FAST FIND : NN8578

D. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 07/02/2007

Formato e modalità per la presentazione della domanda di autorizzazione integrata ambientale di competenza statale.
In vigore dal 16.3.2007
Scarica il pdf completo
60808 438265
[Premessa]



Il Ministro dell’ambiente e della tutela del terr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438266
Art. 1. - Oggetto

1. Il presente decreto stabilisce, ai sensi dell’art. 13, comma 3, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59, il formato e le modalità, anche telematiche, per la presentazione al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare da parte del gestore della domanda di autorizzazione integrata ambientale (AIA) di competenza statale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438267
Art. 2. - Modalità per la presentazione della domanda di AIA di competenza statale

1. La presentazione delle domande di cui all’art. 1, lettera a) avviene secondo la seguente procedura telematica:

a) il gestore compila la modulistica, di cui all’art. 4, comma 1, del presente decreto, secondo le modalità illustrate sul sito internet del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare (www.minambiente.it);

b) il gestore invia in formato elettronico, attraverso uno o più file firmati elettronicamente, la modulistica di cui alla lettera a) e gli eventuali allegati a tale modulistica o con le modalità telematiche illustrate sul sito internet del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare o su supporto fisico (CD), a m

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438268
Art. 3. - Indirizzi per l’espletamento della pubblicità delle domande di AIA di competenza statale

1. Ove non si applichino le disposizioni transitorie di cui all’art. 17, commi 2 e 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59, il gestore, ai fini della consultazione del pubblico, provvede, entro i termini previsti dall’art. 5, comma 7, del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59, alla pubblicazione su un quotidiano a diffusione nazionale dell’annuncio di cui al citato comma da effettuarsi secondo i seguen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438269
Art. 4. - Predisposizione della domanda di AIA di competenza statale

1. Il formato della modulistica da compilare per la presentazione della domanda di autorizzazione integrata ambientale di competenza statale è definito con uno o più decreti del direttore gen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438270
Art. 5. - Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438271
ALLEGATO I - SINTESI DEGLI ELEMENTI INFORMATIVI DA RIPORTARE NELLA MODULISTICA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE DI COMPETENZA STATALE


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438272
Introduzione

Il presente documento specifica il contenuto informativo della modulistica per la presentazione della domanda di autorizzazione integrata ambientale (AIA) di competenza statale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438273
Struttura della modulistica

Il contenuto informativo è specificato con riferimento ad un’organizzazione della modulistica per schede ed allegati. In particolare, si fa riferimento ad una istanza organizzata in

— richiesta di autorizzazione firmata, contenente:

- i dati anagrafici gestore richiedente (corredati da copia di un documento identificativo),

- la denominazione dell’impianto,

- il tipo di autorizzazione integrata ambientale richiesta (per nuovo impianto, per impianto modificato, per impianto esistente non dotato di autorizzazione integrata ambientale, per rinnovo, per riesame ...),

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438274
DESCRIZIONE SCHEDA A - INFORMAZIONI GENERALI

Nella scheda A il gestore riporta le informazioni che permettono di caratterizzare l’impianto da un punto di vista anagrafico, territoriale, normativo e delle sue attività.

In particolare la scheda A permette di riportare le caratteristiche generali dell’impianto: identificazione dell’impianto (denominazione, indirizzo, sede legale, legale rappresentante, n. registrazione al registro delle imprese, presenza di attività soggette a notifica ai sensi del D. Leg.vo 334/99, R presenza di effetti transfrontalieri ...) e del richiedente (nominativo, indirizzo, riferimenti ...), notizie sulle attività IPPC e non IPPC che vi si svolgono (data avvio, data presunta cessazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438275
DESCRIZIONE SCHEDA B - DATI E NOTIZIE SULL’IMPIANTO PRIMA DELLE MODIFICHE PROPOSTE PER L’ADEGUAMENTO ALLE MTD

La scheda B consente al gestore, facendo riferimento ad un anno di funzionamento che ritiene significativo, di fornire adeguate informazioni sulla situazione dell’impianto, sia dal punto di vista produttivo, sia sotto il profilo dell’identificazione delle linee di impatto sull’ambiente significative, attraverso la caratterizzazione delle emissioni in aria ed acqua, (posizione e caratteristiche delle fonti di emissione o scarico, fasi di provenienza, sistemi di trattamento, portata, tipo e quantificazione inquinanti, ...), delle emissioni di rumore (sorgente, localizzazione, pressione sonora diurna e notturna, sistemi di contenimento, capacità di abbattimento ...), delle emissioni di odori (sorgente, localizzazione, tipo, persistenza, intensità estensione effetti, sistemi di co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438276
DESCRIZIONE SCHEDA C - DATI E NOTIZIE SULL’IMPIANTO DA AUTORIZZARE

La scheda C è finalizzata a descrivere l’assetto impiantistico per il quale il gestore richiede l’autorizzazione nel caso in cui questo preveda modifiche per l’adeguamento alle MTD. Tale nuovo assetto è definito attraverso la descrizione dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438277
DESCRIZIONE SCHEDA D - INDIVIDUAZIONE DELLA PROPOSTA IMPIANTISTICA ED EFFETTI AMBIENTALI

La scheda D consente al gestore di riportare le informazioni necessarie ad effettuare un confronto tra l’assetto proposto e i requisiti del D. Leg.vo 59/05 e dimostrare l’accettabilità di tale assetto.

La scheda è in primo luogo finalizzata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438278
DESCRIZIONE SCHEDA E - MODALITÀ DI GESTIONE DEGLI ASPETTI AMBIENTALI E PIANO DI MONITORAGGIO

Nella scheda E il gestore completa la descrizione delle attività da autorizzare riportando la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60808 438279
SINTESI NON TECNICA

La sintesi non tecnica è un documento finalizzato a descrivere l’impianto da autorizzare e gli aspetti ambientali coinvolti dall'attività; tale sintesi viene resa disponibile in forma integrale alla consultazione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Tutela ambientale

L’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)

COSA È L’ AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Finalità dell’AIA e normativa di riferimento; Autorizzazioni e provvedimenti sostituiti dall’AIA; Rapporti tra AIA e Valutazione di impatto ambientale (VIA); Rapporti tra AIA e altre autorizzazioni non ambientali e/o edilizie) - INTERVENTI SOGGETTI AD AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Campo di applicazione dell’AIA; Esclusioni; Competenza al rilascio dell’AIA; Tabella completa impianti soggetti ad Autorizzazione integrata ambientale) - DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Contenuti della domanda di AIA in sede statale; Modulistica per la domanda di AIA in sede statale; Domanda di AIA in sede regionale o delle Province autonome; La relazione di riferimento per le attività che utilizzano sostanze pericolose; Oneri istruttori e spese per rilievi, accertamenti e sopralluoghi) - PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Presentazione della domanda e verifica; Pubblicazione dei dati sulla domanda e osservazioni del pubblico; Istruttoria e acquisizione di atti e prescrizioni; Coordinamento autorizzazioni su parti diverse della stessa installazione; Conclusione del procedimento; Accordi tra gestore ed enti pubblici per impianti di preminente interesse nazionale; Direttiva per la conduzione dei procedimenti di AIA) - PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Condizioni per il rilascio dell’AIA; Contenuto dell’AIA) - RINNOVO O RIESAME DELL’AIA, MODIFICHE AGLI IMPIANTI (Rinnovo o riesame dell’AIA; Modifiche degli impianti sottoposti ad Autorizzazione integrata ambientale) - SANZIONI (Diffida, sospensione attività e chiusura installazione; Sanzioni penali e amministrative.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Studio Groenlandia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti
  • Tutela ambientale

Classificazione dei rifiuti in base all'origine e in base alla pericolosità

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Finanziamenti alle città per interventi di adattamento ai cambiamenti climatici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Inquinamento atmosferico
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti

Contributi a enti locali e regioni per la realizzazione di piste ciclabili - 2021

La misura prevede la concessione di contributi a comuni, città metropolitane, province e regioni per l’abbattimento degli interessi sui mutui relativi ad investimenti per la realizzazione di piste ciclabili. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 4 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico

Finanziamento di interventi di riforestazione nelle città metropolitane

Per gli anni 2020 e 2021 sono state stanziate risorse destinate al finanziamento di un programma sperimentale di messa a dimora di alberi, di reimpianto e di silvicoltura, e per la creazione di foreste urbane e periurbane nelle città metropolitane.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Autorizzazione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Limiti di emissione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW