FAST FIND : NN15572

D. Min. Ambiente e Tutela Terr. e Mare 21/09/2016

Istituzione del fondo per la progettazione preliminare e definitiva degli interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto.
Scarica il pdf completo
3236917 3782823
[Premessa]

IL MINISTRO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE


Vista la legge 8 luglio 1986, n. 349 R, recante “Istituzione del Ministero dell’ambiente e norme in materia di danno ambientale”;

Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 R e s.m.i. recante “Norme in materia ambientale”;

Vista la legge 27 marzo 1992, n. 257 R, concernente disposizioni relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto e norme attuative;

Visto il decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782824
Art. 1. - Oggetto e finalità

1. È istituito presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Fondo per la progettazione preliminare e definitiva degli interventi di bonifica di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782825
Art. 2. - Procedura di accesso al finanziamento

1. Possono fare domanda di accesso al Fondo le amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782826
Art. 3. - Interventi finanziabili

1. Può essere finanziata con il Fondo esclusivamente la progettazione preliminare e definitiva di interventi di rimozione e smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, dell’amianto e del cemento-amianto presente in coperture e manufatti di edifici pubblici ubicati nel territorio nazionale, effettuati nel rispetto della normativa ambientale, edilizia e di sicurezza nei luoghi di lavoro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782827
Art. 4. - Criteri di priorità

1. A seguito della presentazione delle domande, il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, a seguito di istruttoria condotta avvalendosi dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, disporrà una graduatoria, su base annuale, delle richieste ammesse al contributo determinata sulla base dei criteri di priorità di seguito elencati, riferiti agli interventi oggetto di progettazione:

i. interventi relativi ad edifici pub

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782828
Art. 5. - Modalità di erogazione dei finanziamenti

1. I finanziamenti del Fondo saranno erogati, su base annuale e fino all’esaurimento delle relative disponibilità, tramite bando del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque, in qualità di ente erogante.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782829
Art. 6. - Interventi esclusi e spese non ammissibili

1. Non potranno essere oggetto di finanziamento:

a)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782830
Art. 7. - Cause di revoca dei finanziamenti

1. I contributi erogati ai sensi del presente decreto potranno essere revocati dell’ente erogante:

a) qualora la rendicontazione, anche parziale, delle spese finanziate non sia firmata o risulti assente, carente e/o inesatta;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3236917 3782831
Art. 8. - Ispezioni e controlli

1. Il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare potrà disporre in qualsiasi momento, avvalendosi dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici

Bonifica amianto edifici pubblici: finanziamenti per la progettazione (bando 2017)

Scheda tecnica del bando per il finanziamento della progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto, con riferimento all'annualità 2017 (6,018 mln di Euro). Caratteristiche, importi e dotazione finanziaria dell’agevolazione con tabella riepilogativa; Soggetti beneficiari, scadenza e contenuti tecnici delle domande; Interventi finanziabili ed esclusioni; Criteri di priorità; Erogazione dei finanziamenti e cause di revoca.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici

Criteri ambientali minimi negli appalti pubblici (CAM)

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Lombardia: contributi agli enti locali per la rimozione di manufatti contenenti amianto

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Piemonte: 2 milioni di euro per la rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici

Il bando è aperto ai Comuni piemontesi, e prevede la disponibilità di oltre 2 milioni di euro. Le risorse saranno assegnate per contribuire alla bonifica, mediante rimozione, di edifici e strutture di proprietà comunale con manufatti contenenti amianto. Gli interventi dovranno essere realizzati dai Comuni beneficiari del contributo entro il 30/11/2020. Il finanziamento regionale coprirà il 100% dell'importo netto dei costi di bonifica e dei costi per il ripristino, strettamente conseguenti alla rimozione dei manufatti contenenti amianto, oltre all'importo netto degli oneri per la sicurezza.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Enti locali
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • DURC
  • Appalti e contratti pubblici
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Fonti alternative
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Imprese
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Calamità

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Calamità
  • Provvidenze

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015