FAST FIND : NR31642

D. Dir. Gen.R. Lombardia 02/07/2014, n. 6398

Informatizzazione delle comunicazioni di azioni e modifiche non soggette ad autorizzazione concernenti gli impianti di distribuzione di carburanti per autotrazione sulla rete stradale ordinaria, sulle autostrade e raccordi autostradali e gli impianti per gli aeromobili/natanti ad uso pubblico e relative indicazioni operative.
Scarica il pdf completo
1232433 1847204
[Premessa]



IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO


Vista la legge regionale 2 febbraio 2010 n. 6 s.m.i. «Testo Unico delle leggi regionali in materia di commercio e fiere» che all’art. 84 stabilisce che Regione Lombardia rileva attraverso un apposito sistema informativo l’evoluzione della rete distributiva e le sue caratteristiche quanti-qualitative avvalendosi della collaborazione dei Comuni e dei titolari delle autorizzazioni all’esercizio della attività di distribuzione dei carburanti;

Visto il d.p.r. 7 settembre 2010 n. 160 con il quale viene adottato il regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive in cui viene previsto che le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni, siano presentate esclusivamente in via telematica e viene ribadita la competenza del SUAP in merito all’inoltro, sempre in via telematica, della documentazione alle altre Amministrazioni che intervengono nel procedimento;

Visto l’art. 31 della legge regionale 1 febbraio 2012, n. 1 (Coordinamento regionale per la razionalizzazione dei procedimenti amministrativi), che impegna la Giunta ad adottare iniziative volte a garantire sul territorio regionale l’omogeneità e la trasparenza delle informazioni relative ai procedimenti amministrativi, con particolare riferimento all’indicazione della normativa appli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1232433 1847205
Allegato A - Modalità operative per la trasmissione delle comunicazioni inerenti i dati concernenti modifiche non soggette ad autorizzazioni da parte delle aziende titolari di impianti di distribuzione carburanti per autotrazione sulla rete ordinaria, su quella autostradale e su quella degli impianti destinati agli aeromobili e natanti di uso pubblico ex artt. 85 c. 1 lett. e), 88 c.3 bis e 96 della l.r. 6/2010

Oggetto delle comunicazioni

Sono oggetto di comunicazione i dati concernenti le modifiche non soggette ad autorizzazioni di cui agli artt. 85 c. 1 lett. e), 88 c. 3 bis e 96 della l.r. 6/2010.

In occasione della trasmissione delle richiamate comunicazioni, al fine di tenere aggiornati i dati del censimento 2013 degli impianti di distribuzione dei carburanti per autotrazione sulla rete stradale ed autostradale e degli impianti per il rifornimento di aeromobilinatanti ad uso pubblico, i soggetti obbligati alla comunicazione compilano anche la sezione del modulo di cui all’allegato B relativa allo stato attuale dell’impianto.


Soggetti titolati alle comunicazioni

Obbligati alla comunicazione sono le aziende titolari di impianti di distribuzione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1232433 1847206
Allegato B - Modello Unico Trasmissione Atti

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Distributori di carburanti
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Distributori di carburanti
  • Mercato del gas e dell'energia

Punti di ricarica per veicoli elettrici: norme edilizie, urbanistiche e incentivi

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Piano per le infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici; Aspetti edilizi e urbanistici; Detrazioni fiscali; Definizioni) - NORME EDILIZIE E URBANISTICHE (Obblighi ai fini del conseguimento del titolo edilizio; Documentazione da allegare alla SCIA per le infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici; Maggioranze condominiali; Norme di carattere urbanistico) - I PIANO NAZIONALE PER LE RETI DI RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI (Contenuti del Piano; Categorie di aree individuate dal Piano; Attuazione del Piano e finanziamenti) - INCENTIVI PER PUNTI DI RICARICA NON ACCESSIBILI AL PUBBLICO.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica