FAST FIND : NN15661

D. Leg.vo 06/09/1989, n. 322

Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell'Istituto nazionale di statistica, ai sensi dell'art. 24 della legge 23 agosto 1988, n. 400.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Avviso di rettifica in G.U. 30/09/1989, n. 229
- Avviso di rettifica in G.U. 10/07/1990, n. 159
- D. Leg.vo 30/07/1999, n. 281
- D.P.C.M. 01/08/2000
- D.P.R. 14/05/2007, n. 84
- L. 24/12/2007, n. 244
- D. Leg.vo 19/11/2008, n. 195
- L. 31/12/2009, n. 196
- D.P.R. 07/09/2010, n. 166
- D.L. 18/10/2012, n. 179 (L. 17/12/2012, n. 221)
- D.L. 31/08/2013, n. 101 (L. 30/10/2013, n. 125)
- L. 27/12/2017, n. 205
- D.L. 28/01/2019, n. 4 (L. 28/03/2019, n. 26)
Scarica il pdf completo
3355818 5461881
[Premessa]

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Visti gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461882
Capo I - Sistema statistico nazionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461883
Art. 1. - Oggetto della disciplina

1. Il presente decreto disciplina, in base ai principi ed ai criteri direttivi di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461884
Art. 2. - Ordinamento del Sistema statistico nazionale

1. Fanno parte del Sistema statistico nazionale:

a) l'Istituto nazionale di statistica (ISTAT);

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461885
Art. 3. - Uffici di statistica

1. Presso le amministrazioni centrali dello Stato e presso le aziende autonome sono istituiti uffici di statistica, posti alle dipendenze funzionali dell'ISTAT.

2. Gli uffici di statistica sono ordinati anche secondo le esigenze di carattere tecnico indicate dall'ISTAT. Ad ogni ufficio è prep

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461886
Art. 4. - Uffici di statistica di enti e di amministrazioni pubbliche

1. Presso enti ed organismi pubblici può essere costituito, sulla base di direttive del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentiti il Ministro vigilante ed il presidente dell'ISTAT, un ufficio di statistica, cui attribuire i compiti di cui all'art. 6.

2. Gli uffici di statistic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461887
Art. 5. - Uffici di statistica delle regioni e delle province autonome

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461888
Art. 6. - Compiti degli uffici di statistica

1. Gli uffici di statistica del Sistema statistico nazionale, oltre agli alti compiti attribuiti dalla normativa che li riguarda:

a) promuovono e realizzano la rilevazione, l'elaborazione, la diffusione e l'archiviazione dei dati statistici che interessano l'amministrazione di appartenenza, nell'àmbito del programma statistico nazionale;

b) forniscono al Sistema statistico nazionale i dati informativi, anche in forma individuale, relativi all'amministrazione o all'ente di appartenenza, ovvero da questi detenuti in ragione della propria attivit&agr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461889
Art. 6-bis. - Trattamenti di dati personali

N3

1. I soggetti che fanno parte o partecipano al Sistema statistico nazionale possono raccogliere ed ulteriormente trattare i dati personali necessari per perseguire gli scopi statistici previsti dal presente decreto, dalla legge o dalla normativa comunitaria, qualora il trattamento di dati anonimi non permetta di raggiungere i medesimi scopi.

1-bis. Per i trattamenti di dati personali, compresi quelli di cui all'articolo 9 del regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, effettuati per fini statistici di interesse pubblico rilevante ai sensi dell'articolo 2-sexies, comma 2, lettera cc), del codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461890
Art. 7. - Obbligo di fornire dati statistici

1. È fatto obbligo a tutte le amministrazioni, enti e organismi pubblici di fornire tutti i dati che vengano loro richiesti per le rilevazioni previste dal programma statistico nazionale. Sono sottoposti al medesimo obbligo i soggetti privati per le rilevazioni, rientranti nel programma stesso, “individuate ai sensi dell'articolo 13”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461891
Art. 8. - Segreto di ufficio degli addetti agli uffici di statistica

1. Le norme in materia di segreto d'ufficio previste dal vigente ordinamento dell'impiego civile dello Stato si applicano

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461892
Art. 9. - Disposizioni per la tutela del segreto statistico

1. I dati raccolti nell'àmbito di rilevazioni statistiche comprese nel programma statistico nazionale da parte degli uffici di statistica non possono essere esternati se non in forma aggregata “, in modo che non se ne possa trarre alcun riferimento relativamente a persone identificabili”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461893
Art. 10. - Accesso ai dati statistici

1. I dati elaborati nell'àmbito delle rilevazioni statistiche comprese nel programma statistico nazionale sono patrimonio della collettività e vengono distribuiti per fini di studio e di ricerca a coloro che li richiedono secondo la disciplina del presente decreto, fermi restando i divieti di cui all'art. 9.

2. Sono distribuite altresì, ove disponibili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461894
Art. 11. - Sanzioni amministrative

N21

1. Sanzioni amministrative pecuniarie, di cui all'art. 7, sono stabilite:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461895
Art. 12. - Commissione per la garanzia della qualità dell'informazione statistica

N16

1. È istituita la Commissione per la garanzia della qualità dell'informazione statistica avente il compito di:

a) vigilare sull'imparzialità, sulla completezza e sulla qualità dell'informazione statistica, nonché sulla sua conformità con i regolamenti, le direttive e le raccomandazioni degli organismi internazionali e comunitari, prodotta dal Sistema statistico nazionale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461896
Art. 13. - Programma statistico nazionale

N22

1. Le rilevazioni statistiche di interesse pubblico affidate al Sistema statistico nazionale ed i relativi obiettivi sono stabiliti nel programma statistico nazionale.

2. Il programma statistico nazionale ha durata triennale e viene tenuto aggiornato “annualmente. Il programma statistico nazionale prevede modalità di raccordo e di coordinamento con i programmi statistici predisposti a livello regionale”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461897
Capo II - Organizzazione e funzioni dell'ISTAT
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461898
Art. 14. - Istituto nazionale di statistica

1. L'Istituto centrale di statistica, istituito con legge 9 luglio 1926 n. 1162, assume la denominazione di Istituto nazionale di statistica (ISTAT).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461899
Art. 15. - Compiti dell'ISTAT

1. L'ISTAT provvede:

a) alla predisposizione del programma statistico nazionale;

b) alla esecuzione dei censimenti e delle altre rilevazioni statistiche previste dal programma statistico nazionale ed affidate alla esecuzione dell'Istituto;

c) all'indirizzo e al coordinamento delle attività statistiche degli enti ed uffici facenti parte del Sistema statistico nazionale di cui all'art. 2;

d) all'assistenza tecnica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461900
Art. 16. - Presidente

1. Il presidente dell'Istituto nazionale di statistica, scelto tra i professori ordinari in materie statistiche, economiche ed affini, “con esperienza internazionale,” N19 è nominato, ai sensi dell'art. 3 della legge 23 agosto 1988, n. 400, con decr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461901
Art. 17. - Comitato di indirizzo e coordinamento dell'informazione statistica

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461902
Art. 18. - Consiglio dell'ISTAT

N13

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461903
Art. 19. - Collegio dei revisori dei conti

1. Il collegio dei revisori dei conti è nominato, per la durata di tre anni, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ed è composto da:

a) un magistrato del Consiglio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461904
Art. 20. - Compensi ai componenti degli organi collegiali dell'ISTAT

1. I compensi per i componenti degli organi collegiali di cui agli articoli 12, 17, 18 e 19 sono determinati con decreto d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461905
Art. 21. - Direttive e atti di indirizzo

1. Le direttive e gli atti di indirizzo del comitato previsti dal comma 6 dell'art. 17 hanno ad oggetto:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461906
Art. 22. - Compiti del consiglio

1. Il presidente convoca il consiglio e fissa le materie da portare alla sua discussione.

2. Spetta al consiglio:

a) di deliberare, entro il 30 aprile di ciascun anno, un piano annuale che evidenzi gli obiettivi, le spese previste per il successivo triennio e le previsioni annuali di entrata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461907
Art. 23. - Gestione finanziaria

1. La gestione finanziaria dell'ISTAT si svolge sulla base di un bilancio pluriennale, redatto in relazione ai piani di attività e alle previsioni pluriennali di spesa di cui all'art. 22, comma 2, lettera a).

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461908
Art. 24. - Relazione al Parlamento

1. Il Presidente del Consiglio dei Ministri trasmette al Parlamento, entro il 31 maggio di ciascun anno, una relazione sul

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461909
Art. 25. - Abrogazioni di precedenti norme

1. Sono abrogati nella parte incompatibile il regio decreto-legge 27 maggio 1929, n. 1285, convertito dalla legge 21 dicem

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3355818 5461910
Art. 26. - Norme transitorie

1. Entro tre mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, le amministrazioni e gli enti di cui agli articoli 3 e 4 inviano alla Presidenza del Consiglio dei Ministri una relazione sulla situazione degli uffici di statistica esistenti e sui provvedimenti necessari per il loro adeguamento alle norme del presente decreto. Entro i successivi tre mesi, le amministrazioni e gli enti provvedono, anche sulla base delle eventuali direttive della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla riorganizzazione o istituzione degli uffici di statistica, secondo le norme del presente decreto.

2. L'ordinamento previsto dal presente decreto acquista efficacia sei mesi dopo la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Costi di costruzione
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tasso di mora per gli appaltatori
  • Istat
  • Prezzari

Indici Istat, costi di costruzione e tassi di interesse

INDICE ISTAT DEI PREZZI AL CONSUMO PER FAMIGLIE DI OPERAI E IMPIEGATI (Che cosa è; Ultimi aggiornamenti; Tabella completa; Calcolo delle variazioni con e senza utilizzo dei coefficienti di raccordo; Utilizzo per la rivalutazione dei canoni di locazione, per la rivalutazione del TFR e per la rivalutazione monetaria di somme in generale) - INDICI ISTAT DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI MANUFATTI EDILIZI (Che cosa sono; Campo di osservazione; Utilizzo nel procedimento di stima del costo di un’opera; Ultimi aggiornamenti; Tabelle complete) - TASSI DI INTERESSE PER LA RIVALUTAZIONE DEI CREDITI (Interessi legali e interessi di mora: significato, utilizzo e differenze; Misura; Norme speciali per le transazioni commerciali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Istat
  • Indici, tassi e costi di costruzione

Aggiornamento indici Istat e tassi

Rivalutazione monetaria, locazioni e TFR; Costi di costruzione di manufatti edilizi; Rivalutazione dei crediti.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Edilizia e immobili
  • Istat
  • Compravendita e locazione

Determinazione del canone di locazione immobiliare e aggiornamento con Indici ISTAT

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - DETERMINAZIONE DEL CANONE PER LE LOCAZIONI (Locazioni abitative a equo canone; Locazioni abitative non a equo canone; Locazioni commerciali (uso diverso da abitativo)) - AGGIORNAMENTO DEL CANONE IN BASE AGLI INDICI ISTAT (Locazioni abitative con equo canone; Locazioni commerciali e locazioni abitative non ad equo canone).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Professioni
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Appalti e contratti pubblici

Pagamenti, penali, interessi e tracciabilità nei contratti pubblici

NORMATIVA DI RIFERIMENTO SUI PAGAMENTI NEI CONTRATTI PUBBLICI - PAGAMENTI, INTERESSI E PENALI NEI CONTRATTI PUBBLICI (Termini per i pagamenti nei contratti pubblici; Tabella riepilogativa dei termini di pagamento nei contratti pubblici; Tabella riepilogativa dei termini di pagamento previgenti; Penali nei contratti pubblici; Interessi moratori nei contratti pubblici; Termini e condizioni per agire coattivamente per il pagamento di debiti della P.A.; Mancato pagamento retribuzioni ai dipendenti dell’affidatario o dei subappaltatori; Altre norme cui le P.A. devono attenersi) - TRACCIABILITÀ NEI PAGAMENTI TRA STAZIONE APPALTANTE, ESECUTORI, SUBAPPALTATORI E SUBCONTRAENTI (Strumenti di pagamento; Clausole sulla tracciabilità dei flussi finanziari nei contratti di subappalto; Denunce e verifiche; Risoluzione del contratto per mancato utilizzo dei mezzi di pagamento richiesti dalla legge; Codice identificativo gara, CIG).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Professioni
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Indici, tassi e costi di costruzione
  • Appalti e contratti pubblici
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Impresa, mercato e concorrenza

Ritardato pagamento di onorari e corrispettivi: interessi, tutele, prescrizione

INTERESSI IN CASO DI RITARDATO PAGAMENTO (INTERESSI DI MORA) (Ritardato pagamento e maturazione degli interessi di mora; Interessi di mora a carattere compensativo e a carattere risarcitorio; Norme di riferimento per la misura e la decorrenza degli interessi di mora; Schema grafico riepilogativo) - MISURA E DECORRENZA DEGLI INTERESSI DI MORA (Cliente privato; Cliente impresa, professionista o pubblica amministrazione; Contratti pubblici; Schema grafico riepilogativo; Divieto di anatocismo (interessi composti, o interessi sugli interessi)) - INDICAZIONI PRATICHE PER IL RECUPERO DEL CREDITO (Solleciti di pagamento; Richiesta di decreto ingiuntivo (o “ingiunzione di pagamento”)) - PRESCRIZIONE DEL CREDITO (Durata della prescrizione; Decorrenza della prescrizione; Schema grafico prescrizione per i professionisti).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign apparecchiature di saldatura