FAST FIND : NN1119

L. 29/11/1984, n. 798

Nuovi interventi per la salvaguardia di Venezia.
Con le modifiche introdotte da:
- L. 08/11/1991, n. 360
- D.L. 29/03/1995, n. 96 (L. 31/05/1995, n. 206)
- D.L. 19/06/2015, n. 78 (L. 06/08/2015, n. 125)
Scarica il pdf completo
53240 2053891
Art. 1.

È autorizzata, nel triennio 1984-1986, l'attuazione di interventi finalizzati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053892
Art. 2.

Lo stanziamento di cui all'articolo 1 è così ripartito:

a) lire 341 miliardi e 500 milioni per interventi di co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053893
Art. 3.

La somma di cui alla lettera a) dell'articolo 2, destinata ad interventi di competenza dello Stato, è così utilizzata:

a) lire 238 miliardi, di cui lire 86 miliardi nell'esercizio 1984, lire 63 miliardi nell'esercizio 1985 e lire 89 miliardi nell'esercizio 1986, per studi, progettazioni, sperimentazioni ed opere volte al riequilibrio idrogeologico della laguna, all'arresto e all'inversione del processo di degrado del bacino lagunare e all'eliminazione delle cause che lo hanno provocato, all'attenuazione dei livelli delle maree in laguna, alla difesa, con interventi localizzati, delle "insulae" dei centri storici e a porre al riparo gli insediamenti urbani lagunari dalle "acque alte" eccezionali, anche mediante interventi alle bocche di porto con sbarramenti manovrabili per la regolazione delle maree, nel rispetto delle caratteristiche di sperimentalità, reversibilità e gradualità contenute nel voto del Consiglio superiore dei lavori pubblici n. 201 del 1982;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053894
Art. 4.

È istituito un Comitato costituito dal Presidente del Consiglio dei Ministri, che lo presiede, dal Ministro dei lavori pubblici, che può essere delegato a presiederlo, “dal Ministro dell'economia e delle finanze,”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053895
Art. 5.

La somma di cui alla lettera b) dell'articolo 2, destinata ad interventi di competenza regionale, è così utilizzata:

a) lire 68 miliardi, di cui lire 19 miliardi nell'esercizio 1984 e lire 49 miliardi nell'esercizio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053896
Art. 6.

La somma di cui alla lettera c) dell'articolo 2, destinata ad interventi di competenza dei comuni di Venezia e Chioggia, è così utilizzata:

a) lire 87 miliardi, di cui lire 22 miliardi nell'esercizio 1984, lire 22 miliardi nell'esercizio 1985 e lire 43 miliardi nell'esercizio 1986, per la acquisizione ed il restauro e risanamento conservativo di immobili da destinare alla residenza, nonché ad attività sociali e culturali, produttive, artigianali e commerciali essenziali per il mantenimento delle caratteristiche socio-economiche degli insediamenti urbani lagunari, compresi quelli finalizzati all'apprestamento di sedi sostitutive necessarie in consegu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053897
Art. 7.

Il comitato tecnico-scientifico di cui al secondo comma dell'articolo 8 della legge 16 aprile 1973, n. 171, è soppresso.

Il Magistrato alle acque è autorizzato ad assumere, anche in deroga alle vige

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053898
Art. 8.

Ferme restando le disposizioni di cui agli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica 20 settembre 1973, n. 791 R, nell'ambito dell'importo indicato alla lettera a) del precedente articolo 6, possono essere acquisiti, anche mediante trattativa privata, aree ed edifici ricadenti in Venezia insulare, nelle isole della laguna ed in Chioggia, necessari alla realizzazione delle opere di cui al successivo terzo comma.

Nei contratti stipul

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053899
Art. 9.

Entro centoventi giorni dall'data di entrata in vigore della presente legge, il Ministro per i beni culturali ed ambientali redige un elenco aggio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053900
Art. 10.

Ogni trasferimento a titolo oneroso avente ad oggetto un bene immobile sito nel centr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053901
Art. 11.

Nel rispetto delle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 settembre 1973, n. 791, i comuni determinano, con deliberazione del consiglio comunale, i criteri per l'assegnazione dei contributi di cui alla lettera c) dell'articolo 6 agli aventi diritto, nonché l'entità percentuale dei contributi assegnabili in relazione alle categorie di opere ed alla entità della spesa.

Sono assistiti da contributi in conto capitale, in misura variabile dal 50 per cento fino all'80 per cento della spesa ritenuta ammissibile dal comune, gli interventi di manutenzione, restauro o risanamento conservativo concernenti:

a) le strutture portanti delle unità edilizie, compreso il ripristino delle murature portanti anche sommerse, ove degradate o pericolanti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053902
Art. 12.

Per la realizzazione delle opere di urbanizzazione di cui alla lettera d) del primo comma dell'articolo 6, il comune di Venezia può anche

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053903
Art. 13.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053904
Art. 14.

Fino al termine stabilito dall'articolo 5, penultimo comma, della legge 16 aprile 1973, n. 171, la Commissione per la salvaguardia di Venezia esprime il proprio parere sui progetti degli strumenti urbanistici dei comuni situati all'interno della conterminazione lagunare. La Commissione esprime il proprio parere entro centottanta giorni dal ricevimento della documentazione. Il termine può essere p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053905
Art. 15.

Sono ceduti in concessione gratuita novantanovennale al comune di Venezia i seguenti immobili:

a) infermeria di S. Anna;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053906
Art. 16.

Al fine di provvedere alla discarica dei materiali di risulta delle demolizioni di opere edilizie effettuate nell'ambito dei centri storici di Venezia, Chioggia, e della laguna, il Magistrato alle acque, di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053907
Art. 17.

Allo scopo di favorire il risanamento e il riequilibrio della gestione pubblica dello

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053908
Art. 18.

Ai fini di incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione dell'inquinamento delle acque e dell'aria ed assicurare ad un tempo la vitalità socio-economica del territorio veneziano, per la conversione e diversificazione produttiva di aziende manifatturiere, comprese nei gruppi dal IV al XVI della tabella approvata con decreto del Ministro delle finanze del 29 ottobre 1974, e successive modificazioni ed integrazioni, es

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053909
Art. 19.

Allo scopo di sostenere la produzione vetraria muranese e di concorrere alla permanen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053910
Art. 20.

I fondi iscritti nel bilancio del Ministero dei lavori pubblici ai sensi della legge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053911
Art. 21.

Per la realizzazione o per il completamento degli interventi di competenza dello Stat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053912
Art. 22.

È abrogata ogni disposizione incompatibile con le previsioni della presente le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053913
Art. 23.

Agli oneri derivanti dall'attuazione della presente legge, valutati in lire 200 milia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
53240 2053914
Art. 24.

La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Beni culturali e paesaggio
  • Pianificazione del territorio
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Urbanistica
  • Aree urbane

Umbria: 3,5 mln per interventi di riqualificazione dei paesaggi rurali

Con 3,5 milioni di euro la Regione Umbria sostiene gli interventi di riqualificazione paesaggistica tesi a tutelare, recuperare e valorizzare i paesaggi rurali. Il contributo a fondo perduto copre fino all'80% delle spese ammissibili. Sono finanziabili: interventi di restauro, riqualificazione e valorizzazione dei paesaggi rurali; interventi per il ripristino delle infrastrutture verdi, con particolare attenzione alle penetrazioni verdi e agricole nei territori urbanizzati; interventi di mitigazione paesaggistica; interventi di restauro e risanamento conservativo di strutture e immobili funzionali al progetto d'area; la realizzazione di prodotti e materiali informativi e di sensibilizzazione.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree urbane
  • Urbanistica
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Calabria: contributi per la valorizzazione dei borghi

La Regione Calabria ha stanziato 100 milioni di euro a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione- FSC per la valorizzazione e la promozione turistico culturale dei Borghi della Regione. Il bando è rivolto ai Comuni e mira a stimolare le proposte progettuali che provengono direttamente dai territori interessati. Il contributo concedibile è pari al 100% delle spese sostenute per la realizzazione di interventi di importo non inferiore a 300.000 euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Provvidenze
  • Aree rurali

Marche: sostegno alla viabilità rurale nelle aree del cratere del sisma

Il bando, attivato con una dotazione di 18 milioni di euro, ha come obiettivo quello di potenziare la viabilità minore e incentivare la competitività delle imprese agricole oltre che contribuire anche alla loro sostenibilità in aree spesso difficili da raggiungere per orografia e geomorfologia. I lavori devono essere effettuati nei territori dei Comuni colpiti dal terremoto e sono ammissibili gli investimenti per il miglioramento e l'adeguamento della viabilità rurale esistente ad uso di una pluralità di aziende agricole ed utenti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Urbanistica
  • Pianificazione del territorio
  • Standards

Veneto, i regolamenti edilizi comunali devono adeguarsi al Regolamento edilizio tipo

  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Procedimenti amministrativi
  • Commercio e mercati

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Norme tecniche

Gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali nazionali

  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia e immobili
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)