FAST FIND : NN11047

Circ. Ag. Entrate 13/02/2006, n. 6/E

Risposte fornite in occasione di incontri con la stampa specializzata.
Scarica il pdf completo
344084 362646
[Premessa]


Di seguito si riportano, raggrup

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362647
6. Rivalutazioni dei beni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362648
6.1 RICONOSCIMENTO FISCALE DEI MAGGIORI VALORI ISCRITTI IN BILANCIO

D. Si può confermare anche per la rivalutazione dei beni d’impresa prevista dal comma 469 dell’articolo unico della legge finanziaria per l’anno 2006 (legge n. 266 del 23 dicembre 2005) che, oltre alla rivalutazione vera e propria (con iscrizione di nuovi valori), &e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362649
6.2 MODALITÀ DI RICONOSCIMENTO FISCALE DEI MAGGIORI VALORI ISCRITTI IN SEDE DI RIVALUTAZIONE

D. Poiché il maggior valore iscritto in sede di rivalutazione si considera fiscalmente riconosciuto ai fini delle imposte sui re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362650
6.3 VERSAMENTO DELL’IMPOSTA SOSTITUTIVA

D. L’imposta sostitutiva deve essere versata obbligatoriamente in tre rate annuali, senza pagamento di interessi, entro il termine per il versamento del saldo delle imposte sui redditi, nel segue

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362651
6.4 AFFRANCAMENTO DEL SALDO DI RIVALUTAZIONE: REGOLE APPLICABILI

D. Si confermano anche a proposito della disposizione in oggetto le risposte fornite nella circolare n. 33 del 15 luglio 2005 con riferimento a:

– riserve affrancate e presunzione assoluta di distribuzione di cui all’articolo 47 comma 1 ultimo periodo del Tuir;

– tassazione in capo ai soci delle somme distribuite secondo le regole ordinarie di tassazione dei dividendi;

– regole per gli affrancamenti delle società di persone.

R. Sì, si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni sull’affrancamento delle riserve e dei fondi in sospensione d’imposta contenute nell’articolo 1, commi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362652
6.5 POSSIBILITÀ DI AFFRANCAMENTO DEI SALDI DI PRECEDENTI RIVALUTAZIONI

D. Letteralmente la disposizione normativa consente solo l’affrancamento del saldo di rivalutazione derivante dall’applicazione della disposizione «di cui al comma 469». Poiché

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362653
6.6 DECORRENZA DEGLI EFFETTI DELL’AFFRANCAMENTO

D. Nella norma non vi è una indicazione della decorrenza degli effetti dell’affrancamento. Con riferimento alla normativa prevista dalla legge 311 del 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362654
6.7 RIVALUTAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE

D. Il titolare del diritto di superficie può effettuare la rivalutazione?

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362655
7. Novità della Finanziaria 2006 e del decreto legge n. 203 del 2005 in materia di reddito d’impresa

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362656
7.2 CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE STIPULATO DALLA PROMISSORIA ACQUIRENTE

D. Una società di leasing ha stipulato in data 30 novembre 2005 un contratto con la società Alfa utilizzatrice dell’immobile, s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362657
7.3 CONTRATTO DI LEASING-APPALTO SU IMMOBILI

D. Una società di leasing nel mese di settembre 2005 è divenuta proprietaria di un’area edificabile e contemporaneamente ha stipulato un contratto di leasing con una impresa utilizzatrice avente per oggetto un opificio industriale. L’immobile verrà consegnato alla locataria nel mese di g

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362658
7.4 CONTRATTO DI LEASING-APPALTO SU IMMOBILI: DECORRENZA DELLA DURATA DEL CONTRATTO RICHIESTA DALLA NORMA

D. In presenza di leasing stipulato congiuntamente ad un contratto di appalto per la costruzione di un immobile, la durata del contratto, per la verifica del numero minimo degli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362659
7.5 IMMOBILI PATRIMONIALI DELLE IMPRESE

D. In relazione alla nuova formulazione dell’articolo 90 del TUIR, come modificato dal decreto legge n. 203 del 2005, si chiede di conoscere se, tra le spese deducibili in relazione agli immobili patrimoniali siano da comprendere o meno gli interessi passivi indipendentemente dalla loro classificazione tra quelli di finanziamento e di funzionamento. Si ritiene che, anche alla luce di recenti pronunce dell’amministrazione finanziaria che hanno chiaramente affermato l’assenza di ogni relazione tra gli interessi passivi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362660
7.6 AMMORTAMENTO DEI BENI MATERIALI PER L’ESERCIZIO DI ALCUNE ATTIVITÀ REGOLATE

D. L’articolo 11-quater del decreto legge 30 settembre 2005 n. 203, convertito con modificazioni dalla legge 2 dicembre 2005, n. 248, R ha previsto per il solo esercizio in corso alla data della sua entrata in vigore una nuova disciplina dell’ammortamento fiscale dei beni materiali strumentali per l’esercizio delle attività regolate di distribuzione e trasporto di gas naturale e di distribuzione di energia elettrica e gestione della rete di trasmissione nazionale dell’energia elettrica.

In base a tale nuova disciplina le quote di ammortamento relative ai predetti beni sono deducibili in misura non superiore a quella

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362661
8. Rivalutazione di partecipazioni e terreni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362662
8.1 RIVALUTAZIONE DEL DIRITTO DI USUFRUTTO

D. L’usufruttuario del terreno o delle partecipazioni societarie ha titolo per rideterminare il valore del proprio diritto sui beni assolvendo l’imposta sostitutiva su

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362663
8.2 PERIZIE NECESSARIE AI FINI DELLA RIVALUTAZIONE

D. Le perizie per la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni, con riferimento ai valori alla data del 1&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362664
9. Agricoltura
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362665
9.1 DETRAZIONE PER LE SPESE SOSTENUTE PER LA TUTELA E SALVAGUARDIA DEI BOSCHI

D. La detrazione fiscale, in presenza di spese sostenute per la tutela e salvaguardia dei boschi, di cui all’articolo 19, comma 3, della legge 27 dicembre 2002, n. 289, prorogata al 31 dicembre 2006 dal comma 117 della legge n. 266/05, in quale misura spetta (36% o 41%)?

R. L’articolo 1, comma 117, della legge n. 266/2005, proroga per l’anno 2006 l’agevolazione prevista dall’art. 19, comma 3, della legge n. 289 del 2002 per la manutenzione e salvaguardia dei boschi, stabilito nell’ambito delle misure di tutela ambientale e di difesa del territorio e del suolo dai rischi di dissesto idrogeologico.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362666
11. La nuova disciplina delle plusvalenze sugli immobili
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362667
11.1 AMBITO OGGETTIVO DELLA DISCIPLINA

D. La legge parla di atti concernenti «abitazioni» e «relative pertinenze»; si domanda:

a) è possibile assumere come base imponibile il valore catastale (e non il prezzo dichiarato) per il contratto di compravendita con il quale si acquisti solamente una pertinenza (e non anche un’abitazione), essendo l’acquirente già proprietaria di un’abitazione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362668
11.2 AMBITO OGGETTIVO: IRRILEVANZA DELL’USO EFFETTIVO DELL’IMMOBILE

D. Quando la legge parla di «abitazione» si riferisce a beni che siano formalmente tali i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362669
11.3 DETERMINAZIONE DELLA PLUSVALENZA - RIVALUTAZIONE ISTAT

D. La rivalutazione ISTAT di cui all’articolo 68, comma 2, del Tuir concerne sia il costo d’acquisto che ogni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362670
11.4 COESISTENZA DELLA RIVALUTAZIONE DELLE AREE FABBRICABILI E DELLA RIVALUTAZIONE ISTAT

D. Il valore delle aree edificabili aggiornato ai sensi delle diverse norme che ne hanno consentito l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362671
11.5 AREA EDIFICABILE ACQUISITA PER SUCCESSIONE O DONAZIONE

D. In caso di acquisto di un’area edificabile mediante successione o donazione, il valore d’acqui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362672
11.6 UNITÀ IMMOBILIARI RICEVUTE NELL’AMBITO DI ATTIVITÀ DI IMPRESA INDIVIDUALE

D. Sovente accade che artigiani, imprenditori individuali, impegnati nell’ambito delle costruzioni edili, ricevano dall’appaltante, in corrispettivo dell’opera prestata, un’unità immobiliare in luogo del denaro. Con riferimento alle disposizioni introdotte dai commi 496 e 497 della legge 266/2005, R si chiede di sapere se le unità abitative come sopra acquisite rientrino nel regime d’impresa ai fini dell’IRPEF e dell’I.V.A., oppure se sia possibile, in fase di cessione, avvalersi delle nuove disposizioni.

R. I commi 496 e 497 dell’articolo 1 della legge finanziaria 2006 hanno introdotto importanti novità nell’ambito della tassazione delle cessioni immobiliari, per quanto riguarda sia le imposte dirette che quelle indirette. Il comma 496, in parti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362673
11.7 PLUSVALENZE DERIVANTI DALLA CESSIONE DI SOLE PERTINENZE

D. Rientrano nell’ambito di applicazione del comma 497 della legge finanziaria per il 2006 le c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362674
11.8 APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA SOSTITUTIVA IN CASO DI PLURALITÀ DI CEDENTI

D. Si chiede se, in relazione alle disposizioni introdotte con il comma 496 della finanziaria 2006, n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362675
12. Quesiti in materia di I.V.A.
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362676
12.1 DETRAZIONE DELL’IMPOSTA ASSOLTA SUI COSTI DEI VEICOLI

D. Il comma 125 della legge 266/2005 ha ridotto all’85% l’indetraibilità dell’imposta sui mezzi di trasporto di cui all’art. 19-bis1, lett. c), del d.p.r. 633/72. È corretto ritenere che la fruizione della detrazione del 15%, in luogo del 10%, spetti con riferimento agli acquisti la cui imposta si sia resa esigibile dal 1° gennaio 2006?

R. In base al primo comma dell’art. 19 del D.P.R. n. 633 del 1972, il diritto alla detrazione sorge nel momento in cui l’imposta diviene esigibile e può essere esercitato, en

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
344084 362677
12.2 LA DISCIPLINA DELLA SCHEDA CARBURANTE PER GLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE «PER CONTO TERZI»

D. L’articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 444, come modificato dal comma 109 della legge finanziaria 2006, stabilisce che la disciplina della scheda carburante non si applica, tra gli altri, nei confronti degli autotrasportatori di cose «

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

Rivalutazione dei terreni edificabili e agricoli e delle partecipazioni non negoziate

DISCIPLINA DELLA RIVALUTAZIONE DEI TERRENI EDIFICABILI E AGRICOLI (Regole generali del meccanismo e vantaggi; Tempistiche e termini di scadenza e aliquota d’imposta; Dettagli della disciplina; Recupero delle imposte pagate in eventuali precedenti rivalutazioni; Esempi pratici applicativi) - PRINCIPALI INDICAZIONI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE (Versamento effettuato oltre la scadenza; Mancato utilizzo del valore rivalutato; Mancato versamento delle rate successive; Giuramento perizia successivo all’atto; Omessa indicazione del valore rivalutato nell’atto; Ulteriori precisazioni varie) - VALUTAZIONI DI CONVENIENZA (Variabili di convenienza generali; Valutazioni in caso di trasferimento di diritti reali di godimento; Riepilogo delle variabili di convenienza) - RIVALUTAZIONE DI PARTECIPAZIONI SOCIETARIE - MODALITÀ DI VERSAMENTO E INDICAZIONE IN DICHIARAZIONE DEI REDDITI.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici

Agevolazioni fiscali per acquisto di abitazioni in fabbricati interamente ristrutturati

TIPOLOGIE DI AGEVOLAZIONI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Detrazioni fiscali per interventi di recupero in generale; Detrazioni fiscali per acquisto di immobili in fabbricati interamente ristrutturati; Acquisto dall’impresa di immobili demoliti e ricostruiti con miglioramento sismico) - AMBITO SOGGETTIVO E OGGETTIVO DI APPLICAZIONE DELLA DETRAZIONE (Soggetti che possono usufruire della detrazione; Tipologie di immobili che possono essere acquistati; Interventi di recupero ammissibili sul fabbricato; Imprese che possono effettuare gli interventi e la successiva vendita; Successivo trasferimento dell’immobile) - CONDIZIONI E CASI PARTICOLARI PER LA FRUIZIONE DELLA DETRAZIONE (Ristrutturazione dell’intero fabbricato; Tempo limite per effettuare l’acquisto dalla fine dell’intervento; Cumulabilità della detrazione con altre agevolazioni; Pagamenti in acconto; Acquisto pro-quota; Acquisto di più unità immobiliari; Forma dei pagamenti e adempimenti vari; Costituzione del diritto di usufrutto) - ESEMPI - CESSIONE DEL CREDITO FISCALE DERIVANTE DALL’AGEVOLAZIONE - IMPOSTE INDIRETTE (IVA, REGISTRO E IPOCATASTALI) SUGLI ATTI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Trattamento fiscale delle convenzioni urbanistiche e degli atti conseguenti

BREVE QUADRO NORMATIVO (Agevolazioni per edilizia economica e popolare e Piani degli insediamenti produttivi; Estensione all’edilizia convenzionata in genere ad opera della L. 10/1977; Ampliamento dell’agevolazione per l’edilizia convenzionata; Permanenza in vigore delle agevolazioni; Approfondimenti sulle convenzioni urbanistiche) - TIPOLOGIE DI ATTI RIENTRANTI NELL’AGEVOLAZIONE (In generale; Piani di lottizzazione ad iniziativa privata; Applicazione dell’agevolazione anche in assenza di consorzio tra colottizzanti; Ammissibilità agevolazioni a prescindere dal titolo di acquisizione delle aree; Ammissibilità agevolazioni anche in assenza di esproprio; Atti di ridistribuzione immobiliare fra colottizzanti; Trasformazione del diritto di superficie in piena proprietà degli alloggi di edilizia economica e popolare; Cessione di opere di urbanizzazione al Comune; Cessione di diritti edificatori da parte del Comune; Asservimento di area a parcheggio ai sensi dell’art. 18 della L. 765/1967; Acquisizione di un complesso immobiliare di un privato da parte di un Comune; Cessione da Comune a privato per successiva esecuzione piano di recupero; Conferimento e redistribuzione di aree in un consorzio di urbanizzazione) - ULTERIORI REQUISITI SOGGETTIVI ED OGGETTIVI PER L’APPLICAZIONE DEL REGIME DI FAVORE - ALTRE AGEVOLAZIONI SOPPRESSE DAL 01/01/2014 (Agevolazioni per trasferimenti di immobili compresi in piani urbanistici particolareggiati; Agevolazioni per trasferimenti di immobili compresi in piani di recupero).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Protezione civile
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette
  • Lavoro e pensioni
  • Imposte sul reddito

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Catasto dei rifiuti, comunicazioni ambientali e MUD - Rate mutui, finanziamenti e contratti di leasing - Sospensione pagamento utenze e fatture varie - Esenzione imposta di bollo istanze verso la P.A. - Sospensione termini adempimenti contributivi e assicurativi - Sospensione atti di pagamento e riscossione - Sospensione versamenti e adempimenti tributari - Sospensione versamenti sostituti d’imposta - Sospensione dei termini processuali - Obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione e trasparenza - Adempimenti connessi alle attività dell'ISTAT.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Lavoro e pensioni
  • Imprese

Marche: 15 milioni di euro per il sostegno alla creazione di impresa

La Regione Marche ha destinato 15 milioni di euro alla creazione di nuove realtà produttive o di servizi, con sede legale e/o operativa nel territorio regionale, in grado di creare anche nuova occupazione. La misura si applica a tutti i settori e si rivolge ai giovani e meno giovani disoccupati. I contributi saranno concessi per un importo fino ad un massimo di 35.000 euro. Potranno essere finanziabili anche i liberi professionisti e gli studi professionali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Protezione civile
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Fisco e Previdenza
  • Calamità/Terremoti

Sisma maggio 2012: termine ultimo esenzione IMU per i fabbricati dichiarati inagibili