FAST FIND : AR1736

Ultimo aggiornamento
22/09/2020

La sicurezza sismica degli edifici esistenti: quadro sintetico delle tecniche di intervento - Parte I

Nell'ambito dei possibili interventi per il miglioramento del comportamento antisismico di una struttura esistente, vengono sinteticamente elencate una serie di possibili soluzioni corredate da descrizioni delle finalità perseguite, sia per gli edifici in cemento armato che in muratura, con l'obiettivo di indirizzare il tecnico in fase di orientamento iniziale alla valutazione delle più opportune tecniche a seconda degli obiettivi specifici in termini di validità, costi e obiettivi che occorre perseguire.
A cura di:
  • Nicola Mordà
  • Carmine De Simone

Dalla redazione

Riflessioni sulla sicurezza degli elementi di facciata negli interventi di retrofit energetico

Considerata la fragilità cronica del parco immobiliare, per vetustà dello stesso, per carenze di conoscenze e limitazioni tecnologiche, ed infine per le mutate condizioni di carico degli stessi, gli interventi di retrofit energetico dovrebbero occuparsi della loro correlazione con gli aspetti strutturali degli edifici su cui incidono, ad esempio nella forma che si articolerà nel testo di questa nota.
A cura di:
  • Nicola Mordà
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

La sicurezza sismica degli edifici esistenti: quadro sintetico delle tecniche di intervento - Parte II

Nell'ambito dei possibili interventi per il miglioramento del comportamento antisismico di una struttura esistente, vengono sinteticamente elencate una serie di possibili soluzioni corredate da descrizioni delle finalità perseguite, sia per gli edifici in cemento armato che in muratura, con l'obiettivo di indirizzare il tecnico in fase di orientamento iniziale alla valutazione delle più opportune tecniche a seconda degli obiettivi specifici in termini di validità, costi e obiettivi che occorre perseguire.
A cura di:
  • Nicola Mordà
  • Carmine De Simone

La metrica economica per la valutazione del rischio sismico nelle attività di due diligence immobiliare

Le attività di Due Diligence immobiliari (DDI) sono alla base delle transazioni immobiliari, costituendone elemento di preminente influenza ai fini del valore di scambio dei beni. Dato il notevole impulso che i metodi probabilistici in ingegneria sismica hanno avuto negli ultimi decenni e l’impatto dei danni associati al rischio sismico sul patrimonio immobiliare, è auspicabile che all’interno del rapporto di DDI venisse anche contemplato il rischio di perdite economiche indotte dagli eventi sismici.
A cura di:
  • Nicola Mordà
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

Efficacia interventi di retrofit sismico per gli incentivi fiscali del DL 34/2020 - Parte 1: il quadro tecnico normativo

Dal 1° gennaio 2017 sono state introdotte le regole per usufruire della detrazione delle spese so­stenute per interventi antisismici. Di recente è stato ampliato il sistema di detrazioni fiscali previste dal TUIR, (DPR n. 917/1986) con un articolato assetto normativo. Le direttrici principali riguardano i temi del retrofit energetico e strutturale, statico/sismico. In quest’ultimo caso (c.d. Sismabonus) occorre dare evidenza dell’efficacia degli interventi nell’ambito del DM 58/2017, anche senza variazioni di classe sismica. L’articolo tratta i principi base che consentono in tale caso di dare risposta a tale quesito, appoggiandosi all’apparato analitico fissato dal DM stesso. Esso potrebbe anche essere utilizzato persino in presenza di interventi locali.
A cura di:
  • Nicola Mordà
  • Carmine De Simone
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili

Progettare la tenuta all’aria nelle costruzioni in legno

Nelle costruzioni in legno spesso l’esecuzione dei lavori è molto più importante dei calcoli progettuali: garantire all’edificio un’elevata ermeticità, ovvero essere privo di spifferi, è naturalmente di primaria importanza. Ogni perdita rappresenta un difetto costruttivo, un dettaglio non correttamente analizzato a livello progettuale o non realizzato secondo le indicazioni del tecnico ed è fonte di diverse problematiche più o meno gravi. Questo contributo, riferito al caso specifico delle strutture in legno, illustra i diversi modi con cui può essere garantita la tenuta all’aria, a seconda che si stia lavorando su pareti a telaio, X-Lam o altri sistemi costruttivi.
A cura di:
  • Franco Piva

Dalle Aziende

  • Informatica

Bonus Edilizia: da ACCA la tabella riepilogativa degli interventi con le detrazioni possibili

Riferimenti normativi, adempimenti tecnici, spesa ammissibile, detrazione fiscale: tutte le risposte alle domande sui bonus edilizia nella nuova tabella riassuntiva. Scaricala subito.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica

Nel nuovo numero di Progettazione e calcoli il dossier di confronto tra IperSpace e Straus7 !

Nel numero di dicembre della rivista edita da Soft.Lab, dossier e casi studio con uno speciale dedicato al PNRR.
  • Edilizia e immobili
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Edilizia residenziale
  • Edifici di culto
  • Edilizia penitenziaria
  • Condominio

Forme armoniose e superfici inedite per il nuovo Cantiere Rossini di Pesaro rivestito con alluminio PREFA

Il lattoniere Jürgen Niederfriniger si è occupato della realizzazione della facciata dell’hangar di manutenzione che si trova nel nuovo porto di Pesaro di recente ristrutturazione, mettendo d’accordo investitori e architetti.
  • Catasto e registri immobiliari
  • Edilizia e immobili

ACTAGEST Contabilità – Il software per la contabilità di chi opera per progetti, pratiche e commesse

I moduli e le funzioni di ACTAGEST Contabilità, una delle dieci soluzioni che compongono ACTAGEST, il sistema di gestione modulare per professionisti, società ed enti che operano per progetti, pratiche e commesse.

FaTA Next . La soluzione per il calcolo strutturale

FaTA Next è il software ideale per chi cerca versatilità e potenza nello stesso ambiente. Esso consente di affrontare diverse problematiche: dal semplice edificio in c.a. ad analisi più complesse riguardanti analisi non lineari, dispositivi antisismici e gli effetti del degrado strutturale.
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica
  • Norme tecniche

Nasce IperWall BIM: nuovo software per il calcolo non lineare di strutture in murature e miste.

IperWall BIM è il primo software per le murature con un’architettura multipiattaforma.
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti elettrici

Configuratore Contact Italia: dimensiona la corretta struttura di montaggio di un impianto fotovoltaico

Un configuratore progettato per schierarsi dalla parte dei professionisti del fotovoltaico.In pochi click ottieni la distinta base, dettagliata di tutto quanto necessario al montaggio dei moduli fotovoltaici su tetti e superfici di ogni genere e dimensione.
  • Edilizia e immobili
  • Materiali e prodotti da costruzione
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Agevolazioni
  • Norme tecniche

Isolamento interno, non sempre l’umidità è un pericolo

Al contrario delle soluzioni isolanti che necessitano di barriera al vapore, B/ISOLA permette di isolare termicamente gli edifici dall’interno mantenendo la traspirabilità delle pareti agendo da regolatore dell’umidità interna.