FAST FIND : NN593

D. P.R. 27/04/1978, n. 384

Regolamento di attuazione dell'art. 27 della legge 30 marzo 1971, n. 118, a favore dei mutilati e invalidi civili, in materia di barriere architettoniche e trasporti pubblici.
Le disposizioni previste dal presente D.P.R. sono abrogate dall'entrata in vigore del D.P.R. 24.07.96 n, 503.
Scarica il pdf completo
52707 2096011
TITOLO I--SCOPI E CAMPO DI APPLICAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096012
Art. 1.

Le norme del presente regolamento sono volte ad eliminare gli impedimenti fisici comunemente definiti "barriere architettoniche" che sono di ostacolo alla vita di relazione dei minorat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096013
Art. 2.

Gli edifici, i mezzi di trasporto e le strutture costruite, modificate o adattate ten

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096014
TITOLO II--STRUTTURE ESTERNE CONNESSE AGLI EDIFICI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096015
Art.3.--Percorsi pedonali

Al fine di assicurare il collegamento degli accessi principali dell’edificio con la rete viaria esterna, e con le aree di parcheggio ed agevolare l’avvicinamento, i percorsi pedonali devono presentare un andamento quanto più possibile semplice in relazione alle principali direttrici di accesso.

Caratteristiche--La larghezza minima del percorso pedonale deve essere di m 1,50. Il dislivello ottimale fra il piano de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096016
Art. 4.--Parcheggi

Al fine di agevolare il trasferimento dell’autovettura ai percorsi di avvicinamento relativi agli accessi degli edifici, è necessario prevedere il parcheggio in aderenza ad un percorso pedonale, avente comunicazione non interrotta con gli accessi medesimi.

Le zone carrabili e le zone pedonali del parcheggio devono essere o complanari, o su piani diversi con un dislivello massimo di 2,5 cm.

Le due zone c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096017
Art. 5.--Soste e circolazione dei veicoli che trasportano minorati

Nei centri abitati, nel caso di sospensione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o di pubblico interesse o per esigenze di cara

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096018
Art. 6.--Contrassegno speciale

Ai minorati fisici con capacità di deambulazione sensibilmente ridotte è rilasciato dai comuni, a seguito di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096019
TITOLO III--STRUTTURA EDILIZIA IN GENERALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096020
Art. 7.--Accessi

Al fine di agevolare l’accesso all’interno della struttura edilizia è necessario prevedere varchi e porte esterne allo stesso livello dei percorsi pedonali e con essi raccordati mediante rampe.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096021
Art. 8.--Piattaforma di distribuzione

Al fine di agevolare lo spostamento all’interno della struttura edilizia il passaggio dai percorsi principali orizzontali ai percorsi principali verticali deve essere mediato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096022
Art. 9.--Scale

Le scale devono presentare un andamento regolare ed omogeneo per tutto il loro sviluppo.

Ove questo non risulti possibile è necessario mediare ogni variazione nell’andamento delle scale, per mezzo di ripiani di adeguate dimensioni.

La pendenza deve essere costante e le rampe di scala devono preferibilmente avere la lunghezza uguale, ovvero contenere lo stesso numero di gradini.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096023
Art. 10.--Rampe

La larghezza minima di una rampa deve essere di 1,50 m. La pendenza massima di una ramp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096024
Art. 11.--Corridoi e passaggi

Al fine di agevolare la circolazione interna, questa deve svolgersi attraverso corridoi e passaggi aventi andamento quanto pi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096025
Art. 12.--Porte

Al fine di rendere agevole l’uso delle porte, queste devono essere di facile manovrabilità anche da parte di persone a ridotte o impedite capacità fisiche.

Le porte, comprese quelle dei gabinetti, devono avere una luce netta minima di m 0,85 con dimensione media ottimale di 0,90 m.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096026
Art. 13.--Pavimenti

I pavimenti all’interno della struttura edilizia, ove necessario, possono contribuire ad una chiara individuazione dei percorsi e ad una eventuale distinzione dei vari ambienti di uso, mediante un’adeguata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096027
Art. 14.--Locali igienici

Al fine di consentire l’utilizzazione dei locali igienici anche da parte di persone a ridotte o impedite capacità motorie, i locali igienici stessi devono essere particolarmente dimensionati e attrezzati. Alcuni comunque, non meno di uno, dei locali igienici devono essere accessibili mediante un percorso continuo orizzontale o raccordato con rampe.

La porta di accesso deve avere una luce netta minima di 0,85 m e deve essere sempre apribile verso l'esterno.

Le dimensioni minime del locale igienico devono essere di 1,80 x 1,80 m.

Il locale igienico deve essere attrezzato con: tazza e accessori, lavabo, specchio, corrimani orizzontali e verticali, campanello elettrico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096028
Art. 15.--Ascensori

In tutti gli edifici con più di un piano fuori terra deve essere previsto l’ascensore che, per essere idoneo anche al trasporto degli invalidi su poltrone a rotelle, deve presentare le seguenti caratteristiche:

avere una cabina di dimensioni minime di 1,50 m d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096029
Art. 16.--Apparecchi elettrici di comando e di segnalazione

Negli edifici sociali tutti gli apparecchi di comando, interruttori, campanelli di allarme, manovrabili da parte della gen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096030
TITOLO IV--EDILIZIA ABITATIVA E LUOGHI DI LAVORO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096031
Art. 17.--Case di abitazione

Gli alloggi situati nei piani terreni dei caseggiati dell’edilizia economica e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096032
Art. 18.--Edifici scolastici

Gli edifici delle istituzioni pre-scolastiche, scolastiche, comprese le università e le altre istituzioni di interesse sociale nel settore della scuola dovranno essere tali da assicurare la loro utilizza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096033
TITOLO V--SERVIZI SPECIALI DI PUBBLICA UTILITÀ
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096034
Art.19.--Tramvie, filovie, autobus, metropolitane

Sui mezzi di trasporto tranviario, filoviario, automobilistico, devono essere riservati ai minorati non deambulanti almeno tre posti in prossimità della porta di uscita.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096035
Art. 20.--Treni, stazioni, ferrovie

Le principali stazioni ferroviarie dovranno essere dotate di passerelle, rampe mobili o altri idonei mezzi di elevazione al fine di facilitare l’access

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096036
Art. 21.--Servizi di navigazione marittima nazionale

Le aperture dei portelloni di accesso a bordo impiegabili per i minorati trasportati con autovettura o poltrona a rotelle devono avere dimensioni adeguate all’agevole passaggio della autovettura o poltrona a rotelle (per quest’ultima è richiesta larghezza non inferiore a m 1,50) e non presentare pertanto soglie o scalini.

Le rampe o passerelle di accesso da terra a bordo devono avere pendenza modesta, in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096037
Art. 22.--Servizi di navigazione interna

Le passerelle e gli accessi alle navi dovranno essere larghi almeno metri uno, essere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096038
Art. 23.--Aerostazioni

Ogni aeroporto deve essere dotato di appositi sistemi per consentire un percorso cont

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096039
Art. 24.--Servizi per i viaggiatori in transito nelle stazioni ferroviarie aeroportuali e di metropolitane

In tutte le stazioni ferroviarie, aeroportuali e di metropolitane i servizi per i via

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096040
Art. 25.--Impianti telefonici pubblici

Al fine di consentire l’uso di impianti telefonici pubblici da parte anche di persone a ridotte o impedite capacità motorie sono adottati i seguenti criteri:

a) nei posti telefonici pubblici dei capoluoghi di provincia, di nuova costruzione, o ristrutturati, o ai quali sia possibile apportare le confor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096041
Art. 26.--Sale e luoghi per riunioni e spettacoli

Al fine di consentire la più ampia partecipazione alla vita associativa, ricreativa e culturale, nelle sale per riunioni o spettacoli facenti parte di edifici di interesse sociale, almeno una zona della sala deve essere utilizzabile anche da persone a ridotte o impedite capacità motorie.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52707 2096042
Allegato A

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Il testo ufficiale - qui riportato - non ha subito nessuna modifica prima di essere abrogato dal D.P.R. 24/07/1999, n. 503.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Barriere architettoniche

Eliminazione delle barriere architettoniche

DEFINIZIONE DI BARRIERE ARCHITETTONICHE - PRESCRIZIONI TECNICHE PER EDIFICI PRIVATI (Prescrizioni generali; Prescrizioni tecniche integrative per specifiche categorie di edifici) - PRESCRIZIONI TECNICHE PER EDIFICI PUBBLICI - OPERE DI URBANIZZAZIONE E ARREDO URBANO - BENI CULTURALI - DEROGHE E SOLUZIONI ALTERNATIVE (Interventi di ristrutturazione - Impossibilità tecnica a conseguire i requisiti; Soluzioni alternative dagli esiti equipollenti a quelli di legge; Normative incompatibili con quella per l’eliminazione delle barriere architettoniche) - DEROGHE ALLE NORME COMUNI (Distanze, cortili, chiostrine; Esclusione dell’autorizzazione sismica; Maggioranze condominiali) - SANZIONI E RESPONSABILITÀ - INCENTIVI ECONOMICI; NORME REGIONALI E REGOLAMENTI EDILIZI.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Rifiuti
  • Edilizia scolastica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Protezione civile

Il D.L. 91/2017 comma per comma

Analisi sintetica delle disposizioni rilevanti del settore tecnico contenute nel D.L. 20/06/2017, n. 91 (c.d. “DL Mezzogiorno” convertito con modificazioni dalla L. 03/08/2017, n. 123), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Imprese
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Imposte sul reddito
  • Previdenza professionale
  • Provvidenze

Le misure introdotte dal D.L. 104/2020 (c.d. “Decreto Agosto”)

Analisi delle disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel Decreto Agosto (D.L. 14/08/2020, n. 104, convertito in legge dalla L. 13/10/2020, n. 126), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Servizi pubblici locali
  • Compravendita e locazione
  • Lavoro e pensioni
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Appalti e contratti pubblici
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pianificazione del territorio
  • Enti locali
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • DURC
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Pubblica Amministrazione
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Demanio

Le Autorità di sistema portuale (AdSP) e il Piano regolatore di sistema portuale

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto