FAST FIND : NR42292

L. R. Emilia Romagna 26/11/2020, n. 7

Riordino istituzionale e dell'esercizio delle funzioni regionali nel settore del patrimonio culturale. Abrogazione delle leggi regionali 10 aprile 1995, n. 29 e 1° dicembre 1998, n. 40 e modifica di leggi regionali.
Stralcio.
Scarica il pdf completo
6956573 7005147
Art. 1 - Finalità

1. La Regione, al fine di semplificare e razionalizzare la propria organizzazione amministrativa e di renderla maggiormente rispondente alle competenze e alle funzioni regionali, anche a seguito della riforma del sistema di governo dettata dalla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005148
Art. 2 - Trasferimento dell'esercizio delle funzioni dall'Istituto per i beni artistici, culturali e naturali alla Regione

1. I compiti e le attribuzioni esercitati dall'Istituto dei beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN), riordinato con legge regionale 10 aprile 1995, n. 29 (Riordinamento dell'Istituto dei beni artistici, culturali e naturali della Regione-Emilia- Romagna), dal 1° gennaio 2021 sono riassunti dalla Regione. Dalla medesima data l'IBACN cessa di svolgere ogni attività che non sia finalizzata o strumentale alla soppressione dell'istituto come previsto al comma 7.

2. Gl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005149
Art. 3 - Funzioni della Regione in materia di patrimonio culturale

1. La Regione, dalla data di cui all'articolo 2 comma 1, oltre all'esercizio delle funzioni disciplinate dalla legge regionale 24 marzo 2000, n. 18 (Norme in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali), assume la gestione delle funzioni già assegnate all'IBACN dall'articolo 2 della legge regionale n. 29 del 1995 nel settore del patrimonio culturale del territorio regionale. In particolare, la Regione:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005150
Art. 4 - Modalità di svolgimento delle funzioni

1. Per lo svolgimento delle funzioni di cui all'articolo 3 la Regione opera mediante interventi diretti, tra i quali l'acquisizione di beni e servizi, studi, ricerche e l'organizzazione di iniziative ed eventi.

2. La Regione, per lo svolgimento delle funzioni di cui all'articolo 3, comma 1, lettere a), e) e g) può altresì concedere contributi per progetti, iniziative e attività proposte da soggetti pubblici o privati ivi compresi i sogg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005151
Art. 5 - Comitato scientifico per il patrimonio culturale

1. Al fine di qualificare le politiche regionali grazie all'apporto delle migliori competenze del territorio è istituito il Comitato scientifico per il patrimonio culturale, di seguito denominato Comitato scientifico. Il Comitato scien

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005152
Art. 6 - Sostituzione dell'articolo 3 della legge regionale n. 18 del 2000

1. L'articolo 3 della legge regionale n. 18 del 2000 è sostituito dal seguente:

"Art. 3 - Funzioni della Regione

1. La Regione esercita, nel rispetto del principio di autonomia degli enti locali, le funzioni di indirizzo e programmazione in materia di beni e istituti culturali degli enti locali o ad essi affidati. La Regione inoltre:

a) promuove e sostiene lo sviluppo e la qualificazione dei sistemi bibliotecari, archivistici e museali regionali;

b) supporta gli enti locali nel raccordo con gli organi statali della tutela e gli istituti centrali del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005153
Art. 7 - Sostituzione dell'articolo 6 della legge regionale n. 18 del 2000

1. L'articolo 6 della legge regionale n. 18 del 2000 è sostituito dal seguente:

"Art. 6 - Modalità di svolgimento delle funzioni regionali

1. Per lo svolgimento delle funzioni di cui all'articolo 3 la Regione può:

a) attuare interventi diretti, tra i quali l'acquisizione di beni e servizi, studi, ricerche, e l'organizzazione di iniziative ed eventi;

b) stipulare accordi o convenzioni con università, centri di documentazione e ricerca pubblici o privati, enti e associazioni;

c) stipulare convenzioni con gli enti i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005154
Art. 8 - Sostituzione dell'articolo 7 della legge regionale n. 18 del 2000

1. L'articolo 7 della legge regionale n. 18 del 2000 è sostituito dal seguente:

"Art. 7 - Programmazione regionale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005155
Art. 9 - Modifiche all'articolo 1 della legge regionale n. 43 del 2001

1. Alla lettera b) del comma 3-bis dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005156
Art. 10 - Modifiche all'articolo 2 della legge regionale n. 11 del 2004
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005157
Art. 11 - Modifiche all'articolo 16 della legge regionale n. 11 del 2004

1. Il comma 3 dell'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005158
Art. 12 - Art. 15 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005159
Art. 16 - Disposizioni finanziarie

1. Per gli esercizi finanziari 2021 e 2022, agli oneri derivanti dagli articoli 2, 3, 4 e 5 si fa fronte con le risorse autorizzate con riferimento alla legge regionale n. 29 del 1995, nell'ambito delle Missioni 1 - Servizi istituzionali, generali e di gestione, Programma 8 - Statistica e sistemi informativi e 5 - Tutela e valorizzazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005160
Art. 17 - Disposizioni transitorie

1. Ai procedimenti in corso alla data del 1° gennaio 2021 continuano ad applicarsi le disposizioni delle leggi abrogat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005161
Art. 18 - Abrogazioni e norme finali

1. Dal 1° gennaio 2021 sono abrogate:

a)-d) omissis

e) il comma 3 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
6956573 7005162
Art. 19 - Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Edilizia scolastica
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione

Lazio: valorizzazione del patrimonio culturale dei piccoli comuni

Il Bando regionale prevede la concessione di 2.000.000 € di contributi nel triennio 2019-2021 destinati alla riqualificazione di spazi, strutture e beni di valore storico e simbolico per i piccoli comuni del Lazio. I comuni potranno presentare proposte di intervento per contributi in conto capitale fino a 40 mila euro da assegnare in base a specifici criteri di priorità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Pianificazione del territorio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Beni culturali e paesaggio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Informatica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti tecnici e tecnologici
  • Pianificazione del territorio
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Piano Casa
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Distanze tra le costruzioni
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Norme tecniche
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Sicilia, recepimento del Testo Unico dell’edilizia

Con la legge 10/08/2016, n. 16, pubblicata sulla G.U. 19/08/2016, n. 36 Suppl. Ord., la Regione Sicilia ha recepito il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (D.P.R. 06/06/2001, n. 380). Disponibile il Testo Unico dell'edilizia per la Regione Sicilia elaborato da Legislazione Tecnica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Beni culturali e paesaggio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Manufatti leggeri, anche prefabbricati, temporanei e contingenti

MANUFATTI LEGGERI E/O PREFABBRICATI (Interventi soggetti alla richiesta di Permesso di costruire; Interventi nell’ambito di strutture ricettive all’aperto) - MANUFATTI TEMPORANEI, CONTINGENTI O PRECARI (Distinzione tra manufatti realizzabili liberamente e richiedenti Permesso di costruire; Caratteristiche dalle quali desumere la precarietà e temporaneità del manufatto; Strutture destinate all’esercizio di attività di somministrazione) - TABELLA RIASSUNTIVA - RASSEGNA DI CASI GIURISPRUDENZIALI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Dichiarazioni per l'immissione in commercio di idrofluorocarburi per il 2022

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2020

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale

Bando Horizon 2020 sul Green deal europeo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo