FAST FIND : NN339

L. 28/07/1967, n. 641

Nuove norme per l'edilizia scolastica e universitaria e piano finanziario di intervento 1967-1971.
Con le modifiche introdotte dalle LL. 106/68 e 952/69 e dal DPR 327/2001
Scarica il pdf completo
52453 518746
TITOLO I - EDILIZIA PER LA SCUOLA ELEMENTARE SECONDARIA, ARTISTICA E PER GLI ISTITUTI DI EDUCAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518747
CAPO I - NORME GENERALI SULLA PROGRAMMAZIONE DELL' EDILIZIA SCOLASTICA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518748
Art. 1 - Programmi per l' edilizia delle scuole elementari secondarie e artistiche.

La costruzione, l' ampliamento, il completamento e il riattamento di edifici, compresi le palestre e gli impianti sportivi, destinati alle scuole statali elementari, secondarie ed artistiche, nonché agli istituti statali di educazione, sono eseguiti in base a programmi quinquennali.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518749
Art. 2 - Oneri accessori.

Gli oneri relativi alla esecuzione delle opere di edilizia scolastica, di cui al presente titolo, comprendono anche quelli:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518750
Art. 3 - Istituzione degli Uffici scolastici regionali o interregionali.

Allo scopo di provvedere agli adempimenti previsti dalla presente legge sono istituiti Uffici scolastici regionali o interregionali come indicato nella tabella annessa e fatte salve le competenze previste dagli statuti delle Regioni. A tali Uffici sono preposti Sovrintendenti.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518751
Art. 4 - Comitati per l' edilizia scolastica.

Per la predisposizione dei programmi di edilizia scolastica sono istituiti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518752
Art. 5 - Compiti del Comitato centrate.

Il Comitato centrale per l' edilizia scolastica:


1) indica i criteri per la valutazione dei fabbisogni generali e dei relativi aggiorn

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518753
Art. 6 - Composizione del Comitato centrale.

Il Comitato centr. per l' edilizia scolastica é presieduto dal Min. P.I., o per sua delega, da un Sottosegretario di Stato alla P.I. ed é composto da:


un Sottosegretario di Stato del Min. LL.PP.;


il direttore gen. per l' edilizia scolastica e l' arredamento della scuola, del Min. P.I.;


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518754
Art. 7 - Compiti del Comitato regionale.

Il Comitato regionale per l' edilizia scolastica:


1) procede, tenuto conto delle segnalazioni degli Enti obbligati e dei pareri espressi dalla Commissione di cui al successivo art. 9, alla valutazione dei fabbisogni e formula la proposta di programma quinquennale regionale, con le indicazioni delle priorità delle opere da eseguire

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518755
Art. 8 - Composizione del Comitato regionale.

Il Comitato regionale per l' edilizia scolastica é composto da:


il sovrintendente scolastico regionale o interregionale che lo presiede;


il provveditore regionale alle opere pubbliche l' assessore alla P.I. della Regione, ove costituita;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518756
Art. 9 - Formazione dei programmi.

Alla formazione dei programmi nazionali quinquennali e dei relativi programmi regionali annuali si provvede secondo le seguenti modalità:


1) i Comuni, le Provincie e gli altri Enti obbligati, anche riuniti in consorzio, presentano e motivano, neI primo semestre del biennio antecedente alla scadenza del programma, i propri fabbisogni complessivi nel settore dell' edilizia scolastica al Sovrintendente scolastico regionale o interregionale competente, per tramite del Provveditore agli studi, il quale allegherà al complesso delle segnalazioni pervenute il parere sul merito di ciascuna e sul loro coordinamento anche territoriale, espresso da una Commissione provinciale.


Tale Commissione sar&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518757
Art. 10 - Termini per gli adempimenti della programmazione.

Salvo quanto stabilito per il primo programma quinquennale dal successivo art. 12, i termini per gli adempimenti della programmazione prevista dall' art. 9 sono i seguenti:


entro tre mesi d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518758
Art. 11 - Centro studi per l' edilizia scolastica.

Il Centro studi per l' edilizia scolastica, di cui all' art. 11 della L. 18 dicembre 1964, n. 1358, R ha i seguenti compiti:


a) promuovere iniziative di studio, di ricerca e di sperimentazione, relativamente alla riqualificazione degli edifici, ai criteri di progettazione, ai costi, alla tipizzazione edilizia, alla razionalizzazione ed industrializzazione dei sistemi di costruzione, alla manutenzione degli edifici;


b) provvedere alla pubblicazione e alla diffusione e valorizzazione dei risultati degli stu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518759
CAPO II - DISPOSIZIONI PER IL PERIODO 1967-1971
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518760
Art. 12 - Norme per la formazione dei programmi nel quinquennio 1967-1971.

Per gli anni 1967 e 1968 gli interventi di cui al prec. titolo saranno attuati, in via transitoria, mediante un programma biennale proposto dal Provveditore agli studi formulato in base alle richieste degli Enti obbligati, sentito il parere di una Commissione composta dal Provveditore agli studi che la presiede, dall' assessore provinciale alla pubblica istruzione, dal sindaco del Comune capoluogo di Provincia o da un assessore da lui delegato, da un ispettore scolastico e da un capo di istituto di scuola secondaria nominati dal Provveditore agli studi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518761
CAPO III - ESECUZIONE DEI PROGRAMMI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518762
Art. 13 - Fornitura dell' area.

I Comuni, le Provincie, anche riuniti in consorzio, e gli altri Enti obbligati per legge sono tenuti a fornire le aree per la costruzione degli edifici scolastici, ciascuno nell' ambito della propria competenza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518763
Art. 14 - Scelta e vincolo delle aree.

Ferme restando le norme per la determinazione delle aree in sede di piani regolatori generali e particolareggiati, e salvo quanto disposto dall' art. 7 della presente legge, i Comuni, le Provincie e gli Enti obbligati, per la parte di propria competenza, al momento dell' invio delle segnalazioni, di cui agli artt. 9 e 12, provvedono ad indicare anche le aree da essi proposte per la costruzione delle opere di edilizia scolastica nonché a dichiarare se intendono fornirle od avvalersi del diritto di cui al secondo comma dell' art. 13.


Per i Comuni provvisti di piano regolatore generale o di programma di fabbricazione, l' indicazione delle aree di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518764
Art. 15 - Attuazione dei piani.

La responsabilità dell' attuazione dei programmi esecutivi regionali é affidata al Min.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518765
Art. 16 - Affidamento in concessione delle opere.

N2"Gli enti obbligati di cui al primo comma art. 9 possono avvalersi della delega da parte dello Stato per l' esecuzione delle opere di cui al presente titolo. Ai fini della progettazione e della costruzione la domanda redatta dal comune e dagli altri enti obbligati ai sensi del primo comma art. 9 equivale a richiesta di delega. La delega é concessa all' atto dell' approvazione del piano esecutivo annuale.


Qualora gli enti obbligati dichiarino, nella domanda presentata ai sensi dell' art. 9 della presente legge, di non volersi avvalere della delega o rinuncino alla delega loro accordata od incorrano nella decadenza prevista dalle norme concernenti i ter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518766
Art. 17 - Esecuzione diretta delle opere di edilizia scolastica.

Qualora non si faccia luogo alla concessione delle opere ovvero gli Enti di cui al terzo comma dell' art.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518767
Art. 18 - Progettazione delle opere in concessione.

Gli Enti concessionari, di cui all' art. 16, cureranno, nel caso in cui non si ricorra all' appalto concorso di cui all' art. 23, la progettazione delle opere di edilizia scolastica direttamente o mediante affidamento a liberi professionisti.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518768
Art. 19 - Progettazione delle opere in esecuzione diretta.

Qualora si proceda all' esecuzione diretta delle opere di edilizia scolastica, alla compilazione dei progetti provvedono gli uffici del Genio civile, competenti per territorio, direttamente oppure avvalendosi di liberi professionisti. Per progetti che comportino una spesa superiore a 500 milioni di lire si applicano i commi terzo, quarto, sesto e settimo dell' art. che pre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518769
Art. 20 - Approvazione dei progetti.

I progetti di opere di edilizia scolastica di importo non superiore a 250 milioni sono approvati dalla Commissione prov.le prevista dall' art. 2 della L. 26 gennaio 1962, n. 17,R secondo le norme di cui alla legge st

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518770
Art. 20-bis.

N2"Qualora la gara per l' appalto di un'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518771
Art. 21 - Progetti di opere di edilizia scolastica non sovvenzionata.

I progetti relativi alla costruzione, all' ampliamento, al completamento e al riattamento di edifici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518772
Art. 22 - Appalto - concorso.

Nel caso che gli Enti obbligati, concessionari delle opere di edilizia scolastica, intendano ricorrer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518773
Art. 23 - Appalto - concorso obbligatorio.

Ove si ritenga di eseguire le opere con sistemi costruttivi industrializzati mediante l' impiego dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518774
Art. 24 - Collaudo e consegna delle opere.

Il collaudo delle opere, di cui al presente capo, é disposto dal provveditore OO.PP. competente per territorio, in conformità alle norme vigenti.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518775
Art. 25 - Composizione del Comitato tecnico - amministrativo presso i Provveditorati regionali alle opere pubbliche.

Sui progetti di opere di edilizia scolastica di importo superiore a 250 milioni di lire é competente ad esprimere pareri il Comitato tecnico - amministrativo del Provveditorato regionale OO.PP. A tal fine il Comitato stesso si riunirà nella seguente composizione ridotta:


il provveditore OO.PP., che lo presiede;


il sovrintendente dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518776
Art. 26 - Interventi urgenti.

Ove ricorrano situazioni determinate da eventi imprevedibili, il Ministro LL.PP., d' intesa con il Ministro P.I., ha facoltà di ordinare l' immediata esecuzione di opere di edilizia scolastica che non possano essere differite per esigenze di igiene o sicurezza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518777
Art. 27 - Spese per il funzionamento dei Comitati per l' edilizia scolastica, delle Commissioni provinciali, del Centro studi e della relativa Consulta.

N1"Alla spesa per l' adempimento dei compiti del comitato centrale e dei comitati regionali per l' edilizia scolastica, di cui all' art. 4, delle commissioni provinciali, di cui all' art. 9 e all' art. 12, nonché del centro studi per l' edilizia s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518778
Art. 28 - Sperimentazione di edilizia scolastica.

Per la sperimentazione dell' edilizia scolastica anche prefabbricata, per le scuole e istituti di cui all' art. 1, é riservata la somma complessiva di 25.000 milioni, da prelevarsi sugli stanziamenti previsti, per cia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518779
Art. 29 - Sussidi per adattamento e riadattamento di locali per le scuole elementari e medie.

La facoltà spettante al Min. P.I., a norma della L. 17 dicembre 1957 n. 1229 e successive modificazioni, e a norma dell' art. 12 della legge 1° giugno 1942, n. 675, é estesa all' adattamento e al riadattamento di costruzioni o locali adibiti ad uso di scuole elementari e m

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518780
Art. 30 - Sussidi per l' arredamento di scuole elementari e medie.


N1"La facoltà spettante al Ministero della P.I., a norma degli artt. 119, 120, 121 del regol. gen. sui servizi delle scuole

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518781
Art. 31 - Ispettori centrali per l' edilizia scolastica.

Nella dotazione organica degli ispettori centrali stabilita dalla legge 7 dicembre 1961, n. 1264, per l' istruzione elementare, secondaria e artistica, dieci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518782
CAPO IV - FINANZIAMENTO DEI PROGRAMMI PER IL QUINQUENNIO 1967-1971
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518783
Art. 32

Per l' esecuzione delle opere edilizie, ai sensi dell' art. 1 della presente legge, sono autorizzate le spese di lire 180 miliardi; lire 200 miliardi; lire 235 mili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518784
TITOLO II - EDILIZIA UNIVERSITARIA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518785
CAPO I - FORMAZIONE E APPROVAZIONE DEI PROGRAMMI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518786
Art. 33 - Modalità per la formazione del programma.

Il programma quinquennale é compilato sulla base dei piani prospettati da ciascuna Università o Istituto universitario e tenendo conto anche delle esigenze derivanti dall' istituzione di nuove Università sentita una speciale Commissione, nonché, per quanto concerne i Collegi universitari, le Case dello studente ed altri servizi assistenziali universitari, il Comitato centrale delle Opere universitarie.


La Commissione di cui al precedente comma é nominata con decreto del Min. P.I., presieduta da lui stesso o, per sua delega, da un Sottosegretario ed é composta dei seguenti membri:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518787
Art. 34 - Programmi quinquennali per opere dell' edilizia universitaria - Stanziamenti per gli esercizi finanziari dal 1967 al 1971.

Le opere edilizie necessarie alle esigenze delle stesse Università e altre istituzioni sono es

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518788
Art. 35 - Spese per le opere della edilizia universitaria.

Ai fini del prec. art. sono ammesse spese per l' acquisto di aree, per la costruzione, l' ampliamento, l' adattamento e il completamento di edifici, nonché per l' arredamento e le attrezzature occorrenti in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518789
Art. 36 - Modalità per la proposta dei fabbisogni.

Le Università e gli Istituti di cui all' art. 42 debbono trasmettere al Min. P.I., entro il termine unico stabilito dal Min. medesimo, il rispettivo piano quinquennale di opere di cui all' art. 35, indican

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518790
Art. 37 - Coordinamento.

Nella formazione dei piani quinquennali, di cui al primo comma dell' art. 36, devono essere previsti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518791
Art. 38 - Aree fabbricabili.

Le aree fabbricabili, necessarie per le costruzioni previste nel presente titolo, sono prescelte nell' ambito dei piani regolatori secondo le indicazioni dei piani territoriali di coordinamento, ove esistano.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518792
CAPO II - PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE DELLE OPERE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518793
Art. 39 - Progettazione delle opere.

Alla progettazione delle opere le istituzioni di cui al successivo art. 42 provvedono mediante pubblici concorsi o avvalendosi, per incarico direttamente conferito, di prestazioni di liberi professionisti, ovvero, per spese il cui importo non ecceda "un miliardo"N

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518794
Art. 40 - Approvazione dei progetti.

L' approvazione dei progetti delle opere ha luogo in conformità delle disposizioni vigenti in materia di o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518795
Art. 41 - Autorizzazione all' acquisto di edifici.

In via eccezionale e qualora concorrano motivi di particolare convenienza, il rettore, o il legale rappresentante dell' istituzione interessata, può chiedere che in luogo dell' esecu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518796
CAPO III - EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518797
Art. 42 - Enti beneficiari dei contributi.

Le istituzioni ammesse a godere dei contributi per i fini di cui all' art. 35 sono le Universit&agrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518798
Art. 43 - Procedura per l' erogazione dei contributi.

Ai fini dell' erogazione dei contributi il rettore dell' Università, o il legale rappresentante delle altre istituzioni interessate, invia al Min. P.I. apposita certificazione attestante per ciascuna opera:


a) gli estremi del decreto di approvazione del progetto dell'opera;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518799
Art. 44 - Concorso degli Enti.

Le istituzioni di cui all' art. 42, le Regioni, le Provincie, i Comuni, i Consorzi universitari e le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518800
Art. 45 - Manutenzione degli edifici demaniali.

Le disposizioni di cui all' art. 25 della L. 24 luglio 1962, n. 1073

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518801
Art. 46 - Norme per la costruzione delle nuove Università.

Per le erigende nuove Università, nelle more della costituzione dei regolari organi accademici, il Min. P.I. nomina, sentita la Commissione di cui al prec. art. 33, appositi Comitati tecnico - amministrativi con i poteri dei Consigli di amm. universitari e con il p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518802
Art. 47 - Articolazione del primo programma quinquennale.

Il programma quinquennale di cui al secondo comma dell' art. 34 sarà articolato in due distinte fasi: la prima per il biennio 1967-68, la seconda per il triennio 1969-71.


I piani relativi al biennio dovranno essere presentati al Min. P.I. dalle Università e dagli Istituti di istruzione universitaria entro 60 giorni dall' entrata in vigore della presente legge. Per tali piani non si applicano le norme previste nei primi tre commi dell' art. 33 e, per i progetti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518803
TITOLO III - NORME FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518804
Art. 48

Per gli edifici finanziati dalla presente legge, il limite di 50 milioni, previsto dall' art. 1 della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518805
Art. 49

Fermi restando i maggiori benefici contenuti in leggi speciali tutti gli atti, contratti e formalit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518806
Art. 50

Tutti gli stanziamenti previsti dalla presente legge, non utilizzati nell' esercizio per cui sono sta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518807
Art. 51

Il Min. la P.I. presenterà ogni anno, unitamente allo stato di previsione del suo Min., una re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518808
Art. 52

Per far fronte agli oneri previsti dalla presente legge é autorizzata l' emissione di un prestito redimibile, denominato "Prestito per l'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518809
Art. 53

I titoli emessi in ciascuno dei cinque esercizi di cui all' art. prec. sono rimborsabili, alla pari,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518810
Art. 54

Il prestito di cui all' art. 52 é iscritto nel Gran Libro del debito pubblico e ad esso sono applicabili le disposizioni che regolano il Gran Libro e tut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518811
Art. 55

Sono estese all' emissione del prestito le esenzioni ed agevolazioni di cui all' art. 8 della legge 1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518812
Art. 56

Il Min. per il tesoro stabilirà annualmente con propri decreti il capitale nominale da emetter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518813
Art. 57

All' onere relativo al pagamento della prima o delle prime due semestralità di interessi e, ov

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518814
Art. 58

Sono estese ai titoli del prestito di cui all' art. 52 le disposizioni del titolo II del D.L. 23 gennaio 1958, n. 8, conv. nella L. 23 febbraio 1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518815
Art. 59

Il Ministro per il tesoro é autorizzato a provvedere, con propri decreti, negli esercizi dal 1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518816
Art. 60

Sono abrogate le norme incompatibili con quelle contenute nella presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518817
Art. 61

Le agevolazioni tributarie dell'art. 49 sono concesse, limitatamente agli atti di acquisto stipulati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52453 518818
Art. 62

La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sulla G.U.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche

Le norme per l’arte negli edifici pubblici: disciplina e adempimenti

PREMESSA - AMBITO DI APPLICAZIONE - ESCLUSIONI - PERCENTUALI DA DESTINARE; QUADRO ECONOMICO; VARIANTI E LOTTI; ALTRI LAVORI DI DECORAZIONE - FASE DI PROGETTAZIONE - PROCEDURA PER L’INDIVIDUAZIONE DELL’ARTISTA - AFFIDAMENTO DELL’INCARICO E PAGAMENTI - COLLAUDO.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Lombardia: 16 milioni per rimuovere l'amianto dalle scuole

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica

Finanziamenti per la costruzione di scuole innovative nei comuni con meno di 5.000 abitanti

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Finanziamenti per messa in sicurezza di palestre e mense scolastiche

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia scolastica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili

Finanziamenti per interventi di efficienza energetica e risparmio idrico su edifici pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)