FAST FIND : NN2896

Circ.Cassa DD.PP. 29/03/1996, n. 1212

Circolare attuativa dell'art. 1, commi 54, 55, 56, 57 e 58, della L. 549/95, istitutivo del Fondo rotativo per la progettualita'.
Scarica il pdf completo
55053 532881
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532882
Premessa


Con l'art. 1, commi 54, 55, 56, 57 e 58 della L. n. 549/1995, collegata alla legge finanziaria 1996, é stato istituito il Fondo rotativo per la progettualità.

Il Fondo si configura come uno strumento di attivazione della progettualit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532883
1. Dotazione del fondo.


La norma stabilisce la dotazione del fondo il lire 500 miliardi e riserva il 60% delle risorse in favore delle aree depresse, ossia le aree individuate o che saranno individuate dalla Commissione delle Comunità europee come ammissibili agli interventi dei fondi strutturali, obiettivi 1, 2 e 5b, nonché quelle rientranti nella fattispecie dell'art. 92, paragrafo 3, lettera c del Trattato di Roma, previo accordo con la Commissione (cfr. art. 1, lettera a, D.L. n. 32/1995).

I più recenti indirizzi n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532884
2. Soggetti mutuatari.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532885
3. Priorità tipologiche.


Sono state effettuate delle indagini al fine di definire un quadro sufficientemente ampio del potenziale di progettualità a livello locale.

I risultati di tali indagini hanno evidenziato che, nell'ambito degli investimenti programmati a tale livello, rivestono un'importanza strategica alcune categorie di opere alle quali si ritiene, pertanto, di dover riconoscere la priorità nella ripartizione dei 200 miliardi di lire non espressamente riservati alle aree depresse.

Da rilevare che nel cors

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532886
4. Spese finanziabili.


Il legislatore ha stabilito che "con particolare riguardo alla realizzazione degli interventi ammessi al cofinanziamento comunitario, sono finanziabili le spese necessarie per gli studi di fattibilità, per la elaborazione dei progetti di massima

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532887
5. I limiti dell'anticipazione.


Le norme istitutive del Fondo pongono due limiti all'intervento finanziario della Cassa depositi e prestiti. L'anticipazione deve essere limitata al 90% delle spese necessarie per gli atti tecnici e comunque non può essere superiore al 10% del costo presunto dell'opera.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532888
6. I costi.


a) Il tasso di interesse.

La norma (comma 58) stabilisce che sulle somme apportate al Fondo sia riconosciuto alla cassa depositi e prestiti un tasso di interesse pari al tasso del conto corrente intrattenuto dalla Cassa medesima con la T

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532889
7. Rimborso ed eventuali interessi di mora.


La norma stabilisce che l'anticipazione aumentata delle ulteriori spese, costituisce parte integrante del costo dell'opera e viene rimborsata in un'unica soluzione all'a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532890
8. I documenti istruttori.


I documenti da produrre ai fini istruttori sono i seguenti:

1) Domanda a firma del legale rappresentante dell'ente conforme allo schema di cui all'allegato C.

2) Programma di cui al comma 56 dell'art. 1 della L. n. 549/1995. R

3) Relazione tecnica, contenente le indicazioni di cui al comma 56 (finalità, localizzazione, conformità allo strumento urbanistico o agli eventuali adeguamenti previsti per lo stesso, costo presunto dell'opera, copertura finanziaria prevista).

4) Delibera di assunzione dell'anticipazione adottata dall'organo comp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532891
9. La procedura.


La procedura é articolata nelle fasi della concessione, erogazione e restituzione dell'anticipazione.


Concessione.

9.1. Dopo la valutazione della documentazione trasmessa, svolta da un apposito nucleo dell'Istituto o a mezzo di soggetti esterni, il consiglio di amministrazione della Cassa concede l'anticipazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532892
10. Revoca dell'anticipazione.

La necessità di assicurare lo spedito funzionamento del Fondo, evitando l'impegno di risorse a favore di attività progettual

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532893
Allegato A :Contenuto minimo analisi e rilevazioni progettuali (Legge 109/94)


Studio

Preliminare

Definitivo

Esecutivo

di fattibilità

(Progetto di massima e Preventivo Sommario)

(Progetto esecutivo e Preventivo particolareggiato)

(Particolari costruttivi e Capitolato)





  1. Relazione generale con l'indicazione delle esigenze da soddisfare, dei requisiti minimi dell'opera, delle prestazioni richieste e delle tecnologie disponibili.

Relazione generale (esigenze da soddisfare, prestazioni da fornire, motivazione della soluzione scelta)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532894
Allegato B :Costo progettualità preliminare definitivo esecutivo


preliminare

definitivo

esecutivo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532895
Allegato C :Schema di domanda per l'accesso al fondo rotativo per la progettualità


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
55053 532896
Allegato D :Fondo rotativo per la progettualità gli oneri di valutazione delle domande


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Demanio
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Provvidenze
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Sardegna: contributi per la rimozione di posidonia dai litorali

La Regione Sardegna ha messo a disposizione dei Comuni costieri contributi destinati alle attività di gestione della posidonia depositata sui litorali finalizzata alla fruizione sostenibile del litorale ed al contrasto all’erosione costiera.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree rurali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Urbanistica

Lazio: sostegno alla creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture su piccola scala

Contributo a fondo perduto fino al 100% per il sostegno agli investimenti nella creazione, miglioramento o ampliamento delle infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e il risparmio energetico. Il bando intende dare attuazione ad azioni finalizzate a sostenere gli enti pubblici nel realizzare interventi volti alla conoscenza ed al monitoraggio del patrimonio ambientale, ed alla realizzazione di interventi di conservazione, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale e rurale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di sollevamento e a fune

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2020

La Regione Veneto ha approvato il bando relativo all'anno 2020 per il finanziamento di interventi sui nuovi impianti di risalita, o per l’ammodernamento di quelli esistenti, finalizzati allo sviluppo delle aree sciistiche interessate dagli eventi sportivi internazionali, con particolare riferimento alle Olimpiadi invernali Cortina-Milano 2026. I finanziamenti, che saranno erogati in conto capitale, ammontano a 11,7 milioni di euro, con un massimo di 4 milioni per ogni nuovo impianto e 500.000 euro per gli ammodernamenti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Calamità
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Finanza pubblica
  • Imprese

Umbria: sostegno alle imprese danneggiate dagli eventi sismici

L'avviso prevede il finanziamento degli investimenti delle imprese di tutti i settori produttivi ubicate o che si localizzano in uno dei Comuni umbri maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016-2017. La dotazione prevista ammonta a 4 milioni e 900 mila euro. I contributi sono a fondo perduto e l’importo minimo è pari a euro 20.000,00 mentre l’importo massimo è pari ad euro 1.500.000,00.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Piemonte: 26 milioni per i costi dei titoli edilizi

Per favorire la ripartenza dell'attività edilizia a causa dell'emergenza da COVID-19, la Regione Piemonte ha stanziato per l'anno 2020 euro 26.000.000,00 in favore dei Comuni a copertura parziale o totale del contributo del costo di costruzione relativo al rilascio dei titoli abilitativi in edilizia, di cui all'articolo 16 del Testo Unico edilizia (D.P.R. 380/2001). Si tratta di contributi e fondo perduto e le relative domande dovranno essere presentate da professionisti abilitati per la presentazione di istanze edilizie, a nome e per conto di privati e imprese.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Calamità

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Provvidenze

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015