FAST FIND : NN12312

L. 06/06/2013, n. 64

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35, recante disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali. Disposizioni per il rinnovo del Consiglio di presidenza della giustizia tributaria.
Stralcio. In vigore dal 08/06/2013.
Scarica il pdf completo
955059 960008
Art. 1.

1. Il decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35 R, recante disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finan

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
955059 960009
Allegato - Modificazioni apportate in sede di conversione al decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Provvidenze

Piemonte, efficientamento energetico e fonti rinnovabili nei piccoli comuni

Sostegno ai Comuni, in forma singola o associata, ed alle Unioni di Comuni, con popolazione fino a 5.000 abitanti, per interventi di riduzione dei consumi energetici e delle emissioni climalteranti mediante la riqualificazione energetica e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili degli edifici pubblici.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici

Criteri ambientali minimi negli appalti pubblici (CAM)

IL PIANO D’AZIONE NAZIONALE PER IL GPP (PAN-GPP) - CRITERI AMBIENTALI MINIMI NEGLI APPALTI DI SERVIZI E FORNITURE (Obbligatorietà dei criteri ambientali minimi; Applicazione all’intero valore dell’appalto; Criteri ambientali minimi nell’offerta economicamente più vantaggiosa; Documentazione progettuale) - CAM IN VIGORE PER LE VARIE CATEGORIE DI SERVIZI E FORNITURE (Struttura dei decreti di approvazione dei CAM; Elenco completo dei CAM in vigore, risposte a FAQ e chiarimenti vari) - PUNTEGGI PREMIANTI PER UTILIZZO DI MATERIALI RICICLATI NEGLI APPALTI (Norme sulle azioni premianti per l’utilizzo di materiali riciclati negli appalti; Previsione di decreti attuativi; Previsioni già inserite nei decreti attuativi del PAN-GPP; Punteggi premianti stabiliti dal D.M. 24/05/2016).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Protezione civile
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette
  • Lavoro e pensioni
  • Imposte sul reddito

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Catasto dei rifiuti, comunicazioni ambientali e MUD - Rate mutui, finanziamenti e contratti di leasing - Sospensione pagamento utenze e fatture varie - Esenzione imposta di bollo istanze verso la P.A. - Sospensione termini adempimenti contributivi e assicurativi - Sospensione atti di pagamento e riscossione - Sospensione versamenti e adempimenti tributari - Sospensione versamenti sostituti d’imposta - Sospensione dei termini processuali - Obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione e trasparenza - Adempimenti connessi alle attività dell'ISTAT.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Enti locali
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Puglia: contributi per il potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo dei Comuni

Disponibili 8 milioni di euro per la concessione di contributi in conto capitale a sostegno della realizzazione di progetti volti all'ampliamento delle possibilità di utilizzo degli spazi e/o degli impianti sportivi comunali esistenti e alla creazione di nuovi. Attraverso l'avviso la Regione Puglia sostiene la realizzazione di proposte progettuali da parte dei Comuni; ciascun Comune può ottenere un contributo complessivo pari a 100 mila euro e presentare massimo due proposte progettuali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione

Adempimenti di trasparenza e anticorruzione per enti e pubbliche amministrazioni

PERIMETRO NORMATIVO E OBBLIGHI PRINCIPALI (Norme di rango legislativo; Principali obblighi e adempimenti; Norme di rango attuativo) - SOGGETTI TENUTI ALL’APPLICAZIONE DELLE NORME (Norme di riferimento; Destinatari degli obblighi di trasparenza; Destinatari degli obblighi in tema di prevenzione della corruzione; Specifiche categorie di soggetti) - ADEMPIMENTI E OBBLIGHI IN TEMA DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE (Nomina del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT); Normativa, ruolo, funzioni, responsabilità e incompatibilità del RPCT; Predisposizione e approvazione del PTPCT; Norme anticorruzione specifiche per il settore degli appalti e contratti pubblici; Whistleblowing) - ADEMPIMENTI E OBBLIGHI IN TEMA DI TRASPARENZA (Obblighi di pubblicazione - Amministrazione trasparente; Accesso civico; Applicazione delle norme di trasparenza a Ordini e Collegi professionali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Leggi e manovre finanziarie

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Demanio idrico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Demanio
  • Pubblica Amministrazione

Scadenza concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative e varie