FAST FIND : NR22847

L.R. Emilia Romagna 31/03/2009, n. 4

Disciplina dell'agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 31/07/2020, n. 5
- L.R. 21/12/2017, n. 24
- L.R. 26/07/2013, n. 14
Scarica il pdf completo
40006 6668867
Art. 1 - Finalità

1. La Regione Emilia-Romagna, in armonia con la legislazione comunitaria e statale, al fine di valorizzare il patrimonio economico, socio-culturale ed ambientale del proprio territorio attraverso le attività del settore agricolo, promuove lo sviluppo dell’agriturismo e della multifunzionalità delle aziende agricole.

2. La presente legge è volta in particolare a:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668868
TITOLO I - AGRITURISMO ED ATTIVITÀ CONNESSE


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668869
Art. 2 - Funzioni della Regione, delle Province, delle Comunità montane e dei Comuni

1. La Regione, ai sensi della legge regionale 15 maggio 1997, n. 15 (Norme per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di agricoltura. Abrogazione della L.R. 27 agosto 1983, n. 34), in materia di agriturismo svolge funzioni normative, di programmazione, indirizzo e coord

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668870
Art. 3 - Definizione di attività agrituristica

1. Per attività agrituristiche si intendono esclusivamente le attività di ricezione ed ospitalità esercitate in azienda dagli imprenditori agricoli di cui all’articolo 2135 del codice civile, anche nella forma di società di capitali o di persone oppure associati fra loro, in rapporto di connessione con le attività agricole di coltivazione, allevamento e silvicoltura.

2. Rientrano nell’a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668871
Art. 4 - Connessione e complementarietà con l’attività agricola

1. La connessione dell’attività agrituristica rispetto a quella agricola, che deve rimanere prevalente, vie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668872
Art. 5 - Ospitalità

1. L’ospitalità è ammessa nel numero massimo di dodici camere ammobiliate nei fabbricati adibiti all’attività agrituristica e fino ad un massimo di otto piazzole in spazi aperti.

2. I limi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668873
Art. 6 - Somministrazione di pasti e bevande

1. L’attività di somministrazione di pasti e bevande all’interno dell’impresa agrituristica è ammessa nei limiti determinati dalla disponibilità della materia prima agricola aziendale, dalla idoneità sanitaria dei locali utilizzati e comunque per un volume non superiore alla media di cinquanta pasti giornalieri su base mensile.

2. Il limite di cui al comma 1 è elevabile di ulteriori due pasti per ogni camera o piazzola prevista nella dichiarazione di inizio attività di cui all’artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668874
Art. 7 - Organizzazione di attività ricreative, culturali, sociali, didattiche, di pratica sportiva, escursionistiche e di ippoturismo

1. Al fine di valorizzare l’ambiente, il patrimonio storico e rurale o le risor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668875
Art. 8 - Abilitazione all’esercizio dell’attività agrituristica e certificazione relativa al rapporto di connessione

1. Gli imprenditori agricoli che intendono svolgere attività agrituristica devono ottenere dalla Provincia l’abilitazione all’esercizio dell’attività medesima ed apposita certificazione relativa al rapporto di connessione con l’attività agricola di cui all&rs

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668876
Art. 9 - Formazione per il sistema “Agriturismo”

1. Gli imprenditori agricoli che intendono ottenere l’abilitazione all’attività agrituristica devono essere in possesso, al momento della domanda,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668877
Art. 10 - Dichiarazione di inizio attività agrituristica

1. Coloro che intendono esercitare attività di agriturismo presentano al Comune in cui ha sede l’azienda dichiarazione di inizio attività ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso), articolo 19.

2. Alla dichiarazione d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668878
Art. 11 - Immobili per attività agrituristica

1. Possono essere utilizzati per le attività agrituristiche tutti gli edifici o porzioni di essi, sia a destinazione abitativa che strumentale all'attività agricola esistenti sul fondo.N2

2. Gli interventi edilizi sugli immobili da destinare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668879
Art. 12 - Accessibilità alle strutture

1. La conformità degli edifici adibiti ad agriturismo alle norme in materia di accessibilità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668880
Art. 13 - Norme igienico-sanitarie

1. Le strutture ed i locali destinati all’attività agrituristica devono possedere i requisiti strutturali ed igienico-sanitari previsti per i locali di abitazione dai regolamenti comunali edilizi e d’igiene, salvo le norme più restrittive previste dalla presente legge o dalle disposizioni di attuazione approvate dalla Giunta regionale, ai sensi dell’articolo 2, comma 2, della presente legge.

2. Le normative igienico-sanitarie specifiche per il settore agrituristico devono tener con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668881
Art. 14 - Periodi di apertura e tariffe

1. Entro il 1° ottobre di ogni anno, il titolare dell’impresa agrituristica comunica al Comune e alla Provincia il calendario di apertura dell’azienda e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668882
Art. 15 - Classificazione delle aziende agrituristiche

1. La Giunta regionale adotta simboli e definisce modalità per il rilascio e l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668883
Art. 16 - Ospitalità rurale familiare

1. È istituita una forma specifica di agriturismo denominata "Ospitalità rurale familiare", in attuazione della legge n. 96 del 2006 e della legge 17 aprile 2001, n. 122 (Disposizioni modificative ed integrative alla normativa che disciplina il settore agricolo e forestale), articolo 23, che può essere svolta esclusivamente nei territori delle Comunità montane o delle Unioni di Comuni montani, nelle aree svantaggiate, naturali e prot

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668884
Art. 17 - Club di eccellenza

1. La Regione riconosce e sostiene Club di aziende d’eccellenza che valorizzano specializzazioni agrituristiche sia in termini di servizi erogati che di prodotti offerti.

2. I Club, costituiti da imprese agrituristiche, per ottenere il riconoscimento regionale dev

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668885
Art. 18 - Promozione e sviluppo dell’agriturismo

1. La Regione approva piani regionali per la valorizzazione ed il sostegno delle attività agrituristiche.

2. Ai soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, della presente legge possono essere concessi contributi per la realizzazione dei seguenti interventi:

a) recupero di fabbricati esistenti a scopi agrituristici ed acquisto di attre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668886
Art. 19 - Obblighi e controlli

1. L’operatore agrituristico è soggetto al rispetto dei seguenti obblighi:

a) esporre al pubblico copia della dichiarazione di inizio attività ed il marchio dell’agriturismo;

b) rispettare i periodi di apertura dell’agriturismo;

c) svolgere l’attività nei limiti e con le modalit&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668887
Art. 20 - Sanzioni

1. Chiunque svolge attività agrituristica o di Ospitalità rurale familiare oppure si fregia del marchio agriturismo, senza aver presentato la necessaria dichiarazione di inizio attività è punito con una sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 1.000,00 a Euro 6.000,00. In tal caso, oltre alla sanzione pecuniaria, il Comune dispone il divieto di prosecuzione dell’attività.

2. Chiunque non espon

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668888
Art. 21 - Attività connesse

1. Per le finalità di cui al decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 228 (Orientamento e modernizzazione del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668889
TITOLO II - FATTORIE DIDATTICHE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668890
Art. 22 - Definizione di fattoria didattica

1. La Regione, nell’ambito delle attività di orientamento dei consumi e di educazione alimentare, così come previsto dalla legge regionale 4 novembre 2002, n. 29 (Norme per l’orientamento dei consumi e l’educazione alimentare e per la qualificazione dei servizi di ristorazione collettiva), articolo 2, comma 1, lettera d), riconosce come fattorie didattiche le imprese agricole singole o associate, che svolgono oltre alle tradizionali attività a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668891
Art. 23 - Offerta formativa

1. L’offerta formativa della fattoria didattica deve essere coerente con l’orientamento produttivo aziendale e rispondere ai criteri fissati dalla Giunta regionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668892
Art. 24 - Formazione per il sistema “Fattorie didattiche"

1. Lo svolgimento di attività di fattoria didattica è consentito a chi ha frequentato il corso di formazione per operatore di fattoria didattica, con verifica dell&rsquo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668893
Art. 25 - Iscrizione all’elenco provinciale ed attività di controllo

1. Gli imprenditori agricoli che intendono esercitare nella propria azienda l’attività di fattoria didattica devono fare richiesta alla Provincia competente per territori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668894
Art. 26 - Dichiarazione di inizio attività di fattoria didattica

1. Gli imprenditori agricoli che intendono esercitare attività di fattoria didattica devono presentare dichiarazione di inizio attività, ai sensi della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668895
Art. 27 - Logo identificativo

1. Le fattorie didattiche sono tenute ad utilizzare un logo identificativo approvato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668896
Art. 28 - Requisiti strutturali

1. Nel rispetto delle disposizioni previste dalla normativa vigente in materia igienico-sanitaria, di ricettività ed ospitalità e di sicurezza, le fattorie utilizzano per le attività didattiche locali e beni strumentali dell’azienda agricola.

2. Le fattorie didattiche devono garantire un’organizzazione ed una strutturazione aziendale adeguata in funzione del numero

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668897
Art. 29 - Sanzioni

1. Chiunque svolge attività di fattoria didattica senza aver presentato la dichiarazione di inizio attività di cui all’articolo 26 della presente legge è punito con una sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 1.000,00 a Euro 6.000,00. In tal caso, oltre alla sanzione pecuniaria, il Comune dispone il divieto di prosecuzione dell’attività.

2. Chiunque svolge l’attività di fattor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668898
TITOLO III - ELENCHI PROVINCIALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668899
Art. 30 - Elenchi provinciali degli operatori agrituristici e di fattoria didattica

1. Gli imprenditori agricoli in possesso dei requisiti previsti dal Titolo I "Agritur

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668900
TITOLO IV - DISPOSIZIONI FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668901
Art. 31 - Dichiarazione di inizio attività per attività agrituristiche ed attività di fattoria didattica

1. Gli imprenditori agricoli, regolarmente iscritti alle sezioni di operatore agritur

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668902
Art. 32 - Fondi delle aziende agrituristiche e delle fattorie didattiche sottratti all’attività venatoria

1. Per esigenze di tutela e salvaguardia dell’incolumità degli ospiti delle aziende agrituristiche e delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668903
Art. 33 - Comunicazione e diffusione dei dati contenuti negli elenchi provinciali e di ulteriori dati in materia di ricettività

1. I dati relativi ai soggetti iscritti nell’elenco previsto all’articolo 30, comma 1, sono costituiti da quelli riguardanti ciascuna impresa agrituristica e fattoria didattica presente sul territorio provinciale ed in particolare: i nominativi o la denominazione o ragione sociale, la sede, gli indirizzi anche telematici forniti dagli interessati, la consistenza aziendale, la tipologia dei servizi offerti, i nomi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668904
Art. 34 - Disposizioni attuative e procedimentali

1. Le imprese agrituristiche che all’entrata in vigore della presente legge sono titolari di una autorizzazione comunale di cui alla legge regionale 28 giugno 1994, n. 26 (Norme per l’esercizio dell’agriturismo e del turismo rurale ed interventi per la loro promozione – Abrogazione della L.R. 11 marzo 1987, n. 8), o di una comunicazione di inizio attività rilasciata ai sensi della legge n. 96 del 2006, non sospesa o revocata dal Comune, sono iscritte d’ufficio nell’elenco provinciale degli operatori agrituristici con le tipologie di ser

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668905
Art. 35 - Abrogazioni e disposizioni transitorie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
40006 6668906
Art. 36 - Norma finanziaria

1. Agli oneri derivanti dall’attuazione della presente legge la Regione fa fronte con l’istituzione di apposite unità previsionali di base e relativi capitoli del b

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Trattamento IVA costruzione, compravendita e locazione di residenze turistico alberghiere

DEFINIZIONE DI RESIDENZA TURISTICO ALBERGHIERA - TRATTAMENTO IVA DELLE RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (IVA sui contratti di appalto per la costruzione; IVA sulle compravendite; IVA sulle locazioni; Differenza fra locazione ed altre prestazioni di servizi) - DETRAIBILITÀ DELL’IVA SU COSTRUZIONE, ACQUISTO O RISTRUTTURAZIONE.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

La consegna e il mantenimento dell’immobile in buono stato locativo

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

I miglioramenti e le addizioni apportate dal conduttore alla cosa locata

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Agricoltura e Foreste
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

Reddito dominicale: definizione, variazioni e relativa denuncia, esenzione

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Assemblea condominiale: tabella completa delle maggioranze per deliberare

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto