FAST FIND : NN16694

D. Min. Economia e Fin. 29/08/2018

Aggiornamento degli allegati al decreto legislativo n. 118 del 2011.
Scarica il pdf completo
4922731 4925362
[Premessa]

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

DI CONCERTO CON

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DEL MINISTERO DELL'INTERNO

E

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI REGIONALI E LE AUTONOMIE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI


Visto il decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, come

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4922731 4925363
Art. 1. - Allegato 4/1 - Principio contabile applicato concernente la programmazione

1. Al Principio contabile applicato concernente la programmazione di cui all'allegato 4/1 al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al paragrafo 5.1 le parole «del Patto di stabilità interno (PSI)» sono sostituite dalle seguenti «di finanza pubblica»;

b) al paragrafo 5.3 le parole «del Patto di stabilità interno» sono sostituite dalle seguenti «di finanza pubblica»;

c) al paragrafo 7, lettera g). le parole «del Patto di stabilità interno» sono sostituite dalle seguenti «dei vincoli di finanza pubblica»;

d) al paragrafo 8.1 sono eliminate le parole «le disposizioni del patto di stabilità interno e con»;

e) al paragrafo 8.2, lettera i), le parole «ad un programma triennale e ai suoi aggiornamenti annuali» sono sostituite dalle seguenti «al programma triennale e ai suoi aggiornamenti annuali di cui all'art. 21 del decreto legislativo n. 50 del 2016»;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4922731 4925364
Art. 2. - Allegato 4/2 - Principio contabile applicato concernente la contabilità finanziaria

1. Al paragrafo 5.4 del Principio contabile applicato concernente la contabilità finanziaria di cui all'allegato 4/2 al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, sono apportate le seguente modifiche:

a) dopo le p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4922731 4925365
Art. 3. - Allegato 4/3 - Principio contabile applicato concernente la contabilità economico patrimoniale degli enti in contabilità finanziaria

1. Al Principio contabile applicato concernente la contabilità economico patrimoniale degli enti in contabilità finanziaria di cui all'allegato 4/3 al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, sono apportate le seguenti modifiche:

a) il paragrafo 4.4, è sostituito dai seguenti:

4.4.1 Contributi agli investimenti. Rileva i proventi derivanti da contributi agli investimenti di competenza economica dell'esercizio. Sono di competenza economica dell'esercizio i proventi derivanti da contributi agli investimenti destinati alla concessione di contributi agli investimenti a favore di altri enti, che costituiscono un onere di competenza economica del medesimo esercizio. I proventi riguardanti i contributi agli investimenti ricevuti nel corso dell'esercizio destinati alla concessione di contributi a terzi che non sono di competenza economica dell'esercizio sono sospesi nell'esercizio in cui il credito è stato accertato e imputato. Negli esercizi successivi, il risconto passivo (provento sospeso), originato dalla sospensione dal contributo in conto investimenti è ridotto a fronte della rilevazione di un provento (quota annuale di contributo agli investimenti) di importo corrispondente agli oneri per i contributi agli investimenti correlati di competenza di ciascun esercizio. Sono di competenza economica dell'esercizio in cui sono stati acquisiti, i proventi derivanti dai contributi ricevuti negli esercizi successivi alla registrazione degli oneri riguardanti i correlati contributi agli investimenti.

4.4.2 Quota annuale di contributi agli investimenti. Rileva la quota di competenza dell'esercizio di contributi agli investimenti accertati dall'ente, destinati alla realizzazione di investimenti diretti, interamente sospesi nell'esercizio in cui il credito è stato accertato. La quota di competenza dell'esercizio è definita in conformità con il piano di ammortamento del cespite cui il contributo si riferisce e rettifica indirett

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4922731 4925366
Art. 4. - Allegato 4/4 - Principio contabile applicato concernente il bilancio consolidato

1. Al Principio contabile applicato concernente il bilancio consolidato di cui all'allegato 4/4 al decreto legislativo 23

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4922731 4925367
Art. 5. - Allegato 6 - Piano dei conti integrato

1. Al piano dei conti integrato di cui all'allegato n. 6 al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, sono apportate le seguenti modifiche:

a) al piano dei conti finanziario di cui all'allegato n. 6/1 al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, sono apportate le seguenti modifiche:

1) sono inserite le seguenti nuove voci:

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme di polizia amministrativa a carico delle amministrazioni pubbliche E.3.02.01.01.002;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme urbanistiche a carico delle amministrazioni pubbliche E.3.02.01.01.003;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme del codice della strada a carico delle amministrazioni pubbliche E.3.02.01.01.004;

- Proventi da altre multe, ammende, sanzioni e oblazioni a carico delle amministrazioni pubbliche E.3.02.01.01.999;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme di polizia amministrativa a carico delle famiglie E.3.02.02.01.002;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme urbanistiche a carico delle famiglie E.3.02.02.01.003;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme del codice della strada a carico delle famiglie E.3.02.02.01.004;

- Proventi da altre multe, ammende, sanzioni e oblazioni a carico delle famiglie E.3.02.02.01.999;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme di polizia amministrativa a carico delle imprese E.3.02.03.01.002;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme urbanistiche a carico delle imprese E.3.02.03.01.003;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme del codice della strada a carico delle imprese E.3.02.03.01.004;

- Proventi da altre multe, ammende, sanzioni e oblazioni a carico delle imprese E.3.02.03.01.999;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme di polizia amministrativa a carico delle Istituzioni Sociali Private E.3.02.04.01.002;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme urbanistiche a carico delle Istituzioni Sociali Private E.3.02.04.01.003;

- Proventi da multe e sanzioni per violazioni delle norme del codice della strada a carico delle Istituzioni Sociali Private E.3.02.04.01.004;

- Proventi da altre multe, ammende, sanzioni e oblazioni a carico delle Istituzioni Sociali Private E.3.02.04.01.999;

- Alienazione di partecipazioni in PA incluse nelle Amministrazioni locali E.5.01.01.05.000

- Alienazioni di partecipazioni in PA controllate incluse nelle Amministrazioni Locali E.5.01.01.05.001

- Alienazioni di partecipazioni e conferimenti di capitale in PA partecipate incluse nelle Amministrazioni Locali E.5.01.01.05.002

- Alienazioni di partecipazioni e conferimenti di capitale in altre PA incluse nelle Amministrazioni Locali E.5.01.01.05.003

- Accantonamenti al fondo perdite società ed enti partecipati U.1.10.01.05.000;

- Accantonamenti al fondo perdite società partecipate U.1.10.01.05.001;

- Accantonamenti al fondo o perdite enti partecipati U.1.10.01.05.002;

- Tablet e dispositivi di telefonia fissa e mobile acquisiti mediante operazioni di leasing finanziario U.2.02

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4922731 4925368
Allegato - Appendice tecnica

Parte di provvedimento in formato grafico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici
  • Pubblica Amministrazione

Le misure anticorruzione nel settore degli appalti pubblici

La disciplina normativa fondamentale - Gli strumenti di prevenzione - Le figure coinvolte - Organismi con funzioni di supporto e vigilanza - Le sanzioni.
A cura di:
  • Davide Rosas
  • Giuliana Aru
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - OBBLIGHI E SANZIONI (Sintesi dei principali obblighi; Scelta del RPCT in Consigli nazionali, Ordini e Collegi professionali; Decorrenza degli obblighi e controlli dell’ANAC; Sanzioni).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Puglia: contributi per il potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo dei Comuni

Disponibili 8 milioni di euro per la concessione di contributi in conto capitale a sostegno della realizzazione di progetti volti all'ampliamento delle possibilità di utilizzo degli spazi e/o degli impianti sportivi comunali esistenti e alla creazione di nuovi. Attraverso l'avviso la Regione Puglia sostiene la realizzazione di proposte progettuali da parte dei Comuni; ciascun Comune può ottenere un contributo complessivo pari a 100 mila euro e presentare massimo due proposte progettuali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Enti locali

Calabria: contributi per l’efficienza energetica degli edifici pubblici nelle aree interne

È di oltre 21,4 milioni di euro lo stanziamento previsto dalla Regione Calabria per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici dei Comuni inseriti nella Strategia Regionale per le Aree Interne (SRAI). Gli interventi, che possono essere finanziati fino al 100% delle spese ammissibili, devono conseguire un risparmio di energia primaria non rinnovabile rispetto alla situazione ante intervento non inferiore al 20% per ciascun edificio oggetto di intervento. Il valore del contributo richiesto dovrà essere compreso tra 100 mila e 500 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Enti locali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Demanio idrico
  • Demanio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Pubblica Amministrazione

Scadenza concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative e varie