FAST FIND : NN4141

Circ.Min. Interno 12/12/1998, n. 6104

Modalità di accertamento dell'idoneità tecnica del personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, ai sensi dell'art. 12 del D.Leg.vo 626/94 ecc.
Scarica il pdf completo
56303 460238
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56303 460239
Premessa

A seguito dell'emanazione del D.M. 10 marzo 1998

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56303 460240
Attività di accertamento dell'idoneità tecnica degli addetti antincendio

L'attività di accertamento viene suddivisa nelle seguenti tre fasi di attuazione:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56303 460241
Prima fase: questionario

La prima fase prevede la compilazione da parte dei candidati di un questionario propedeutico del tipo vero/falso ed a risposta multipla.

Il predetto questionario dovrà essere predisposto dalla Commissione d'esame, estrapolando i quesiti da quelli elaborati da un apposito gruppo di studio composti da 550 domande del tipo vero-falso e di 60 a risposta multipla, riportati su supporto magn

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56303 460242
Seconda fase: prova orale

La prova orale verterà sugli argomenti trattati nel corso con particolare riferimento agli arg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56303 460243
Terza fase: prova pratica

Nell'allegato 626/1, sono riportate per le singole valutazioni alcune delle prove pratiche che la Commissione esaminatrice riterrà opportuno effettuare, ferma restando la obbligatorietà della prova di spegnimento con gli estintori per tut

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56303 460244
La richiesta dell'intervento di formazione e dell'accertamento di idoneità

Si riporta in allegato un nuovo modello (626/2) per la richiesta alle strutture VV.F. dell'intervento di formazione e dell'eventuale accertamento di idoneità tecnica, da parte delle aziende interessate.

Si rappresenta altresì che non è più necessario richiedere l'autorizzazione al S.T.C. per l'effettuazione dei corsi di formazione per «addetti antincendio» presso le sedi dei Comandi provinciali.

L'accertamento d'idoneità va effettuato di norma presso i Comandi provinciali, che rilasciano l'attestato di idoneità tecnica ai lavoratori che abbiano superato le prove con esito posi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi nei luoghi di lavoro

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Sicurezza
  • Uffici e luoghi di lavoro

Protezione dei lavoratori da sostanze pericolose (agenti chimici, cancerogeni e amianto)

A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Prevenzione Incendi
  • Sicurezza
  • Locali di pubblico spettacolo

Le norme di sicurezza e antincendio per le attività di spettacolo viaggiante

PREMESSA - CAMPO DI APPLICAZIONE E NORMATIVA APPLICABILE (Quali sono le “attività di spettacolo viaggiante”; Esclusioni; Normativa di prevenzione incendi; Altre norme, regole di standard e prassi di riferimento; Attività esistenti e attività nuove) - ADEMPIMENTI PER LE NUOVE ATTIVITÀ (Istanza di registrazione; Parere della commissione comunale o provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo; Codice identificativo; Cessione, vendita o dismissione dell’attività) - ADEMPIMENTI PER LE ATTIVITÀ ESISTENTI (Istanza di registrazione; Attività esistenti in altri stati; Conservazione ed esibizione della documentazione; Parere della commissione comunale o provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo) - MONTAGGIO E SMONTAGGIO - VERIFICHE PERIODICHE (Periodicità delle verifiche ed abilitazione alla effettuazione delle stesse; Libretto dell’attività).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Incidenti rilevanti
  • Sicurezza
  • Prevenzione Incendi

La prevenzione degli incidenti rilevanti

INDICAZIONI GENERALI (Normativa di riferimento sulla prevenzione degli incidenti rilevanti; Tempistiche applicative; Assetto delle funzioni di governance) - OBBLIGHI GENERALI E DI NOTIFICA (Obblighi generali; Obbligo di notifica e termini per la trasmissione; Contenuti della notifica; Modalità per la trasmissione della notifica) - POLITICA DI PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI RILEVANTI E SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA - RAPPORTO DI SICUREZZA - COSTRUZIONE DI UN NUOVO STABILIMENTO RIR DI SOGLIA SUPERIORE E MODIFICHE - PIANI DI EMERGENZA (Piani di emergenza interna (PEI); Piani di emergenza esterna (PEE)) - URBANIZZAZIONI E TITOLI EDILIZI (Pianificazione urbanistica; Titoli abilitativi edilizi; Verifiche di prevenzione incendi) - QUADRO SANZIONATORIO.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Uffici e luoghi di lavoro
  • Sicurezza
  • Agenti fisici

Protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione a campi elettromagnetici

PREMESSA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO - AMBITO DI APPLICAZIONE - MISURE DI PREVENZIONE GENERALI (Dimostrazione del rispetto dei valori limite; Superamento dei valori limite) - VALORI LIMITE (Grandezze; Effetti non termici; Effetti termici; Deroghe ai valori limite; Deroghe ministeriali) - VALUTAZIONE DEI RISCHI E VERIFICA DEL SUPERAMENTO DEI VALORI LIMITE (Precisazione delle misure adottate; Luoghi accessibili al pubblico già oggetto di valutazione; Accesso al documento elaborato da datori di lavoro privati; Accesso al documento elaborato da datori di lavoro pubblici; Aggiornamento della valutazione dei rischi) - INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI LAVORATORI - MISURE SPECIFICHE ALLA LUCE DEGLI ESITI DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI (Superamento dei VA; Superamento dei VLE; Misure specifiche in caso di superamento di VLE relativi agli effetti sanitari; Personalizzazione delle misure di sicurezza; Segnaletica) - SORVEGLIANZA SANITARIA (Lavoratori che segnalano effetti indesiderati; Superamento dei VLE) - SANZIONI (Sanzioni a carico del datore di lavoro; Sanzioni a carico del datore di lavoro e/o del dirigente; Sanzioni a carico del medico competente) - RAPPORTO CON LA DISCIPLINA SUGLI AGENTI FISICI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia