FAST FIND : NN14890

Deliberaz. ANAC 30/09/2014, n. 8

2683227 2683227
Istruttoria relativa all’appalto per l'esecuzione dei lavori di messa in sicurezza idraulica e ristrutturazione delle banchine in sponda Dx e Sx nel Porto Canale di Fiumicino. Importo lavori Euro 8.733.241,27.

1. Non è coerente con le previsioni dell’art. 25, terzo comma, secondo periodo della L. 109/94 (ora art. 132, terzo comma, secondo periodo del D.Lgs. 163/2006), una perizia di variante d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
Scarica il pdf completo
2683227 2701979
[Premessa]


Il Consiglio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2683227 2701980
Considerato in fatto

L’ATI Eurorock Srl - Mancini Costruzioni Generali Sas ha chiesto accertamenti istruttori in merito alla legittimità della condotta tenuta dall’Autorità Portuale di Civitavecchia nel corso dell’esecuzione dell’appalto in oggetto.

In particolare l’esponente, segnalando presunte carenze e irregolarità, ha chiesto accertamenti e valutazioni riguardo:

a) alla legittimità delle sospensioni disposte dal committente;

b) alla completezza della progettazione esecutiva posta a base dei lavori;

c) alla legittimità del provvedimento di risoluzione adottato dalla committente in danno dell’ATI;

d) alla leg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2683227 2701981
Ritenuto in diritto

Occorre premettere che è obbligo della S.A. porre a base di gara un progetto che sia completo e concretamente realizzabile in ogni dettaglio sia dal punto di vista tecnico che organizzativo.

La Suprema Corte ha chiarito, in particolare, che prima di indire una gara di appalto, deve essere controllata la validità del progetto in tutti i suoi aspetti tecnici e la Stazione Appaltante deve “impiegare ogni cura volta ad eliminare il rischio di impedimenti alla realizzazione dell’opera come progettata”( Cass. N. 5135/2002 I Sez. Civ.; Cass. Civ., n.13643/2004) .

Al riguardo deve preliminarmente evidenziarsi come le diverse posizioni delle parti siano attualmente poste all’esame del giudice ordinario, mentre l’attività dell’AVCP (i cui compiti sono stati trasferiti all’ANAC per effetto dell’art.19 del D.L. 90/2014) è finalizzata essenzialmente alla vigilanza per garantire l’osservanza dei principi di cui all’art. 2 del Codice e, segnatamente, il rispetto dei principi di correttezza, trasparenza delle procedure di scelta del contraente e di economica ed efficiente esecuzione dei contratti, nonché il rispetto delle regole della concorrenza nelle singole procedure di gara.

Nell’ottica di accertamenti finalizzati a valutare tali aspetti e, in particolare, il rispetto del principio di economicità nell’attività posta in essere dalla stazione appaltante, si rileva che, con decreto del Commissario dell’Autorità Portuale n. 29/2007 è stata approvata una perizia di variante migliorativa in diminuzione ex art. 11 del D.M. 145/2000, che ha comportato un risparmio globale di € 655.239,86 con la conseguente rettifica del quadro economico. L’ultimo comma della summenzionata norma statuisce, altresì, che le economie derivanti dalla proposta migliorativa approvata vanno ripartite in parti uguali (pari ad € 327.619,23) tra la stazione appaltante e l’appaltatore.

Si osserva, al riguardo, come l’art. 11 del D.M. n. 145/2000 rimandi all’art. 25, terzo comma, secondo periodo della Legge 109/94 (attualmente art. 132, comma 3, secondo periodo del Codice) che prevede che le modifiche siano “motiv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2683227 2701982
Il Consiglio

- ritiene che la classificazione della variante, oggetto dell’atto aggiuntivo in data 9 marzo 2007, quale “migliorativa” non sia coerente con le previsioni dell’art. 25, terzo comma, secondo periodo della legge 109/94

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Disposizioni antimafia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Impresa, mercato e concorrenza

Rating di legalità delle imprese: in cosa consiste, come richiederlo e come è considerato da banche e PA

Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all'introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un riconoscimento misurato in "stellette" indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta. All'attribuzione del rating l’ordinamento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Autorità di vigilanza
  • Contributi per la partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

Contributi all’ANAC sui contratti pubblici: importi e modalità di adempimento

SOGGETTI OBBLIGATI, ENTITÀ, ED ESENZIONI (Stazioni appaltanti ed operatori economici; Società organismo di attestazione (SOA); Esenzioni ed esclusioni) - MODALITÀ E TERMINI PER IL VERSAMENTO (Stazioni appaltanti ed enti aggiudicatori; Operatori economici nazionali; ATI e consorzi stabili; Operatori economici esteri; Società organismo di attestazione) - CASI PARTICOLARI (Mancato versamento o versamento in eccesso; Annullamento della gara o del bando) - ESENZIONE PROCEDURE RICOSTRUZIONE POST SISMA CENTRO ITALIA (Esenzione dal 28/09/2017 e successiva estensione; Modalità per ottenere l’esonero).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Attività tecniche dipendenti della P.A.: abilitazione, svolgimento e incentivi

PREMESSA, NORMATIVA DI RIFERIMENTO; LE PRESTAZIONI TECNICHE INTERNE ALLA P.A. NEL D. LEG.VO 50/2016 (Individuazione delle prestazioni tecniche; Soggetti che possono svolgere prestazioni tecniche; Abilitazione professionale e assicurazione dei progettisti interni - Tecnici diplomati; Sostenimento degli oneri) - INCENTIVI PER IL PERSONALE INTERNO ALLE AMMINISTRAZIONI (Attività oggetto di incentivo; Ammontare dell’incentivo e ripartizione; Mancata adozione del regolamento interno ad opera delle amministrazioni; Appalti di servizi e forniture; Enti esclusi; Personale delle centrali uniche di committenza) - DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI APPLICABILE “RATIONE TEMPORIS” (Principio di diritto; Tabella di riepilogo dei regimi applicabili tempo per tempo) - GIURISPRUDENZA E CASISTICA.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Soglie normativa comunitaria
  • Appalti e contratti pubblici
  • Autorità di vigilanza

L'affidamento di contratti pubblici sotto soglia comunitaria

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO (Norme del D. Leg.vo 50/2016 e Linee guida ANAC; Valenza delle Linee guida ANAC n. 4 sui contratti sotto soglia) - AMBITO DI APPLICAZIONE: QUALI SONO I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (Contratti cui si applica la disciplina del sotto soglia; Soglie di rilevanza comunitaria; Calcolo del valore stimato del contratto; Altre norme applicabili) - PRINCIPI COMUNI PER GLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Principi comuni; Sostenibilità energetica e ambientale; Conflitto di interessi; Clausole sociali; Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti) - SCELTA DEL CONTRAENTE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE NEI CONTRATTI SOTTO SOGLIA (Procedure di scelta del contraente; Procedura per i servizi pubblici di ingegneria e architettura sotto soglia; Criteri di aggiudicazione) - PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (L’amministrazione diretta; L’affidamento diretto; La procedura negoziata; Lavori di importo pari o superiore a 150.000 Euro).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Emanuela Greco
  • Appalti e contratti pubblici
  • Offerte anomale
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Offerte anomale nelle gare pubbliche, determinazione e verifica

DISCIPLINA DELLE OFFERTE ANOMALE (Normativa di riferimento; Ratio della disciplina) - OFFERTE ANOMALE NELLE GARE CON OEPV (Soggetto competente alla verifica; Modalità di calcolo; Esempio di calcolo soglia di anomalia in caso di aggiudicazione con OEPV) - OFFERTE ANOMALE NELLE GARE CON PREZZO PIÙ BASSO (Soggetto competente alla verifica; Modalità di calcolo; Esempio di calcolo soglia di anomalia in caso di aggiudicazione con prezzo più basso; Possibilità di esclusione automatica delle offerte anomale; Verifica anomalia dell’offerta per le gare bandite fino al 18/06/2019) - PROCEDIMENTO DI VERIFICA DELLA CONGRUITÀ DELLE OFFERTE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disposizioni antimafia
  • Ordinamento giuridico e processuale

Informativa antimafia terreni agricoli che usufruiscono di fondi europei inferiori a 25.000 Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria