FAST FIND : NN10992

D. Leg.vo 26/10/2010, n. 198

Attuazione della direttiva 2008/63/CE relativa alla concorrenza sui mercati delle apparecchiature terminali di telecomunicazioni.
Con le modifiche introdotte da:
- D.L. 21/06/2013, n. 69 (L. 09/08/2013, n. 98)
Scarica il pdf completo
340386 2170780
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Vista la direttiva 2008/63/CE della Commissione, del 20 giugno 2008, relativa alla concorrenza sui mercati delle apparecchiature terminali di telecomunicazioni, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea n. 162 del 21 giugno 2008;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
340386 2170781
Art. 1 - Definizioni

1. Ai sensi del presente decreto si intendono per:

a) apparecchiature terminali:

1) le apparecchiature allacciate direttamente o indirettamente all'interfaccia di una rete pubblica di telecomunicazioni per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
340386 2170782
Art. 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
340386 2170783
Art. 3 - Abrogazioni

1. La legge 28 marzo 1991, n. 109

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
340386 2170784
Art. 4 - Disposizioni finanziarie

1. Dall'attuazione delle disposizioni del presente decreto non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubbl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Norme tecniche
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Autorizzazioni, vita tecnica e revisioni degli impianti funicolari aerei e terrestri

OGGETTO; ASPETTI DI VALIDITÀ GENERALE (Regime generale di autorizzazione; Vita tecnica e revisioni; Normativa tecnica di riferimento; Varianti costruttive; Partecipazione del personale USTIF alle verifiche) - VITA TECNICA E REVISIONI IMPIANTI REALIZZATI PRIMA DEL 24/08/2003 (Revisione quinquennale; Revisione generale; Revisione straordinaria; Proseguimento dell’esercizio dopo la scadenza della vita tecnica) - VITA TECNICA E REVISIONI IMPIANTI REALIZZATI A PARTIRE DAL 24/08/2003 - DISPOSIZIONI PRECEDENTI E TRANSITORIE (Proroghe dei termini della vita tecnica e delle revisioni; Modalità per la concessione delle proroghe; Disapplicazione termini della vita tecnica impianti ricadenti nel campo di applicazione del D.M. 23/1985) - REGIONI ABRUZZO E MARCHE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2020

La Regione Veneto ha approvato il bando relativo all'anno 2020 per il finanziamento di interventi sui nuovi impianti di risalita, o per l’ammodernamento di quelli esistenti, finalizzati allo sviluppo delle aree sciistiche interessate dagli eventi sportivi internazionali, con particolare riferimento alle Olimpiadi invernali Cortina-Milano 2026. I finanziamenti, che saranno erogati in conto capitale, ammontano a 11,7 milioni di euro, con un massimo di 4 milioni per ogni nuovo impianto e 500.000 euro per gli ammodernamenti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Prevenzione Incendi
  • Impiantistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Impianti termici civili: requisiti tecnici, limiti di emissione, abilitazione alla conduzione, soggetti coinvolti, obblighi e sanzioni

PREMESSA, DEFINIZIONI E NORMATIVA APPLICABILE - REQUISITI TECNICI E COSTRUTTIVI DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI (Requisiti generali; Deroga per gli impianti rientranti nella uni 11528; Disposizioni relative agli apparecchi misuratori delle pressioni, applicabili agli impianti rientranti nella UNI 11528; Adeguamento degli impianti preesistenti al 25/06/2014) - ABILITAZIONE ALLA CONDUZIONE DEGLI IMPIANTI (Requisiti generali; Rilascio del patentino e gradi di abilitazione; Revoca del patentino) - VALORI LIMITE DI EMISSIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI E CONTROLLI (Valori limite; Valori limite per gli impianti termici civili entrati in esercizio prima del 20/12/2018; Frequenza dei controlli sul rispetto dei valori limite; Attestazione del rispetto dei valori limite; Altri documenti da allegare al libretto di centrale per i medi impianti termici; Controlli per gli impianti termici civili entrati in esercizio prima del 20/12/2018; Comunicazioni o ripristino di conformità per i medi impianti termici) - OBBLIGHI DEL PRODUTTORE, DEL FABBRICANTE E DELL’INSTALLATORE (Attestazione di conformità del produttore; Obblighi dell’installatore; Obblighi del responsabile dell’esercizio e della manutenzione - Impianti preesistenti; Obblighi del responsabile dell’esercizio e della manutenzione - Iscrizione nel registro autorizzativo per i medi impianti) - SANZIONI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico

Termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini e negli edifici civili

SINTESI DEGLI OBBLIGHI (Normativa di riferimento e scadenze; Contatore di fornitura edifici serviti da teleriscaldamento o teleraffrescamento; Sotto-contatori individuali edifici serviti da sistemi centralizzati; Sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore individuali; Lettura da remoto; Suddivisione delle spese connesse al consumo di calore per il riscaldamento) - INDICAZIONI TECNICHE, APPROFONDIMENTI E MODELLI DI RELAZIONE - AGEVOLAZIONI FISCALI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica

Requisiti di prestazione energetica degli impianti termici negli edifici - Scarico dei fumi

REQUISITI DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI TERMICI NEGLI EDIFICI CIVILI (Premessa; Definizione di “impianto termico”; Dettaglio dei requisiti) - SCARICO A TETTO O A PARETE DEGLI IMPIANTI TERMICI NEGLI EDIFICI (Normativa di riferimento; Obbligo generalizzato di scarico oltre il tetto dei fumi dell’impianto; Casi in cui è possibile derogare all’obbligo di scarico oltre il tetto; Condizioni tecniche di ammissibilità della deroga; Tabella riepilogativa casi e condizioni tecniche per la deroga; Scarichi degli impianti e disciplina codicistica sulle immissioni) - CRITERI AMBIENTALI MINIMI (CAM) PER L’EDILIZIA PUBBLICA.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Fonti alternative
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Certificazione energetica
  • Fonti alternative
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Cogenza parametri verifica prestazione energetica edifici (D.M. 26/06/2015) - Edifici privati