FAST FIND : NN6812

Deliberaz. CIPE 13/11/2003, n. 87

Aggiornamento dell'elenco dei comuni ad alta tensione abitativa (legge n. 431/1998, art. 8).
Scarica il pdf completo
59038 395890
[Premessa]


Il Comitato interministeriale per la programmazione economica


Vista la legge 9 dicembre 1998, n. 431, recante «Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo», che all'art. 8, prevede l'applicazione di agevolazioni fiscali a favore dei proprietari che stipulino o rinnovino contratti di locazione secondo la modalità «concertata» nei Comuni di cui all'art. 1 del decreto-legge 30 dicembre 1988, n. 551, convertito con modificazioni nella legge 21 febbraio 1989, n. 61, e che rimette a questo comitato l'aggiornamento biennale del relativo elenco su proposta dell'allora Ministro dei lavori pubblici, formulata d'intesa con i Ministri dell'interno e di grazia e giustizia e avendo riguardo alle risultanze dell'attività dell'Osservatorio della condizione abitativa;

Viste le proprie delibere 14 febbraio 2002, n. 4 (Gazzetta Ufficiale n. 199/2002) e 29 settembre 2002, n. 84 (Gazzetta Ufficiale n. 280/2002), emanate anche sulla base del parere favorevole reso dalla Conferenza unificata nella seduta del 14 febbraio 2002, che stabiliscono criteri e procedure per la revisione dell'elenco dei Comuni ad alta tensione abitativa, demandando alle Regioni e Province autonome l'individuazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395891
Allegato A - ELENCO COMUNI AD ALTA TENSIONE ABITATIVA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395892
PIEMONTE

Acqui Terme

Alba

Alessandria

Alpignano

Asti

Beinasco

Biella

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395893
VALLE D'AOSTA

Aosta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395894
LOMBARDIA

Agrate Brianza

Arese

Bergamo

Bollate

Bovisio-Masciago

Brescia

Bresso

Buccinasco

Busto Arsizio

Busto Garolfo

Canegrate

Carate

Brianza

Caronno

Pertusella

Cassano d'Adda

Cassina Dé Pecchi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395895
Prov. Aut. TRENTO

Arco

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395896
Prov. Aut. BOLZANO

Appiano sulla Strada del Vino

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395897
VENETO

Abano Terme

Arzignano

Bassano del Grappa

Belluno

Bussolengo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395898
FRIULI VENEZIA GIULIA

Basiliano

Cervignano del Friuli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395899
LIGURIA

Albenga

Arcola

Bordighera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395900
EMILIA ROMAGNA

Anzola dell'Emilia

Bologna

Calderara di Reno

Campogalliano

Carpi

Casalecchio di Reno

Casalgrande

Cast

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395901
TOSCANA

Agliana

Arezzo

Bagno a Ripoli

Calenzano

Camaiore

Campi Bisenzio

Capannori

Capolona

Carrara

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395902
UMBRIA

Amelia

Città di Castello

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395903
MARCHE

Ancona

Ascoli Piceno

Civitanova Marche

Colbordolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395904
LAZIO

Alatri

Albano Laziale

Anagni

Anguillara Sabazia

Anzio

Aprilia

Ardea

Ariccia

Artena

Bracciano

Campagnano di Roma

Cassino

Castel Gandolfo

Ceccano

Cerveteri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395905
ABRUZZO

Avezzano

Chieti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395906
MOLISE

Campobasso

Campodipietra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395907
CAMPANIA

Acerra

Afragola

Agropoli

Aiello del Sabato

Angri

Apollosa

Ariano Irpino

Arzano

Atripalda

Avellino

Aversa

Bacoli

Baronissi

Battipaglia

Bellizzi

Benevento

Brusciano

Caivano

Campagna

Capaccio

Capriglia Irpina

Capua

Cardito

Casagiove

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395908
PUGLIA

Adelfia

Altamura

Andria

Arnesano

Ascoli Satriano

Bari

Barletta

Bisceglie

Bitonto

Bitritto

Brindisi

Capurso

Carapelle

Carovigno

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395909
BASILICATA

Avigliano

Lavello

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395910
CALABRIA

Acri

Cassano allo Jonio

Castrovillari

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395911
SICILIA

Aci Castello

Acireale

Acquedolci

Adrano

Agrigento

Alcamo

Altofonte

Augusta

Avola

Bagheria

Barcellona Pozzo di Gotto

Brolo

Caltagirone

Caltanissetta

Camporotondo Etneo

Canicattì

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395912
SARDEGNA

Alghero

Cagliari

Carbonia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59038 395913
Allegato B - TABELLA RIEPILOGATIVA NAZIONALE


A

B

C


Regione

Popolazione residente

(Dati ISTAT 2000)

Peso totale attribuibile (Delibere Cipe n. 4/2002 e n. 84/2002)

Popolazione considerata nelle proposte regionali

(Dati Istat 2000)





Piemonte ..............................................

4.289.731

2.133.006

2.120.016

Valle d'Aosta .........................................

120.589

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

La disciplina dei contratti di locazione a canone concordato ai sensi della L. 431/1998

PREMESSA - I CONTRATTI A CANONE CONCORDATO AI SENSI DELLA L. 431/1998 (Condizioni per la stipula dei contratti agevolati, transitori e per studenti universitari; Criteri per la determinazione del canone di locazione nella contrattazione territoriale; Condizioni e modalità per la stipula di contratti di locazione di natura transitoria; Condizioni e modalità per la stipula di contratti di locazione per studenti universitari; Indicazioni per i contratti da stipularsi in assenza degli accordi locali) - AGEVOLAZIONI FISCALI (Determinazione del reddito imponibile nei contratti di locazione; Riduzione del reddito imponibile per i contratti stipulati ai sensi del D.M. 16/01/2017; Riduzione dell’aliquota in caso di opzione per la c.d. “cedolare secca”; Riduzione delle imposte d’atto; Riduzione dell’aliquota IMU e TASI; Detrazioni per i conduttori; Necessità dell’attestazione ai fini delle agevolazioni fiscali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Compravendita e locazione
  • Istat
  • Edilizia e immobili
  • Indici, tassi e costi di costruzione

Determinazione del canone di locazione immobiliare e aggiornamento con Indici ISTAT

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - DETERMINAZIONE DEL CANONE PER LE LOCAZIONI (Locazioni abitative a equo canone; Locazioni abitative non a equo canone; Locazioni commerciali (uso diverso da abitativo)) - AGGIORNAMENTO DEL CANONE IN BASE AGLI INDICI ISTAT (Locazioni abitative con equo canone; Locazioni commerciali e locazioni abitative non ad equo canone; Blocco adeguamento canoni per gli immobili in uso alla P.A. per fini istituzionali).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari

La Cedolare secca sui contratti di locazione

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO; NATURA, PRESUPPOSTI E AMBITO DI APPLICAZIONE (Natura della Cedolare secca; Tributi sostituiti dalla Cedolare secca; Ambito soggettivo e oggettivo di applicazione; Applicazione in relazione ad uno solo dei comproprietari/contitolari; Precisazioni sulla figura del conduttore; Unità immobiliari di proprietà condominiale; Contratti di durata inferiore a 30 giorni nell’anno; Locazione di più immobili con lo stesso contratto; Locazione di solo una o più porzioni di unità abitative; Applicazione alle pertinenze; Sublocazioni, immobili all’estero e terreni; Locazioni concluse tramite agenzie immobiliari) - ALIQUOTE DELLA CEDOLARE SECCA (Aliquota ordinaria; Aliquota ridotta) - ESERCIZIO DELL’OPZIONE ED EVENTUALE REVOCA, CONSEGUENZE (Esercizio dell’opzione per la Cedolare secca ed eventuale revoca; Comunicazione preventiva al conduttore e rinuncia agli aggiornamenti del canone; Effetti dell’opzione ed ipotesi di pluralità di locatori) - CALCOLI DI CONVENIENZA (Variabili da considerare; Esempio pratico; Calcolo del reddito ai fini di benefici fiscali in caso di Cedolare secca; Cedolare secca e applicazione di altre detrazioni e deduzioni fiscali) - CASI PARTICOLARI CHIARITI DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE (Trasferimento di immobile locato in ipotesi di successione, donazione o cessione; Comproprietario non risultante dal contratto di locazione).
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

Compravendita di immobili e cessioni di cubatura

LA FASE DELLE TRATTATIVE PER L’ACQUISTO DI UN IMMOBILE (Usuali accertamenti da eseguire nel corso delle trattative preliminari ; Eventuale incarico ad agente immobiliare; Proposta irrevocabile di acquisto) - IL CONTRATTO PRELIMINARE DI VENDITA DELL’IMMOBILE (C.D. “COMPROMESSO”) (Finalità e contenuti del preliminare immobiliare; Eventuale trascrizione e/o registrazione del preliminare; Rifiuto di una parte di stipulare il contratto definitivo; Scoperta di vizi di carattere giuridico o di fatto dopo la stipula del preliminare; Preliminare di vendita di immobile altrui; Rifiuto della banca di concedere il mutuo necessario all’acquirente; Il c.d. “preliminare di preliminare”) - IL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI (Nozione ed elementi essenziali; Acquisto da parte di soggetti coniugati in regime di comunione dei beni; Compravendita stipulata per atto pubblico (rogito notarile); Documenti necessari per procedere alla stipula del rogito; Indicazione del prezzo della compravendita e criterio del c.d. “prezzo valore”; Agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa) - VIZI DELL’IMMOBILE OGGETTO DI COMPRAVENDITA - RESPONSABILITÀ DEL COSTRUTTORE E DEL VENDITORE (Differenza tra responsabilità del costruttore-venditore e del venditore; Tutela degli acquirenti di immobili da costruire; Garanzia per rovina e difetti di cose immobili (art. 1669 del Codice civile)) - LE AZIONI A TUTELA DELL’ACQUIRENTE - ATTI CONCERNENTI IMMOBILE TOTALMENTE O PARZIALMENTE ABUSIVO (Assenza o totale difformità dal titolo edilizio; Difformità parziale dal titolo edilizio; Scioglimento della comunione di immobile abusivo) - GLI ONERI CONDOMINIALI IN CASO DI VENDITA IMMOBILIARE - LA VENDITA DI IMMOBILI DA COSTRUIRE - LA CESSIONE DI CUBATURA - IL CONTRATTO DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA VENDITA - C.D. “RENT TO BUY”.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Caratteristiche e disciplina delle locazioni brevi

DISCIPLINA CIVILISTICA DELLE LOCAZIONI E RATIO DELLA NORMA SPECIALE - DEFINIZIONE E CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE BREVE Caratteristiche dei soggetti; Oggetto del contratto; Durata del contratto - REGIME FISCALE DELLE LOCAZIONI BREVI - INTERMEDIARI COINVOLTI NELLA STIPULA DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE BREVE - ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI Trasmissione dei dati; Applicazione della ritenuta; Pagamento dell’imposta di soggiorno; Conservazione dei dati; Sanzioni - BANCA DATI DELLE STRUTTURE RICETTIVE E IMMOBILI DESTINATI ALLE LOCAZIONI BREVI
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016