FAST FIND : NN7379

D. P.R. 19/04/2005, n. 170

Regolamento concernente disciplina delle attività del Genio militare, a norma dell'articolo 3, comma 7-bis, della legge 11 febbraio 1994, n. 109.
Con le modifiche introdotte da:
- D. Leg.vo 15/03/2010, n. 66
Scarica il pdf completo
59605 1903490
[Premessa]



Il Presidente della Repubblica


Visto l'articolo 87, quinto comma, della Costituzione;

Visto l'articolo 3, comma 2, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni, che demanda al Governo la potestà di regolamentare il settore dei lavori pubblici nelle materie e secondo le modalità indicate nello stesso articolo;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1999, n. 554, recante regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni;

Visto l'articolo 3, comma 7-bis, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, il quale prevede l'adozione con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro dei lavori pubblici di concerto con il Ministro della difesa, di un apposito regolamento, in armonia con le disposizioni della legge quadro, per la disciplina delle attività del Genio militare, in relazione ai lavori connessi alle esigenze della difesa militare;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903491
Titolo I - Organizzazione dei lavori del Genio Militare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903492
Capo I - Potestà Regolamentare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903493
Art. 1. - Ambito di applicazione e calcolo degli importi

1. Il presente regolamento, di seguito denominato regolamento, emanato ai sensi dell'articolo 3, comma 7-bis, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, R e successive modificazioni, di seguit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903494
Art. 2. - Definizioni

1. Ai fini del presente regolamento, per Genio militare si intende l'organizzazione dell'Amministrazione della difesa che assicura:

a) la progettazione e la realizzazione delle infrastrutture di sostegno all'attività istituzionale delle Forze armate;

b) l'amministrazione, la gestione ed il mantenimento dei beni immobili, comunque in uso alle Forze armate per scopi istituzionali.

2. Per ufficiale del Genio si intende l'ufficiale dell'Arma del Genio o dei Corpi tecnici dotato dei titoli culturali e professionali richiesti dalla legge, in relazione alla natura dell'intervento ed alla funzione assegnatagli, indipendentemente dal suo eventuale inserimento nell'ambito delle strutture ordinative e funzionali che costituiscono il Genio militare.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903495
Art. 3. - Infrastrutture finanziate con i fondi nazionali

1. Le infrastrutture, finanziate con fondi nazionali con le modalità previste

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903496
Art. 4. - Infrastrutture finanziate con fondi comuni della NATO

1. I lavori e le opere finanziati dalla NATO, anche integrati con finanziamento nazionale, in relazione ai quali il Ministero della difesa svolge il ruolo di nazione ospite, sono realizzati con le procedure della NATO.

2. Le infrastrutture destinate al sostegno di missioni della NATO e da queste finanziate totalmente o parzialmente, sono identificate nelle seguenti categorie:

a) aeroporti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903497
Art. 5. - Infrastrutture sul territorio nazionale finanziate da Paesi alleati

1. La realizzazione di infrastrutture sul territorio nazionale, finanziate da Paesi alleati, è disciplinata da appositi memorandum

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903498
Art. 6. - Infrastrutture realizzate al di fuori del territorio nazionale

1. Le infrastrutture di cui all'articolo 2, comma 13, possono essere richieste nella

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903499
Art. 7. - Funzionamento delle infrastrutture per la difesa militare

1. Ai sensi dell'articolo 12 comma 1, lettera e) del decreto del Presidente della Rep

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903500
Art. 8. - Mantenimento per l'uso delle infrastrutture della difesa militare

1. Per i lavori di cui all'articolo 7, l'amministrazione e la gestione delle infrastr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903501
Capo II - Esercizio della vigilanza sui lavori del Genio militare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903502
Art. 9. - Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903503
Art. 10. - Istruttoria e provvedimenti conseguenti

1. In relazione agli elementi acquisiti anche a norma dell'articolo 9, l'Autorità delibera l'apertura dell'istruttoria in merito alla situazione sottoposta ad esame e ne dà comunicazione a tutti i so

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903504
Art. 11. - Esercizio del potere sanzionatorio da parte dell'Autorità

1. L'Autorità provvede alla contestazione della violazione del dovere di informazione di cui all'articolo 4, commi 6 e 17, della legge, e del dovere di esatta dichiarazione e di dimostrazione circa il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903505
Art. 12. - Attività di controllo del Ministero della difesa sul rispetto delle procedure per la realizzazione delle infrastrutture

1. Il Ministero della difesa svolge un'autonoma attività di controllo sul rispetto delle procedure per verificare:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903506
Art. 13. - Vigilanza sul mantenimento, l'amministrazione e la gestione delle infrastrutture

1. Gli organi tecnici centrali di Forza armata esercitano l'azione di vigilanza sul mantenimento

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903507
Art. 14. - Provvedimenti

1. Geniodife informa lo Stato maggiore di Forza armata al quale l'ente appartiene nei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903508
Art. 15. - Potere sanzionatorio degli organi del Ministero della difesa

1. Lo Stato maggiore competente assegna un termine massimo di trenta giorni per la pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903509
Titolo II - Organi del procedimento e disciplina di accesso agli atti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903510
Capo I - Organi del procedimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903512
Art. 16. - Fasi del procedimento attuativo

1. Il procedimento attuativo di ogni singolo intervento si compone di tre fasi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903513
Art. 17. - Responsabili del procedimento

1. Ai sensi dell'articolo 7, comma 2, della legge, può essere nominato un responsabile per ogni singola fase di cui all'articolo 16, comma 1, o un responsabile unico. Il responsabile unico del procedimento, ovvero i responsabili per ogni singola fase, sono tecnici individuati nell'ambito degli organici dell'Amministrazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903514
Art. 18. - Funzioni e compiti del responsabile del procedimento per la fase di progettazione

1. Il responsabile per la fase di progettazione:

a) promuove gli accertamenti e le indagini preliminari necessari per la verifica della fattibilità tecnica ed economica degli interventi in relazione agli aspetti operativi che ne hanno generato l'esigenza;

b) verifica, in via generale, la conformità ambientale, paesistica e territoriale dell'intervento e promuove, ove necessario, l'avvio delle procedure per il rilascio dei pareri da parte dei competenti organi di tutela ambientale e territoriale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903515
Art. 19. - Funzioni e compiti del responsabile del procedimento per la fase di affidamento

1. Il responsabile del procedimento per la fase di affidamento:

a) certifica l'ammissibilità dei sistemi di affidamento proposti dal responsabile per la fase di proge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903516
Art. 20. - Funzioni e compiti del responsabile del procedimento per la fase di esecuzione

1. Il responsabile del procedimento per la fase di esecuzione:

a) accerta la data di effettivo inizio dei lavori e ogni altro termine di svolgimento dei lavori;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903517
Art. 21. - Conferenza di servizi

1. Ove l'esecuzione di un intervento comporti il coordinamento e l'emissione di pareri da parte di più enti esterni all'Amministrazione, il responsabile del procedi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903518
Art. 22. - Accesso agli atti

1. Sono sottratte all'accesso le relazioni riservate del direttore dei lavori e dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903519
Art. 23. - Progetti classificati

1. L'accesso agli atti connessi a progetti classificati, come definiti all'articolo 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903520
Titolo III - Programmazione e progettazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903521
Capo I - La programmazione dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903522
Sezione Prima - Lavori a finanziamento nazionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903523
Art. 24. - Disposizioni preliminari

1. Gli enti programmatori elaborano, con il supporto di studi di fattibilità r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903524
Art. 25. - Programmazione triennale - Elenco annuale

1. La programmazione triennale degli interventi, di singolo importo superiore a 100.000 euro, elaborata dagli Enti programmatori è articolata in settori corrispondenti ai capitoli di spesa previsti per le attività infrastrutturali del Ministero della difesa ed è basata sulle risorse finanziarie prevedibili, incluse quelle derivanti dal trasferimento della proprietà di beni immobili di cui all'articolo 19, comma 5-ter, della legge.

2. Lo schema di programma è redatto, entro il 30 settembre di ogni anno, anche mediante l'aggiornamento di quello precedente sull

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903525
Art. 26. - Pubblicità del programma

1. Gli enti programmatori, di concerto con Geniodife, inviano, ai sensi dell'articolo 14, comma 11, della legge, all'Osservatorio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903526
Art. 27. - Progetti esentati dall'obbligo della pubblicità

1. Sono esentati dall'obbligo della pubblicità gli interventi secretati ai sen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903527
Art. 28. - Accantonamento per accordi bonari e contenziosi

1. Nel bilancio è inserita un'aliquota, pari almeno al tre percento della spesa prevista per l'attuazione degli interventi programmati, da d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903528
Sezione seconda - Lavori con finanziamento sui fondi comuni della NATO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903529
Art. 29. - Disposizioni preliminari

1. La programmazione degli interventi è attuata dagli organismi della NATO in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903530
Art. 30. - Proposta militare di programma

1. Le proposte di inserimento nella programmazione sono effettuate normalmente dal Co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903531
Art. 31. - Schede di progetto

1. La definizione di massima degli interventi da proporre per la programmazione &egra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903532
Art. 32. - Approvazione dei progetti

1. I programmi, suddivisi in blocchi di interventi, sono approvati dal Consiglio atla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903533
Art. 33. - Adempimenti di competenza nazionale

1. Dopo l'approvazione del programma, Geniodife attiva le azioni per garantire la dis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903534
Art. 34. - Fondi per la progettazione

1. Ove per la progettazione degli interventi, inseriti in programma, si ricorra a pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903535
Art. 35. - Fondi per accordi bonari

1. I fondi necessari per gli accordi bonari sono chiesti da Geniodife con le stesse p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903536
Sezione terza - Lavori sul territorio nazionale finanziati da utenti alleati
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903537
Art. 36. - Disposizioni preliminari

1. La programmazione degli interventi è attuata nell'ambito di apposite commis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903538
Art. 37. - Proposte di programma

1. Le proposte di programma sono avanzate dal paese alleato con schede di progetto co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903539
Art. 38. - Approvazione del programma

1. Le proposte sono valutate dalla componente italiana della commissione mista di cui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903540
Sezione quarta - Progetti realizzati fuori dal territorio nazionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903541
Art. 39. - Disposizioni preliminari

1. I progetti sono previsti nelle norme che autorizzano l'intervento delle Forze arma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903542
Art. 40. - Lavori a sostegno di rapido dispiegamento

1. In funzione dell'urgenza, gli interventi di cui all'articolo 39, possono essere di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903543
Art. 41. - Lavori a sostegno della continuazione delle missioni

1. Qualora il dispiegamento delle Forze armate prosegua per tempi tali da far ritener

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903544
Art. 42. - Lavori per opere a sostegno di missioni umanitarie

1. I comandanti delle forze dispiegate formulano le proposte di realizzazione degli i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903545
Art. 43. - Opere speciali per la difesa ambientale

1. Per la realizzazione di interventi di difesa e di ripristino ambientale, conseguen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903546
Capo II - La progettazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903547
Sezione prima - Lavori con finanziamento nazionale - Lavori con finanziamento della NATO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903548
Art. 44. - Disposizioni preliminari

1. La progettazione ha come fine fondamentale la realizzazione di un intervento di qualità tecnicamente valido, nel rispetto del miglior rapporto fra i benefici e i costi globali di costruzione, manutenzione e gestione. La progettazione è informata, tra l'altro, a principi di minimizzazione dell'impegno di risorse materiali non rinnovabili e di massimo riutilizzo delle risorse naturali impegnate dall'intervento e di massima manutenibilità, durabilità dei materiali e dei componenti, sostituibilità degli elementi, compatibilità dei materiali ed agevole controllabilità delle prestazioni dell'intervento nel tempo.

2. Il progetto è redatto, salvo quanto disposto dal responsabile del procedimento per la progettazione, ai sensi dell'articolo 16, comma 2, della legge, secondo tre progressivi livelli di definizione: preliminare, definitivo ed esecutivo. I tre livelli costituiscono una suddivisione di contenuti che tra loro interagiscono e si sviluppano senza soluzione di continuità.

3. Al fine di potere effettuare la manutenzione e le eventuali modifiche dell'intervento nel suo ciclo di vita utile, gli elaborati del progetto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903549
Art. 45. - Norme tecniche

1. I progetti sono predisposti in conformità alle regole e alle norme tecniche stabilite dalle disposizioni vigenti in materia nel momento della loro redazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903550
Art. 46. - Quadri economici

1. I quadri economici degli interventi sono predisposti con progressivo approfondimento in rapporto al livello di progettazione al quale sono riferiti e con le necessarie variazioni in relazione alla specifica tipologia e categoria dell'intervento stesso e prevedono la seguente articolazione del costo complessivo:

a) lavori a misura, a corpo, in economia;

b) somme a disposizione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903551
Sezione seconda - Progetto preliminare
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903552
Art. 47. - Documenti componenti il progetto preliminare

1. Il progetto preliminare stabilisce i profili e le caratteristiche più significative degli elaborati dei successivi livelli di progettazione, in funzione delle dimensioni economiche e della tipologia e categoria dell'intervento, ed è composto, salva diversa determinazione del responsabile del procedimento per la progettazione, dai seguenti elaborati:

a) relazione illustrativa;

b) relazione tecnica;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903553
Art. 48. - Relazione illustrativa con giustificazione dell'esigenza militare del progetto

1. La relazione illustrativa, secondo la tipologia, la categoria e la entità dell'intervento, contiene:

a) la descrizione dell'intervento da realizzare in ordine alla giustificazione dell'esigenza militare dell'opera;

b) l'illustrazione dei motivi della soluzione prescelta, sotto il profilo della localizzazione e della funzione, nonch&e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903554
Art. 49. - Applicazione di criteri progettuali e di standard costruttivi

1. I progetti sono redatti in aderenza a criteri standard di progettazione, ove esist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903555
Art. 50. - Applicazione di standard NATO

1. I progetti della NATO devono essere redatti in piena aderenza ai criteri di proget

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903556
Art. 51. - Relazione tecnica

1. La relazione tecnica riporta lo sviluppo degli studi tecnici di prima approssimazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903557
Art. 52. - Studio di prefattibilità ambientale

1. Lo studio di prefattibilità ambientale, in relazione alla tipologia, categoria e all'entità dell'intervento e allo scopo di ricercare le condizioni che consentano un miglioramento della qualità ambientale e paesaggistica del contesto territoriale, comprende:

a) la verifica, anche in relazione all'acquisizione dei necessari pareri amministrativi, di compatibilit&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903558
Art. 53. - Schemi grafici del progetto preliminare

1. Gli schemi grafici, redatti in scala opportuna e quotati, con le necessarie differenziazioni in relazione alla dimensione, alla categoria ed alla tipologia dell'intervento, tenuto conto della necessità di includere le misure e gli interventi di cui all'articolo 52, comma 1, lettera d), sono costituiti:

a) per le opere ed i lavori puntuali:

1) dallo stralcio del piano regolatore del sedime interessato, sul quale sono indicate la localizzazione dell'intervento da realizzare e le eventuali altre localizzazioni esa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903559
Art. 54. - Estimativo sommario della spesa

1. Il computo sommario della spesa è effettuato:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903560
Art. 55. - Capitolato prestazionale

1. Il capitolato speciale delle prestazioni contiene:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903561
Sezione terza - Progetto definitivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903562
Art. 56. - Documenti componenti il progetto definitivo

1. Il progetto definitivo è redatto sulla base delle indicazioni del progetto preliminare approvato.

2. Esso comprende:

a) la relazione descrittiva;

b) le relazioni geologica, geotecnica, idrologic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903563
Art. 57. - Relazione descrittiva del progetto definitivo

1. La relazione fornisce i chiarimenti atti a dimostrare la rispondenza del progetto alle finalità dell'intervento, nonché il rispetto del prescritto livello qualitativo, dei conseguenti costi e dei benefici attesi.

2. In particolare la relazione:

a) descrive, con espresso riferimento ai singoli punti della relazione illustrativa del progetto preliminare, i criteri utilizzati per le scelte progettuali, gli aspetti dell'inserimento dell'intervento sul territorio, le caratteristiche prestazionali e descrittive dei materiali prescelti, nonché i criteri di progettazione delle strutture e degli impianti, in particolare per quanto riguarda la sicurezza, la funzionalità e l'economia di gestione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903564
Art. 58. - Relazione geologica, geotecnica, idrologica e idraulica del progetto definitivo

1. La relazione geologica comprende, sulla base di specifiche indagini geologiche la identificazione delle formazioni presenti nel sito, lo studio dei tipi litologici, della struttura e dei caratteri fisici del sottosuolo, d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903565
Art. 59. - Relazioni tecniche e specialistiche del progetto definitivo

1. Ove la progettazione implichi la soluzione di questioni specialistiche, compreso l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903566
Art. 60. - Studio di fattibilità ambientale o studio di impatto ambientale

1. Lo studio di fattibilità ambientale, tenendo conto delle elaborazioni a base del progetto definitivo, approfondisce e verifica le analisi sviluppate nella fase di redazione del progetto preliminare, ed analizza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903567
Art. 61. - Elaborati grafici del progetto definitivo

1. Gli elaborati grafici descrivono le principali caratteristiche dell'intervento da realizzare. Essi individuano le caratteristiche delle fondazioni e sono redatti nelle opportune scale in relazione al tipo di opera o di lavoro, puntuale o a rete, da realizzare.

2. Per i lavori e le opere puntuali i grafici sono costituiti, salva diversa indicazione del progetto preliminare ed oltre a quelli già predisposti con il medesimo progetto:

a) dallo stralcio del piano regolatore generale del sedime con l'esatta indicazione dell'area interessata all'intervento;

b) dalla planimetria d'insieme in scala non inferiore a 1:500, con le indicazioni delle curve di livello dell'area interessata all'intervento, con equidistanza non superiore a cinquanta centimetri, delle strade, della posizione, sagome e distacchi delle eventuali costruzioni confinanti e delle eventuali alberature esistenti con la specificazione delle varie essenze;

c) dalla planimetria in scala non

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903568
Art. 62. - Calcoli preliminari delle strutture e degli impianti

1. I calcoli preliminari delle strutture e degli impianti devono consentirne il dimen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903569
Art. 63. - Disciplinare descrittivo e prestazionale degli elementi tecnici del progetto definitivo

1. Il disciplinare descrittivo e prestazionale precisa, sulla base delle specifiche t

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903570
Art. 64. - Documentazione in ordine alla disponibilità delle aree

1. Ove per l'esecuzione delle opere sia necessario procedere ad esproprio, il responsabile del procedimento acquisisce dagli organi tecnici del Ministero della d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903571
Art. 65. - Estimativo definitivo

1. La stima sommaria dell'intervento consiste nel computo metrico estimativo, redatto applicando alle quantità delle lavorazioni i prezzi unitari dedotti dai prezziari dell'Amministrazione o dai listini correnti nell'area interessata.

2. Per eventuali voci mancanti il relativo prezzo viene determinato:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903572
Sezione quarta - Progetto esecutivo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903573
Art. 66. - Documenti componenti il progetto esecutivo

1. Il progetto esecutivo definisce compiutamente ed in ogni particolare architettonico, strutturale ed impiantistico l'intervento da realizzare. Restano esclusi il dimensionamento e il calcolo dei manufatti prefabbricati prodotti in serie, le specifiche condizioni di posa in opera di macchine ed impianti, compreso l'ingresso e l'uscita ed il collegamento delle canalizzazioni e condutture, la predisposizione degli alloggiamenti e dei fori nelle strutture e nelle pareti, i piani operativi di cantiere, i piani di approvvigionam

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903574
Art. 67. - Relazione generale del progetto esecutivo

1. La relazione generale del progetto esecutivo descrive in dettaglio, anche attraverso specifici riferimenti agli elaborati grafici e alle prescrizioni del capitolato speciale d'appalto, i criteri utilizzati per le scelte progettuali esecutive, per i particolari costruttivi e per il conseguimento e la verifica dei prescritti livelli di sicurezza e qualitativi. Nel caso in cui il progetto prevede l'impiego di componenti prefabbricati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903575
Art. 68. - Relazioni specialistiche

1. Le relazioni geologica, geotecnica, idrologica e idraulica illustrano puntualmente, sulla base del progetto definitivo, l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903576
Art. 69. - Elaborati grafici del progetto esecutivo

1. Gli elaborati grafici esecutivi, eseguiti con i procedimenti più idonei, sono costituiti:

a) dagli elaborati che sviluppano nelle scale ammesse o prescritte, tutti gli elaborati grafici del progetto definitivo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903577
Art. 70. - Calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti

1. I calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti, nell'osservanza delle rispettive normative vigenti, possono essere eseguiti anche mediante utilizzo di programmi informatici.

2. I calcoli esecutivi delle strutture consentono la definizione e il dimensionamento delle stesse in ogni loro aspetto generale e particolare, in modo da escludere la necessità di variazioni in corso di esecuzione.

3. I calcoli esecutivi degli impianti sono eseguiti con riferimento alle condizioni di esercizio e alla destinazione specifica dell'intervento. Devono permettere di stabilire e dimensionare tutte le apparecchiature, condutture, canalizzazioni e qualsiasi altro elemento necessario per la funzionalità dell'impianto stesso, nonché devono consentire di determinarne il prezzo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903578
Art. 71. - Piano di manutenzione dell'opera e delle sue parti

1. Il piano di manutenzione è il documento complementare al progetto esecutivo che prevede, pianifica e programma, tenendo conto degli elaborati progettuali esecutivi effettivamente realizzati, l'attività di manutenzione dell'intervento al fine di mantenerne nel tempo la funzionalità, le caratteristiche di qualità, l'efficienza ed il valore economico.

2. Il piano di manutenzione assume contenuto differenziato in relazione all'importanza e alla specificità dell'intervento, ed è costituito dai seguenti documenti operativi:

a) il manuale d'uso;

b) il manuale di manutenzione;

c) il programma di manutenzione.

3. Il manuale d'uso si riferisce all'uso delle parti più importanti del bene,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903579
Art. 72. - Piani di sicurezza e di coordinamento

1. I piani di sicurezza e di coordinamento sono i documenti complementari al progetto esecutivo, o definitivo nel caso di cui all'articolo 19, comma 1, lettera b), della legge, che prevedono l'organizzazione delle lavorazioni atta a prevenire o ridurre i rischi per la sicurezza e la salute

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903580
Art. 73. - Cronoprogramma

1. Il progetto esecutivo è corredato dal cronoprogramma delle lavorazioni, redatto al fine di stabilire in via convenzionale, nel caso di lavori compe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903581
Art. 74. - Elenco dei prezzi di estimativo

1. Per la redazione dei computi metrico-estimativi facenti parte integrante dei proge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903582
Art. 75. - Estimativo esecutivo e quadro economico

1. Il computo metrico-estimativo del progetto esecutivo costituisce l'integrazione e l'aggiornamento della stima sommaria dei lavori redatta in sede di progetto definitivo, nel rispetto degli stessi criteri e delle stesse indica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903583
Art. 76. - Schema di contratto e capitolato speciale d'appalto

1. Il progetto di contratto contiene, per quanto non disciplinato dal regolamento e dal capitolato generale d'appalto, le clausole dirette a regolare il rapporto tra stazione appaltante e impresa, in relazione alle caratteristiche dell'intervento con particolare riferimento a:

a) termini di esecuzione e penali;

b) programma di esecuzione dei lavori;

c) sospensioni o riprese dei lavori;

d) oneri a carico dell'appaltatore;

e) contabilizzazione dei lavori a misura, a corpo;

f) liquidazione dei corrispettivi;

g) controlli;

h) specifiche modalità e termini di collaudo;

i) modalità di soluzione delle controversie.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903584
Sezione quinta - Verifiche e validazione dei progetti, acquisizione dei pareri e approvazione dei progetti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903585
Art. 77. - Verifica del progetto preliminare

1. Ai sensi dell'articolo 16, comma 6, della legge i progetti preliminari sono sottoposti, a cura del responsabile del procedimento per la fase di progettazione ed alla presenza dei progettisti, ad una verifica in rapporto alla tipologia, alla catego

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903586
Art. 78. - Validazione del progetto

1. Prima della approvazione, il responsabile del procedimento per la fase di progettazione procede a verificare la conformità del progetto esecutivo alla normativa vigente. In caso di appalto integrato la verifica ha per oggetto il progetto definitivo.

2. La validazione riguarda fra l'altro:

a) la corrispondenza de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903587
Art. 79. - Modalità delle verifiche e della validazione

1. Per le verifiche tecniche di cui agli articoli 77 e 78, il responsabile del procedimento per la fase di progettazione provvede:

a) per i lavori di importo superiore a 20 milioni di euro, tramite organismi di controllo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903588
Art. 80. - Acquisizione dei pareri e approvazione dei progetti

1. I progetti preliminari, definitivi ed esecutivi sono approvati da Geniodife, previ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903589
Sezione sesta - Lavori realizzati su territorio nazionale finanziati da Paesi alleati
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903590
Art. 81. - Disposizioni preliminari

1. I progetti dei lavori di cui all'articolo 5, comma 2, sono a totale carico e spese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903591
Art. 82. - Documentazione progettuale

1. I progetti dei lavori di cui all'articolo 5, comma 2, sono redatti in conformit&ag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903592
Art. 83. - Approvazione dei progetti

1. I progetti di cui all'articolo 82 sono approvati da Geniodife prima dell'avvio del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903593
Sezione settima - Lavori realizzati fuori dal territorio nazionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903594
Art. 84. - Disposizioni preliminari

1. I progetti sono redatti da Geniodife, di norma, tramite gli organi del Genio, in r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903595
Art. 85. - Documentazione progettuale per lavori particolarmente urgenti

1. Per interventi di somma urgenza, a supporto di un immediato dispiegamento, provved

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903596
Art. 86. - Documentazione progettuale per lavori a supporto della missione

1. I lavori o le opere a supporto di missioni fuori dal territorio nazionale, finanzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903597
Titolo IV - Affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903598
Capo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903599
Art. 87. - Ambito di applicazione

1. I progetti sono redatti, di norma, da ufficiali, marescialli e funzionari civili dei ruoli tecnici, dotati della capacità tecnico-professionale di cui all'articolo 2, comma 2.

2. Quando ricorre una delle situazioni previste dall'articolo 17, comma 4, della legge, sono affidati ai soggetti di cui all'articolo 17, comma 1, lettere d), e), f), g) e g-bis), della legge i servizi attinenti a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903600
Art. 88. - Limiti alla partecipazione alle gare

1. È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla medesima gara per l'affidamento di un appalto di servizi di cui all'articolo 87, in più di un'associazione temporanea ovvero di partecipare singolarmente e quali componenti di una associazione temporanea.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903601
Art. 89. - Esclusione dalle gare

1. Sono esclusi dalle procedure di affidamento dei servizi disciplinati dal presente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903602
Art. 90. - Requisiti delle società di ingegneria

1. Ai fini dell'affidamento dei servizi disciplinati dal presente titolo, le società di ingegneria sono tenute a disporre di almeno un direttore tecnico, con funzioni di collaborazione alla definizione degli indirizzi strategici della società e di collaborazione e controllo sulle prestazioni svolte dai tecnici incaricati delle progettazioni, che sia ingegnere o architetto o laureato in una disciplina tecnica attinente all'attività prevalente svolta dalla società, abilitato all'esercizio della professione da almeno 10 anni, nonché iscritto, al momento dell'assunzione dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903603
Art. 91. - Requisiti delle società professionali

1. Le società professionali predispongono e aggiornano l'organigramma dei soci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903604
Art. 92. - Commissioni giudicatrici

1. La commissione giudicatrice per il concorso di idee, per il concorso di progettazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903605
Art. 93. - Penali

1. I disciplinari di affidamento dei servizi di progettazione e delle attività ad essa connesse precisano le penali da applicare nel caso di ritardato adempimento degli obblighi contrattuali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903606
Capo II - Concorso di idee
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903607
Art. 94. - Modalità di espletamento

1. Il concorso di idee è espletato con le modalità del pubblico incanto, esclusivamente da Geniodife, ed è normalmente preceduto da pubblicità secondo la disciplina di cui all'articolo 119, comma 2, qualora l'importo complessivo dei premi sia pari o superiore al valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di servizi, e all'articolo 119, comma 3, qualora inferiore.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903608
Art. 95. - Contenuto del bando

1. Il bando per il concorso di idee contiene:

a) nome, indirizzo, numeri di telefono, telefax ed e-mail dell'ufficio delegato;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903609
Capo III - Concorsi di progettazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903610
Art. 96. - Modalità di espletamento

1. L'espletamento del concorso di progettazione è preceduto da pubblicità secondo quanto previsto all'articolo 119, comma 2 qualora l'importo complessivo dei premi o del valore stimato dei servizi cui è preordinato il concorso è pari o superiore al valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di servizi, e all'articolo 119, comma 3, qualora inferiore. Il termine di presentazione delle proposte progettuali non può essere inferiore a novanta giorni.

2. Il concorso è di norma aggiudicato con pubblico incanto, ovvero con licitazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903611
Art. 97. - Contenuto del bando

1. Il bando per i concorsi di progettazione, oltre agli elementi elencati dall'articolo 95, contiene l'indicazione:

a) della procedura di aggiudicazione prescelta;

b) del numero di partecipanti al secondo grado selezionati secondo quanto previsto dall'articolo 96, comma 6;

c)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903612
Art. 98. - Valutazione delle proposte progettuali

1. La valutazione delle proposte progettuali presentate al concorso di progettazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903613
Capo IV - Affidamento dei servizi di importo inferiore al valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di servizi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903614
Art. 99. - Disposizioni generali e modalità di determinazione del corrispettivo

1. I servizi di cui all'articolo 87 di importo inferiore a 100.000 euro possono essere affidati a soggetti di fiducia, con motivazione basata sulla capacità professionale e di esperienza degli stessi in relazione al progetto da affidare, anche con procedura in economia.

2. I servizi di cui all'articolo 87, il cui importo stimato sia compreso tra 100.000 euro e il valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di servizi, possono essere affidati mediante licitazione privata. Ai servizi di importo pari o superiore alla predetta soglia di applicazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903615
Art. 100. - Bando di gara, domanda di partecipazione e lettera di invito

1. Il bando di gara per l'affidamento degli incarichi contiene:

a) il nome, l'indirizzo, i numeri di telefono, di telefax ed e-mail dell'Amministrazione;

b) l'indicazione dei servizi di cui all'articolo 87, con la specificazione delle prestazioni specialistiche necessarie compresa quella del coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione;

c) l'importo complessivo stimato dell'intervento cui si riferiscono i servizi da affidare e degli eventuali importi parziali stimati, nonché delle relative classi e categorie dei lavori individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali;

d) l'ammontare presumibile del corrispettivo della progettazione, e le percentuali per il rimborso spese e per le prestazioni progettuali speciali eventualmente richieste, stabilite in base alle vigenti tariffe professionali;

e) l'importo massimo, stabilito con riferimento ai correnti prezzi di mercato, delle eventuali prestazioni accessorie;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903616
Art. 101. - Modalità di svolgimento della gara

1. L'offerta è racchiusa in un plico che contiene:

a) una busta contenente la documentazione amministrativa indicata nella lettera di invito e una dichiarazione presentata nelle forme previste dalla vigente legislazione circa la permanenza delle condizioni di cui agli articoli 87 e 88;

b) una busta contenente l'offerta tecnica costituita:

1) dalla documentazione grafica, descrittiva o fotografica di un numero massimo di tre progetti relativi a interventi ritenuti dal concorrente significativi della propria capacità progettuale, scelti fra interventi qualificabili affini a quelli oggetto dell'affidamento, secondo i criteri desumibili dalle tariffe professionali;

2) dalla illustrazione delle modalità con cui saranno svolte le prestazioni oggetto dell'inc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903617
Capo V - Affidamento dei servizi di importo pari o suporiore al valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di servizi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903618
Art. 102. - Disposizioni generali

1. I servizi di cui all'articolo 87, sono affidati mediante licitazione privata o pubblico incanto qualora il corrispettivo complessivo stimato, determinato secondo quanto stabilito dall'articolo 100, commi 3, 4 e 5, sia pari o superiore al valore della soglia st

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903619
Art. 103. - Requisiti di partecipazione

1. I requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi di partecipazione alle gare sono definiti con riguardo:

a) al fatturato globale per servizi di cui all'articolo 87, espletati negli ultimi cinque esercizi antecedenti la pubblicazione del bando, per un importo variabile tra 3 e 6 volte l'importo a base d'asta;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903620
Art. 104. - Licitazione privata

1. I bandi di gara contengono le indicazioni previste dall'articolo 100, comma 1, lettere da a) ad n) e lettera q), nonché dall'articolo 103, commi 1 e 3, e sono resi noti con le forme di pubblicità di cui all'articolo 118, comma 2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903621
Art. 105. - Lettera di invito

1. La lettera di invito a presentare offerta è inviata nella stessa data ai soggetti selezionati entro sessanta giorni dalla data di spedizione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903622
Art. 106. - Pubblico incanto

1. Quando si ricorre alla procedura del pubblico incanto, nel bando di gara saranno i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903623
Art. 107. - Verifiche

1. Le dichiarazioni inerenti al possesso dei requisiti di cui all'articolo 103, sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903624
Capo VI - Affidamento dei servizi di architettura ed ingegneria connessi a lavori classificati
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903625
Art. 108. - Disposizioni generali

1. I servizi di cui all'articolo 87 connessi a lavori classificati come definiti all'articolo 2,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903626
Art. 109. - Requisiti di partecipazione

1. I concorrenti all'affidamento dei servizi di cui all'articolo 87, comma 2, nei cas

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903627
Titolo V - Sistemi di realizzazione dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903628
Capo I - Appalti e concessioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903629
Art. 110. - Disposizioni preliminari

1. L'avvio delle procedure di scelta del contraente presuppone l'acquisizione da parte del responsabile del procedimento per la progettazione dell'attestazione del direttore dei lavori in merito:

a) alla accessibilità delle aeree e degli immobili interessati dai lavori secondo le indicazioni risultanti dagli elaborati progettuali;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903630
Art. 111. - Categorie di opere generali e specializzate, strutture, impianti e opere speciali

1. Ai fini dei bandi di gara e della qualificazione delle imprese le opere e i lavori appartengono ad una o più categorie di opere generali ovvero ad una o più categorie di opere specializzate.

2. Per opere generali si intendono le opere o i lavori caratterizzati da una pluralità di lavorazioni, indispensabili per consegnare l'opera o il lavoro finito in ogni sua parte.

3. Per opere specializzate si intendono le lavorazioni che nell'ambito del processo realizzativo dell'opera o lavoro necessitano di una particolare specializzazione e professionalità.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903631
Art. 112. - Condizione per la partecipazione alle gare

1. Nei bandi di gara per l'appalto di opere o lavori pubblici è richiesta la qualificazione nella sola categoria di opere generali che rappresenta la categoria prevalente, e che identifica la categoria dei lavori da appaltare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903632
Art. 113. - Criteri di affidamento delle opere generali e delle opere specializzate non eseguite direttamente - Cause di esclusione dalle gare di appalto

1. Le imprese aggiudicatarie, in possesso della qualificazione nella categoria di opere generali ovvero nella categoria di opere specializzate indicate nel bando di gara come categoria prevalente possono, fatto salvo quanto previsto al comma 2, eseguire direttamente tutte le lavorazioni di cui si compone l'opera o il lavoro, anche se non sono in possesso delle relative qualificazioni, oppure subappaltare dette lavorazioni specializzate esclusivamente ad imprese in possesso delle relative qualificazioni.

2. Le lavorazioni relative a opere generali, e a strutture, impianti ed opere speciali di cui all'articolo 111, comma 4, indicate nel bando di gara, non possono essere eseguite direttamente dalle imprese qualificate per la sola categoria prevalente, se prive delle relative adeguate qualificazioni; esse, fatto salvo quanto previsto dall'articolo 13, comma 7, della legge, sono comunque subappaltabili ad imprese in possesso delle relative qualificazioni. Le medesime lavorazioni sono altresì scorporabili e sono indicate nei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903633
Art. 114. - Procedure di scelta del contraente

1. L'appalto dei lavori è affidato mediante pubblico incanto, licitazione privata, appalto-concorso o trattativa privata sulla base delle motivate indicazioni del responsabile del procedimento per la fase della progettazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903634
Art. 115. - Licitazione privata semplificata

1. Per i lavori di importo inferiore a 750.000 euro, gli Enti appaltanti dell'Amministrazione possono procedere, previa autorizzazione di Geniodife, all'affidamento dei lavori anche con licitazione privata semplificata. In tale caso deve essere compilato annualmente l'elenco dei soggetti da invitare sulla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903635
Art. 116. - Trattativa privata preceduta da gara informale

1. L'Amministrazione, quando ricorrono i presupposti fissati dalla legge, individua le imprese da invitare alla gara informale, sulla base di informazioni riguardanti le caratteristiche di qualificazione economico-finanziaria e tecnico-organizzative dei soggetti desunte dal mercato e nel rispetto dei principi di trasparenza, concorrenza e rota

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903636
Art. 117. - Termini per le gare

1. Nella licitazione privata e nell'appalto concorso, per appalti di importo pari o superiore al controvalore in euro di 5.000.000 DSP, il termine di ricezione della domanda di partecipazione non può essere inferiore a trentasette giorni a decorrere dalla data di spedizione del bando di gara. Le domande di partecipazione possono essere inoltrate mediante lettera, telegramma, telescritto, telecopia o telefono; ove inoltrate con mezzo diverso dalla lettera, devono comunque essere confermate per lettera spedita entro il termine di ricezione delle domande stesse.

2. Geniodife o l'ente delegato all'appalto, ricevute le domande di partecipazione, invita nella stessa data e per iscritto i candidati in possesso dei requisiti previsti nel bando di gara a presentare le offerte. La lettera di invito contiene:

a) l'indirizzo dell'ufficio al quale possono essere richiesti il capitolato d'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903637
Art. 118. - Lavori con finanziamento della NATO

1. I lavori con finanziamento della NATO sono appaltati a licitazione privata secondo le procedure indicate nel documento AC/4-D/2261 (Ed. 1996) e successivi aggiornamenti, che prevede la partecipazione all'appalto solo per ditte con sede nei Paesi dell'alleanza.

2. Geniodife provvede a pubblicare nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana il bando di gara contenente le informazioni sui lavori da eseguire, secondo le procedure di cui all'articolo 119, ad esclusione della pubblicità a livello comunitario. P

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903638
Art. 119. - Forme di pubblicità

1. Le caratteristiche essenziali degli appalti dei lavori di importo pari o superiore al valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di lavori, contenuti nei programmi, sono rese note mediante comunicazione di preinformazione all'Ufficio delle pubblicazioni ufficiali dell'Unione europea.

2. Per i lavori di importo pari o superiore al valore della soglia stabilito dalla normativa comunitaria per gli appalti pubblici di lavori, gli avvisi ed i bandi sono inviati all'ufficio delle pubblicazioni ufficiali dell'Unione europea. Gli avvisi e i bandi sono altresì pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e, dopo dodici giorni dall'invio all'ufficio delle pubblicazioni ufficiali dell'Unione europea, per estratto su almeno due dei principali quotidiani a diffusione nazionale. La pubbl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903639
Art. 120. - Appalto per l'esecuzione dei lavori congiunto all'acquisizione di beni immobili, concessione di costruzione e gestione di lavori della Difesa, promotore

1. Se il corrispettivo dell'appalto dei lavori è costituito, in tutto o in parte, dal trasferimento in favore dell'appaltatore delle proprietà di beni immobili, il bando di gara prevede l'importo minimo del prezzo che l'offerente dovrà versare per l'acquisizione del bene, nonché il prezzo massimo posto a base di gara per l'esecuzione dei lavori.

2. I concorrenti presenteranno offerta avente ad oggetto alternativamente:

a) il prezzo per l'acquisizione del bene;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903640
Art. 121. - Procedure accelerate

1. Nel caso di licitazione privata, se per ragioni di urgenza non è possibile l'osservanza dei termini di cui all'articolo 117, possono essere stabiliti i termini seguenti:

a) un te

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903641
Art. 122. - Segretezza e sicurezza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903642
Art. 123. - Tipologie di lavori eseguibili in economia

1. I lavori eseguibili in economia sono individuati nell'ambito delle seguenti categorie generali:

a) manutenzione o riparazione di opere od impianti per assicurare la necessaria continuità dei servizi o quando l'esigenza è rapportata ad eventi imprevedibili e non sia possibile realizzarle con le forme e le procedure previste agli articoli 19 e 20 della legge;

b) manutenzione di opere o di impianti di importo non superiore a 50.000 euro;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903643
Art. 124. - Lavori con finanziamento della NATO o realizzati sul territorio nazionale da Paesi alleati eseguibili in economia

1. I lavori di cui all'articolo 4, finanziati dalla NATO con la procedura «URGE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903644
Capo II - Criteri di aggiudicazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903645
Art. 125. - Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante massimo ribasso sull'elenco prezzi

1. Quando la gara di pubblico incanto o di licitazione privata si tiene con il metodo del massimo ribasso sull'elenco prezzi unitari, l'autorità che presiede la gara, aperti i plichi ricevuti e verificata la documentazione presentata, aggiudica l'appalto al concorrente che ha presentato il massimo ribasso percentuale determinato ai sensi dei commi 2 e 3.

2. Nel caso di lav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903646
Art. 126. - Aggiudicazione al prezzo più basso determinato mediante offerta a prezzi unitari

1. Se la licitazione privata è aggiudicata con il metodo dell'offerta a prezzi unitari, alla lettera d'invito è allegata la lista delle lavorazioni e forniture previste per la esecuzione dell'opera o dei lavori composta da sette colonne. Nella lista, vidimata in ogni suo foglio dal responsabile del procedimento, sono riportati per ogni lavorazione e fornitura, nella prima colonna il numero di riferimento dell'elenco delle descrizioni delle varie lavorazioni e forniture previste in progetto, nella seconda colonna la descrizione sintetica delle varie lavorazioni e forniture, nella terza colonna le unità di misura, nella quarta colonna il quantitativo previsto in progetto per ogni voce.

2. Nel termine fissato con la lettera di invito, i concorrenti rimettono, unitamente agli altri documenti richiesti, la lista di cui al comma 1, che riporta, nella quinta e sesta colonna, i prezzi unitari offerti per ogni lavorazione e fornit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903647
Art. 127. - Offerta economicamente più vantaggiosa

1. In caso di aggiudicazione con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, i «pesi» o «punteggi» da assegnare agli elementi di valutazione previsti dall'articolo 21, comma 2, della legge devono essere globalme

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903648
Art. 128. - Commissione giudicatrice e modalità di scelta dei commissari

1. Nei casi di appalto-concorso i membri delle commissioni giudicatrici di cui all'articolo 21, comma 4, della legge, sono scelti con pubblico sorteggio, ad eccezione del Presidente che è nominato direttamente dal Ministro della difesa o da suo delegato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903649
Art. 129. - Aggiudicazione dei lavori con finanziamento della NATO

1. I lavori appaltati con le procedure della NATO sono aggiudicati con il criterio del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903650
Titolo VI - Soggetti abilitati ad assumere lavori della difesa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903651
Art. 130. - Riunione di imprese

1. Sono ammessi a presentare offerta per gli appalti dei lavori della difesa imprese riunite che abbiano conferito o si impegnino a conferire, mandato collettivo speciale con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903652
Art. 131. - Fallimento dell'impresa mandataria o di un'impresa mandante

1. In caso di fallimento dell'impresa mandataria ovvero, qualora si tratti di impresa individuale, in caso di morte, interdizione, inabilitazione o fall

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903653
Art. 132. - Requisiti dell'impresa singola e di quelle riunite

1. L'impresa singola può partecipare alla gara qualora sia in possesso dei requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi relativi alla categoria prevalente per l'importo totale dei lavori ovvero sia in possesso dei requisiti relativi alla categoria prevalente e alle categorie scorporabili per i singoli importi. I requisiti relativi alle lavorazioni scorporabili non posseduti dall'impresa devono da questa essere posseduti con riferimento alla categoria prevalente.

2. Per le associazioni temporanee di imprese e per i consorzi di cui all'articolo 10, comma 1, lettere d), e) ed e-bis), della le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903654
Art. 133. - Società tra imprese riunite

1. Le imprese riunite dopo l'aggiudicazione possono costituire tra loro una società anche consortile, ai sensi del libro V del titolo V, capi III e seguenti del codice civile, per l'esecuzione unitaria, totale o parziale, dei lavori.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903655
Art. 134. - Consorzi stabili di imprese

1. I consorzi stabili di imprese di cui all'articolo 10, comma 1, lettera c), e all'articolo 12, della legge, hanno la facoltà di far eseguire i lavori dai consorziati senza che ciò costituisca subappalto, ferma la responsabilità sussidiaria e solidale degli stessi nei confronti dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903656
Titolo VII - Garanzie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903657
Art. 135. - Cauzione provvisoria

1. La cauzione provvisoria prevista dall'articolo 30, comma 1, della legge può essere costituita a scelta dell'offer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903658
Art. 136. - Cauzione definitiva

1. La cauzione definitiva deve permanere fino alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o del certificato di regolare esecuzione, o comunque decorsi dodici mesi dalla data di ultimazione dei lavori risultante dal relativo certificato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903659
Art. 137. - Fideiussione a garanzia dell'anticipazione e fideiussione a garanzia dei saldi

1. L'erogazione dell'anticipazione, ove consentita dalla legge, è subordinata alla costituzione di garanzia fideiussoria bancaria o a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903660
Art. 138. - Polizza di assicurazione per danni di esecuzione e responsabilità civile verso terzi

1. L'esecutore dei lavori è obbligato ai sensi dell'articolo 30, comma 3, della legge, a stipulare una polizza di assicurazione che copra i danni subìti dall'Amministrazione a causa del danneggiamento o della distruzione totale o parziale di impianti ed opere, anche preesistenti, verificatisi nel corso dell'esecuzione dei lavori. La somma assicurat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903661
Art. 139. - Polizza di assicurazione indennitaria decennale

1. Per i lavori di cui all'articolo 30, comma 4, della legge, l'appaltatore è obbligato a stipulare, con decorrenza dalla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o del certificato di regolare esecuzione o comunque decorsi dodici mesi dalla data di ulti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903662
Art. 140. - Polizza assicurativa del progettista

1. L'Amministrazione richiede ai progettisti esterni, come forma di copertura assicurativa, la polizza di cui all'articolo 30, comma 5, della legge. Tale polizza copre la responsabilità professionale del progettista esterno per i rischi derivanti da errori od omissioni nella redazione del progetto esecutivo o definitivo, che abbiano determinato a carico dell'Amministrazione nuove spese di progettazione e/o maggiori costi.

2. Si intende per maggior costo la differenza fra i costi e gli oneri che l'Amministrazione deve sopportare per l'esecuzione dell'intervento a causa dell'errore o omissione progettuale ed i costi e gli oneri che essi avrebbe dovuto affront

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903663
Art. 141. - Polizza assicurativa del dipendente incaricato della progettazione

1. Nei casi di progettazione eseguita da propri dipendenti, l'Amministrazione si assu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903664
Art. 142. - Requisiti dei fideiussori

1. Le garanzie bancarie sono prestate da istituti di credito o da banche autorizzati all'eserci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903665
Art. 143. - Garanzie di concorrenti riuniti

1. In caso di riunione di concorrenti ai sensi dell'articolo 13, della legge, le gara

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903666
Titolo VIII - Il Contratto
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903667
Art. 144. - Stipulazione ed approvazione del contratto

1. La stipulazione del contratto di appalto deve aver luogo entro sessanta giorni dalla aggiudicazione nel caso di pubblico incanto, licitazione privata ed appalto-concorso ed entro trenta giorni dalla comunicazione di accettazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903668
Art. 145. - Documenti facenti parte integrante del contratto

1. Sono parte integrante del contratto e devono in esso essere richiamati:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903669
Art. 146. - Contenuto dei capitolati e dei contratti

1. Il capitolato generale, i capitolati speciali e i contratti disciplinano, fra l'altro, nel rispetto delle disposizioni della legge e del presente regolamento:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903670
Art. 147. - Spese di contratto, di registro ed accessorie a carico dell'appaltatore

1. Sono a carico dell'appaltatore tutte le spese di bollo e registro, della copia del contratto e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903671
Art. 148. - Anticipazione

1. Nei casi consentiti dalla legge l'Amministrazione eroga all'appaltatore, entro venti giorni dall

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903672
Art. 149. - Pagamenti in acconto

1. Nel corso dell'esecuzione dei lavori sono erogati all'appaltatore, in base ai dati risultanti dai documenti contabili, pagamenti in acconto del corrispet

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903673
Art. 150. - Cessione del corrispettivo d'appalto

1. Ai sensi dell'articolo 26, comma 5, della legge, le cessioni di crediti vantati nei confronti dell'Amministrazione a titolo di corrispettivo di appalto possono essere effettuate dagli appaltatori a banche o intermediari finanziari disciplinati dalle leggi in materi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903674
Art. 151. - Ritardato pagamento

1. Nel caso di ritardato pagamento delle rate di acconto rispetto ai termini indicati nel capitolato generale o speciale sono dovuti gli interessi a norma dell'articolo 26, comm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903675
Art. 152. - Penali

1. I capitolati speciali di appalto e i contratti precisano le penali da applicare nel caso di ritardato adempimento degli obblighi contrattuali.

2. I termini di adempimento delle prestazioni sono stabiliti dal respo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903676
Art. 153. - Risoluzione dei contratti per reati accertati

1. Qualora nei confronti dell'appaltatore sia intervenuta l'emanazione di un provvedimento definitivo che dispone l'appl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903677
Art. 154. - Risoluzione del contratto per grave inadempimento grave irregolarità e grave ritardo

1. Quando il direttore dei lavori accerta che comportamenti dell'appaltatore concretano grave inadempimento alle obbligazioni di contratto tale da compromettere la buona riuscita dei lavori, invia al responsabile del procedimento per l'esecuzione una relazione particolareggiata, corredata dei documenti necessari, indicando la stima dei lavori eseguiti regolarmente e che devono essere accreditati all'appaltatore.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903678
Art. 155. - Inadempimento di contratti per cottimo

1. Per i contratti relativi a cottimo, in caso di inadempimento dell'appaltatore l'Am

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903679
Art. 156. - Provvedimenti in seguito alla risoluzione dei contratti

1. Il responsabile del procedimento per l'esecuzione, nel comunicare all'appaltatore la determinazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903680
Art. 157. - Recesso dal contratto e valutazione del decimo

1. L'Amministrazione ha il diritto di recedere in qualunque tempo dal contratto previo il pagamento dei lavori eseguiti e del valore dei materiali utili esistenti in cantiere, oltre al decimo dell'importo delle opere non eseguite. Qualora il recesso intervenga prima della consegna dei lavori, l'appaltatore ha diritto al solo rimborso delle spese contrattuali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903681
Art. 158. - Contratti stipulati all'estero

1. Nei casi in cui i lavori fuori del territorio nazionale, di cui all'articolo 86, s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903682
Art. 159. - Contratti stipulati da Paesi alleati da eseguire sul territorio nazionale

1. Nei casi in cui il Paese alleato sia autorizzato ad eseguire direttamente lavori s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903683
Titolo IX - Esecuzione dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903684
Capo I - Direzione dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903685
Art. 160. - Principi generali

1. Il coordinamento, la direzione e il controllo tecnico-contabile dell'esecuzione dei lavori di cui agli articoli 3, 4 e 7, è svolto dagli organi del Genio previsti negli ordinamenti d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903686
Art. 161. - Ufficiali incaricati della direzione lavori

1. L'incarico di direttore dei lavori è assegnato, di norma, agli ufficiali de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903687
Art. 162. - Compiti del direttore dei lavori

1. Il direttore dei lavori cura che i lavori cui è preposto siano eseguiti a regola d'arte ed in conformità al progetto e al contratto.

2. Il direttore dei lavori ha la responsabilità del coord

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903688
Art. 163. - Assistente dei lavori

1. Per ogni lavoro deve essere nominato un assistente dei lavori; nei casi più complessi possono essere nominati anche più assistenti con specifiche competen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903689
Art. 164. - Compiti dell'assistente dei lavori

1. L'assistente dei lavori svolge essenzialmente i seguenti incarichi:

a) verificare i documenti di accompagnamento delle forniture di materiali per assicurare che siano conformi alle prescrizioni ed approvati dalle strutture di controllo di qualità del fornitore;

b) verificare, prima della messa in opera, che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903690
Art. 165. - Capo dell'organo esecutivo

1. Il capo dell'organo esecutivo del Genio è, di norma, un ufficiale dirigente del Genio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903691
Art. 166. - Sicurezza nei cantieri

1. Le funzioni del coordinatore per l'esecuzione dei lavori previsti dalla vigente normativa sulla sicurezza nei cantieri sono svolte di norma dal direttore dei lavori. Nell'eventualità che il direttore dei lavori sia sprovvisto dei requisiti previsti dalla normativa stessa, o per altra ragione motivata dal responsabile del procedimento per l'esecuzione, l'Amministrazione provvede a nominare il coordinatore scegliendolo fra i propri dipende

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903692
Capo II - Esecuzione dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903693
Art. 167. - Ordini di servizio

1. L'ordine di servizio è l'atto mediante il quale sono impartite tutte le disposizioni e istruzioni da parte del responsabile del procedimento per l'esecuzione al direttore dei lavori e da quest'ultimo all'appaltatore. L'ordine di servizio è redatto in due copie sottoscritte dal direttore dei lavori, comunicate all'appaltatore che ne restit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903694
Art. 168. - Consegna dei lavori

1. Dopo l'approvazione del contratto o, qualora vi siano ragioni di urgenza, subito dopo l'aggiudicazione definitiva, Geniodife, o l'organo tecnico centrale di Forza armata per i lavori di cui all'articolo 7, autorizza la consegna dei lavori.

2. La consegna dei lavori deve avvenire non oltre quarantacinque giorni dalla data di registrazione alla Corte dei conti del decreto di approvazione del contratto, e non oltre quarantacinque giorni dalla data di approvazione del contratto quando la registrazione della Corte dei conti non è richiesta per legge. Per i cottimi fiduciari, il termine decorre dalla data dell'accettazione dell'offerta.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903695
Art. 169. - Verbale di consegna

1. Il processo verbale di consegna contiene i seguenti elementi:

a) le condizioni e circostanze speciali locali riconosciute e le operazioni eseguite, come i tracciamenti, gli accertamenti di misura, i collocamenti di sagome e capisaldi;

b) le aree, le cave, i locali ed i mezzi d'opera eventualmente concessi all'appaltatore per la esecuzione dei lavori; al processo verbale di consegna vanno uniti i profili delle cave in numero sufficiente per poter in ogni tempo calcolare il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903696
Art. 170. - Differenze riscontrate all'atto della consegna - Cause ostative

1. Il direttore dei lavori è responsabile della corrispondenza del verbale di consegna dei lavori all'effettivo stato dei luoghi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903697
Art. 171. - Consegna di materiali da un appaltatore ad un altro

1. Nel caso di subentro di un appaltatore ad un altro nell'esecuzione dell'appalto, il direttore dei lavori redige apposito verbale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903698
Art. 172. - Sospensione e ripresa dei lavori

1. Qualora circostanze speciali impediscano in via temporanea che i lavori procedano utilmente a regola d'arte, il direttore dei lavori, ne ordina la sospensione, indicando le ragioni e l'imputabilità anche con riferimento alle risultanze del verbale di consegna. Rientrano tra le circostanze speciali le situazioni che determinano la necessità di procedere alla redazione di una variante in corso d'opera nei casi previsti dall'articolo 25, comma 1, lettere a), b), b-bis) e c), della legge, queste ultime due qualora dipendano da fatti non prevedibili al momento della conclusione del contratto. La durata della sospensione deve essere adeguata, nel caso in specie, alla complessità e all'importanza delle modifiche da introdurre al progetto.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903699
Art. 173. - Variazioni ed addizioni al progetto approvato

1. Nessuna variazione o addizione al progetto approvato può essere introdotta dall'appaltatore se non è disposta dal direttore dei lavori e preventivamente approvata dall'Amministrazione nel rispetto delle condizioni e dei limiti indicati all'articolo 25 della legge.

2. Il mancato rispetto di tale disposizione non dà titolo al pagamento dei lavori non autorizzati e comporta la rimessa in pristino, a carico dell'appaltatore, dei lavori e delle opere nella situazione originaria secondo le disposizioni del direttore dei lavori.

3. Qualora per uno dei casi previsti dalla legge, sia necessario introdurre nel corso dell'esecuzione variazioni o addizioni non previste nel contratto, il direttore dei lavori, sentiti il responsabile del procedimento ed il progettista, promuove la redazione di una perizia suppletiva e di variante, indicandone i motivi nell'apposita relazione da inviare all'Amministra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903700
Art. 174. - Diminuzione dei lavori

1. L'Amministrazione, durante l'esecuzione dei lavori, può ordinare, alle stes

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903701
Art. 175. - Concordamento nuovi prezzi

1. Quando sia necessario eseguire una specie di lavorazione non prevista dal contratto o adoperare materiali di specie diversa o proveniente da luoghi diversi da quelli previsti dal medesimo, i nuovi prezzi delle lavorazioni o materiali si valutano:

a) desumendoli dal prezziario di cui all'articolo 65, comma 1;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903702
Art. 176. - Controversie con l'appaltatore

1. Il direttore dei lavori o l'appaltatore comunicano al responsabile del procedimento per l'esecuzione le contestazioni insorte circa aspetti tecnici che possono influire sull'esecuzione dei lavori; il responsabile del procedimento convoca le parti entro quindici giorni dalla comunicazione e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903703
Art. 177. - Sinistri alle persone e danni alle proprietà

1. Qualora nell'esecuzione dei lavori avvengono sinistri alle persone, o danni alle p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903704
Art. 178. - Danni causati da forza maggiore

1. Nel caso di danni causati da forza maggiore l'appaltatore ne fa denuncia al direttore dei lavori nei termini stabiliti dai capitolati speciali o, in difetto, entro tre giorni da quello dell'evento, a pena di decadenza dal diritto al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903705
Art. 179. - Appalto integrato

1. Nell'ipotesi di appalto integrato, intervenuta la stipulazione del contratto a norma dell'articolo 144 il responsabile del procedimento per l'esecuzione, previa comunicazione dell'avvenuta stipula da parte del responsabile del procedimento per l'affidamento dispone, con apposito ordine di servizio, che l'appaltatore dia immediato inizio alla redazione del progetto esecutivo, che dovrà essere completata nei tempi di cui al capitolato speciale allegato al progetto definitivo posto a base di gara.

2. Il responsabile del procedimento per l'esecuzione, qualora ne rav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903706
Art. 180. - Subappalto

1. La percentuale di lavori della categoria prevalente subappaltabile è stabilita nella misura del 30 per cento dell'importo della categoria.

2. Il subappaltatore

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903707
Art. 181. - Sistemi di esecuzione dei lavori in economia

1. I lavori in economia possono essere eseguiti con tre sistemi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903708
Art. 182. - Lavori in amministrazione diretta

1. Quando si procede in amministrazione diretta, il responsabile del procedimento per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903709
Art. 183. - Lavori a mezzo cottimi

1. Possono essere eseguiti a mezzo cottimi tutti gli interventi di cui agli articoli 122, 123 e 124.

2. L'importo dei cottimi non deve essere superiore a 200.000 euro, salvo i limiti di 50.000 euro per quelli di cui all'articolo 123, comma 1, lettera b). Gli interventi indicati all'articolo 122, concernenti la segretezza e la sicurezza, e all'articolo 123, comma 1, punto h), lavori da eseguire all'estero e all'articolo 124, lavori a finanzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903710
Art. 184. - Lavori effettuati a mezzo reparti Genio, anche con l'ausilio di truppa

1. Di norma, i lavori in economia in amministrazione diretta sono eseguiti da appositi reparti. Questi possono, altresì, procedere a mezzo cottimi, purché gli stessi siano gi&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903711
Art. 185. - Decretazione per l'esecuzione dei lavori in economia

1. La decretazione per l'esecuzione dei lavori in economia è effettuata da:

a) Geniodife o dagli organi tecnici centrali di Forza armata limitatamente agli interventi di cui all'articolo 7, per i lavori da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903712
Art. 186. - Lavori d'urgenza

1. Nei casi in cui l'esecuzione dei lavori in economia sia determinata dalla necessit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903713
Art. 187. - Provvedimenti in casi di somma urgenza

1. In circostanze di somma urgenza che non consentono alcun indugio, il capo dell'organo esecutivo del Genio, può disporre, contemporaneamente alla redazione del verbale di cui all'articolo 186, la immediata esecuzione dei lavori entro il limite di 200.000 euro o comunque di quanto indispensabile per rimuovere lo stato di imminente pericolo di danno a persone ovvero cose.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903714
Art. 188. - Perizia suppletiva per maggiori spese

1. Ove durante l'esecuzione dei lavori in economia, la somma presunta si riveli insuf

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903715
Titolo X - Accordo bonario e definizione delle controversie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903716
Art. 189. - Accordo bonario

1. Qualora nel corso dei lavori l'appaltatore abbia iscritto negli atti contabili riserve il cui importo complessivo superi i limiti indicati dall'articolo 31-bis, della legge, il direttore dei lavori ne dà immediata comunicazione al responsabile del procedimento per l'esecuzione e all'organo di collaudo ove costituito. Entro il termine stabilito dall'articolo 204, per le proprie deduzioni all'esplicazione delle riserve, il direttore dei lavori trasmette al responsabile del procedimento e all'organo di collaudo, se costituito, la propria relazione riservata.

2. Il responsabile del procedimento, valutata l'ammissibilità e la non manifesta infondatezza delle riserve ai fini dell'effettivo raggiungimento d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903717
Art. 190. - Definizione delle controversie

1. Nel caso in cui gli atti contrattuali prevedono che le eventuali controversie insorte tra l'Amministrazione e l'appaltatore siano decise da arbitri, il giudizio è demandato ad un collegio Arbitrale per i lavori pubblici, ai sensi dell'articolo 32 della legge. L'arbitrato ha natura rituale.

2. La ditta e l'Amministrazione nominano, nella domanda di arbitrato e nell'atto di resistenza alla domanda, un proprio arbitro. L'arbitro dell'Amministrazione &egra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903718
Art. 191. - Controversie su lavori con finanziamento della NATO o di Paesi alleati

1. Alle controversie con la ditta, per i lavori finanziati dalla NATO o dai Paesi alleati, sono applicabili le stesse procedure di cui agli artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903719
Titolo XI - Contabilità dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903720
Capo I - Scopo e forma della contabilità
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903721
Art. 192. - Fondi a disposizione dell'Amministrazione

1. Il fondo da porre a disposizione dell'Amministrazione risultante dal quadro economico allegato al progetto approvato (articolo 46, comma 1, lettera b)), ha le seguenti destinazioni:

a) rilievi, accertamenti e indagini preliminari, nonché eventuali prove di laboratorio e verifiche

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903722
Art. 193. - Fondi a disposizione per la realizzazione di progetti NATO

1. I fondi messi a disposizione dalla NATO hanno le seguenti destinazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903723
Art. 194. - Lavori da realizzarsi in economia a mezzo tariffa allegata al contratto

1. Ove nel corso di esecuzione dei lavori si renda necessario provvedere all'esecuzio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903724
Art. 195. - Lavori di manutenzione a quantità indeterminata

1. I lavori di manutenzione che non comportano trasformazioni delle strutture esistenti, possono eccezionalmente, ovvero quando siano venuti meno i presupposti della programmazione, esser

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903725
Art. 196. - Allibramento e contabilizzazione dei lavori

1. Il costo dei lavori comprende le spese dei lavori, dei lavori in economia non previsti contrattualmente, ma resi necessari per consentire la prosecuzione e l'ultimazione dei lavori, delle somministrazioni di materiali e manodopera necessari per eseguire interventi imprevisti finalizzati, comunque, all'esecuzione delle opere.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903726
Art. 197. - Elenco dei documenti amministrativi e contabili

1. I documenti amministrativi contabili per l'accertamento dei lavori e delle somministrazioni in appalto sono:

a) il giornale dei lavori;

b) i libretti di misura delle lavorazioni e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903727
Art. 198. - Giornale dei lavori

1. Il giornale dei lavori è tenuto da un assistente del direttore dei lavori, per annotare in ciascun giorno l'ordine, il modo e l'attività con cui progrediscono le lavorazioni, la specie ed il numero di operai, l'attrezzatura tecnica impiegata dall'appaltatore nonché quant'altro interessi l'andamento tecnico ed economico dei la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903728
Art. 199. - Libretti di misura dei lavori

1. Il libretto delle misure contiene la misura e la classificazione delle lavorazioni, ed in particolare:

a) il genere di lavorazione, classificata secondo la denominazione di contratto;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903729
Art. 200. - Annotazione dei lavori a corpo

1. I lavori a corpo sono annotati sul libretto delle misure, sul quale, in occasione di ogni stato d'avanzamento e per ogni categoria di lavorazione in cui il l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903730
Art. 201. - Modalità della misurazione dei lavori

1. La tenuta dei libretti delle misure è affidata al direttore dei lavori, cui spetta eseguire la misurazione e determinare la classificazione delle lavorazioni evitando eccessivi frazionamenti contabili. La tenuta dei libretti può

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903731
Art. 202. - Note settimanali delle somministrazioni

1. Le giornate di operai, di noli e di mezzi d'opera, nonché le provviste somm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903732
Art. 203. - Registro di contabilità

1. Le annotazioni delle lavorazioni e delle somministrazioni sono trascritte dai libretti delle misure in apposito registro di contabilità le cui pagine devono essere preventivamente numerate e firmate dal responsabile del procedimento per l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903733
Art. 204. - Eccezioni e riserve dell'appaltatore sul registro di contabilità

1. Il registro di contabilità è firmato dall'appaltatore, con o senza riserve, nel giorno in cui gli viene presentato.

2. Nel caso in cui l'appaltatore non firmi il registro, è invitato a farlo entro il termine perentorio di quindici giorni e, qualora persista nell'astensione o nel rifiuto, se ne fa espressa menz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903734
Art. 205. - Sommario del registro di contabilità

1. Ciascuna partita è riportata in apposito sommario e classificata, secondo il rispettivo articolo d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903735
Art. 206. - Stato di avanzamento lavori

1. Quando, in relazione alle modalità specificate nel capitolato speciale d'appalto, si deve effettuare il pagamento di una rata di acconto, il direttore dei lavori redige, nei termini specificati nel capitolato speciale d'appalto, uno stato d'avanzamento nel quale sono riassunte tutte le lavorazioni e tutte le somministrazioni eseguite dal prin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903736
Art. 207. - Contabilizzazione separate di lavori

1. Nel caso di appalti a più capitoli di finanziamento, la contabilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903737
Art. 208. - Contratti rinnovabili

1. Nel caso di lavori rinnovabili in più esercizi annuali, i lavori relativi a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903738
Art. 209. - Certificato di ultimazione dei lavori

1. In esito a formale comunicazione dell'appaltatore di intervenuta ultimazione dei lavori, il direttore dei lavori effettua i necessari accertamenti in contraddittorio con l'appaltatore e rilascia, senza ritardo alcuno, il certificato attestante l'avvenuta ultimazione in dop

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903739
Art. 210. - Conto finale dei lavori

1. Il direttore dei lavori compila il conto finale entro il termine stabilito nel capitolato speciale e con le stesse modalità previste per lo stato di avanzamento dei lavori, e provvede a trasmetterlo al responsabile del procedimento.

2. Il direttore dei lavori accompagna il conto finale con una relazione, in cui sono indicate le vicende alle quali l'esecuzione del lavoro è stata soggetta, allegando la relativa documentazione, e segnatamente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903740
Art. 211. - Reclami dell'appaltatore sul conto finale

1. Esaminati i documenti acquisiti ed accertatene la correttezza, il responsabile del procedimento per l'esecuzione invita l'appaltatore a prendere cognizione del co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903741
Art. 212. - Relazione del responsabile del procedimento sul conto finale

1. Firmato dall'appaltatore il conto finale, o scaduto il termine di cui all'articolo 211, il responsabile del procedimento per l'esecuzione trasmette, per le successive azioni di collaudo delle opere, a Geniodife o all'organo tecnico centrale di Forza armata per gli interventi di cui all'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903742
Capo II - Contabilità dei lavori in economia
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903743
Art. 213. - Contabilità delle spese di lavori in amministrazione diretta

1. I lavori in amministrazione diretta sono contabilizzati con fatture commerciali o note compilate dal direttore dei lavori relativamente a prelievi di materiali dai magazzini dell'Amministrazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903744
Art. 214. - Contabilità delle spese di lavori per cottimi

1. I cottimi sono contabilizzati con annotazione sul libretto dell'assistente e successiva trascrizione sul registro di contabilità. La trascrizione sul registro di contabili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903745
Art. 215. - Contabilità dei lavori eseguiti con i reparti del Genio

1. Oltre alle documentazioni di cui agli articoli 213 e 214, la contabilità deve contenere, ove previsto, anche le note degli operai occa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903746
Art. 216. - Pagamento delle spese in economia

1. Per i lavori eseguiti direttamente a cura degli enti i pagamenti sono effettuati dall'ufficio amministrativo dell'ente, o per esso competente, sulla base di fondi specificatamente assegnati sui capitoli di manutenzione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903747
Capo III - Norme generali per la tenuta della contabilità
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903748
Art. 217. - Numerazione delle pagine di giornali, libretti e registri e relativa bollatura

1. I documenti amministrativi e contabili sono tenuti a norma dell'articolo 2219 del codice civile.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903749
Art. 218. - Iscrizione di annotazioni di misurazione

1. Le annotazioni delle lavorazioni e delle somministrazioni sui libretti, sugli stat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903750
Art. 219. - Operazioni in contraddittorio dell'appaltatore

1. La misurazione e classificazione delle lavorazioni e delle somministrazioni è fatta in contraddittorio con l'appaltatore ovvero di chi lo rappresenta.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903751
Art. 220. - Firma dei soggetti incaricati

1. Ciascun soggetto incaricato, per la parte che gli compete secondo le proprie attribuzioni, sot

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903752
Capo IV - Revisione delle contabilità
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903753
Art. 221. - Contabilità soggette a revisione

1. Tutte le contabilità dei lavori eseguiti a ditta, a cottimo fino all'import

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903754
Art. 222. - Modalità delle revisioni. Correzioni dei documenti contabili

1. La revisione è effettuata da uffici di revisione organicamente inseriti nelle strutture alle quali è demandata la nomina dei collaudatori.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903755
Titolo XII - Collaudo dei lavori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903756
Capo I - Disposizioni preliminari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903757
Art. 223. - Oggetto del collaudo

1. Il collaudo ha lo scopo di verificare e certificare che l'opera o il lavoro sono stati eseguiti a regola d'arte e secondo le prescrizioni tecniche prestabilite, in conformità del contratto, delle varianti e dei conseguenti atti di sottomissione o aggiuntivi debitamente approvati. Il collaudo ha altresì lo scopo di verificare che i dati risultanti dalla contabilità e dai documenti giustificativi corrispondono fra loro e con le risultanze di fatto, non solo per dimensioni, forma e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903758
Art. 224. - Funzionari che possono assumere l'incarico di collaudo

1. I collaudi sono di norma eseguiti da ufficiali del Genio con anzianità di grado superiore a quella del direttore dei lavori con specifica qualificazione professionale commisurata alla tipologia e categoria degli interventi, alla loro complessità ed al relativo importo che non abbiano avuto ingerenze nelle fasi di progettazione, affidamento ed e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903759
Art. 225. - Nomina del collaudatore

1. Entro sessanta giorni dalla data di ultimazione dei lavori, l'autorità responsabile dell'approvazione del contratto attribuisce l'incarico del collaudo a uno dei soggetti individuati all'articolo precedente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903760
Art. 226. - Avviso ai creditori

1. All'atto della redazione del certificato di ultimazione dei lavori, qualora eseguiti all'esterno di sedimi o installazioni militari, il responsabile del procedimento per l'esecuzione dà avviso al Sindaco o ai Sin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903761
Art. 227. - Documenti da fornirsi al collaudatore

1. Il responsabile del procedimento per la fase di esecuzione trasmette all'organo di collaudo, entro centoventi giorni dalla data di ultimazione dei lavori, oltre alla documentazione relativa al conto finale:

a) copia conforme del progetto approvato, completo di tutti i suoi allegati, nonché dei progetti e delle eventuali perizie di variante e suppletive con le relative approvazioni intervenute;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903762
Art. 228. - Determinazione del giorno di visita e relativi avvisi

1. Esaminati i documenti acquisiti, l'organo di collaudo fissa il giorno della visita di collaudo e ne informa il responsabile del procedimento per l'esecuzione, nonché l'autorità che gli ha attribuito l'incarico.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903763
Capo II - visita e Procedimento di collaudo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903764
Art. 229. - Estensione delle verificazioni di collaudo

1. Il collaudo di un intervento deve essere ultimato non oltre sei mesi dall'ultimazione dei lavori.

2. La verifica della buona esecuzione di un lavoro è effettuata attraverso accertamenti, saggi e riscontri che l'organo di collaudo giudica necessari. Qualora tra le prestazioni dell'appaltatore rientri l'acquisizione di concessioni, aut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903765
Art. 230. - Oneri dell'appaltatore nelle operazioni di collaudo

1. L'appaltatore, a propria cura e spesa, mette a disposizione dell'organo di collaudo gli operai e i mez

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903766
Art. 231. - Processo verbale di visita

1. Della visita di collaudo è redatto processo verbale, che contiene le seguenti indicazioni:

a) la località e la provincia;

b) il titolo dell'opera o del lavoro;

c) l'importo del progetto e delle eventuali successive varianti;

d) la data del contratto e degli eventuali atti suppletivi e gli estremi delle rispettive loro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903767
Art. 232. - Relazioni

1. L'organo di collaudo redige un'apposita relazione in cui raffronta i dati di fatto risultanti dal processo verbale di visita con i dati di progetto e delle varianti approvate e dei documenti contabili e formula le proprie considerazioni sul modo con cui l'impresa ha osservato le prescrizioni contrattuali e le disposizioni impartite dal direttore dei lavo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903768
Art. 233. - Discordanza fra la contabilità e l'esecuzione

1. In caso di discordanza fra la contabilità e lo stato di fatto, le verifiche

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903769
Art. 234. - Difetti e mancanze nell'esecuzione

1. Riscontrandosi nella visita di collaudo difetti o mancanze riguardo all'esecuzione dei lavori tali da rendere il lavoro assolutamente inaccettabile, l'organo di collaudo rifiuta l'emissione del certificato di collaudo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903770
Art. 235. - Eccedenza su quanto è stato autorizzato ed approvato

1. Qualora esistano eccedenze su quanto autorizzato ed approvato, comunicate dall'appaltatore in sede di collaudo, pena la decadenza di ogni eventuale diritto di risarcimento, o rilevate dall'organo di collaudo, quest'ultimo sospende il rilascio del certificato di collaudo e ne riferisce all'autorità che gli ha conferito l'incarico e al responsabile del procedimento per la fase

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903771
Art. 236. - Certificato di collaudo

1. Ultimate le operazioni di cui agli articoli precedenti, l'organo di collaudo, qualora ritenga collaudabile il lavoro, emette il certificato di collaudo che deve contenere:

a) l'indicazione dei dati tecnici ed amministrativi relativi al lavoro;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903772
Art. 237. - Consegna anticipata delle opere

1. Qualora l'ente utente abbia necessità di occupare od utilizzare l'opera o il lavoro realizzato ovvero parte dell'opera o del lavoro realizzato prima che intervenga il collaudo provvisorio di cui all'articolo 236, comma 3, il responsabile del procedimento per la fase di esecuzione può autorizzare la presa in consegna anticipata a condizioni che:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903773
Art. 238. - Obblighi per determinati risultati

1. Il collaudo può avere luogo anche nel caso in cui l'appaltatore abbia assun

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903774
Art. 239. - Lavori non collaudabili

1. Nel caso in cui l'organo di collaudo ritiene i lavori non collaudabili, ne informa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903775
Art. 240. - Domande dell'appaltatore al certificato di collaudo

1. Il certificato di collaudo è firmato dall'appaltatore, dal direttore dei lavori e dagli assistenti dei lavori contestualmente alla sua redazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903776
Art. 241. - Ulteriori provvedimenti amministrativi

1. Condotte a termine le operazioni connesse allo svolgimento del mandato ricevuto, l'organo di collaudo trasmette all'Amministrazione i documenti ricevuti e quelli contabili, unendovi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903777
Art. 242. - Svincolo della cauzione

1. Alla data di emissione del certificato di collaudo o del certificato di regolare esecuzione di cui all'articolo 245, si procede, con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903778
Art. 243. - Commissioni collaudatrici

1. Quando il collaudo è affidato ad una commissione, le operazioni sono dirett

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903779
Art. 244. - Collaudo dei lavori di particolare complessità tecnica o di grande rilevanza economica

1. Ai fini dell'articolo 28, comma 6, della legge, sono lavori di grande rilevanza ec

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903780
Art. 245. - Certificato di regolare esecuzione

1. Il certificato di regolare esecuzione è emesso dal direttore dei lavori e v

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903781
Art. 246. - Approvazione degli atti di collaudo

1. Finché non è intervenuta l'approvazione degli atti di collaudo, l'Am

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903782
Art. 247. - Compenso spettante ai collaudatori

1. I compensi spettanti ai funzionari di cui all'articolo 224, comma 1 e 2, sono determinati secondo le previsioni del regolamento di cui all'articolo 18, comma 1, della legge, adottato con decreto del Ministro della difesa 7 febbraio 2003, n. 90. Ai predetti funzionari compete anche il riconoscimento degli oneri di missione secondo le normative vigenti.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903783
Capo III - Collaudo dei lavori in economia
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903784
Art. 248. - Lavori soggetti a collaudo

1. Sono soggetti a collaudo tutti i lavori di cui agli articoli 122, 123 e 124, eseguiti con cottimi, in amministrazione dirett

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903785
Art. 249. - Nomina dei collaudatori

1. I collaudatori sono nominati da Geniodife e dall'organo tecnico centrale di Forza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903786
Art. 250. - Documenti da consegnare al collaudatore

1. Per il collaudo dei lavori sono forniti al collaudatore il progetto, i rendiconti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903787
Art. 251. - Certificato di collaudo

1. Il collaudatore, effettuate le operazioni di verifica tecnica dei lavori e contabi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903788
Capo IV - Collaudo dei lavori non a fondi nazionali e da eseguire all'estero
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903789
Art. 252. - Collaudo delle opere a finanziamento della NATO

1. Il collaudo delle opere realizzate con il finanziamento della NATO è eseguito co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903790
Art. 253. - Collaudo delle opere finanziate dai Paesi alleati

1. Il collaudo delle opere realizzate con il finanziamento di Paesi alleati è disposto da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903791
Art. 254. - Collaudo opere realizzate fuori dal territorio nazionale

1. Nel caso di opere eseguite dai reparti del Genio o da ditte dell'Unione europea il collaudo è disposto d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903792
Capo V - Consegna delle opere
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903793
Art. 255. - Consegna delle opere all'Ente di impiego

1. Al termine delle operazioni di collaudo e nei casi di cui all'articolo 237, si provvede alla consegna dell'infrastruttura realizzata, o sogget

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903794
Art. 256. - Responsabilità del consegnatario

1. Con la consegna delle opere, di cui all'articolo 255, il comandante dell'ente diventa responsabile per la conservazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903795
Titolo XIII - Delegificazione e disposizioni transitorie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903796
Art. 257. - Abrogazione di norme

1. Dalla data di entrata in vigore del presente regolamento sono abrogati:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903797
Art. 258. - Disposizioni transitorie

1. Le norme che disciplinano i compiti dei dipendenti dell'Amministrazione, comunque interessati all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903798
Allegato A - (previsto dall'art. 101, comma 1, lettera b), numero 3)

Scheda referenze professionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903799
Allegato B - (previsto dall'art. 101, comma 1, lettera b), numero 3)

Classificazione dei servizi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903800
Allegato C - Modelli di bandi di gara e di avvisi di appalti pubblici di lavori (previsto dall'art. 119, comma 11) -

Preinformazione

1. Nome, indirizzo, indirizzo telegrafico, numeri di telefono telex e telefax dell'Ente appaltante.

2. a) Luogo di esecuzione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903801
Allegato D - Procedure aperte (previsto dall'art. 119, comma 11)

1. Nome, indirizzo, indirizzo telegrafico, numeri di telefono, telex e telefax dell'Ente appaltante.

2. a) Procedura di aggiudicazione prescelta;

b) forma del contratto oggetto del bando di gara.

3. a) Luogo di esecuzione;

b) natura ed entità dei lavori da effettuare e caratteristiche generali dell'opera, comprese eventuali opzioni per lavori complementari e, se nota, una stima del calendario entro i quali tale opzioni possono essere esercitate;

c) se l'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903802
Allegato E - Procedure ristrette (previsto dall'art. 119, comma 11)

1. Nome, indirizzo, indirizzo telegrafico, numeri di telefono, telex e telefax dell'Ente appaltante.

2. a) Procedura di aggiudicazione prescelta;

b) eventualmente, motivazione del ricorso alla procedura accelerata;

c) forma del contratto oggetto del bando di gara.

3. a) Luogo di esecuzione;

b) natura ed entità dei lavori da ef

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903803
Allegato F - Procedure negoziate (previsto dall'art. 119, comma 11)

1. Nome, indirizzo, indirizzo telegrafico, numeri di telefono, telex e telefax dell'amministrazione aggiudicatrice.

2. a) Procedura di aggiudicazione prescelta;

b) eventualmente, motivazione del ricorso alla procedura accelerata;

c) forma del contratto oggetto del bando di gara.

3. a) Luogo di esecuzione;

b) natura ed entità dei lavori da effettuare e caratteristiche generali dell'opera,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59605 1903804
Allegato G - Appalti aggiudicati (previsto dall'art. 119, comma 11)

1. Nome e indirizzo dell'amministrazione aggiudicatrice.

2. Procedura di aggiudicazione prescelta; nel caso di procedura negoziata non preceduta da pubblicazione di un bando di gara, motivazione del ricorso a tale procedura.

3. Data di aggiudicazione dell'appalto.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Soglie normativa comunitaria

Soglie comunitarie appalti pubblici di lavori, servizi e forniture e concessioni

REGOLAMENTI COMUNITARI DI RIFERIMENTO PER IL BIENNIO 2018-2019 - APPALTI NEI SETTORI ORDINARI (Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)) - APPALTI NEI SETTORI SPECIALI (Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)) - APPALTI NEI SETTORI DELLA DIFESA E DELLA SICUREZZA (Ambito applicativo; Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)) - CONCESSIONI (Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Attività tecniche dipendenti della p.a.: abilitazione, svolgimento e incentivi

PREMESSA, NORMATIVA DI RIFERIMENTO; LE PRESTAZIONI TECNICHE INTERNE ALLA P.A. NEL D. LEG.VO 50/2016 (Individuazione delle prestazioni tecniche; Soggetti che possono svolgere prestazioni tecniche; Abilitazione professionale e assicurazione dei progettisti interni - Tecnici diplomati; Sostenimento degli oneri) - INCENTIVI PER IL PERSONALE INTERNO ALLE AMMINISTRAZIONI (Attività oggetto di incentivo; Ammontare dell’incentivo e ripartizione; Mancata adozione del regolamento interno ad opera delle amministrazioni; Appalti di servizi e forniture; Enti esclusi; Personale delle centrali uniche di committenza) - DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI APPLICABILE “RATIONE TEMPORIS” - GIURISPRUDENZA E CASISTICA.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Soglie normativa comunitaria
  • Appalti e contratti pubblici

Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti nei contratti pubblici sotto soglia

IL PRINCIPIO DI ROTAZIONE NEGLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Quando si applica; Quando non si applica; Cosa comporta; Schema grafico riepilogativo) - LA GIURISPRUDENZA SUL PRINCIPIO DI ROTAZIONE (Cogenza del principio; Principio di rotazione negli inviti; Invito all'affidatario uscente e motivazione; Necessità di valutazione caso per caso; Irrilevanza del tipo di procedura utilizzata per l’affidamento precedente; Mancato invito all'aggiudicatario uscente e pretese di quest’ultimo; Mancato rispetto del principio e scorrimento della graduatoria; Disapplicazione occasionale; Principio di rotazione nei contratti pubblici di concessione; Recesso prima del termine e precedente aggiudicatario).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Il subappalto nei contratti pubblici: nozione, limiti e condizioni

NOZIONE DI SUBAPPALTO E DIFFERENZA CON ALTRI TIPI DI CONTRATTO (Contratti che rientrano nella nozione di “subappalto”; Differenza tra subappalto e avvalimento; Esclusioni; Subcontratti che non costituiscono subappalto) - AUTORIZZAZIONE E LIMITI AL SUBAPPALTO (Autorizzazione al subappalto; Requisiti del subappaltatore; Limiti quantitativi del subappalto; Divieto del subappalto “a cascata” (o sub-subappalto); Limite dei ribassi al subappaltatore) - CONDIZIONI E ONERI VERSO LA STAZIONE APPALTANTE (Dichiarazione all’atto dell’offerta; Indicazione e requisiti dei subappaltatori; Violazione in sede di offerta delle percentuali subappaltabili; Mancato uso della modulistica; Trasmissione alla stazione appaltante dei documenti relativi al subappalto; Adempimenti verso la stazione appaltante - Autorizzazione del subappalto; Variazioni all’oggetto del subappalto).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

Linee guida ANAC e altri provvedimenti attuativi e collegati al Codice appalti (D. Leg.vo 50/2016)

Gerarchia delle fonti del diritto in tema di contratti pubblici; Mappa completa e aggiornata di tutti i provvedimenti da emanare, emanati e in corso di emanazione organizzata per classificazione tematica, con riferimento a: oggetto, norma che ne prevede l’emanazione, tipo provvedimento, stato dell’iter, disciplina transitoria, con accesso a tutti i testi completi aggiornati e ad approfondimenti redazionali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2019

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo