FAST FIND : GP16267

Ord. C. Cass. civ. 17/08/2017, n. 20136

4575819 4575819
Edilizia e immobili - Condominio - Amministratore e assemblea - Attribuzioni - Lavori di manutenzione straordinaria eseguiti su disposizione dell'amministratore, senza previa delibera dell'assemblea - Opponibilità al condominio - Esclusione - Applicabilità dei principi in tema di amministrazione di società - Esclusione - Fondamento - Urgenza - Rilevanza - Esclusione - Fattispecie.

L'iniziativa contrattuale dell'amministratore che, senza previa approvazione o successiva ratifica dell'assemblea, disponga l'esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria dell'edificio condominiale e conferisca altresì ad un professionista legale l'incarico di assistenza per la redazione del relativo contratto di appalto, non determina l'insorgenza di al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria in condominio

Premessa; Opere di manutenzione ordinaria (inquadramento, attribuzioni dell’amministratore e dell’assemblea); Opere di manutenzione straordinaria (inquadramento, esempi e differenze tra ambito edilizio e ambito condominiale, attribuzioni dell’amministratore e dell’assemblea; riepilogo); L’urgenza e la notevole entità dei lavori (nozione di intervento urgente, lavori urgenti e obbligo dell’amministratore di riferire in assemblea, nozione di intervento di notevole entità, maggioranze assembleari per lavori urgenti o di notevole entità; Iter amministrativo e aspetti condominiali; Assistenza da parte di un tecnico professionista.
A cura di:
  • Alessandro Gallucci
  • Barriere architettoniche
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Eliminazione delle barriere architettoniche in condominio e principio di solidarietà

Premessa; Ascensore ed applicazione pratica del principio di solidarietà; Ascensore ed innovazione vietata; Installazione di ascensore e novità peggiorative della riforma del condominio; Le possibili iniziative del singolo condomino.
A cura di:
  • Giuseppe Bordolli
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

La formazione obbligatoria degli amministratori condominiali

PRESUPPOSTI NORMATIVI (Normativa di riferimento per la formazione degli amministratori di condominio; Esonero dalla formazione iniziale (non dalla formazione periodica); Cadenza dell’obbligo di formazione periodica; Incarico di amministrazione in capo a società) - AMBITO DI APPLICAZIONE E FINALITÀ (Contenuti generali del regolamento sulla formazione degli amministratori di condominio; Requisiti richiesti al responsabile scientifico dei corsi; Requisiti richiesti ai formatori) - SVOLGIMENTO E CONTENUTI DEI CORSI (Formazione iniziale; Aggiornamento periodico; Formazione a distanza per gli amministratori di condominio; Comunicazioni obbligatorie.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Condominio

Il decreto ingiuntivo per il recupero degli oneri condominiali non pagati

IL DECRETO INGIUNTIVO PER IL PAGAMENTO DI SOMME (Generalità; Competenza del giudice per territorio e per importo; Contenuti ; Procedimento; Decreto ingiuntivo provvisoriamente (o immediatamente) esecutivo; Formazione del giudicato in assenza di opposizione; Mediazione e negoziazione assistita; Iscrizione di ipoteca giudiziale) - RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO PER ONERI CONDOMINIALI (Generalità e norme di riferimento; Intervento dei creditori; Azione da parte dell’amministratore e sue attribuzioni; Oneri condominiali e decreto immediatamente esecutivo e non; Esempi di prova scritta; Recupero dei crediti e autorizzazione assembleare della spesa; Autorizzazione assembleare all’azione legale; Irregolarità dell’amministratore nell’attività di recupero ; Opposizione del condomino al decreto ingiuntivo; Attribuzioni dell’amministratore e mediazione; Iniziativa da parte del singolo condomino) - INDIVIDUAZIONE DEL DEBITORE (Generalità; Locazione; Usufrutto; Vecchio proprietario; Più proprietari della stessa unità immobiliare; Successione; Fallimento) - OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO E IMPUGNAZIONE DELIBERA ASSEMBLEARE - SUGGERIMENTI PRATICI PER L’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO.
A cura di:
  • Valentina Papanice
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Redazione delle tabelle millesimali e ripartizione delle spese in condominio

A cosa servono le tabelle millesimali; Normativa di riferimento; Formazione e modifica delle tabelle millesimali, modalità e maggioranze necessarie; Preesistenza delle tabelle millesimali e forma delle stesse; Impugnazione tabelle millesimali e delibera di approvazione o modifica; Assenza di tabelle millesimali; Regola generale della ripartizione in base alla proprietà ed eccezioni; Ripartizione spese per impianti o servizi ad uso indifferenziato; Quantificazione dei millesimi di proprietà (generalità, determinazione dei millesimi in base alla superficie equivalente, coefficienti di destinazione, coefficienti di piano, coefficienti di orientamento, coefficienti di prospetto, coefficienti di luminosità, coefficiente di funzionalità globale dell’alloggio); Risarcimento danni da errore nelle tabelle millesimali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Condominio
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto

  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Professioni
  • Certificazione energetica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Esercizio, ordinamento e deontologia

Puglia: obbligo di formazione dei certificatori energetici