FAST FIND : NN1304

L. 03/03/1987, n. 59

Disposizioni transitorie ed urgenti per funzionamento del Ministero dell'Ambiente.
Scarica il pdf completo
53437 509319
Art. 1.

1. Le disposizioni dell' art. 15, comma 6, lettera c) della legge 8 luglio 1986, n. 349,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509320
Art. 2

1. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, previa deliberazione del Consiglio stesso sulla proposta del Ministro dell' ambiente, fatta d' intesa con i Ministri dei lavori pubblici e del tesoro, nonché con il Ministro per la funzione pubblica, si provvede alla riorganizzazione del Servizio geologico, trasferito al Ministero dell' ambiente dall' art. 17 della legge 8 luglio 1986, n. 349,R attr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509321
Art. 3.

1. All' articolo 10, comma 1, della legge 8 luglio 1986, n. 349, R é aggiunta l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509322
Art. 4.

1. La Consulta per la difesa del mare dagli inquinamenti, istituita con il decreto del Presidente del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509323
Art. 5.

1. É autorizzata la spesa di lire 9 miliardi e 750 milioni per l' anno 1987, da iscrivere nello stato di previsione del Ministero dell' ambiente, per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509324
Art. 6.

1. É autorizzata la spesa di lire 4 miliardi per l' anno 1987, di lire 5 miliardi per l' anno 1988 e di lire 5 miliardi per l' anno 1989 da iscrivere nello stato di previsione del Ministero dell' ambiente, per l' erogazione di contributi alle associazioni ambientaliste, individuate ai sensi dell' art. 13, comma 1, del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509325
Art. 7.

1. Il Ministro dell' ambiente, nelle aree individuate come zone da destinarsi a parchi nazionali e riserve naturali statali, può adottare, sentite le regioni e gli enti locali interessati ovvero decorsi trenta giorni dalla data di richiesta del parere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509326
Art. 8

1. Fuori dei casi di cui al comma 3 dell' art. 8 della legge 8 luglio 1986, n. 349,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509327
Art. 9.

1. In relazione alla istituzione della ragioneria centrale presso il Ministero dell' ambiente di cui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509328
Art. 10.

1. Nel comma 1 dell' articolo 2 della legge 8 luglio 1986, n. 349,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509329
Art. 11.

1. Il posto portato in aumento nella qualifica di dirigente superiore nel ruolo dei dirigenti amminis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509330
Art. 12.

1. Anche prima degli inquadramenti di cui al comma 6 dell' art. 15 della legge 8 luglio 1986, n. 349,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509331
Art. 13.

1. Per l' organizzazione e l' attuazione delle iniziative e manifestazioni che sarà necessario promuovere in occasione dell' anno europeo de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509332
Art. 14.

1. Le somme non utilizzate nel capitolo 2073 dello stato di previsione del Ministero della sanit&agra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509333
Art. 15.

1. Con decreto del Ministro dell' ambiente di concerto col Ministro del tesoro é stabilita la misura del compenso dei componenti della commissione tecnico-scientifica per la val

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509334
Art. 16.

1. Alla copertura dei 35 posti portati in aumento alla dotazione organica dei ruoli centrali della Ra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509335
Art. 17.

1. Agli oneri conseguenti all' attuazione della presente legge fatta eccezione per gli articoli 2, 5,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53437 509336
Art. 18.

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

L’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)

COSA È L’ AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Finalità dell’AIA e normativa di riferimento; Autorizzazioni e provvedimenti sostituiti dall’AIA; Rapporti tra AIA e Valutazione di impatto ambientale (VIA); Rapporti tra AIA e altre autorizzazioni non ambientali e/o edilizie) - INTERVENTI SOGGETTI AD AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Campo di applicazione dell’AIA; Esclusioni; Competenza al rilascio dell’AIA; Tabella completa impianti soggetti ad Autorizzazione integrata ambientale) - DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Contenuti della domanda di AIA in sede statale; Modulistica per la domanda di AIA in sede statale; Domanda di AIA in sede regionale o delle Province autonome; La relazione di riferimento per le attività che utilizzano sostanze pericolose; Oneri istruttori e spese per rilievi, accertamenti e sopralluoghi) - PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Presentazione della domanda e verifica; Pubblicazione dei dati sulla domanda e osservazioni del pubblico; Istruttoria e acquisizione di atti e prescrizioni; Coordinamento autorizzazioni su parti diverse della stessa installazione; Conclusione del procedimento; Accordi tra gestore ed enti pubblici per impianti di preminente interesse nazionale; Direttiva per la conduzione dei procedimenti di AIA) - PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Condizioni per il rilascio dell’AIA; Contenuto dell’AIA) - RINNOVO O RIESAME DELL’AIA, MODIFICHE AGLI IMPIANTI (Rinnovo o riesame dell’AIA; Modifiche degli impianti sottoposti ad Autorizzazione integrata ambientale) - SANZIONI (Diffida, sospensione attività e chiusura installazione; Sanzioni penali e amministrative.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Studio Groenlandia
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Energia e risparmio energetico

Emilia Romagna: contributi per la redazione del piano di azione per il clima e l'energia sostenibile

Il bando è rivolto agli Enti locali della Regione Emilia-Romagna, per sostenere l'adesione al patto dei sindaci per l'energia ed il clima e la redazione del piano di azione per l'energia sostenibile e il clima (Paesc), e prevede la concessione di un contributo a fondo perduto, a forfait, secondo le soglie di abitanti. Il contributo raddoppia per i Comuni fusi e le Unioni che partecipano con il 100% dei Comuni.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Programma per l’Ambiente e l’Azione per il clima - Bando LIFE 2019

Sovvenzioni per i progetti dei sottoprogrammi Ambiente e Azione per il clima per il 2019 nei settori, tra gli altri, delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica, dell'agricoltura, dell'uso del suolo, della biodiversità, degli habitat naturali.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Aree urbane
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Urbanistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lazio: 2,8 milioni per la tutela e il recupero dei centri storici

Concessione di contributi in conto capitale ai Comuni del Lazio, ad esclusione di Roma Capitale, per la realizzazione di opere e lavori pubblici finalizzati alla tutela e al recupero dei centri storici. Stanziato un fondo di oltre 2,8 milioni di euro destinato per il 64% ai Comuni sotto i 5.000 abitanti e per il restante 36% ai Comuni con popolazione pari o superiore ai 5.000 abitanti. Verranno stilate due distinte graduatorie e sarà attribuito un punteggio premiante a quei Comuni che presentano progetti con rilevante attenzione al tema della sostenibilità ambientale.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Inquinamento atmosferico
  • Tutela ambientale
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti

Contributi ai comuni per incentivare la mobilità urbana sostenibile

Il programma è destinato ai comuni con popolazione residente non inferiore a 50.000 abitanti ed è finalizzato al cofinanziamento di progetti di mobilità urbana sostenibile alternativi all'uso di autovetture private, quali la realizzazione di nuove piste ciclabili, nonché lo sviluppo del trasporto condiviso e del mobility management. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 15 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Tutela ambientale
  • Energia e risparmio energetico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Trasporti

Adozione nuovi PUMS secondo le linee guida di cui al D.M. 04/08/2017

  • Tutela ambientale
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Prevenzione Incendi

Progetti speciali di prevenzione dei danni in Sardegna

  • Pubblica Amministrazione
  • Tutela ambientale
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Aumento progressivo dell'applicazione dei criteri ambientali minimi negli appalti pubblici di servizi e forniture

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Procedimenti amministrativi
  • Informatica
  • Pubblica Amministrazione
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: avvio fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni