FAST FIND : NN15347

D. Min. Sviluppo Econ. 04/08/2016

Definizione delle condizioni e modalità per il riconoscimento di una maggiore valorizzazione dell'energia di cogenerazione ad alto rendimento ottenuta a seguito della riconversione di esistenti impianti a bioliquidi sostenibili che alimentano siti industriali o artigianali.
Scarica il pdf completo
3002773 3669921
[Premessa]

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO


Visto il comma 11-quinquies dell’art. 38 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164 R (di seguito: decreto-legge n. 133/2014), in base al quale con decreto del Ministro dello sviluppo economico sono definite condizioni e modalità per il riconoscimento di una maggiore valorizzazione dell’energia da cogenerazione ad alto rendimento, ottenuta a seguito della riconversione di impianti esistenti di generazione di energia elettrica a bioliquidi sostenibili, che alimentano siti industriali o artigianali, in unità di cogenerazione asservite ai medesimi siti;

Considerato che il medesimo comma 11-quinquies sta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3002773 3669922
Art. 1. - Finalità e ambito di applicazione

1. Il presente decreto, in attuazione del comma 11-quinquies dell’art. 38 del decreto-legge n. 133/2014 R, stabilisce condizioni e modalità per il riconoscimento, nell’ambito del regime di sostegno alla cogenerazione ad alto rendimento disciplinato dal decreto ministeriale 5 settembre 2011 e in conformità alla disciplina dell’Unione europea in materia, di una maggiore valorizzazione dell’energia da cogenerazione ad alto rendimento, ottenuta a seguito della riconversione di impianti esistenti di generazione di energia elettrica a bioliquidi sostenibili, che alimentano siti industriali o artigianali, in unità di cogenerazione ass

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3002773 3669923
Art. 2. - Modalità specifiche di accesso

1. Per l’accesso alla maggiore valorizzazione di cui all’art. 1, si applicano le modalità previste dal decreto ministeriale 5 settembre 2011

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3002773 3669924
Art. 3. - Condizioni di accesso

1. Sono ammessi alla maggiore valorizzazione prevista dal presente decreto i seguenti interventi di conversione:

a) Interventi su impianti a bioliquidi già cogenerativi, la cui conversione consiste nella sostituzione del bioliquido con altro combustibile di alimentazione (riconversione a));

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3002773 3669925
Art. 4. - Maggiore valorizzazione

1. L’impianto riconvertito ai sensi del presente decreto ha diritto, a decorrere dal 1° gennaio dell’anno successivo alla data di entrata in esercizio in assetto cogenerativo conseguente alla riconversione, agli incentivi di cui al decreto ministeriale 5 settembre 2011 R.

2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3002773 3669926
Art. 5. - Procedure applicative

1. Entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, il Gse pubblica le procedure applicative che prec

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3002773 3669927
Art. 6. - Entrata in vigore

1. Il presente decreto, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, entra in vigore il giorno successivo a quello d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Norme tecniche
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Autorizzazioni, vita tecnica e revisioni degli impianti funicolari aerei e terrestri

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Titoli abilitativi

Infrastrutturazione digitale e banda larga negli edifici

CONTESTO NORMATIVO - L’ETICHETTA “EDIFICIO PREDISPOSTO ALLA BANDA LARGA” - RIFERIMENTI TECNICI PER PROGETTISTI E INSTALLATORI - INFRASTRUTTURA FISICA E COLLEGAMENTO A “EDIFICI PREDISPOSTI” (Utilizzo condiviso delle infrastrutture fisiche; Coordinamento delle opere sulle infrastrutture fisiche; Semplificazioni procedurali per le richieste di utilizzazione di suolo pubblico; Infrastrutturazione fisica interna all’edificio ed accesso) - SISTEMA INFORMATIVO DELLE INFRASTRUTTURE DI COMUNICAZIONE (SINFI) (Finalità del SINFI; Dati catalogati nel SINFI; Obblighi e modalità operative ai fini del SINFI).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Certificazione energetica

Requisiti minimi di prestazione energetica e vincoli per la progettazione di edifici e impianti

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

Veneto: incentivi per i sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - anno 2019

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Fonti alternative
  • Impiantistica

Lombardia: sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici - Bando accumulo 2019-2020

Destinatari del bando sono tutti i privati cittadini residenti in Lombardia che sono o saranno titolari entro il 31/12/2020 di un impianto fotovoltaico a servizio di un’utenza domestica. Si tratta di un contributo a fondo perduto di importo variabile fino ad un massimo di 3.000,00 euro e pari al 50% delle spese ammissibili sostenute, per acquistare e installare un sistema di accumulo elettrochimico connesso ad un impianto fotovoltaico di potenza nominale non superiore a 20 kW.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impiantistica
  • Professioni
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate

  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Obblighi di etichettatura energetica delle sorgenti luminose