FAST FIND : NN7293

Provv. Ag. Territorio 22/03/2005

Termini, condizioni e modalità relative alla presentazione del modello unico informatico di aggiornamento degli atti catastali - articolo 1, comma 374, della legge 30 dicembre 2004, n. 311 (legge finanziaria 2005).
Scarica il pdf completo
59519 1603904
[Premessa]


Il Direttore dell’Agenzia


Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 e successive integrazioni e modificazioni e, in particolare, l’art. 64 riguardante l’Agenzia del territorio;

Visto il decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, n. 1390, c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603905
Art. 1. - Definizioni

1. Ai fini del presente provvedimento si intende per:

a) AGENZIA: l’Agenzia del territorio;

b) UFFICIO: l’ufficio provinciale dell’Agenzia;

c) MODELLO UNICO INFORMATICO CATASTALE: il modello unico informatic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603906
Art. 2. - Modello unico informatico catastale e modalità di trasmissione

1. Con specifici provvedimenti del direttore dell’Agenzia sono approvate le specifiche tecniche del modello unico informatico relativamente alle seguenti tipologie di atti di aggiornamento catastale:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603907
Art. 3. - Richiesta di abilitazione all’utilizzo del servizio telematico

1. Per l’utilizzo del servizio telematico, l’utente deve essere preventivamente abilitato dall’Agenzia secondo le modalità di cui ai commi successivi.

2. L’Agenzia abilita l’utente, previa presentazione di apposita domanda all’ufficio provinciale della medesima Agenzia.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603908
Art. 4. - Abilitazione all’utilizzo del servizio telematico

1. L’Ufficio, verificata l’identità e la qualifica del richiedente, nonché la regolarità della domanda e della eventuale documentazione allegata, rilascia l’attestazione di abilitazione al servizio telematico.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603909
Art. 5. - Revoca e sospensione dell’abilitazione all’utilizzo del servizio telematico

1. L’abilitazione al servizio telematico può essere revocata o sospesa dall’Agenzia in caso di gravi e ripetute violazioni degli obblighi connessi all’applicazione del presente provvedimento, ovvero nell&r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603910
Art. 6. - Condizioni e modalità di presentazione

1. L’utente sottoscrive il modello unico informatico catastale mediante l’apposizione della firma elettronica avanzata N1.

2. L’utente attesta nel modello

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603911
Art. 7. - Conservazione dei documenti originali cartacei

1. I documenti originali cartacei, comprensivi degli allegati, debitamente sottoscritti, sono conserv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603912
Art. 8. - Ricevute e comunicazioni

1. I modelli unici informatici catastali si considerano presentati al momento in cui ne è completata la ricezione da parte dell’Agenzia e rilasciata la ricevuta di cui al successivo comma 2.

2. In caso di esito positivo dei controlli automatici effettuati sul modello unico informatico catastale pervenuto, l’Agenzia rende disponibile all’utente, in via telematica, apposita ricevuta nella quale sono indicati:

a) la data e l’ora di ricezione;

b) l’identificativo attribuito dall’ut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603913
Art. 9. - Modalità di pagamento

1. Le modalità di pagamento dei tributi, delle sanzioni e dei relativi interessi, dovuti per g

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603914
Art. 10. - Funzionamento del servizio telematico

1. Salvo cause di forza maggiore, l’utilizzo del servizio telematico è assicurato dalle ore 9 alle ore 18, dal lunedì al venerd&igra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603915
Art. 11. - Attivazione del servizio

1. Con i provvedimenti di cui all’art. 2, comma 1 è fissata la progressiva attivazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59519 1603916
Allegato 1 - Modalità tecniche per la trasmissione del modello unico informatico catastale

1. Caratteristiche generali.

Gli utenti di cui all’art. 1 inviano il file che contiene un modello unico informatico catastale utilizzando il servizio telematico predisposto dall’Amministrazione finanziaria.

L’Ufficio del territorio, all’atto dell’abilitazione di cui all’art. 6, fornirà agli utenti la documentazione e quanto necessario per garantire l’accesso e l’utilizzo del servizio telematico. Ogni variazione significativa alle caratteristiche tecniche descritte nel presente allegato e, in generale, le novità più rilevanti per gli utenti, vengono rese pubbliche dall’Amministrazione finanziaria mediante un servizio di informativa agli utenti, disponibile all’interno del servizio telematico.


2. Modalità di accesso.

L’accesso al servizio telematico avviene secondo una delle seguenti modalità:

a) Rete IP privata: L’accesso avviene in tal caso tramite connessione con linee telefoniche commutate ordinarie o ISDN, raggiungibili, da tutto il territorio nazionale, mediante un numero telefonico, che verrà comunicato dagli uffici finanziari unitamente alle istruzioni;

b) Rete Internet.

La trasmissione prevista al punto b) avviene con proto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Catasto e registri immobiliari
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

DISCIPLINA CATASTALE SUI FABBRICATI COLLABENTI (Riferimenti normativi; Presupposti per l’iscrizione in catasto; Modalità per l’accatastamento; Compravendita e dichiarazioni catastali) - INTERVENTI EDILIZI SUI FABBRICATI COLLABENTI (Nuova costruzione o ristrutturazione; Prove della consistenza preesistente del rudere; Demolizione di rudere) - ASPETTI FISCALI SUI FABBRICATI COLLABENTI (Agevolazioni per ristrutturazioni e risparmio energetico; Imposta municipale propria (IMU); Agevolazioni prima casa).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

Le categorie catastali, definizione e attribuzione

LE CATEGORIE CATASTALI PER L’ATTRIBUZIONE DELLA RENDITA (Categorie catastali, classi e tariffe; Tabella delle categorie catastali) - ELEMENTI E CRITERI PER PER ATTRIBUIRE CATEGORIA E CLASSE CATASTALE (GRUPPO A - Abitazioni, uffici, studi privati; GRUPPO B - Uso collettivo; GRUPPO C - Attività commerciali/artigiane, pertinenze; GRUPPO D - Immobili a destinazione speciale; GRUPPO E - Immobili a destinazione particolare; GRUPPO F - Entità urbane; Ulteriori elementi e criteri integrativi; Classe (immobili appartenenti alle categorie A, B, C)) - RAPPORTO TRA CATEGORIE CATASTALI E CATEGORIE URBANISTICHE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Agricoltura e Foreste
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

Reddito dominicale: definizione, variazioni e relativa denuncia, esenzione

IL REDDITO DOMINICALE NELL’AMBITO DEL REDDITO FONDIARIO - LE VARIAZIONI DEL REDDITO DOMINICALE (Fattispecie che danno luogo a variazioni; Revisione del classamento catastale) - ESENZIONE DALL’OBBLIGO DI DENUNCIA DELLE VARIAZIONI (Casistica; Aggiornamento d’ufficio della banca dati catastale; Elenchi dei comuni per i quali è stato completato l’aggiornamento).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fonti alternative
  • Catasto e registri immobiliari
  • Fisco e Previdenza
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Leasing immobiliare
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Profili catastali e fiscali degli impianti fotovoltaici

ACCATASTAMENTO IMPIANTI FOTOVOLTAICI E LORO COMPONENTI (Profili generali e inquadramento normativo; Quando sussiste e quando non sussiste l’obbligo di accatastare l’impianto; Qualificazione degli impianti come beni mobili o immobili) - PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA NELL’AMBITO DI ATTIVITÀ AGRICOLA (Connessione tra attività agricola e produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica; Immobili ospitanti gli impianti fotovoltaici realizzati su fondi agricoli) - CESSIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, TRATTAMENTO FISCALE (Cessione di impianto fotovoltaico che costituisce un bene immobile ; Cessione di lastrico solare comprendente impianto fotovoltaico ; Cessione di impianto fotovoltaico che costituisce pertinenza) - REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, TRATTAMENTO FISCALE (Cessione di parti destinate alla realizzazione di impianti fotovoltaici; Prestazioni di servizi per la realizzazione di impianti fotovoltaici) - LOCAZIONE O LEASING DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, TRATTAMENTO FISCALE (Locazione o leasing di impianti fotovoltaici ; Locazione di terreni destinati a ospitare impianti fotovoltaici) - COSTITUZIONE O CESSIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE (Diritto di superficie e impianti fotovoltaici; Trattamento fiscale cessione o costituzione del diritto di superficie).
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

Le commissioni censuarie, composizione, funzionamento e compiti

PREMESSA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO - LE COMMISSIONI CENSUARIE LOCALI (Articolazione e composizione; Schema grafico; Attribuzioni) - LA COMMISSIONE CENSUARIA CENTRALE (Articolazione e composizione; Schema grafico; Attribuzioni) - ATTIVITÀ E FUNZIONI DELLE COMMISSIONI CENSUARIE (Durata degli incarichi; Incompatibilità; Insediamento, poteri e deliberazioni delle commissioni censuarie ; Differenza di competenze fra commissioni censuarie e commissioni tributarie; Le “funzioni statistiche” nella riforma del Catasto dei fabbricati).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica