli per la progettazione di edifici e impianti

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

Veneto: incentivi per i sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine