FAST FIND : NN8963

Risoluz. Ag. Entrate 19/12/2007, n. 383/E

Istanza d’interpello - Problematiche riguardanti la disciplina fiscale dei terreni su cui insistono i fabbricati e la deducibilità del valore di attività imputate a conto economico.
Scarica il pdf completo
61193 401467
[Premessa]


Con l’istanza di interpell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61193 401468
Quesito

ALFA S.p.A. (di seguito, in breve, la «Società») ha acquistato, in data … 2007, un complesso immobiliare costituito da una superficie coperta di complessivi 42.770 metri quadri sulla quale esercita un’attività di assistenza e consulenza informatica e un’attività industriale di realizzazione di sistemi informativi. Le predette attività (industriale e di servizi) sono esercitate sia in aree distinte sia promiscuamente all’interno della medesima area.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61193 401469
Soluzione interpretativa prospettata

Con riferimento al primo quesito, l’istante ritiene applicabile il coefficiente forfetario del 20 per cento, poiché il complesso immobiliare è utilizzato prevalentemente per lo svolgimento di attività diverse da quella industriale. In particolare, nelle aree in cui è esercitata indistintamente sia l’attività

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61193 401470
Parere dell’Agenzia

Con riferimento al primo quesito, si fa presente quanto segue.

L’articolo 36 del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223 stabilisce che: «ai fini del calcolo delle quote di ammortamento deducibili il costo complessivo dei fabbricati strumentali è assunto al netto del costo delle aree occupate dalla costruzione e di quelle che ne costituiscono pertinenza». Il costo delle aree, se non autonomamente acquistate in precedenza, è quantificato in misura pari al maggior valore tra quello esposto in bilancio nell’anno di acquisto e quello corrispondente al 20% e, per i fabbricati industriali, al 30% del costo complessivo stesso.

Lo stesso comma 7 definisce fabbricati industriali «quelli destinati alla produzione o trasformazione di beni». Non rientrano, quindi, tra i fabbricati industriali gli immobili destinati ad un’attività di servizi ovvero, come precisato nella circolare n. 1/E del 19 gennaio 2007, R quell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Superbonus 110% risparmio energetico e consolidamento antisismico

ECOBONUS 110% (Caratteristiche generali; Interventi agevolabili c.d. “trainanti”; Modalità di calcolo della detrazione spettante; Impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo; Interventi “trainati” di norma soggetti ad aliquote inferiori; Interventi in corso alla data del 01/07/2020; Esempi di calcolo della detrazione; Requisiti e adempimenti per la fruizione del Superbonus; Edifici coinvolti e soggetti beneficiari; Maggioranze condominiali; Colonnine di ricarica veicoli elettrici; Controlli e sanzioni) - SISMABONUS 110% (Interventi per i quali si applica la maxi-aliquota; Interventi di monitoraggio strutturale a fini antisismici; Regole generali e ambito applicativo; Interventi in corso alla data del 01/07/2020; Polizze assicurative) - ALTERNATIVE ALLA FRUIZIONE DIRETTA DELLA DETRAZIONE (Sconto in fattura o credito d’imposta cedibile; Modalità pratiche applicative; Requisiti e visto di conformità; Controlli sulla fruizione del credito) - GUIDA AGENZIA ENTRATE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

Detrazioni fiscali per interventi di recupero delle facciate di edifici (c.d. “Bonus facciate”)

NORMATIVA E PRASSI DI RIFERIMENTO SUL BONUS FACCIATE - INTERVENTI AMMESSI (Categorie di interventi ammessi al Bonus facciate e indicazioni generali; Interventi influenti dal punti di vista termico; Interventi su balconi, ornamenti e fregi; Spese accessorie; Individuazione delle zone urbanistiche ammesse al Bonus facciate; Cumulabilità) - SOGGETTI BENEFICIARI, ADEMPIMENTI E PROCEDURE (Soggetti beneficiari; Importo della detrazione e periodo di fruizione; Modalità pratiche e procedure).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Catasto e registri immobiliari
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

DISCIPLINA CATASTALE SUI FABBRICATI COLLABENTI (Riferimenti normativi; Presupposti per l’iscrizione in catasto; Modalità per l’accatastamento; Compravendita e dichiarazioni catastali) - INTERVENTI EDILIZI SUI FABBRICATI COLLABENTI (Nuova costruzione o ristrutturazione; Prove della consistenza preesistente del rudere; Demolizione di rudere) - ASPETTI FISCALI SUI FABBRICATI COLLABENTI (Agevolazioni per ristrutturazioni e risparmio energetico; Imposta municipale propria (IMU); Agevolazioni prima casa).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Superbonus 110%: domande e risposte

Risposte ai quesiti emersi nel corso degli eventi formativi svolti dall’Area Formazione di Legislazione Tecnica sul tema del c.d. “Superbonus” al 110%.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Sismabonus, classificazione del rischio sismico delle costruzioni e relativa attestazione

REGOLE FISCALI PER IL SISMABONUS (Differenza tra Sismabonus e Bonus ristrutturazioni; Agevolazioni applicabili dal 04/08/2013 al 31/12/2016; Agevolazioni applicabili dal 01/01/2017 al 31/12/2021; Sismabonus e interventi di demolizione e ricostruzione; Sismabonus e immobili merce delle imprese; Acquisto direttamente dall’impresa di case antisismiche; Interventi finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico ed alla riqualificazione energetica; Cumulabilità con altre agevolazioni; Cessione del credito o sconto dai fornitori; Guida dell’Agenzia entrate sul Sismabonus) - CLASSIFICAZIONE E ATTESTAZIONE DI RISCHIO SISMICO DEGLI EDIFICI (Il decreto ministeriale con le linee guida; Professionisti abilitati ; Classificazione del rischio sismico) - SISMABONUS POTENZIATO AL 110%.
A cura di:
  • Alfonso Mancini