FAST FIND : NN2025

D. Min. Beni e Att. Culturali 20/05/1992, n. 569

Regolamento contenente norme di sicurezza antincendio per gli edifici storici e artistici destinati a musei, gallerie, esposizioni e mostre.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Errata corrige pubblicata in G.U. del 28/04/1993 n. 98
- Avviso di Rettifica pubblicato in G.U. del 25/08/1993 n. 199.
Scarica il pdf completo
54175 5415322
Preambolo

IL MINISTRO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI

di concerto con

IL MINISTRO DELL'INTERNO

Vista la legge 1° giugno 1939, n. 1089 (Gazzetta Ufficiale 8 agosto 1939, n. 184);

Vista la legge 7 dicembre 1984, n. 818 (Gazzetta Ufficiale 10 dicembre 1984, n. 338);

Visto il decreto del Ministro dell'interno 16 febbraio 1982 (Gazzetta Ufficiale 9 aprile 1982, n. 98);

Considerat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415323
Capo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415324
Art. 1. - Campo di applicazione

1. Le norme contenute nel presente regolamento disciplinano le misure tecniche necessarie per il rila

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415325
Art. 2. - Attività consentite negli edifici, per i quali si applicano le disposizioni del presente regolamento

1. Negli edifici disciplinati dal presente regolamento, possono continuare ad essere svolte attività complementari previste dal decreto ministeriale 16 febbraio 1982 purché queste siano effettuate nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza antincendio, ovvero in mancanza di queste, dei criteri tecnici prescritti dall'art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 29 luglio 1982, n. 577 e nel rispetto delle n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415326
Capo II - Prescrizioni tecniche
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415327
Art. 3. - Misure precauzionali per lo sfollamento delle persone in caso di emergenza

1. Gli edifici individuati dal precedente art. 1, comma 1, devono essere provvisti di un sistema organizzato di vie di uscita per il deflusso rapido ed ordinato delle persone verso luoghi sicuri, al fine di evitare pericoli per la loro incolumità nel caso d'incendio o di qualsiasi altro sinistro.

2. Al fine di garantire l'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415328
Art. 4. - Divieto di comunicazione tra ambienti ove è svolta una attività diversa

1. Le attività disciplinate dal presente regolamento devono svolgersi in locali non comunicant

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415329
Art. 5. - Disposizioni relative allo svolgimento di attività negli edifici

1. É vietato l'uso delle fiamme libere, di fornelli o stufe a gas, di stufe elettriche con resistenza in vista, di stufe a kerosene, di apparecchi a incandescenza senza protezione, nonché il deposito di sostanze che possono, comunque, provocare incendi o esplosioni.

2. É vietato il deposito di sostanze infiammabili in quantità eccedenti il normale uso giornaliero, qualora le medesime sostanze debbano essere utilizzate all'interno dell'edificio per attività di restauro d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415330
Art. 6. - Depositi

1. Nei depositi di materiale di interesse storico ed artistico, collocati all'interno degli edifici disciplinati dal presente regolamento, il materiale ivi conservato deve essere posizionato all'interno del l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415331
Art. 7. - Aree a rischio specifico

1. Per le aree di servizio che comportano rischio specifico, individuate dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415332
Art. 8. - Impianti elettrici

1. Gli impianti elettrici devono essere realizzati nel rispetto delle disposizioni contenute nella legge 1° m

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415333
Art. 9. - Mezzi antincendio

1. In ogni edificio disciplinato dal presente regolamento deve esservi un estintore portatile con capacità estinguente non inferiore a 13 A, per ogni 150 metri quadrati di superficie di pavimento. Tutti gli estintori debbono essere disposti uniformemente lungo tutto il percorso aperto al pubblico in posizione ben visibile, segnalata e di facile accesso. Gli agenti estinguenti debbono essere compatibili con i materiali che compongono gli oggetti esposti.

2. In ogni edificio disciplinato dal presente regolamento l'impianto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415334
Capo III - Prescrizioni per la gestione


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415335
Art. 10. - Gestione della sicurezza

1. Il soggetto che, a qualsiasi titolo, ha la disponibilità di un edificio disciplinato dal presente regolamento, deve nominare il responsabile delle attività svolte al suo interno (direttore del museo) e il responsabile tecnico addetto alla sicurezza.

2. Il responsabile dell'attività è, comunque, tenuto a verificare il rispetto della normativa sulla sicurezza dei locali. Egli, in particolare deve verificare che:

a) non siano superati i parametri per l'affollamento di cui al precedente art. 3, comma 3;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415336
Art. 11. - Piani di emergenza e istruzioni di sicurezza

1. Prima dell'inizio dello svolgimento delle attività all'interno degli edifici disciplinati dal presente regolamento, devono essere predisposti i piani di intervento da attuare se si verificano situazioni di emergenza. Il personale addetto deve essere a conoscenza dei dettagli dei piani.

2. I piani d'intervento, definiti caso per caso in relazione alle caratteristiche dell'attività, devono essere concepiti in modo che in tale situazioni:

a) siano avvisati immediatamente i visitatori in pericolo, evitando, per quanto possibile, situazioni di panico;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415337
Art. 12. - Disposizioni in materia di conservazione del materiale esposto

1. Nei locali ove si conservano stampe, dipinti, miniature, manoscritti e in genere materiale ed ogge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415338
Capo IV - Prescrizioni particolari per attività con superficie non superiore a 400 metri quadrati

N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415339
Art. 13.

1. La soprintendenza competente per territorio accerta se l'attività descritta nel precedente art. 1, comma 1, si svolge in loc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415340
Capo V – Deroghe
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415341
Art. 14. - Deroghe

1. Qualora sussistano comprovate ragioni di carattere tecnico o specifiche esigenze di tutela dei beni, ai sensi della legge 1° giugno 1939, n. 1089, può essere formulata una domanda

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415342
Capo VI - Disposizioni transitorie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415343
Art. 15. - Norme transitorie

1. Gli edifici storici ed artistici, di cui al precedente art. 1, comma 1, sono tenuti ad adeguarsi a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
54175 5415344
Art. 16. - Disposizioni finali

1. Sono abrogati gli articoli 2, 3, da 7 a 12, da 16 a 25, e l'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Prevenzione Incendi

Norme di Prevenzione incendi

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Scuole
  • Edilizia scolastica
  • Prevenzione Incendi
  • Edilizia e immobili

Antincendio scuole e asili nido: classificazione, normativa, adeguamento

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi
  • Professioni
  • Certificazioni e procedure
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Competenze, requisiti e formazione dei professionisti antincendio

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi: adempimenti tecnico-amministrativi, vigilanza, sanzioni

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi nei luoghi di lavoro

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica